25ott 2021
UOVO DI SEPPIA, IL RISTORANTE DI PINO CUTTAIA ALL’ARIOSTO SOCIAL CLUB
Articolo di: Fabiano Guatteri

La notizia è l’apertura di un nuovo ristorante a Milano in una location tra le più esclusive.
Ma non si tratta della “solita”  nuova apertura come ce ne sono quasi quotidianamente in città, perché i protagonisti di questa avventura sono persone con un forte vissuto e un progetto che non è da tutti.

 

Gli attori

 

Pino Cuttaia nasce a Licata, in provincia di Agrigento. E’ ancora bambino quando emigra con i genitori a Torino dove, ancora giovanissimo, inizia la sua carriera di chef. Si forma in ristoranti rinomati come il Sorriso a Soriso e il Patio a Pollone. Nel 2000 lascia il Piemonte per ritornare a Licata, dove apre con la moglie La Madia, ristorante che otterrà 2 stelle Michelin.
La sua cucina è molto legata al territorio, alla stagionalità e soprattutto si avvale sempre di quel tocco di memoria che fa si che i suoi piatti conquistino tutti.

 

Emanuele Vitrano Catania, palermitano, laureato alla Facoltà di Agraria, presto si accorge che svolgere la professione di agronomo in Sicilia, siamo negli anni 80, è di fatto impossibile. Così una serie di circostanze lo porta a Milano, dove comincia una nuova attività di albergatore studiando Direzione Aziendale all’Università Bocconi per poter impostare e realizzare al meglio il suo lavoro.
Nel 2018 cede Brera Hotel, il gruppo alberghiero nel frattempo acquisito, eccetto un hotel, l’Ariosto, un gioiello liberty in una delle zone più esclusive di Milano e qui realizza un nuovo progetto, l’Ariosto Social Club.

 

E come Cuttaia che da Torino torna in Sicilia per aprire a Licata, così Vitrano rientra in Sicilia, sia pure dividendosi con i sui impegni milanesi, per gestire l’Hotel Punta Scario a Salina.

 

Cuttaia e Vitrano, due storie diverse ma unite da un fil rouge, da una storia comune di andata e di ritorno. E forse grazie a questo fil rouge, forse perché nati nella stessa terra, o forse perché la cucina può dividere, ma anche unire, insieme hanno messo a punto un progetto che prenderà il via a fine novembre a Milano con l’apertura del ristorante Uovo di Seppia (nella foto 1 il dehors) presso l’Ariosto Social Club.

 

Ariosto Social Club/L’uovo di seppia

 

A Milano sembra sempre che ci sia tutto, ma se una nuova, geniale idea diventa realtà, allora ci si accorge che quella tessera che si è inserita nel mosaico metropolitano in effetti mancava. E’ il caso di Ariosto Social Club uno spazio multifunzionale che ospita appartamenti di lusso per affitti di breve periodo, una Gym, una Spa oltre all’accogliente store di Valeria Benatti, nota voce di RTL 102.5 sino al 2020, nonché compagna di Emanuele Vitrano. Ora con l’apertura dell’Uovo di Seppia, come si suole dire chiude il cerchio e il Club si conferma più che mai un posto unico a Milano. Nella foto 2 da sinistra Valeria Benatti, Pino Cuttaia, Emanuele Vitrano Catania.

 

Un’anticipazione: sarà cucina siciliana, quella della mamma, quella del cuore, per cui calda senza però dimenticare i sapori del nord, che bene armonizzerà con l’atmosfera accogliente che già si respira in quel di via Ariosto. Dimenticavamo: il ristorante mutua il nome da un celebre piatto dello chef, Uovo di Seppia, appunto.

1

2

Indirizzo : via Ariosto 22 Milano
Telefono : 02.48517507
Articoli Simili
I più letti del mese
QUATTRO TENDENZE COCKTAIL RIVOLUZIONERANNO IL MODO DI BERE NEL 2018
La mixology che verrà: Diageo reserve world class individua quattro tendenze cocktail. Dai migliori bartender del mondo che rivoluzioneranno il modo di bere nel 2018. La cocktail culture è all’apice a livello inter... Leggi di più
ACCADE A NATALE | IL PANETTONE IN TRE RACCONTI
Questo periodo prevede che il Panettone sfili nelle Hit Parade di Re Panettone e a Panettoni d’Italia, portato con i guanti (di lattice, che brutto) con punteggi che vanno tra i 75 e i 90 dando indicazioni sui Pane... Leggi di più
BACCALÀ IN UMIDO BIANCO A REGOLA D’ARTE
IL MENU DEI VINI. QUANDO SONO I VINI A SCEGLIERE I PIATTI
I vini, come i piatti, non vanno serviti casualmente
. Ciò perché un buon banchetto richiede altrettanto buoni vini.
 Il menu dei vini.C’è chi dice che il vino vale metà pasto e pertanto se non è presente, o se n... Leggi di più
LA RETE DELLA RISTORAZIONE ITALIANA CRESCE E RINNOVA LE RICHIESTE AL GOVERNO: 8 LE MISURE ESSENZIALI
La ristorazione e uno tra i settori più colpiti ed è in grave sofferenza. Non vi sono certezze se non i costi sempre più  insostenibili di una chiusura prolungata Ma i ristoratori cosa dicono?Dopo il primo aèpello sottos... Leggi di più
IL MENU CON VISTA DELLA TERRAZZA TRIENNALE
Gualtiero Marchesi spiegava che l’antipasto svolge un ruolo importante perché, per usare le sue parole, “dà il timbro” all’intero menu. In qualche modo se piace sveglia l’interesse gastronom... Leggi di più
I CALICI DI SAN VALENTINO: 40 VINI PIÙ 4 CONFEZIONI REGALO
Resta sempre un appuntamento importante la ricorrenza di San Valentino e, a volte, con risvolti sociali davvero rilevanti, per le iniziative che può stuzzicare un simile evento. Un aspetto, quello sociale che, secondo no... Leggi di più
DOSSIER NUTRIZIONE E GELATO. IL GELATO È ALIMENTO SANO? FACCIAMO CHIAREZZA
L’IGI – Istituto del Gelato Italiano  è nato nel 1991 voluto dalle industrie gelatiere più intraprendenti ed attente al prodotto, con lo scopo di far conoscere e promuovere il gelato italiano. Nel 1993 l&rsqu... Leggi di più
LA GENISIA TORREVILLA: PARTIAMO DALLE BASI | UNA NUOVA LINEA PRODUTTIVA
E’ sicuramente un’esperienza non comune degustare le basi di un vino ancor prima di assaggiarlo. Ma cosa sono le basi? Alla produzione di alcuni spumanti, ma non solo, possono concorrere più vini con caratter... Leggi di più
SCUOLA LA ZOLLA, MILANO: CROWDFUNDING PER BLOG E BIBLIOTECA DIGITALE
Scuola La Zolla, Milano: Crowdfunding per Zolleggiamo, blog e biblioteca digitale. E’ partita sulla piattaforma Eppela – e terminerà il 18 marzo- la campagna di crowdfunding, lanciata dalla Scuola Cooperativa La Zolla d... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.