20giu 2023
Quest’estate cocktail o birra? Va da sé che…
Articolo di: CityLightsNews

La mixologia apre sempre nuove frontiere e se un tempo non si scostava dai grandi classici, successivamente con i cocktail d’autore ha notevolmente arricchito le carte dei drink. E rispetto alle frontiere basta ricordare come il sake ha saputo inserirsi felicemente in numerose bevande miscelate. Va ancora detto che in Italia nell’ultimo decennio si è sempre andato più affermando il pairing con i cocktail anche grazie ai cocktail bar in numero crescente e propositivi anche nei ristoranti.

 

Tutto ciò per dire che per la mixologia è arrivato il momento della birra e l’estate sembra essere una stagione particolarmente favorevole. Infatti la contenua alcolicità permette di realizzare mix freschi, beverini e leggeri.

 

Nei locali Spirito Agricolo, di Rimini, Gallarate e Milano dove le birre artigianali del marchigiano Birrificio Agricolo IBEER  sono sapientemente abbinate a una proposta ristorativa di qualità, i cocktail alla birra sono sempre presenti.

 

I beer cocktail più richiesti? Spritz e Americano “agricoli”.

 

Abbiamo iniziato a creare dei cocktail con le nostre birre come ingrediente perché ci piaceva l’idea di allargare l’offerta all’interno dei locali Spirito Agricolo e perché eravamo sicuri che potessero incontrare il gusto del pubblico”, spiega il responsabile dell’originale cocktail list firmata Spirito Agricolo. “Nei beer cocktail che proponiamo la birra resta sempre la protagonista del drink, tutte le ricette sono realizzate sia ricorrendo alla tecnica reverse dry shake, nel quale tutti gli ingredienti si amalgamano insieme, sia con la più tradizionale fill on top. L’obiettivo è anche quello di ampliare l’esperienza birra nel senso di offrire un nuovo approccio alla bevanda garantendone le tradizionali proprietà di bevibilità e gusto ma componendole insieme alla complessità e alla struttura dei cocktail classici dai quali siamo partiti e che abbiamo twistato con le birre di Spirito Agricolo”.

 

Abbiamo voluto dare spazio ai cocktail con le nostre birre in primo luogo perché ci piacciono”, ha spiegato Giovanna Merloni, fondatrice e titolare del Birrificio Agricolo IBeer di cui i locali Spirito Agricolo sono delle “ambasciate”. “E poi perché è una richiesta che è arrivata dal nostro pubblico. E così abbiamo anche scoperto che i beer cocktail si abbinano molto bene anche alla cucina proposta nei nostri locali, all’inizio rappresentavano una piacevole sorpresa ma ora si sono guadagnati il loro posto fisso. Si, oggi possiamo affermare di essere molto orgogliosi della nostra lista di Beer Cocktails”.
 
Qui di seguito l’elenco dei beer cocktail proposti nei locali Spirito Agricolo.
Insieme anche le ricette per replicare i cocktail alla birra IBEER anche a casa (le birre sono acquistabili online cliccando qui).

 

 

Spritz agricolo (con Ipils Pilsner)
 50ml Aperol
20ml liquore all’arancia
15ml succo di limone
50/60ml Pilsner
 
Tecnica: shake&strain + dryshake con la birra
Bicchiere di servizio: calice
Garnish: orange slice
 
 
Americano agricolo (con El Dorado American Bitter)
 30/40ml Vermouth dolce Torino Carpano Classico
30/40ml Bitter Campari 
15ml succo limone
15ml sciroppo di zucchero
2 dash Angostura
50/60ml EL DORADO American Bitter
 
Tecnica: shake&strain + dryshake con la birra
Bicchiere di servizio: tumbler basso campari
Garnish: lemon peel
 
 
Edvige mule (con Edvige Weiss)
30/40ml Vodka Absolut
15ml Sciroppo di miele
15ml sciroppo di zenzero
25ml Succo di lime/limone fresco
3 fettine di zenzero pestate sul fondo dello shaker
2 dash Angostura bitter
60/80ml EDVIGE Weiss
 
Tecnica: shake&strain + dryshake con la birra
Bicchiere di servizio: boccale piccolo
Garnish: Fettine di zenzero&cima di menta
 
 
Mojito fidel (con Smoky Red)
 
30ml Rum chiaro Havana 3
15ml Rum invecchiato Jamaica
30ml Sciroppo di miele alle spezie
25ml Succo di lime/limone fresco
3/4 ramoscelli di menta
SMOKY RED/BEE BOCK on top
 
Tecnica: build on ice
Bicchiere di servizio: bodega alto
Garnish: cima di menta

 
Ti-kia kaha (con Kia Kaha Pacific Pale Ale)
 
30ml rum chiaro Havana 3
15ml rum scuro jamaica
15ml apricot brandy
25ml orzata
30ml succo di lime fresco
2 dash di angostura bitter
50/60ml KIA KAHA Pacific Pale Ale
 
Tecnica: shake&strain + dryshake con la birra
Bicchiere di servizio: piccolo boccale
Garnish: mezzo lime spremuto con angostura e cima di menta
 
 
Special Black Russ1 (Special One Imperial porter)
 
25ml tequila Espolon reposado/grappa invecchiata/vodka (a scelta)
25ml liquore al caffè Borghetti
15ml caffè touba syrup
50ml SPECIAL ONE
 
Tecnica: shake&strain + dryshake con la birra
Bicchiere di servizio: Coppetta calice
Garnish: noce moscata grattugiata
 
 
------------------------------------------------------------------------
Il Birrificio IBEER e Giovanna Merloni
 
Il birrificio IBEER è stato fondato nel 2015 sulle colline marchigiane nei pressi di Fabriano per volontà di Giovanna Merloni, imprenditrice innamorata della birra e del suo ciclo produttivo e birraia formatasi nella scuola di specializzazione Doemens Akademie di Monaco di Baviera e detentrice del titolo di Miglior Biersommelier d’Italia vinto nel 2019.

 

Giovanna segue quotidianamente il lavoro in produzione: dalla coltivazione dell’orzo nei sei ettari che circondano il birrificio fino al confezionamento delle sue birre che continuano a riscuotere successi internazionali.

 

IBEER è, infatti, un birrificio ancora giovane ma a oggi, grazie alle tantissime medaglie vinte nei più importanti concorsi birrari internazionali, è oggi uno dei birrifici artigianali più premiati d’Italia.

 

Giovanna Merloni ha anche deciso di allargare il business aprendo dei locali a marchio dove le birre IBEER sono sapientemente abbinate a una proposta ristorativa di qualità.

 

A maggio del 2022 ha infatti aperto “Spirito Agricolo birra e cucina” in centro a Rimini, un locale dove le birre vengono proposte in abbinamento in un menù a cavallo tra il tradizionale e il fast food, rivisitato in chiave “agricola”.

 

A fine settembre dello stesso anno ha aperto il secondo “Spirito Agricolo” a Gallarate in provincia di Varese. A inizio 2023 Spirito Agricolo è arrivato a Milano Navigli, in Ripa di Porta Ticinese 69.
 
 

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
PAOLO-STELLA-E-SAMMONTANA-PER-ANT
Quando la presentazione di un libro può raggiungere diversi obiettivi e molto positivi per la collettività. Paolo Stella, autore del libro “Per Caso (tanto il caso non esiste)”, pubblicato da Mondadori, a due... Leggi di più
MURALIA, VINI MAREMMANI DALL’ACCENTO INTERNAZIONALE
Abbiamo incontrato Stefano Casali (foto 1), in rappresentanza della Società Agricola Muralia, a un press lunch organizzato dall’Agenzia di Comunicazione PR Comunicare il Vino al ristorante il liberty di Miano. E&rs... Leggi di più
CACCIA AL TARTUFO CON IL TARTUFAIO E PRANZO AL TARTUFO
L’iniziativa di Savini Tartufi propone la Truffle Bite Experience, una mattina con pranzo che ruota attorno al tartufo. L’esperienza si svolge in Toscana, in un casolare in collina che domina 30 ettari di bo... Leggi di più
I MIGLIORI COCKTAIL DEL LAGO DI COMO ALLA COMO LAKE COCKTAIL WEEK
Sorseggiare un ottimo cocktail vista lago, fare un cocktail tour in barca o imparare a creare a casa cocktail perfetti ? Si può, dal 3 al 7 luglio, la prima edizione della Como Lake Cocktail Week, una 5 giorni all’... Leggi di più
CARPACCIO BATTUTO CON PORCINI E FIORI DI ZUCCHINA
A OMEGNA IL CANNOLO PIÙ LUNGO DEL MONDO
Al Forum Omegna (VB) il prossimo 11 dicembre, alle ore 10:00, l’appuntamento sarà con il Cannolo più lungo del mondo. Oltre 30 metri di lunghezza per 10 centimetri di diametro e più di duecento chilogrammi di ricot... Leggi di più
ENRICO RIZZI PRESENTA LA SUA “COLLEZIONE NATALE 2022” AL PARK HYATT
Il Natale di Enrico Rizzi  è sicuramente tra i più promettenti considerato l’ampio assortimento che offre la collezione presentata al Park Hyatt: macarons, praline, gianduiotti, cioccolati, caramelle, marrons glacé... Leggi di più
CHEF CLAUDIO SADLER E CHAMPAGNE NICOLAS FEULLATTES: LA PIZZA DI CECI
NON AVVOLGERE L’ARROSTO NELL’ALLUMINIO
La cucina è un luogo strano. Ci sono persone brillanti che in cucina perdono lucidità quasi che i fornelli resettassero la loro intelligenza. Per cui una persona dotata di buona logica, può finire per perderla tra padell... Leggi di più
A OLIO OFFICINA FESTIVAL 2021 IN DIRETTA STREAMING
Olio Officina Festiva si terrà quest’anno i giorni 4, 5 e 6 febbraio 2021, con un extra, domenica 7, interamente dedicato agli assaggi degli oli extra vergini di oliva.La pandemia, oltre a non permettere la realizz... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.