25nov 2019
TENDENZE PER LA TAVOLA DI NATALE 2019 BY GIORGIA FANTIN BORGHI
Anche e soprattutto d Idee per la tavola di Natale 2019 by Giorgia Fantin Borghi
Articolo di: CityLightsNews


Anche e soprattutto durante le feste cresce e si amplifica un sentimento ben definito, il desiderio di condividere i momenti più importanti, con serenità e senza forzature come spiega Giorgia Fantin Borghi. Questo si manifesta nel modo in cui organizziamo i nostri appuntamenti conviviali, visti come veri e propri incontri celebrativi dove, quest’anno più che in passato, vince  e convince un’elegante informalità, una tavola raffinata ma rilassata, un’attenzione ai dettagli che ha il buon sapore del riguardo senza esasperazioni. 
Sia che si tratti di un'occasione per stare in famiglia, con gli amici o per avvicinarsi ai colleghi di lavoro, il tempo insieme viene organizzato con impegno per trasformarlo in un momento ricercato ma gioioso e leggero, che aiuti a creare momenti preziosi, a rafforzare e rendere ancora più forti le relazioni personali e ad esprimere se stessi, anche nel ricevere.
 
Simboli allegorici
Torna a far tendenza tutto ciò che è simbolico e ben augurante. Via libera quindi a tutto ciò che ha un valore protettivo ed esorcizzante con un’idea di rinascita e rinnovamento. Che siano figure di animali come metafora del cambiamento oppure piccoli oggetti con funzione di talismano, il simbolo contraddistingue una tavola che unisce il design alla tradizione, che mescola anche i colori più classici con immagini a metà tra il mitologico e il magico. 
 
Oro e metalli
Ancora sul podio delle cromie per il table decor troviamo tutte le declinazioni dell’oro e dei metalli in genere. Effetti suggestivi e luminosi, non sfacciati, ma altamente decorativi: oro, argento, ottone e rame caratterizzano il periodo festivo e sono ancora di grande tendenza. Finiture, dettagli e piccoli oggetti, in foglia o in lamina, richiamano la preziosità dei metalli e disegnano scenari ricercati ma non ostentati, lussuosi e rilassati al tempo stesso e dal grande potere suggestivo.
 
Grafie e abbinamenti non convenzionali
Piatti e sottopiatti dallo stile pittorico tradizionale, fatto di disegni classici e motivi ornamentali dal sapore più formale, vengono abbinati a una posateria più contemporanea o ad accessori dal sapere ultramoderno. Sicuramente un approccio audace, il cosiddetto mix & match ovvero una mescolanza di stili, colori e materiali all'interno dello stesso contesto per creare, anche a tavola, uno spazio conviviale che ci rassomigli e che parli la lingua della nostra personalità. Un'accortezza, Mix & Match non significa “a caso”, l’accostamento dei vari elementi richiede un minimo di attenzione.
 
Colori e materiali
Nessun compromesso per questo Natale 2019, le scelte sono due: da un lato i colori scuri e affumicati come i verdi intensi ed i rossi profondissimi, dall’altro i chiari assoluti con piccole leziosità scintillanti. Qualsiasi sia la scelta, la direzione va comunque nel segno del contrasto con il fondo, che sia una tovaglia o una superficie materica come il legno o il marmo.
 
Dettagli sofisticati
Il mondo dello styling tavola è caratterizzato spesso da dettagli ricercati e da tecniche artigianali come tessitura e ricamo. Sembra una piccolezza ma l’utilizzo di tovaglioli di stoffa con un ricamo, anche molto semplice, regala alla situazione un incanto speciale, una sensazione di particolare cura dei dettagli. Un trucchetto superchic? Cambiare il tovagliolo prima di servire il dessert con uno un po’ più piccolo o semplicemente di diverso colore. Piccola attenzione, grande figurone!
 
Essenziale personale
La nostra tavola, proprio perché nostra, deve essere unica. Esiste quindi una preziosissima regola: circondarsi di pochi oggetti ma per noi molto significativi e farsi ispirare solo dalle tendenze che davvero ci appartengono, senza scegliere ciò che sceglierebbero altri solo perché di moda. Concentrarsi sull’essenziale rendendolo del tutto personale.
urante le feste cresce e si amplifica un sentimento ben definito, il desiderio di condividere i momenti più importanti, con serenità e senza forzature. Questo si manifesta nel modo in cui organizziamo i nostri appuntamenti conviviali, visti come veri e propri incontri celebrativi dove, quest’anno più che in passato, vince  e convince un’elegante informalità, una tavola raffinata ma rilassata, un’attenzione ai dettagli che ha il buon sapore del riguardo senza esasperazioni. 
Sia che si tratti di un'occasione per stare in famiglia, con gli amici o per avvicinarsi ai colleghi di lavoro, il tempo insieme viene organizzato con impegno per trasformarlo in un momento ricercato ma gioioso e leggero, che aiuti a creare momenti preziosi, a rafforzare e rendere ancora più forti le relazioni personali e ad esprimere se stessi, anche nel ricevere.
 
Simboli allegorici
Torna a far tendenza tutto ciò che è simbolico e ben augurante. Via libera quindi a tutto ciò che ha un valore protettivo ed esorcizzante con un’idea di rinascita e rinnovamento. Che siano figure di animali come metafora del cambiamento oppure piccoli oggetti con funzione di talismano, il simbolo contraddistingue una tavola che unisce il design alla tradizione, che mescola anche i colori più classici con immagini a metà tra il mitologico e il magico. 
 
Oro e metalli
Ancora sul podio delle cromie per il table decor troviamo tutte le declinazioni dell’oro e dei metalli in genere. Effetti suggestivi e luminosi, non sfacciati, ma altamente decorativi: oro, argento, ottone e rame caratterizzano il periodo festivo e sono ancora di grande tendenza. Finiture, dettagli e piccoli oggetti, in foglia o in lamina, richiamano la preziosità dei metalli e disegnano scenari ricercati ma non ostentati, lussuosi e rilassati al tempo stesso e dal grande potere suggestivo.
 
            
Grafie e abbinamenti non convenzionali
Piatti e sottopiatti dallo stile pittorico tradizionale, fatto di disegni classici e motivi ornamentali dal sapore più formale, vengono abbinati a una posateria più contemporanea o ad accessori dal sapere ultramoderno. Sicuramente un approccio audace, il cosiddetto mix & match ovvero una mescolanza di stili, colori e materiali all'interno dello stesso contesto per creare, anche a tavola, uno spazio conviviale che ci rassomigli e che parli la lingua della nostra personalità. Un'accortezza, Mix & Match non significa “a caso”, l’accostamento dei vari elementi richiede un minimo di attenzione.
 
Colori e materiali
Nessun compromesso per questo Natale 2019, le scelte sono due: da un lato i colori scuri e affumicati come i verdi intensi ed i rossi profondissimi, dall’altro i chiari assoluti con piccole leziosità scintillanti. Qualsiasi sia la scelta, la direzione va comunque nel segno del contrasto con il fondo, che sia una tovaglia o una superficie materica come il legno o il marmo.
 
Dettagli sofisticati
Il mondo dello styling tavola è caratterizzato spesso da dettagli ricercati e da tecniche artigianali come tessitura e ricamo. Sembra una piccolezza ma l’utilizzo di tovaglioli di stoffa con un ricamo, anche molto semplice, regala alla situazione un incanto speciale, una sensazione di particolare cura dei dettagli. Un trucchetto superchic? Cambiare il tovagliolo prima di servire il dessert con uno un po’ più piccolo o semplicemente di diverso colore. Piccola attenzione, grande figurone!
 
Essenziale personale
La nostra tavola, proprio perché nostra, deve essere unica. Esiste quindi una preziosissima regola: circondarsi di pochi oggetti ma per noi molto significativi e farsi ispirare solo dalle tendenze che davvero ci appartengono, senza scegliere ciò che sceglierebbero altri solo perché di moda. Concentrarsi sull’essenziale rendendolo del tutto personale.

1

2

3

Articoli Simili
I più letti del mese
IL PANETTONE: DA UN’ ANTICA LEGGENDA AL LUSSO CONTEMPORANEO
La leggenda narra che durante un Natale sul finire del 1400 nel Castello Sforzesco di Milano, il Duca Ludovico Maria Sforza detto “Il Moro” intrattenesse insieme alla consorte Beatrice d’Este i suoi osp... Leggi di più
GIOVEDÌ 13 LUGLIO: ROSMARINO FREGENE-FISH SOUND SYSTEM
Don Pasta e Pasquale Torrente straordinariamente insieme per una serata – spettacolo sulla spiaggia di Rosmarino Fregene
Vinili vs Padelle... 
Alici vs Polpi...Otranto vs Cetara a Fregene.. 

Giovedì 13 luglio, DON... Leggi di più
RIBOTTA VIGNA DU BERTIN CARLOFORTE, LA STORIA DI UNA TERRA
E’ quasi mezzogiorno, il terreno pietroso e argilloso è stato preparato per la vigna con un lavoro faticoso per la quantità di massi mischiati superficialmente e in profondità.Ora la vigna pettinata, figura come un... Leggi di più
LE FOTO DEI PIÙ BEI GIARDINI DEL MONDO NEL QUADRILATERO DELLA MODA
Si possono ammirare ancora per qualche giorno le belle grandi foto di Gardenology la mostra fotografica en plein air dei più bei giardini italiani e internazionali che ha anticipato Orticola (di cui abbiamo scritto qui) ... Leggi di più
ANTEPRIMA GUIDA VINI D’ITALIA 2021 GAMBERO ROSSO A MILANO
Sicuramente un segnale che stuzzica la voglia di ripartire, il tour wine tasting di Gambero Rosso “Anteprima Guida Vini d’Italia 2021” che debutta anche a Milano, il 14 settembre, con il coinvolgimento ... Leggi di più
IL JAZZ A MARE CULTURALE URBANO IN NOVEMBRE E DICEMBRE
A mare culturale urbano, in via Giuseppe Gabetti 15 a Milano, in zona 7 vicino allo stadio San Siro, prosegue un'articolata e ricca proposta dedicata alla musica jazz, grazie alla preziosa collaborazione con Novara Jazz ... Leggi di più
BACÛR QUANDO IL GIN È SPRAY
Il gin spray può aver sviluppi interessanti non solo per aromatizzare cocktail e bevande, ma anche per conferire una nota particolare a piatti docii e salati.   A produrlo è Bottega che da tre ani distilla il Gin Bacûr... Leggi di più
BOB IL SAPERE DEL BERE MISCELATO: LA DRINK LIST
Aggiornamento febbraio 2021   Empathy è la nuova drink list di Bob che rappresenta una svolta più intima e ancor più sofisticata, (forse generata dalla attuale situazione attuale che sta cambiando così tanto le abitudi... Leggi di più
FOODELIZIA.IT: LA SPESA ON-LINE A FILIERA CORTA NEI MESI COVID-19
Con la distanza sociale l’e-commerce agroalimentare ha avuto un forte impulso. E’ interessante notare come si riproducano dinamiche e scelte di acquisto già in atto prima della pandemia, quando la spesa si fa... Leggi di più
BUONGIORNOMILANO, LA NUOVA GUIDA INTERATTIVA
In questa nuova edizione di Buongiornomilano, la guida ai locali di tendenza milanesi, troverete segnalazioni di luoghi in cui iniziare la giornata con gustose colazioni, scoprire introvabili corner food di cibi regional... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.