10lug 2019
LE ECCELLENZE DELLA GASTRONOMIA LONGINO | NEW ENTRY FRANCESI
I nuovi prodotti del repertorio della gastronomia Longino per la colazione comprendono confetture, succhi, formaggi
Articolo di: Fabiano Guatteri

Longino è nota per le eccellenze della gastronomia che definiscono il brand ed è punto di riferimento della ristorazione di qualità. E’ costantemente alla ricerca in tutto il mondo di nuove eccellenze da includere nella propria gamma. Longino ha recentemente presentato tre new entry tutte francesi con prodotti adatti alla prima colazione, ma non solo.

 

Maison Francis Miot 

Francis Miot sin da giovanissimo coltivava la passione che lo ha portato a produrre un’esclusiva collezione di confetture e varietà di cioccolati. Basterà dire che l’azienda è stata riconosciuta tre volte Campione del Mondo di Confettura e Miglior produttore di Confettura di Francia.
La produzione di Miot inizialmente trovava sbocco soprattutto nel mercato locale. Fu l’incontro con Jean e Jean-Bernard Othax che portò l’azienda in un’ottica commerciale più ampia coprendo l’intero mercato francese ed esportando all’estero  eccellenze  francesi senza mai rinunciare all’approccio artigianale della produzione.
Le confetture Miot ( foto 2, video 3) nascono da una accurata selezione di frutta proveniente soprattutto da Francia (fichi, pesche, albicocche, kiwi, mele), Spagna (agrumi), Grecia (ciliegie), Serbia (frutti rossi) e Italia (nocciole).
La frutta è cotta in calderoni della capacità massima di 100 kg. La cottura è breve in modo da conservare il sapore originario della frutta. Il controllo visivo costante permette di capire quando concludere la cottura; viene quindi aggiunta pectina estratta da mele e limoni per dare al prodotto la giusta consistenza.

Le confetture tradizionali della Maison contengono il 65 per cento di frutta. E’ inoltre prodotta una collezione di confetture con il 70-75 per cento di frutta senza aggiunta di saccarosio, utilizzando in sua vece fruttosio che è uno zucchero naturale. Cottura breve e poco zucchero costituiscono la ricetta per ottenere confetture con più gusto. Ovviamente non si tratta solo di assemblare questi ingredienti, in quanto è l’intervento umano, il savoir-faire, proprio della produzione artigianale al 100%, a fare la differenza così da ottenere eccellenze della gastronolim.

 

Atelier Patrick Font
Il brand Patrick Font nasce nel 2009 con la ristrutturazione totale dell’azienda agricola di famiglia dove Patrick lavora dal 1986. L’Azienda si trova a 50 minuti da Lione in una zona collinare ideale per la coltivazione di frutta che lavora insieme ad altra di importazione. Si dedica alla produzione di succhi e nettari ( nella foto 1 e nel video 4 in moxology). Sono privilegiate le lavorazioni di mela, pera, pomodoro, cui si uniscono altri frutti anche esotici. Le lavorazioni sono sostanzialmente due. Dalla frutta polposa viene ricavato il nettare utilizzando apposite centrifughe, mentre per il pomodoro, la mela l’arancia viene estratto a freddo il succo utilizzando una pressa a nastro. Entrambi i prodotti riproducono fedelmente le caratteristiche olfattive e gustative dei frutti da cui nascono.

 

Beillevaire
L’Azienda fu fondata nel 1980 da Pascal e Cludine Beillevaire. Possedevano 50 capi bovini per la produzione di latte, panna non pastorizzata e burro non pastorizzato. La gamma dei prodotti negli immediati anni successivi si ampliò comprendendo formaggi, ottenuti in modo artigianale. Nel 1987 venne aperto il primo negozio e nel 1989 il secondo. Attualmente Beillevaire possiede 20 negozi di formaggi e 10 food hall. La produzione casearia conta 30 diversi formaggi (foto 5 video 6) vere chicche della gastronomia utilizzando 50 milioni di litri di latte all’anno e comprende nell’assortimento anche caci di capra. Il latte viene raccolto in allevamenti di piccole dimensioni il più vicino possibile all’ora della mungitura e trasformato non lontano da questi. Beillevaire garantisce agli allevatori un prezzo minimo concordato e gli animali devono circolare all’aria aperta il più possibile per tutto l’anno e nutriti per il 90 per cento con cibo proveniente dalla propria azienda agricola. Beillevarie è attenta alla creazione di sempre nuovi prodotti compresi quelli biologici.


Alla presentazione dei tre nuovi produttori è seguita una degustazione dei loro prodotti integrati con altre preparazioni (foto 7, video 8, foto 9 e 10, video 11)

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

Articoli Simili
I più letti del mese
ARTBOX, IL NUOVO MAGAZINE DEDICATO A MOSTRE ITALIANE E INTERNAZIONALI
È Parigi il filo conduttore della prima puntata di Artbox, il nuovo magazine dedicato a mostre italiane e internazionali, in onda mercoledì 11 gennaio su Sky Arte HD alle 20.45. Punto di partenza, l'avveniristica Fondat... Leggi di più
ALLA STATALE DI MILANO ESPOSTA UN’IMPONENTE OPERA DI JANNIS KOUNELLIS
E’ stata recentemente inaugurata all’Università degli Studi di Milano in Via Festa del Perdono 3 dal Rettore Prof. Gianluca Vago e dall’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno, Senza titolo 2005, l&rsq... Leggi di più
Alto Adige Pinot Nero Riserva Mazon Hofstatter
Ci sono vini che non passano inosservati, in quanto non sono solo eccellenti, ma hanno un proprio fascino, una spiccata personalità. Analogamente alla bellezza umana chese non è supportata da personalità è vuota, così co... Leggi di più
LA DOC MONTEPULCIANO D’ABRUZZO COMPIE 50 ANNI
Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo è molto attivo nel promuovere vini che, come il Montepulciano d’Abruzzo e il Trebbiano d’Abruzzo che, per quanto noti, non hanno ancora un riconoscimento ampio quanto ... Leggi di più
ETNA, LA VITA DI UN GRANDE VULCANO | WINE TASTING
Voglia d'Estate, di brezza marina, di vento tra i capelli? Ti aspettiamo venerdì 19 gennaio a Treviso, giusto per te un wine tasting sui vini dell'Etna, sapidità come salsedine sulla pelle, freschezza e massima eleganza ... Leggi di più
TARTARE AL MISO SENZA UOVA
MILANO-BOLOGNA: DUE CITTÀ DUE PRIMATI... DA GUINNESS
Due città, Milano e Bologna. Due contesti diversi, l’Adunata degli Alpini nel primo caso, gli eventi di FICO nell’altro. La mortadella sotto la Madonnina, la sfoglia di pasta all’ombra delle Due Torri. ... Leggi di più
I MIGLIORI COCKTAIL DEL LAGO DI COMO ALLA COMO LAKE COCKTAIL WEEK
Sorseggiare un ottimo cocktail vista lago, fare un cocktail tour in barca o imparare a creare a casa cocktail perfetti ? Si può, dal 3 al 7 luglio, la prima edizione della Como Lake Cocktail Week, una 5 giorni all’... Leggi di più
Hennessy 250 Collector Blend, un Cognac di 250 anni
La Maison Hennessy compie quest’anno  250 anni, un quarto di millennio percorso grazie alla capacità imprenditoriale delle generazioni che si sono succedute. Le due famigli legate al brand, Hennessy e Fillioux, hanno sap... Leggi di più
"L'ESEMPIO È LA PIÙ ALTA FORMA DI INSEGNAMENTO"
Se è vero che il futuro dipende da ognuno di noi, allora il futuro è già. 
L’unico modo per intravederne le mosse è di fare un passo indietro. 
Nel caso della cucina, un passo indietro fino alle radici dei nostri s... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.