25giu 2019
GLI URAMAKI, E NON SOLO, DEL RISTORANTE GIAPPONESE MIYABI A MILANO
Gli uramaki nippo-mediterranei del ristorante giapponese Miyabi
Articolo di: Fabiano Guatteri

Il ristorante giapponese Miyabi, specializzato in uramaki dello chef, creazioni speciali, è  a Milano in pieno centro cittadino poco distante da piazza San Babila, e si sviluppa su due livelli con bancone del sushi e tavolini al piano terra e salette al piano superiore per un totale di circa 40 coperti. L’arredamento è essenziale e comunica ordine e pulizia. La cucina è giapponese (socio italiano Ivan Donelli, con cuoco-socio nipponico, ossia il maestro di sushi Hiko Ochai già chef nei ristoranti Rappongi Sushi Suzuki, il Sushi Kikuchi e il Nishiazabu Gonpachi in Giappone. Nel locale lavora la moglie dello chef, Noriko Ikeda, talentuosa pasticcera insegnante presso l’ABC Cooking Studio di Hong Kong autrice del tiramisù al tè verde. Siamo rimasti ben impressionati da Miyabi in quanto ai piatti della tradizione, quelli che ci si aspetta, se ne aggiungono altri che potremmo definire creativi e fusion. Un aspetto della cucina di Hiko Ochai è l’utilizzo di ingredienti tipicamente italiani per la realizzazione di alcuni piatti, come l’olio extra vergine d’oliva che, nei ristoranti giapponesi non è in genere utilizzato, così come le erbe aromatiche mediterranee.

 

Ciò che ci piace di Miyabi è l’originalità di molte preparazioni. In città vi sono sushi bar che propongono i soliti nighiri, hosomaki, uramaki: come fossero fotocopiati, si ripetono uguali, omologati, incapaci di comunicare emozioni. Occorre rivolgersi all’alta ristorazione giapponese per trovare piatti meglio caratterizzati in cui si sente la personalità, la capacità, la sensibilità dello chef, ovviamente a prezzi adeguati alla loro esclusività.

 

Miyabi, a sua volta, a prezzi contenuti, propone specialità preparate al momento in cui si avverte che a eseguirle è la mano sicura. Valutiamo la bontà di Miyabi anche assaggiando un piatto semplice come l’insalata con pesce crudo (foto 2, video 3), dove la grazia della salsa dà in benvenuto al palato. Tonno, branzino, salmone sono conditi con una salsa che vira al sesamo, cosparsi di semi di sesamo, su insalata verde e con fili di patate fritte che creano un piacevole gioco di consistenze. Preparazione fresca, leggera, ma al tempo stesso stuzzicante, rappresenta un ottimo modo per dare inizio a un pranzo o a una cena.

 

Un piatto da consigliare, che potremmo definire nippo-mediterraneo, è il carpaccio di pesce, anche in questo caso tonno, salmone e branzino, scottati da una salsa all’ olio extravergine d’oliva (foto 4 video 5): le lamelle di pesce “scottate” solo in superficie, hanno una morbida consistenza, e una temperatura calda-fredda che intriga il gusto; il sapore del pesce è completato da quello della salsa leggera, sapida e umami.

 

Ma il piatto che, come si suole dire, merita il viaggio, è a parere nostro l’uramaki con gambero in tempura sormontato da tartare di salmone e da un altro gambero in tempura completato con una maionese elaborata in stile giapponese e cosparso di pastella frita di tempura (foto 1 video 6); questa rappresenta la componente crispy di una portata che alla consistenza del riso unisce la morbidezza degli ingredienti di mare. Il sapore del gambero esaltato dalla frittura, la cremosità della salsa, le temperature fanno di ciascun uramaki un piccolo capolavoro da gustare a occhi chiusi.

 

Tornando a piatti “contaminati” da ingredienti italiani dobbiamo citare il crudo dove ogni pezzo è servito in cucchiai di ceramica ciascuno condito con olio alle erbe (foto 7 video 8); l’elegante semplicità di questo piatto che comprende oltre a tagli di pesci assortiti anche i gamberi (foto 9), conquista con grazia il gusto e nuance aromatiche mediterranee conferiscono note di unicità alla portata. I piatti sono anche da asporto e delivery.

1

2

3

4

5

6

7

8

Indirizzo : Corso Monforte 26 Milano
Telefono : 02.36709380 cel. 375.5347070
Articoli Simili
I più letti del mese
ARTBOX, IL NUOVO MAGAZINE DEDICATO A MOSTRE ITALIANE E INTERNAZIONALI
È Parigi il filo conduttore della prima puntata di Artbox, il nuovo magazine dedicato a mostre italiane e internazionali, in onda mercoledì 11 gennaio su Sky Arte HD alle 20.45. Punto di partenza, l'avveniristica Fondat... Leggi di più
ALLA STATALE DI MILANO ESPOSTA UN’IMPONENTE OPERA DI JANNIS KOUNELLIS
E’ stata recentemente inaugurata all’Università degli Studi di Milano in Via Festa del Perdono 3 dal Rettore Prof. Gianluca Vago e dall’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno, Senza titolo 2005, l&rsq... Leggi di più
Alto Adige Pinot Nero Riserva Mazon Hofstatter
Ci sono vini che non passano inosservati, in quanto non sono solo eccellenti, ma hanno un proprio fascino, una spiccata personalità. Analogamente alla bellezza umana chese non è supportata da personalità è vuota, così co... Leggi di più
LA DOC MONTEPULCIANO D’ABRUZZO COMPIE 50 ANNI
Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo è molto attivo nel promuovere vini che, come il Montepulciano d’Abruzzo e il Trebbiano d’Abruzzo che, per quanto noti, non hanno ancora un riconoscimento ampio quanto ... Leggi di più
ETNA, LA VITA DI UN GRANDE VULCANO | WINE TASTING
Voglia d'Estate, di brezza marina, di vento tra i capelli? Ti aspettiamo venerdì 19 gennaio a Treviso, giusto per te un wine tasting sui vini dell'Etna, sapidità come salsedine sulla pelle, freschezza e massima eleganza ... Leggi di più
TARTARE AL MISO SENZA UOVA
MILANO-BOLOGNA: DUE CITTÀ DUE PRIMATI... DA GUINNESS
Due città, Milano e Bologna. Due contesti diversi, l’Adunata degli Alpini nel primo caso, gli eventi di FICO nell’altro. La mortadella sotto la Madonnina, la sfoglia di pasta all’ombra delle Due Torri. ... Leggi di più
Hennessy 250 Collector Blend, un Cognac di 250 anni
La Maison Hennessy compie quest’anno  250 anni, un quarto di millennio percorso grazie alla capacità imprenditoriale delle generazioni che si sono succedute. Le due famigli legate al brand, Hennessy e Fillioux, hanno sap... Leggi di più
"L'ESEMPIO È LA PIÙ ALTA FORMA DI INSEGNAMENTO"
Se è vero che il futuro dipende da ognuno di noi, allora il futuro è già. 
L’unico modo per intravederne le mosse è di fare un passo indietro. 
Nel caso della cucina, un passo indietro fino alle radici dei nostri s... Leggi di più
TORNA "AVOCADO WEEK" A EAST MARKET DINER QUATTRO GIORNI NON STOP...
Torna "Avocado Week", da East Market Diner quattro giorni non stop dedicati al frutto esotico. Al via un nuovo appuntamento con Avocado Week, dal 28 al 31 marzo da East Market Diner a Lambrate. Dopo il successo delle pr... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.