09nov 2019
VAJA: IL CAVATAPPI SOLIDALE DI AIS VENETO PER LE FORESTE DELLE DOLOMITI
Realizzato dalla Farfalli di Maniago su progetto di Claudio Burato, sarà il cavatappi ufficiale del 53° Congresso Nazionale.
Articolo di: CityLightsNews

 Vaja sarà il cavatappi ufficiale del 53° Congresso Nazionale AIS.

Il ricavatoservirà a sostenere le aree danneggiate dalla tempesta Vaia

 

Il 53° Congresso Nazionale dell'Associazione Italiana Sommelier sarà
all'insegna della sostenibilità e della solidarietà.

 

AIS Veneto,impegnata nell'organizzazione dell'evento che dal 22 al 24 novembre 2019
coinvolgerà tutta la città di Verona, ha presentato Vaja, il
cavatappi e gadget ufficiale del Congresso. Il ricavato delle vendite
servirà a sostenere opere di recupero delle aree delle Dolomiti venete,
sfregiate lo scorso autunno dall'omonima tempesta Vaia.

 

L'innovativo apribottiglie è stato progettato da Claudio Burato, chef
dell'Hosteria del Durello di Montecchia di Crosara (Verona), che da
anni è impegnato nella progettazione di nuovi strumenti utili a
ristoratori e sommelier. Vaja si caratterizza per il particolare
meccanismo mono leva che permette di estrarre il tappo in un unico
movimento e senza alcuna difficoltà.

 

"Il cavatappi Vaja - ha commentato il Presidente della Regione Veneto
Luca Zaia durante la conferenza stampa di presentazione - non è
solamente il gadget ufficiale del 53° Congresso Nazionale
dell'Associazione Italiana Sommelier, ma un bellissimo gesto di
solidarietà verso i territori veneti colpiti dalla tempesta Vaia
nell'ottobre 2018. Questo cavatappi ha un significato speciale:
ricorderà a tutti i drammatici momenti che il Veneto ha passato, ma
soprattutto la rinascita e i progetti avviati dalla Regione per
recuperare i danni subiti."

 

A dare vita al progetto sono state l'azienda Farfalli di Maniago
(Udine), storica realtà che si è occupata della realizzazione del
cavatappi in acciaio e delle finiture in legno d'ulivo, e la Okinawa
Operations di Montagnana (Padova) per la produzione dell'astuccio in
fibra di cellulosa proveniente da foreste certificate FSC(R).
All'interno della confezione sarà presente anche un chip che grazie
alla tecnologia RFID fornirà tutte le informazioni relative alla
produzione e all'iniziativa solidale sostenuta, direttamente da uno
smartphone.
"Vaja vuole essere il segno tangibile dei valori e dell'impegno su cui
da oltre 50 anni si fonda la nostra associazione - spiega Marco
Aldegheri, Presidente di AIS Veneto - La cura e la dedizione che un
piccolo gesto come l'apertura di una bottiglia racchiude in sé, si
unisce alla passione per il mondo del vino, alla sua terra e al suo
rispetto.

 

Ci auguriamo che Vaja arrivi al cuore e nelle mani di tante
persone anche al di fuori della nostra associazione, per diventare
sinonimo non più di distruzione, ma di serenità e convivialità."
In occasione del 53° Congresso Nazionale AIS in programma dal 22 al 24
novembre a Verona e nelle settimane precedenti il cavatappi Vaja si
potrà prenotare sul sito solidale.aisveneto.it al prezzo promozionale
di € 45 e ritirare al Congresso. Successivamente si potrà acquistare
al prezzo di € 50 direttamente sull'e-commerce di AIS ItaliaItalia.

1

Articoli Simili
I più letti del mese
OAD E LA CLASSIFICA 2021 DEI 150 MIGLIORI RISTORANTI EUROPEI
Opinionated About Dining (OAD), la piattaforma globale di recensioni di ristoranti diSteve Plotnicki che celebra il meglio del talento culinario mondiale, ha annunciato lasua attesa classifica dei migliori ristoranti eur... Leggi di più
BIANCO SICILIA DOC 1934 CVA CANICATTÌ
Abbiamo degustato Bianco Sicilia doc 1934, bianco della CVA Canicattì, vino di cui non è la prima volta che parliamo in quanto l’abbiamo selezionato come bianco adatto anche ad accompagnare anche piatti di carne co... Leggi di più
LA CRESCITA DELL’EXPORT VINICOLO ITALIANO E VERAISON GROUP SPA
In francese veraison indica la fase in cui il grappolo giunge a maturazione cambiando la sua pigmentazione, che per noi è l’invaiatura. In italiano, adesso, veraison potrebbe rappresentare la volontà di crescere su... Leggi di più
LA STRADA DEL TARTUFO PASSA PER APPENNINO FOOD
Dire che l’autunno è tempo di tartufi è riduttivo considerato che ce ne sono in ogni stagione, ma non è informazione sorprendente. Affermare invece che a decretare il pregio dei tartufi non sia la terra di provenie... Leggi di più
GELATI NON SOLO D’ESTATE
Si è soliti ritenere che l’estate sia la stagione dei gelati, ed è un’affermazione ovvia perché il caldo richiama alimenti e bevande freschi, ma anche inesatta perché il gelato non ha stagioni. Ci viene da pe... Leggi di più
I 12 VINI ITALIANI E FRANCESI DA NON PERDERE SULLA TAVOLA DELLE FESTE
Natale è passato ma le feste non sono ancora finite, c’è ancora spazio per cene e brindisi. La notte del 31 Dicembre è alle porte e con lei la sontuosa cena che accompagna il passaggio al nuovo anno, seguiranno il ... Leggi di più
CHE STOFFA DI CHAMPAGNE | ABBINAMENTO “TATTILE”
Lo Champagne, si può degustare senza accompagnamenti, ma le occasioni di abbinarlo al cibo non mancano: l’accostamento viene effettuato in base alle caratteristiche dello Champagne, in base cioè alle percezioni olf... Leggi di più
IL MAGICO PAESE DI NATALE PROMUOVE TERRITORIO, ENOGASTRONOMIA E TURISMO
Quella di Babbo Natale è una favola alla quale credono o sono affezionate oramai decine di generazioni di grandi e di bambini, ma nessuno probabilmente ci ha mai creduto così tanto come Pier Paolo Guelfo, imprenditore di... Leggi di più
SHAMBALA UN GIARDINO INCANTATO ASIAN STYLE CON CUCINA FUSION
Shambala  riapre per la bella stagione il suo giardino, per cene in tutta sicurezza e per un doppio appuntamento con il brunch, il sabato e la domenica. Shambala, la locanda asiatica dai grandi alberi, presente da più di... Leggi di più
Il Dolce di Natale, leggero e salutare, firmato da Carlo Cracco
Buono e salutare rappresentano un binomio che talvolta, con un certo senso di rassegnazione, consideriamo alla steregua di un ossimoro. Anche perché i cibi veramente golosi, a torto o a ragione, riteniamo che facciano ma... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.