21apr 2023
Origini – Capolavori di natura, Riso Vignola 1880
Articolo di: Fabiano Guatteri

Riso Vignola 1880 è un’azienda che dispone di 70 mila mq  e 1200 coltivati a risaia, con circa 100 addetti e un fatturato, nel 2022, di 72 milioni di euro: destina all’export circa il 65-70% della propria produzione.

 

Giovanni Vignola Amministratore Unico della riseria Vignola ha presentato alla stampa presso l’Hotel MilanoscalaOrigini - Capolavori di natura la nuova linea premium definita da particolarità uniche.

 

L’azienda, nell’Alessandrino, trae la sua origine nel 1880 quando l’avo Giovanni Vignola, acquisisce il mulino di cui è affittuario. L’attuale Amministratore Unico rappresenta la quinta generazione della famiglia proprietaria e gestisce l’azienda dal 1988 alla quale ha dato un impulso moderno.

 

Dal 1999 la riseria è tra le promotrici della conduzione biologica. Della stessa proprietà, l’Cerearicola San Giacomo, nel Vercellese, dispone di mille ettari interamente a conduzione biologica.

 

Lo scorso anno è nata la linea Origini, che ha per protagonista la varietà Verelè, nata da un’ibridazione casuale. Il chicco è naturalmente profumato, per cui è una varietà aromatica, italiana e a tutti gli effetti naturale in quanto non è frutto di uno studio di laboratorio. Il pericarpo a chicco lungo, colorato, ossia nero, assume diverse coloriture secondo il tipo di brillatura cui è sottoposta: decorticandolo per abrasione il chicco diventava rosa, colore che mantiene anche in cottura, mentre il semilavorato è violaceo; alla gamma fa parte anche un Carnaroli Classico (foto 1).

 

Tutte le versioni cuociono rapidamente: rosa in 12 minuti; semilavorata in 16 minuti; integrale 25-28 minuti. Per quanto il riso non abbia un chicco grosso come i superfini, ha però un’ottima tenuta alla cottura al pari del Carnaroli. La gamma è completata da una varietà bianca vale a dire il Carnaroli Classico, la varietà pura.

 

Per coltivarlo l’azienda utilizzata la pacciamatura che prevede la semina autunnale di un mix di erbe proteiche che riducono fortemente la necessità di concimare. A maggio la coltre di erba formatasi raggiunge 70-80 cm di altezza che, al momento della semina del riso, viene abbattuta con l’ausilio di appositi rulli trainati da trattori.

 

Sopra il tappeto verde formatosi ha luogo la semina del riso. Subito dopo è immessa l’acqua nel campi; l’erba allora per effetto dell’acqua marcisce impedendo la crescita delle infestanti, evitando così l’utilizzo di diserbanti. Con questo sistema la resa per ettaro è inferiore rispetto a quella di una coltivazione tradizionale, ma garantisce un’assoluta purezza della coltivazione.

 

La linea Origini è destinata esclusivamente ai negozi specializzati e alla ristorazione.

 

Nel packaging il colore del riso è l’elemento di comunicazione, enfatizzato da contrasti cromatici che lo contraddistinguono dagli stili di utilizzati dalle altre maison risicole (gamma latta foto 2).

 

Alla fine della presentazione è stato proposto un menu degustazione dei risi Origini (foto 3).
Nero assoluto ai profumi di agrumi (foto 4)
Viola intenso ai sapori dell’orto (foto 5)
Rosa Puro… nella sua veste migliore (foto 6)
Piramide Mango (foto 7)

 

Abbinamenti anche insoliti, ma tutti accattivanti che hanno permesso di apprezzare il pregio e le caratteristiche delle singole varietà.

 

1

2

3

4

5

6

7

Articoli Simili
I più letti del mese
Il progetto BioQitchen “Fair Food Innovation Lab”
Mauro Benincasa (a destra nella foto 1), Ceo del Gruppo HQ Food & Beverage, ha presentato alla stampa BioQitchen “Fair Food Innovation Lab” brand che affianca le altre tre anime del gruppo operative in divers... Leggi di più
BOLLICINE DAL MONDO, L’APP ON-LINE
Sul palco del Teatro Manzoni di Milano ha debuttato la prima edizione della guida BOLLICINE DEL MONDO innovativo progetto editoriale, in formato esclusivamente digitale, dedicato al meglio della produzione dei vini spuma... Leggi di più
LOCANDA RADICI: SOSTENIBILITÀ, CONTEMPORANEITÀ E SAPORI DELLA MEMORIA
La Locanda Radici si trova a Melizzano, nel Sannio Beneventano, alla confluenza dei fiumi Calore e Volturno, sulle prime pendici occidentali del Taburno.   È luogo non solo di bellezze paesaggistiche, ma anche di giaci... Leggi di più
LA MISCELA PERFETTA PER IL TIRAMISÙ ? È DOLCE DI GOPPION CAFFÈ
Si chiama Dolce ed è la storica miscela di Goppion Caffé  per fare un tiramisù perfetto. Chi lo dice? L’ Accademia del Tiramisù,  durante la serata dedicata alla scoperta della torrefazione. L’annuncio è stat... Leggi di più
IL GRANDE EVENTO DELL’ASSOCIAZIONE VITICOLTORI DI GREVE IN CHIANTI
I Viticoltori di Greve in Chianti si sono riuniti in una associazione di produttori del territorio lo scorso anno e, durante l’evento di presentazione della loro attività nel novembre 2021, hanno raccontato la prop... Leggi di più
ZENI1870 E IL MUSEO DEL VINO MULTIMEDIALE
Dopo quasi due anni di lavoro dedicato alla raccolta e alla catalogazione di foto e di reperti, è stato inaugurato l’Album Digitale del Museo del Vino di Zeni1870, risultato di una collaborazione con vari attori qu... Leggi di più
SARANNO FAMOSI - PROMESSE MANTENUTE, A CURA DI PAOLA RICAS
Il libro “Saranno Famosi” mutua il nome dall’omonima rubrica del mensile La Cucina Italiana, pubblicata quando il magazine era diretto da Paola Ricas. La rubrica era curata da Tony Cuman raffinato somme... Leggi di più
Matteo Torretta è il nuovo chef di  El Porteño Gourmet Milano
El Porteño Gourmet è un ristorante argentino inaugurato nel dicembre del 2019 in pieno centro cittadino, in via Speronari 4.   L’interior design (foto 1 e 2) è firmato da Angus Fiori architects, studio curatore d... Leggi di più
CARNEVALE, MA CON STILE, DA MARCHESI 1824
In occasione di Carnevale, Marchesi 1824 e il Pastry Chef Diego Crosara presentano chiacchiere, tortelli, torte e biscotti decorati in tema carnevalesco.   Ecco le proposte Tortelli: selezione di tortelli vuoti, uvett... Leggi di più
LE GUIDE FOOD DORCHESTER COLLECTION DOVE SCOPRIRE LE METE PIÙ INSTAGRAMMABILI
Le #DCmoments City Guides, ossia e guide ai monumenti e ai siti di interesse architettonico e artistico delle città in cui sono presenti gli hotel Dorchester Collection si sono rivelate progetto vincitore degli Shorty Aw... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.