29ago 2022
IL GRANDE EVENTO DELL’ASSOCIAZIONE VITICOLTORI DI GREVE IN CHIANTI
Articolo di: CityLightsNews

I Viticoltori di Greve in Chianti si sono riuniti in una associazione di produttori del territorio lo scorso anno e, durante l’evento di presentazione della loro attività nel novembre 2021, hanno raccontato la propria mission: tutelare e promuovere l’intero territorio grevigiano, tutelare le aziende vitivinicole associate, promuovere la sostenibilità attraverso la protezione e la valorizzazione del territorio, riqualificare le aree distoniche, lo sviluppo dell’enoturismo e delle produzioni agricole che ne favoriscano la biodiversità. Ad oggi l’associazione conta 32 aziende.

Allo scopo di promuovere e far conoscere in maniera sempre più ampia e capillare la propria attività, l’associazione ha organizzato un evento su invito riservato a stampa e ospiti selezionati previsto per giovedì 1° settembre 2022 a Greve in Chianti (FI) che verrà inserito nell’ambito del ciclo di iniziative “Aspettando l’Expo”, nel fine settimana che precede il cinquantesimo anniversario dell’Expo del Chianti Classico.

 

La giornata avrà inizio alle ore 17:00 con una masterclass per un ristretto e selezionato numero di invitati, condotta dal grande esperto del territorio del Chianti Classico (e non solo), Alessandro Masnaghetti, editore di Enogea, con la quale ha pubblicato numerosi volumi su alcune delle più importanti zone vinicole italiane (Barolo MGA, Barbaresco MGA, solo per citarne alcune).

 

Masnaghetti sta inoltre per presentare l’Atlante del Chianti Classico: il primo libro al mondo dedicato esclusivamente al territorio del Gallo Nero, ai suoi comuni, ai suoi vigneti e alle sue Unità Geografiche Aggiuntive (UGA).

 

La masterclass, organizzata presso la storica Enoteca Falorni, permetterà di conoscere in modo più approfondito le peculiarità e differenze del vasto territorio del Comune di Greve in Chianti attraverso i vini in degustazione, ciascuno proveniente da una diversa zona e azienda dell’Associazione dei Viticoltori di Greve in Chianti.

 

L'evento proseguirà alle ore 20:00 presso la piazza principale, cuore del paese: piazza Matteotti, che sarà allestita per una cena sotto le stelle, preceduta da un aperitivo in piedi, dove gli ospiti avranno l’occasione di confrontarsi con i Viticoltori di Greve in Chianti, oltre che durante la cena a seguire. L’aperitivo e la cena saranno in piccola parte aperti al pubblico, con possibilità di acquistare il biglietto per partecipare alla serata esclusiva al prezzo di Euro 120,00 pp, comprensivo della cena seduta e servita con un menù di 4 portate, oltre alla possibilità di assaggiare tutti i 38 vini in degustazione presenti durante la serata. I biglietti disponibili sono limitati: per prenotare il proprio posto è necessario cliccare qui. Sono attesi in piazza circa 140 ospiti. Il servizio sommelier durante tutto l’evento sarà affidato alla FISAR di Firenze.



Importante la collaborazione dell’Associazione dei Viticoltori di Greve in Chianti con le istituzioni ed i partners che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento: il patrocinio del Comune di Greve in Chianti, il contributo del Consorzio Vino Chianti Classico e della Banca Credito Cooperativo Banco Fiorentino Mugello-Impruneta-Signa.

Per ulteriori info:
cliccare qui o scrivere qui.


1

Articoli Simili
I più letti del mese
GIORNATE FAI DI PRIMAVERA: 25° EDIZIONE
Sabato 25 e domenica 26 marzo 2017 il Fondo Ambiente Italiano festeggia i 25 anni con aperture in 1000 luoghi straordinari di tutta Italia. Un’occasione unica per varcare la soglia di chiese, ville, borghi, palazzi, aree... Leggi di più
IL RISTORANTE DIDATTICO TASTE DEDICA AI GIOVANI 9 APPUNTAMENTI
Cool Container Music & Food. Il ristorante didattico Taste dedica ai giovani 9 appuntamenti sfiziosi tra dj set, live music e arte. 7 - 24 settembre 2017 Taste, Piazza Dante - Bergamo. La rivoluzione dei tempi moderni è... Leggi di più
LAMBRUSCO DI SORBARA OMAGGIO A GINO FRIEDMANN
Lambrusco di Sorbara Omaggio a Gino Friedmann, Cantina di Carpi e Sorbara.L’enologia italiana negli ultimi decenni ha trovato la propri identità, sia pur tra inevitabili contraddizioni. La valorizzazione dei vitign... Leggi di più
VÒCE, IL NUOVO SPAZIO DI AIMO E NADIA: CAFFETTERIA, LIBRERIA E RISTORANTE
Rispettando la sequenza – il 700 francese, l’800 austro-ungarico, il 900 italiano – dei palazzi che tra piazza della Scala, via Manzoni e piazza Belgioioso costituiscono il complesso di Intesa San Paolo... Leggi di più
TANCREDI: VISTA LAGO E SAPORE DI MARE
Avete presente quando si dice "pieds dans l' eau"? Ecco cosa significa. Lo capite dall’immagine ma soprattutto sedendovi in uno dei loro tavoli a picco sul lago, tra acqua e cielo (foto 1). E anche quando finirà la... Leggi di più
DEGUSTAZIONE CON IL PRODUTTORE: ROSSI SICILIANI ZISOLA E DOPPIOZETA MAZZEI
Filippo Mazzei, amministratore delegato con il fratello Francesco di Mazzei 1435 ha presentato su piattaforma zoom in un incontro con la stampa organizzato dall’Agenzia di comunicazione ZED COMM di Milano i vini Si... Leggi di più
MOMENTI GOURMAND 2.0: I PIACERI DEL PALATO A PORTATA DI CLICK
La ricerca di vente-privee delinea la nuova frontiera dell’eFood&Wine e della convivialità. Il rapporto tra consumatori e mondo del Vino e della Gastronomia negli ultimi anni ha subito una vera e propria mutazione, comp... Leggi di più
IL VIAGGIO NEL PASSATO ALL’AUBERGE DE LA MAISON, PARTE DAI MENÙ DI MONTAGNA
Il Viaggio nel passato proposto dall’Auberge de La Maison, parte dai Menù di Montagna.   Premessa: il Contesto Storico-Sociale La paura, il timore e le negatività associate alla montagna e ai suoi abitanti, veng... Leggi di più
PRENDIAMO RESPIRO: SIMPOSIO TRA ARTE, NATURA E VINO
Sabato 15 maggio, nel cuore dell’alta Brianza, il giardino-vivaio Passoni Fiori di Merate aprirà le porte al pubblico per offrire una s esperienza sensoriale tra natura, arte e vino. Un’occasione unica, per r... Leggi di più
PRESENTATA A MILANO LA STAGIONE 2018/2019 DEL TEATRO MENOTTI
E’ stata presentata a Milano la Stagione 2018/19 del Teatro Menotti, l’ultima prima di presentare nel 2019 il cinquantenario (1969/2019). L’occasione è stata anche quella di anticipare il prossimo spett... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.