12feb 2022
POTPOURRI DI SAN VALENTINO, DALLA CENETTA AL RISTORANTE AL DOLCE AD HOC
Articolo di: Michele Pizzillo

San Valentino non è solo un brindisi, ma molto altro. Per esempio una cena romantica al ristorante, oppure un dolce a tema e molto altro come vi suggeriamo in questo articolo. Dedichiamo ai luoghi un secondo articolo che potete leggere clicando qui

 

 

Al ristorante

 

Antica Cucina 1983 – Barletta – Piazza Marina 5 – tel. 0883.521718
Chi non ricorda la Disfida di Barletta? In questo caso, però, non è una disfida, ma una bella e sana collaborazione perché il patron di questo accogliente ristorante aprirà e chiuderà il menù di San Valentino, con una sorta di omaggio alla Francia. Infatti, si comincerà con Carciofo crack e bollicine di Borgogna, per proseguire con Mazzancolla e zuccamarettata; morbidelle di marro con vellutata di rape; tartare di manzo, uova grattugiato e caviale d’aringa; spaghetti ai ricci; agnello, topinambur e cardoncello; sorbetto di melograno, gianduiotto all’arancia. E, quindi, il ritorno alla Francia con i vini della degustazione consigliata e cioè, le bollicine Brut di Borgogne Georges Kriter ma, anche, rosè Cerasuolo d’Abruzzo I Tauri, rosso Picena Castignano e Moscato Vallebelbo.
Il costo della cena è di 75 €., mentre la degustazione di vini 10 €.

 

Cantine Milano – Milano – Via Traù 1 – tel. 02.66802819
Il quartiere Isola è una delle location preferite da chi vuole aprire un ristorante importante. Fra quelli in attività già da qualche anno c’è Cantina Milano, un Wine&Restaurant che a Milano mancava intanto per eleganza e raffinatezza e poi per l’originale proposta gastronomica che parte sempre dal vino. E, non c’è solo una bella e fornitissima enoteca perché è un ristorante dal design ricercato con arredi originali di alto artigianato in legno noce canaletto, tavoli in marmo verde Guatemala e ferro grezzo nero cerato, tutti da fotografare. E, al piano di sotto, la “Wine Secret Room” con tavola imperiale e cantina a vista che custodisce le bottiglie più preziose. Per godere di questi piaceri bisognerà aspettare la giornata della grande riapertura e, quindi, adesso limitarsi ad ammirare tutto dall’esterno – comunque accogliente, anche per la piacevolezza di via Taù, una strada breve ma ampia – ma con la professionalità dei fratelli Angelo e Daniela Altieri e Gianni Viola, che per la loro passione per il vino e l’amore per la buona cucina, hanno pensato ad un modo nuovo di fare ristorazione, partendo dal vino per arrivare alla proposta gastronomica. Il menù vanta uno straordinario e innovativo abbinamento tra i piatti della cucina mediterranea e il vino che la fa da padrone, insieme al cavallo di battaglia di Cantine Milano, cioè il polpo su cacio e crema e filetto di porro croccante ma, anche, il tagliolino tartufato con crema di parmigiano stagionato e perlage tartufato, il cheeskac scomposto dello chef nonché la fresella gourmet oltre a piatti che sono ormai dei classici, come Baccalà mantecato su cialda di polenta croccante e petali di cipollina fermentata ma, prima bisognerà scegliere il vino.
Per San Valentino non è previsto un menù ad hoc, però ci sono due proposte che, inserite nella scelta dei piatti da gustare, trasformano la cena in una serata romantica come quelle che si ha voglia di trascorrere in un giorno particolare. Le due proposte sono la cipolla caramellata in crosta su letto di parmigiano stagionato e gelato al basilico e il tortino al cioccolato dal cuore caldo (più romantico di questo) che invoglia a trascorre qui la serata.

 

Caveau di Tradizioni – Milano – Corso Sempione 38
Un tempo era banca e, quindi, con la nuova destinazione d’uso si è pensato di ricordarlo anche se l’atmosfera è diversa, riuscendo a creare una raffinata
fusione di elementi del passato e contemporanei. La proposta culinaria celebra la convivialità tipicamente italiana. I sapori di una volta vengono esaltati con le tecniche più moderne senza dimenticare i gusti più autentici, le tradizioni appunto. Passato e futuro si fondono in un connubio che regala esperienze gastronomiche sorprendenti.
Due i menù proposti per San Valentino a 100 euro a persona.
Menù Pesce
Entrée di benvenuto: Bignè al vino rosso con cremoso al parmigiano; Tartelletta, caprino e radicchio marinato al lampone; Macaron al miele, crema erborinata e ribes;
Pomme croquette al baccalà; Ostrica con granita allo Champagne e pepe rosa
Antipasto: Scampo semi cotto, barbabietola e cremoso di anacardi
Primo: Risotto all’estratto di crescione, carpaccio di capasanta e limone
Secondo: Black Cod, foie gras, salsa perigueux e spinacino ripassato
Pre dessert: Sorbetto al passion fruit, macedonia di verdure
Dessert: Rosa ripiena di ganache vellutata di litchi e rosa con savoiardo morbido
Acqua e caffè incluso. 100 euro a persona
Menù Carne
Entrée di benvenuto: Bignè al vino rosso con cremoso al parmigiano; Tartelletta, caprino e radicchio marinato al lampone; Macaron al miele, crema erborinata e ribes;
Pomme croquette al baccalà; Ostrica con granita allo Champagne e pepe rosa
Antipasto: Carpaccio di manzetta, fonduta leggera di formaggio, carciofo croccante
Primo: Risotto con estratto di crescione, foie gras e anacardi
Secondo:Controfiletto, topinambur e cime di rapa
Pre dessert: Sorbetto al passion fruit e macedonia di verdure
Dessert: Rosa ripiena di ganache vellutata al litchi con savoiardo morbido.


Classico Cocktail – Milano – Via Marcora 6
E’ una classica trattoria&cocktail ideata dalla famiglia Murray, con un ampio giardino interno in pieno stile liberty, tra tavoli e sedie d’epoca che coniugano
dettagli decò a tessuti di tendenza come il velluto, che raccontano di un elegante
salotto in un contesto di Vecchia Milano. La sinergia tra cucina e cocktail le due anime di Classico, è il tratto distintivo del ristorante.
Questo il menù di San Valentino:
Aperitivo di benvenuto con Pane burro al lampone e alici di sciacca e Pan brioche mousse di fegatini di pollo e cipolla caramellata.
Antipasti: tataki di ricciola,crema di zucchina alla scapece e spuma di provola affumicata. tartare di fassona piemontese, burratina sabelli e petali di cipolla rossa marinata.
Primo: Risotto carnaroli gran riserva, barbabietola e nocciole di giffoni.
Secondo: Ombrina boccadoro, salsa all'aglio dolce e asparago bianco.
Dessert: sorbetto al limone e mirtilli
Acqua, pane e servizio 50€.

 

Daniel Canzian – Milano – Via Castelfidardo
Su Daniel Canzian (foto 2) c’è poco da dire, visto che è una garanzia, oltre ad essere una fucina di idee come in menù di San Valentino (anche da portare a casa) e il legame con il Ron Diplomàtico.
Partiamo da “DanielCanzian a casa tua”, che per San Valentino prevede:
Sushi box veneziano “Carnevale di Venezia” (comprende il carpaccio di barbabietole “Cipriani”, la granseola all’orientale, le sardine in saor, cannoli di polenta e baccala,
l’ovetto al ragù di seppia); Gnocchi di zucca, scampi, nocciole ed emulsione di crostacei;
Zuppa di pesce dell’Adriatico; Tiramisù al frutto della passione; Chiacchiere e frittelle allo zabaione, a € 85; con una bottiglia di Ancestrale Due Valli brut nature 2019, € 105.
Invece il menu degustazione del 14 febbraio, al ristorante, prevede: Chicche e bon bon salate di apertura; Pane sfogliato, burro di acciughe; Carpaccio di cappesante e ortaggi invernali, guazzetto ai ricci di mare; Mezzelune di patate di montagna, barbabietole e caviale e prosecco; Zuppa di pesce dell’Adriatico in crosta di pane; Soufflé al cioccolato fondente, sorbetto al peperoncino; Chiacchiere e frittelle allo zabaione.
€ 95 p.p. vini esclusi. Con abbinamento vini, €. 120. Questa la selezione in abbinamento per la serata: Due Valli Macerato 2019, azienda agricola Val Longa;
Lugana biologico 2017, azienda agricola Sguardi di terra; Dolcetto 2019, azienda agricola Arrilonga, Monferrato; Bracchetto passito, azienda agricola Pian dei Sogni.
E, poi, il giorno degli innamorati c’è la liaison con CIO’, un’edizione speciale che unisce un altrettanto intramontabile connubio: rum e cioccolato. Un pack speciale, disponibile anche dopo il 14 febbraio, ideale da regalare e regalarsi per trascorrere la dolce ricorrenza con le persone più amate. CIO’ è una tavoletta che valorizza il cioccolato grazie all’abbinamento con il sale, esaltatore di gusto, e l’Olio Extravergine di Oliva FILO che dona la nota aromatica caratteristica dell’oliva. Per S. Valentino viene proposta in abbinamento con una mignon di Rum Diplomático Reserva Exclusiva, blend esclusivo di rum riserva invecchiati fino a dodici anni accuratamente selezionati. L’unione di un corpo unico con un eccellente equilibrio ha reso questo rum pluripremiato un riferimento per gli intenditori e gli amanti di distillati raffinati in tutto il mondo. Rum Diplomático Reserva Exclusiva si apre con aromi di buccia d’arancia, caramella mou e liquirizia, al palato è morbido, e segue con note di toffee offrendo un finale seducente e duraturo. Da servire liscio oppure on the rocks, è ottimo anche in cocktail classici, come l’Old Fashioned e il Manhattan.


Dry Age – Milano – Via Cesare da Sesto 1
Dry Aged è il nuovo progetto di due giovani, chef e maitre, che dopo diverse esperienze hanno deciso di puntare su loro stessi. Sono Matteo Ferrario e Stefano Carenzi: la sinergia tra cucina e servizio si concretizza nella ricerca della concentrazione del gusto, nella sperimentazione delle frollature, delle macerazioni, ma anche un profondo studio sul pesce, sui vegetali e con le più moderne tecniche di cucina, mixate con la sapienza antica e nordica, l'intensità del gusto viene portata ai massimi livelli.
Due i menù proposti per San Valentino.
Quello di carne: Amouse bouche servito con calice di Prosecco Superiore Brut Contrada Granda di Masottina; Uovo, zucca, parmigiano e tartufo nero; Battuta di manzo affumicata tagliata al coltello, crema di pomodoro bruciato, stracciatella e nocciole; Spaghetto Verrigni in crema di zafferano, ragù d'ossobuco e gremolada; Entrana alle braci, soffice di patate e paprika, cipolla caramellata; Bavarese alla vaniglia, macedonia di fragole, biscotto morbido al cacao, salsa cioccolato; Caffe e piccola pasticceria.
Menù pesce: Amouse bouche servito con calice di Prosecco Superiore Brut Contrada Granda di Masottina; Ostrica, stracciatella e cipolla agrodolce;
Soffice di patate, polpo, paprika ed olive soffiate; Gnocchi homemade affumicati, vongole e prezzemolo; Baccalà mantecato, crostone di polenta, tartufo nero e carciofi; Bavarese alla vaniglia, macedonia di fragole, biscotto morbido al cacao, salsa cioccolato; Caffe e piccola pasticceria.
Il costo, per le due proposte è di 68 € (coperto incluso), bevande escluse

 

Koinè
E’ la koi-box di San Valentino ideato da Alberto Buratti, chef e patron del ristorante Koinè di Legnano, che ha pensato ai clienti che desiderano festeggiare l'amore nell'intimità della propria casa e con una soluzione gourmet, regalarsi un romantico viaggio gastronomico. I protagonisti della box sono due menù - uno di pesce e uno di carne - perfettamente in linea con lo stile di cucina di Buratti, ispirato alla "koinè", la lingua comune a tutti i popoli, che unisce e annulla le distanze. Grazie alla "Koi-Box" di San Valentino - la box dedicata al menù da asporto - sarà infatti possibile scegliere tra il menù di pesce "San Valentino a Montecarlo" e quello di carne "San Valentino a Parigi", per viaggiare pur restando a casa propria. All'interno della box, le pietanze verranno proposte già pronte, adagiate in eleganti sfere trasparenti, oppure sotto vuoto, per giocare con gli impiattamenti e con la creatività.
I due menù possono essere prenotati e ritirati al ristorante, non solo il 14 ma anche il 12 e 13 febbraio, per regalarsi una celebrazione davvero speciale, anche grazie ai cocktail abbinati, nati dalla collaborazione con il cocktail bar Jacaré Etnolounge.
Menu di pesce: San Valentino a Montecarlo
Menu di carne: San Valentino a Parigi
Drink in abbinamento: Forget Paris: Saint Germain, Crema di more, Sauvignon, liquore Mastiha.
Il prezzo di ciascun menù è di € 40. I drink sono ordinabili a parte e hanno un costo di € 6 ciascuno.
I menù saranno disponibili nei giorni 12, 13 e 14 febbraio, nella sola formula da asporto. Il termine per le prenotazioni, per lunedì 14 febbraio, è domenica 13.

 

L'Amùri Sicilian Restaurant – Milano – via Maestri Campionesi 30
Accogliente ed elegante ristorante che trasuda raffinata sicilianità a partire dall’arredamento e proseguire con la cucina, la selezione della materia prina, il servizio. Mario Valveri, food & beverage manager di grande esperienza, insieme alla moglie Angela ha pensato a questo progetto nel 2019, aprendo poi il locale a dicembre dello stesso anno ma i due anni terribili non hanno scalfito l’impegno di “L’amùrì per la cucina” a proporre piatti a base di pesce freschissimo accompagnati da prodotti espressione della loro Isola.
Questo il menù di San Valentino:
Entrée: Pitoncino, Tuma e acciughe di Sicilia; Pane, panelle, polpo e maionese all'arancia Moro.
Antipasto: Arancino alla Norma di spada su vellutata di pomodorini datterino e ricotta
infornata grattugiata.
Primo: Cannelloni al ragù di pesce.
Secondo: Involtini di gamberoni ripieni con cous cous, pinoli, e pomodori secchi messinesi.
Dessert: Cuore di semifreddo alle mandorle di Noto, coulis di frutti rossi e cioccolato fuso di Modica.
La cantina: Feudo Grecanico e Catarratto Bagno Pianetto Insolia
80€ acqua, vini e caffè inclusi.

 

Massarìa – Milano – Via Antonio Fogazzaro 11
Quattro piatti per comporre un menu a prova di amore. Qui la serata di San Valentino sarà come una saporita luna di miele all’insegna dei gusti autentici del Made in Puglia, in una location ispirata alle autentiche masserie per ambiente, design e artigianalità. Scegliendo di trascorrere la serata più romantica dell’anno presso questo delizioso ristorante inaugurato di recente nell’elegante quartiere di Porta Romana, le coppie avranno la possibilità di lasciarsi conquistare da ricette prelibate di una regione da sempre all’apice della piramide gastronomica italiana.
Le tue titolari del locale, Daniela e Gabriella Picariello, hanno pensato ad un menu composto da 4 portate elaborate e cucinate da Gabriele Bonvissuto, pensato in pairing a un calice di vino autoctono prodotto dalla Tenute Rubino. La prima soluzione offerta prevede un antipasto di focaccia con battuta di manzo con carciofi, limone e scaglie di pecorino della Murgia, accompagnato da calice di Sumarè, a seguire, un tipico primo a base di gnocchetti conditi con ragù di agnello e fonduta di caciocavallo, da gustare con un delicato Jaddico, blend di uve Susamaniello e Negramaro; il secondo è la guancia di manzo podolico una saporita rapa rosso cotta sotto sale e della cicorietta selvatica, in abbinamento a un bicchiere di Palombara Primitivo di Manduria Il menu degli innamorati si completa con il dessert fiore all’occhiello della casa, vale a dire il Frisellamisù, rivisitazione pugliese del celebre dolce trevigiano, nella quale la frisella, imbevuta nel caffè, si sostituisce ai canonici biscotti savoiardi. Una cucchiaiata dopo l’altra, sorseggiando il Moscato di Trani.
Il costo della cena è di 50 euro a coppia.

 

Mi View Restaurant – Viale Achille Papa 30 – Milano
La proposta dello chef Cristian Spagnoli dell’altissimo (siamo al ventesimo piano della Torre WJC del Portello) di questo ristorante legato ad Artigiano in Fiera e sovrasta la città, è un percorso ispirato all’amore. I piatti per gli innamorati, durante la serata di lunedì 14 febbraio, saranno accompagnati da citazioni e aforismi tratti dalla letteratura, dal cinema e dalla musica. E così William Shakespeare (“Se la musica è il cibo dell’amore, suonate) introdurrà la selezione di snack di benvenuto: pane di orzo al vapore, trota marinata e il suo caviale, cannolo croccante di seppia e carciofo, per proseguire con cavolfiore e lamponi, infine battuta di manzo con spuma di ricotta affumicata e tartufo. A seguire Lord Byron (“Sin da quando Eva mangiò la mela, molto dipende dalla cena”) sarà il preludio dell’antipasto: scampo di Molfetta, gambero di Mazara ed essenza di mandarino e passion fruit. Si prosegue con Federico Fellini (“La vita è una combinazione di pasta e magia”) per introdurre il primo piatto: tortello di astice e peperoncino, salsa alla papaya e cardoncello affumicato. Quindi la main course di Cefalo bosega, carote, nocciola e cipolla bruciata, accompagnata sul menù della citazione di Claudio Baglioni (“Non chiedo un poco più di pane ma che tu lo mangi insieme a me”). Il dessert non poteva che riportare a Guy de Maupassant (“La golosità ha sull’amore mille vantaggi”) ed è una sorpresa di cioccolato, lampone, cocco e lime.
Il costo del menù è di 100 euro a persona (bevande escluse) oppure 130 euro con abbinamento di tre calici di vino, selezionati dalla Maitre Sommelier, Monica Angeli (foto 3). Per prenotare il tavolo con vista suggestiva su tutta Milano è possibile farlo direttamente sul sito miview.it oppure scrivendo una mail qui o telefonando al numero 02.78.61.27.32.
Mi View Restaurant riserva ai propri ospiti il servizio di parcheggio serale custodito e gratuito alla base della Torre WJC. Una volta posteggiata l’auto, si prosegue a piedi verso gli ascensori per salire direttamente al ristorante in cima al grattacielo.

 

Particolare – Milano – Via Gerolamo Tiraboschi 5
Il design del locale rispecchia perfettamente la filosofia dei tre soci, Andrea, Luca e Mino: un ristorante all’insegna della qualità, senza compromessi e con la voglia di lasciare il segno. La cucina è dinamica, creativa, in continuo movimento ma ancorata alle tradizioni. La materia prima sempre protagonista con un menù che segue le stagioni. Punto di forza di Particolare è un meraviglioso giardino interno che vi porta fuori città in un attimo!
Il menù di San Valentino:
Amuse bouche; Ravioli croccanti di ossobuco, salsa allo zafferano.. “omaggio a Milano”; Polpo tre cotture, spuma di patate, paprika forte e salicornia; Risotto al parmigiano, pesto in polvere, carbone vegetale, creme fraiche e crudo di
Gamberi; Petto di anatra mulard, coste spadellate e coulis di lamponi; Tiramisu particolare
60€ vini esclusi

 

Vivo – Milano – Firenze - Parma
Per festeggiare il romantico San Valentino da Vivo bisogna essere innamorati di quello che possiamo definire il piacevo terzo incomodo, cioè, il pesce. Infatti, per la ricorrenza dedicata agli innamorati, in esclusiva solo per la serata di lunedì 14, i ristoranti VIVO di Milano, Firenze e Parma proporranno uno speciale menù fisso per due persone, di sette portate con le specie di pesce più rinomate e pregiate dei nostri mari. Un menù sfizioso, che esalta le materie prime e accende l’atmosfera romantica, richiamando la tradizione della cucina mediterranea, rivisitata però in chiave contemporanea.
Questo il menù:
Entrèe di benvenuto di Gamberessa e bollicine.
Antipasti dal crudo (degustazione di 2 ostriche e piccoli assaggi gourmet) alla cucina con sautè di frutti di mare con crostone di pane tostato.
Primi: Risotto calamari e alga salicornia, Paccheri al sugo di orata con pomodoro fresco e basilico.
Secondo: Filetto di dentice con patate morbide e carciofo croccante e salsa al prezzemolo.
Dolce: Mousse al cioccolato e frutti rossi.
Come sempre, particolare attenzione è posta sulla qualità dei piatti proposti, ma anche sulla materia prima utilizzata. D’altronde tutti i ristoranti VIVO, facenti parte del Gruppo Manno, leader toscano del settore ittico e del pescato nazionale, sono dotati di menù digitali che presentano l’innovativo sistema Origin-e, che, attraverso l’icona rossa tipica del map pin, consente al cliente di risalire facilmente all’origine del pesce ordinato e sapere esattamente da dove proviene.
Il costo del menù è di 90 euro a coppia, acqua e caffè compresi, bevande escluse.
Per chi lo desiderasse sarà anche possibile scegliere le portate del menù alla carta. Per coloro invece che preferiscono festeggiare in tranquillità, è anche possibile ordinare comodamente da casa tramite il servizio di take away e, per i ristoranti di Milano City Life e Firenze, anche tramite le app di delivery Deliveroo e Glovo. È possibile prenotare il proprio tavolo collegandosi al sito https://ristorantevivo.it/san-valentino/ o chiamando i numeri dedicati.

 

Tannico Wine Bar – Milano – Via Savona 17
La vetrina del grande distributore di vini ha pure due “vetrine” dove è possibile organizzare una full immersion fra pregiate etichetta e una proposta gastronomica davvero interessante. E, così, in occasione di San Valentino, Tannico Wine Bar propone un doppio menù di coppia da quattro portate:
foie gras con composta di rabarbaro (oppure frittelle di gamberi con carciofi spicy mayo e bbq homemade), ravioli di verdure alla piastra con salsa veggie alla cacciatora, enoki (oppure spuma di crescenza, scalogno, rosa di Gorizia), vitello tonnato della chef (oppure baccalà mantecato con croccante di polenta e bimi). A concludere l'offerta, il biscotto morbido, lamponi, rabarbaro e cioccolato bianco studiato ad hoc per l'occasione. Il costo del menù è di 40€ a persona. In aggiunta, per chi volesse lasciarsi guidare dai wine specialist di Tannico, è disponibile un abbinamento al calice di uno Champagne e di un vino bianco o rosso al costo di 15€ a persona.
Il Tannico Wine Corner all'interno nel Mercato Centrale, invece, in occasione di San Valentino, proporrà uno speciale aperitivo composto da 2 calici di rosé e una selezione di salumi e formaggi, per brindare insieme alla propria anima gemella.

 

 


I dolci

 

 

Baci Perugina
La novità del Centenario dei Baci Perugina è la nuova limited edition “Amore e Passione” pensata in collaborazione con Dolce&Gabbana come omaggio all’eccellenza italiana nel mondo. I Baci Perugina “Amore e Passione” sono unici nel gusto e nella confezione: un’inedita esperienza di piacere che unisce creatività, saper fare italiano e bellezza in un piccolo capolavoro “rosso”. Un Bacio rosso come l’amore e come la passione, i sentimenti che danno vita a questa speciale creazione, in un gioco di ispirazioni da cui la Limited Edition prende il nome. Rosso è anche il colore della celebrazione per eccellenza. Ecco che per i suoi 100 anni, Baci Perugina fa un omaggio all’amore in tutte le sue forme, regalando una versione dei suoi Baci ancora più inaspettata. Una Limited Edition che riconosce il valore dello stile italiano e ne diventa ambasciatrice. Dolce&Gabbana firma questa nuova edizione limitata dedicata all’Amore e alla Passione, tempestando le confezioni di Baci di gemme e pietre preziose di un rosso intenso e brillante. Anche l’incarto in alluminio di ogni singolo cioccolatino scintilla di rosso, in perfetta armonia con le scritte color oro.
Il gusto è frutto della maestria degli esperti cioccolatieri della Scuola del Cioccolato Perugina, vero e proprio laboratorio creativo in cui si fa sperimentazione e innovazione al servizio dell’eccellenza e del saper fare italiano. È qui che nasce l’idea di una nuova ricetta in grado di sprigionare un’armonia di sensazioni in perfetto equilibrio tra di loro: il morbido cuore al gianduia, coronato dall’inconfondibile nocciola intera, è arricchito da squisiti cristalli al gusto di lampone. Il tutto è avvolto da una copertura rosso rubino che dà vita ad un piccolo gioiello di golosità reso ancora più unico dalle frasi di Domenico Dolce e Stefano Gabbana.

 

Caffarel
Da Caffarel arriva una lettera d’amore scritta a mano, un bigliettino passato di nascosto, un messaggio in chat inviato subito dopo essersi svegliati, un post condiviso sui social …nel tempo i gesti per esprimere i propri sentimenti cambiano, ma non l’essenza e la sua spinta motrice: l’Amore!
Caffarel, l’azienda piemontese che dal 1826 produce cioccolato di alta qualità e famosa per aver inventato l’autentico Gianduiotto di Torino, ha realizzato una collezione dedicata alle lettere d’amore, perché cambiano i tempi ma sono sempre i piccoli gesti a fare la differenza...
Sarà proprio il cioccolato Caffarel, un vero e proprio Capolavoro italiano, il messaggio per esprimere alla persona amata ciò che si prova.
“Lettera d’amore” è una collezione elegante che comprende delle simpatiche idee regalo per dedicare alla persona amata un messaggio che viene dal cuore. Si può immaginare un messaggio d’amore più dolce delle sferette Caffarel? Le note caramellate del cioccolato al latte che rendono la dedica uno straordinario capolavoro!
Collezione Lettera d’amore, 120 grammi, costa 11,90 €.
Buca delle lettere - Quale messaggio vorresti dedicare per San Valentino? Chiudete gli occhi e aprite la cassetta delle lettere: il tuo messaggio si materializzerà sotto forma di sferette al cioccolato al latte Caffarel.
La Buca delle lettere, 130 grammi, costa 17,90 euro.
Maxi Cuore - Un grande messaggio d’amore non ha bisogno di un grande gesto, ma di un Maxi Cuore: una proposta regalo di cioccolato al latte che viene dal cuore, da dedicare a una persona speciale scrivendo un dolce messaggio sulla mini bag!
Il Maxi Cuore custodisce una sorpresa, perché si sa che per capire i veri sentimenti delle persone si deve guardare dentro al loro cuore!
Il Maxi Cuore, 75 grammi, costa 6,90 €.


Cortese Cafè Novecento - Firenze - Piazza Santa Maria Novella 12/R – tel. 055.0241691
Firenze - 
Possiamo dire che qui è il trionfo del niente. Torte, praline e biscotti senza farine, senza uova, senza latte, senza zucchero, senza lieviti e senza cotture. Insomma, dolci in purezza. Una magia di cui è capace solo Vito Cortese, il più importante pasticcere crudista in Italia, praticamente il guru italiano dell’arte dolciaria chiamata appunto raw pastry.
Queste le proposte di Cortese
Love Raw Cake: un dolce dal gusto avvolgente e in cui il ripieno di lampone dona la perfetta acidità in grado di esaltare ancora di più il gusto del cioccolato, lavorato rigorosamente a crudo. Insomma, un grande cuore morbido ripieno d’amore. Prezzo: 29,90 €.
Pecan Biscuits: deliziosi biscotti raw a forma di cuore che si ottengono con un processo di essiccazione di 15 ore. Protagonista è la noce pecan, rigorosamente cruda e di coltivazione italiana bio, ricca di vitamine e sali minerali, insieme a farina d’avena (senza glutine) e sciroppo d’acero. Il bello è che si possono personalizzare con le spezie predilette dalla persona amata, e incidere il suo nome su ogni biscotto. Basterà scegliere le spezie e/o la scorza di un agrume che si desidera, il nome, o la parola, da incidere e dei semplici biscotti si trasformano in un regalo davvero unico. Prezzo: 17,90 €
Praline di San Valentino: splendida confezione ripiena di cioccolatini raw a forma di cuore. Il guscio, realizzato con cioccolato crudo croccante, racchiude un cremoso ripieno fondente e coulis di fragole. Ogni pralina è realizzata artigianalmente con cioccolato crudo bio fondente. La confezione contenente 9 cioccolatini costa 26 €.
I dolci da regalare a San Valentino possono essere acquistati presso il Cortese Cafè Novecento a Firenze oppure tramite lo shop online www.vitocortese.com nella sezione dedicata a San Valentino https://www.vitocortese.com/categoria-prodotto/prodotti/dolci-di-san-valentino/

 

Knam – Milano (Via Anfossi 10)
Il San Valentino dello chef e maître chocolatier Ernst Knam è na giornata di vera dolcezza
realizzando in chiave romantica alcune icone classiche della sua pasticceria e riservate a tutti gli innamorati. Come tutti gli amori, anche il cioccolato ha diverse sfumature di rosso più o meno concentrate, speziate, agrumate, classiche, pronte ad essere gustate da diversi palati; per aiutare gli innamorati con un regalo dolce e unico, così Knam propone creazioni dalle forme classiche reinterpretandoli con dettagli contemporanei, in un’esplosione di colore (dalle sfumature esclusive) pronte a soddisfare anche i palati più esigenti.
La mousse Afrika, creazione iconica, realizzata a forma di cuore, con mousse al cioccolato
fondente e lamponi freschi, si tinge di rosso grazie ad una glassa lucida con dettagli in oro 24
kt; il cuore diamante rosso con effetto opaco racchiude la mousse cioccolato bianco, lime e
lamponi. La celebre torta Tris (conosciuta anche come mousse ai tre cioccolati: bianco, latte e
fondente), torta simbolo della pasticceria e la più richiesta di sempre, è ricoperta con una glassa lucida rossa e impreziosita con dei cuori 2D declinati nelle tre tipologie di cioccolato.
Ma le dolcezze non finiscono qui. Oltre alla rivisitazione delle classiche torte, a casa Knam, in via Anfossi 10, saranno disponibili moltissime creazioni esclusive a tema San Valentino dai gusti classici a quelli più ricercati: le monoporzioni, le praline, i lollipop...e tanto altro ancora!
Per maggiori dettagli, scoprite i prodotti di San Valentino su www.eknam.com.


Lindt
Con i cuori che battono sempre più forti e l’aria che si colora di emozioni, Lindt Italia presenta una golosa novità: la Scatola Lindor Cuore al Pistacchio. E, così, se siete pronti a innamorarvi, aprite i vostri cuori a queste buonissime nuove praline e lasciatevi avvolgere da tutto il loro amore! Ogni scatola, rigorosamente a forma di cuore, custodisce al suo interno sei Cuori Lindor al Pistacchio. Ogni pralina, poi, è un’esplosione di gusto: il croccante guscio di cioccolato al latte racchiude, infatti, un morbidissimo ripieno al pistacchio dall’irresistibile scioglievolezza. Grazie all’incontro tra la dolcezza del cioccolato al latte e le note tostate del pistacchio, i Lindor lover proveranno una sensazione di vera estasi!
Come ogni storia d’amore che si rispetti, Lindor è pronto, non solo a donarsi a tutti i chocolate lover che aspettavano da tanto questo momento, ma anche ad essere regalato alle proprie fidanzate e fidanzati, amici e famigliari, e tutti coloro che sono innamorati dell’amore, e soprattutto del pistacchio! Per far sbocciare nuovi amori o consolidare quelli già esistenti, il Cuore Lindor Pistacchio è la nuova immancabile golosità di questo San Valentino.
Il costo è di 7 €, sul sito www.lindt.it, nei Lindt Shop (www.lindt.it/stores), in gdo e nelle migliori pasticcerie e negozi specializzati.

 

Marchesi 1824 - Milano
In occasione dell’attesa festa di San Valentino, la storica pasticceria milanese e il suo pastry chef Diego Crosara puntano tutto sul “cuore innamorato”, presentando delle gustosissime composizioni a forma di cuore, con i decori LOVE sull’iconica torta al cioccolato e passion fruit con glassa lucida rossa e sulla crostata al cuore di cioccolato fondente spruzzato rosso, che quest’anno fa del “San Valentino da Marchesi 1824” un gustoso inno all’amore (foto 4).
Marchesi 1824 propone anche dolci personalizzati come le monoporzioni a forma di cuore posizionate su una sablé al cioccolato, con una glassata rossa e una spruzzata rossa e sempre con la scritta LOVE; la crostata friabile con fragoline di bosco o lamponi ai baci di dama personalizzati, con cioccolato fondente; i biscotti decorati di pasta frolla a forma di cuore con decoro San Valentino e scritta LOVE.
E, poi, una volta in pasticceria, ci si può saziare a piacere.

 

Peck – Milano – (Via Spadari 9 – CityLife piazza Tre Torri – via Salvini 3)
Pillole d’amore di Peck:l’amore è un gioco di incastri, una continua ricerca di quell’equilibrio che è alla base di ogni relazione umana. Fondamentale è dosare alla perfezione parole, azioni ed attenzioni: solo allora l’amore trionfa”. Ed è proprio l’equilibrio - tra diverse forme, sapori e gusti - il fil rouge delle creazioni di alta pasticceria che Peck propone quest’anno come idee regalo per San Valentino.
Un tema che si ritrova anche nella vetrina del suo Flagship di via Spadari, che vede protagonista una scenografica scultura di cioccolato dedicata all’amore. Un’elegante bilancia con due piatti straripanti di colorati cuori di cioccolato ci ricorda come nelle relazioni, così come in pasticceria, l’ingrediente più importante sia la ricerca dell’equilibrio perfetto.
Per il 14 febbraio i maestri pasticceri di Peck, guidati dal pastry chef Galileo Reposo, hanno interpretato il tema dell’amore con diverse creazioni dalle inedite combinazioni di sapori: torte, opere in cioccolato, biscotti e tavolette decorate per sorprendere, divertire e abbandonarsi al piacere dei sensi, con eleganza e buon gusto.
Le creazioni di pasticceria sono da sempre realizzate a mano con materie prime pregiate e rare, tra cui un blend delle migliori fave di cacao da tutto il mondo. Possono essere acquistate presso i 3 negozi Peck di Milano - il Flagship di via Spadari 9; Peck CityLife in Piazza Tre Torri; Peck Porta Venezia in via Salvini 3 - oppure online sull’e-commerce di Peck cliccando qui.
Inoltre, per accompagnare una romantica cena a casa a base delle sue specialità, Peck ha creato la speciale playlist Spotify “Peck in Love”, la colonna sonora perfetta per un San Valentino da trascorrere a casa. Love Plate Un piatto della bilancia, realizzato con cioccolato fondente, è riempito con cuoricini al cioccolato fondente al 55% di diversi colori e dimensioni e con un croccantino a base di nocciola e riso soffiato. Il risultato dà vita ad una creazione giocosa e golosa, perfetta da condividere con la propria dolce metà. Prezzo: 35 €

 

Solbiati Cioccolato – Milano – Via Ruggiero Settimo 4
Quando si parla di cioccolato si pensa subito a qualcosa di dolce ma in realtà il cioccolato è arrivato in Europa dall’America centrale in pieno Rinascimento ed è stato inizialmente impiegato come una spezia per arricchire la componente aromatica di piatti salati, dolci o agrodolci. In un ritorno alle origini della materia, la maitre chocolatier Simona Solbiati ho voluto esplorare e sfruttare le potenzialità e le note aromatiche del cioccolato come base perfetta per creare una linea di praline salate dal gusto sorprendente. E, quindi, tartufo, peperone, miele di lavanda, accostamenti con ingredienti che possono sembrare azzardati, inconsueti eppure si sposano perfettamente tra di loro dando vita a un cioccolato gourmet che colpisce le papille gustative. La perfetta conoscenza del cioccolato e della sua lavorazione ha permesso a Simona Solbiati di trovare il corretto bilanciamento con materie prime inusuali, di unire in assoluto equilibrio ingredienti che si combinano perfettamente per donare al palato sensazioni straordinarie.
Gli amanti del cioccolato, e non solo, potranno sperimentare un prodotto unico e inimitabile, praline realizzate da un guscio croccante di cioccolato fondente con un cuore morbido: ganache al tartufo bianco oppure al foie gras che si sciolgono in bocca. Sottili sfoglie di cioccolato bianco e perle di caviale, il connubio perfetto tra dolce e salato. Un’armonia di sapori e un piacevole contrasto di consistenze.
FOIE GRAS - Cioccolato fondente con ganache di foie gras e riesling
TARTUFO - Cioccolato fondente al 72% con ganache di tartufo bianco
SALMONE - Cioccolato fondente al 70% con rosa di salmone selvaggio affumicato, marmellata di arance di Sicilia e crema fraiche
CIPOLLA - Cioccolato fondente al 70% con cipolla di Tropea caramellata al vino rosso e granella di pistacchio di Bronte
PEPERONE - Cioccolato fondente al 70% con peperone confit nel miele di lavanda
POMODORINI – Cioccolato fondente con gazpacho di fragole e pomodorini al basilico
CAVIALE – Cioccolato bianco con crema di zabaione e perle di caviale.

 

Zaini – Milano (Via de Cristoforis 5 e Viale Piave 17)
Se con i baci e abbracci, anche per questo San Valentino bisogna ancora essere prudenti, scegliendo da Záini  (foto 5) i seducenti cioccolatini a forma di bocca, al gusto fondente o gusto latte, i favolosi BESAME MUCHO avvolti uno per uno a mano e con, sulla scatola dorata, un cuore fiammante e la scritta inequivocabile "I love you" non lascerá dubbi alla vostra dolcissima metá sui vostri sentimenti. 160 grammi di dolcezza a 16 €.
Per San Valentino c’è sempre l’iconica coppia di tavolette Tu Io, Toi Moi, Me You, perché anche se non c’è spazio per scriverlo sottende un valore importante, ovvero la pluralità del sentimento dell’amore, uguale per tutti ed espressa da diverse lingue e da diversi, ma affini gusti, e non il solito stereotipo.
I gusti:
MOI cioccolato fondente con cuoricini di zucchero
TOI cioccolato fondente con fave di cacao
ME cioccolato fondente 70% cacao
YOU cioccolato fondente con fiori di violetta
IO cioccolato fondente con cristalli di sale
TU cioccolato al latte con cristalli di sale
La coppia di tavolette, se si vuole fare davvero centro (pure in sto periodo ancora distanziato) la si abbina al simpatico orsetto Zaini Milano. Ogni tavoletta costa Euro 6,50. Una tavoletta singola + l’orsetto costa 16 €.

 


Gli aperitivi e non solo

 

Americano Bianco Sirene

Liquore delle Sirene

La novità di San Valentino è Americano Bianco Sirene, aperitivo naturale ispirato dalla tradizione veneta (degli aperitivi) e dall'amore che Liquori delle Sirene ha per la natura. E’ nato dal matrimonio tra i vini bianchi della regione del Lago di Garda e dalle singole macerazioni di diverse botaniche come la genziana che, con le sue note amaricanti, crea un blend di vino "amaricato". La tradizione dell’americano- quale vino amaricato (non il cocktail) - ha radici lontane e si collega alla regione del Piemonte. Ma è la genziana la pianta che differenzia questo prodotto dai vermouth. Infatti, in essi la pianta amaricante con presenza maggiore è l'assenzio, mentre nell'Americano Bianco Sirene è appunto la genziana.
Questo nuovo Americano racconta con una nuova etichetta (dopo Canto Amaro, Americano Rosso ed Elisir d’Amore Bitter) la leggenda che si tramanda da generazioni sul Lago di Garda. In una calda notte d’estate alcuni pescatori si riposavano nella baia delle Sirene, riparata dalle onde. All’improvviso apparvero delle bellissime sirene che offrirono ai marinai una bevanda che diede loro la forza e il desiderio di tornare subito a casa dalle loro mogli. Da allora, in quella baia, le sirene ritornano a portare il magico liquore ai pescatori sfiancati dalla potenza delle onde del Lago.
Americano Bianco è completamente naturale: niente chimica aggiunta e nessun aroma artificiale, solo singole piante macerate separatamente e vino delle zone del Garda. Ha una gradazione di 17 gradi che lo allineano alla categoria dei vermouth. I sentori che si ritrovano nitidamente all'assaggio sono verbena, angelica e genziana. Le botaniche che lo compongono provengono dal Monte Baldo, che si trova a ridosso del Lago di Garda, come la viola del pensiero, l'anice e la menta; altre dal Sud Italia e dalle zone più vocate del mondo per la loro raccolta o coltivazione, come l'arancio dolce, il coriandolo e il pepe nero.
Ideale bevuto on the rocks oppure in accompagnamento a un gin o mezcal. Ideale in un Martini cocktail. Perfetto in sostituzione ai vermouth e meraviglioso con un top di soda per un drink - low alcol.

 

Italicus
Con la sua elegante bottiglia, ITALICUS è l’idea regalo giusta da condividere con il partner. Il gusto aromatico del bergamotto di Calabria, le note del cedro di Sicilia e le botaniche profumate di ITALICUS si sposano bene nell’abbinamento coi piatti della cucina mediterranea. È buono come base per la preparazione di cocktail moderni e leggeri e si gusta anche da solo per un fine pasto originale.
Si chiama Margariticus ed è il cocktail che Italicus Rosolio di Bergamotto propone per un San Valentino dal gusto e dal profumo raffinato. Le note delicate di rosa e lavanda, l’aroma agrumato e l’aggiunta amarognola delle spezie, fanno di questo drink un perfect serve ideale per la serata più romantica di sempre. Facile da preparare anche a casa, il Margariticus si può gustare prima di sedersi a tavola, accompagnato da piccole esperienze gourmet, o come unconventional drink durante la cena al posto della classica bollicina, o ancora in abbinamento al dessert.
Il Margariticus, per esempio, si prepara con semplici e pochi passaggi, basta un po’ di manualità e voglia di improvvisarsi, barman o esperti mixology. Gli ingredienti sono 35 ml di Italicus, 25 ml Tequila Blanco, 20 ml succo di limone. Si serve nella coppa con un peperoncino piccolo come decorazione. Preparazione: miscelare nello shaker il Tequila Blanco con Italicus e succo di limone, versare in una coppa e guarnire con un piccolo peperoncino.
Le caratteristiche di Italicus sono il profumo leggermente agrumato con note di rosa e lavanda. In bocca si sente il bergamotto maturato al sole, equilibrato con una leggera spezia aromatica e floreale, prima di concludersi con un finale di lunga durata. Per la sua unicità, Italicus è protagonista indiscusso dell’arte di miscelare: dalla creatività e dall’esperienza dei migliori bartender del mondo sono nati alcuni abbinamenti caratteristici come l’ITALICUS Cup, l’ITALICUS Spritz e lo SGROPPINO.
È possibile acquistare ITALICUS anche online su tannico.it, spiritacademy.it, drinksco.it, vino.com e callmewine.com. Il prezzo consigliato della bottiglia è di 38,00 euro.

 

Lome SuperFruit – Masseria Frutti Rossi – Castellaneta (Ta)
Melagrana, zenzero e un tocco di limone: ecco la ricetta afrodisiaca di Linea, la spremuta che Lome SuperFruit dedica a tutti gli innamorati. Fra le varie virtù imputate ai preziosi arilli rubino, infatti, c’è anche quella di essere un potente afrodisiaco. Il frutto dell’amore unito allo zenzero, riconosciuto vasodilatatore, e al limone, dalla conclamata capacità di aumentare la libido, crea un mix esplosivo che aiuta a rendere memorabile la giornata dell’amore.

Il blend Linea by Lome SuperFruit mette…in linea con il desiderio. Da bere liscio, oppure con ghiaccio, chicchi di melagrana e una guarnizione di buccia di limone. Dedicato a chi si ama, perfetto per le coppie che sposano il trend delle bevande analcoliche, con materie prime naturali, coltivate con processi produttivi ecosostenibili e dal sapore unico, capace di appagare le papille gustative e accendere la passione.
Prezzo al pubblico: euro 2,49 250ml www.lomesuperfruit.com


Savoia Americano
vino aperitivo con un gusto accattivante amaro-dolce e ingrediente ammaliante per drink creati per un brindisi fuori dal comune, in particolare a San Valentino. Il suo rosso, così intenso, è perfetto per vivere una serata all’insegna della passione.
Savoia Americano è un perfetto punto di mezzo tra il Vermouth e il Bitter e rappresenta un legame indissolubile e un bilanciamento di contrasti, proprio come l’equilibrio degli opposti nelle migliori coppie. Oltre alla preparazione di drink, SAVOIA è il vino aperitivo pronto da bere, e il design della sua bottiglia non passa di certo inosservato. Con Savoia si riscopre la categoria del vermouth al bitter, preparato con vino bianco: Ugni blanc (trebbiano), miscelato con Vino Marsala Fine DOC, invecchiato in botte di quercia per 14 mesi. L’aroma è una ricca miscela di arancia amara, genziana, con sentori di angelica, rabarbaro e legno di quassia, bergamotto IGP e altri agrumi; il cardamomo bianco, la cannella e lo zenzero aggiungono equilibrio e dolci toni speziati, con un tocco di vaniglia del Madagascar e uva passa siciliana.
SAVOIA idea regalo per San Valentino. Stranger & Stranger ha disegnato le linee dell’elegante bottiglia da 500 ml di Savoia Americano; la forma squadrata richiama la Mole Antonelliana, da tenere rigorosamente coricata in frigorifero per essere sempre pronta da stappare. Nell’etichetta è immancabile il richiamo allo stile italiano, con un’impronta legata alla sostenibilità: il tappo lavorato è ricavato da trucioli di botti di rovere.

 



1

2

3

4

5

Photo Credits

Photo 1 : Antonio Sessa su Unsplash
Articoli Simili
I più letti del mese
ACCADE A NATALE | IL PANETTONE IN TRE RACCONTI
Questo periodo prevede che il Panettone sfili nelle Hit Parade di Re Panettone e a Panettoni d’Italia, portato con i guanti (di lattice, che brutto) con punteggi che vanno tra i 75 e i 90 dando indicazioni sui Pane... Leggi di più
BACCALÀ IN UMIDO BIANCO A REGOLA D’ARTE
IL MENU DEI VINI. QUANDO SONO I VINI A SCEGLIERE I PIATTI
I vini, come i piatti, non vanno serviti casualmente
. Ciò perché un buon banchetto richiede altrettanto buoni vini.
 Il menu dei vini.C’è chi dice che il vino vale metà pasto e pertanto se non è presente, o se n... Leggi di più
LA RETE DELLA RISTORAZIONE ITALIANA CRESCE E RINNOVA LE RICHIESTE AL GOVERNO: 8 LE MISURE ESSENZIALI
La ristorazione e uno tra i settori più colpiti ed è in grave sofferenza. Non vi sono certezze se non i costi sempre più  insostenibili di una chiusura prolungata Ma i ristoratori cosa dicono?Dopo il primo aèpello sottos... Leggi di più
IL MENU CON VISTA DELLA TERRAZZA TRIENNALE
Gualtiero Marchesi spiegava che l’antipasto svolge un ruolo importante perché, per usare le sue parole, “dà il timbro” all’intero menu. In qualche modo se piace sveglia l’interesse gastronom... Leggi di più
I CALICI DI SAN VALENTINO: 40 VINI PIÙ 4 CONFEZIONI REGALO
Resta sempre un appuntamento importante la ricorrenza di San Valentino e, a volte, con risvolti sociali davvero rilevanti, per le iniziative che può stuzzicare un simile evento. Un aspetto, quello sociale che, secondo no... Leggi di più
LA GENISIA TORREVILLA: PARTIAMO DALLE BASI | UNA NUOVA LINEA PRODUTTIVA
E’ sicuramente un’esperienza non comune degustare le basi di un vino ancor prima di assaggiarlo. Ma cosa sono le basi? Alla produzione di alcuni spumanti, ma non solo, possono concorrere più vini con caratter... Leggi di più
DOSSIER NUTRIZIONE E GELATO. IL GELATO È ALIMENTO SANO? FACCIAMO CHIAREZZA
L’IGI – Istituto del Gelato Italiano  è nato nel 1991 voluto dalle industrie gelatiere più intraprendenti ed attente al prodotto, con lo scopo di far conoscere e promuovere il gelato italiano. Nel 1993 l&rsqu... Leggi di più
NESPRESSO PRESENTA ARABICA ETHIPIA HARRAR E ROBUSTA HARRAR
Nespresso che racconta la nascita del caffe’, e la sua storia. Nespresso presenta le nuove Limited Edition che celebrano i luoghi d’origine e la nascita del caffè, dando inizio a un percorso di racconto della... Leggi di più
SCUOLA LA ZOLLA, MILANO: CROWDFUNDING PER BLOG E BIBLIOTECA DIGITALE
Scuola La Zolla, Milano: Crowdfunding per Zolleggiamo, blog e biblioteca digitale. E’ partita sulla piattaforma Eppela – e terminerà il 18 marzo- la campagna di crowdfunding, lanciata dalla Scuola Cooperativa La Zolla d... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.