15apr 2022
PER UNA PASQUA 2022 SOLIDALE
Articolo di: Michele Pizzillo

Si può dire che la solidarietà è ancora una scelta che molti italiani fanno volentieri. Se, poi, alla richiesta di un contributo viene dato qualcosa, la gente diventa ancora più generosa. Così, quando apprende di malversazioni che spesso emergono anche in queste attività, non si pente di avere risposto positivamente ad un invito a donare qualcosa per aiutare chi è meno fortunato: potrebbe dire, ho dato e ho avuto qualcosa come corrispettivo. Festività come Pasqua e Natale sono, forse, le occasioni più importanti per associazioni e strutture che sollecitano aiuti per sostenere iniziative a favore dei meno fortunati, di proporre in vendita prodotti - in particolare quelli dolciari, alimentari e vini – per raccogliere fondi da destinare a sostenere chi veramente ha bisogno.
Visto le finalità a cui sono destinati i fondi raccolti dalle vendite promosse durante le festività, in questo caso, pasquali, anche se l’uovo di cioccolato o la colomba si consumano dopo Pasqua, va bene lo stesso. Possiamo dire che non è tassativo che la colomba o l’uovo debbano arricchire solo la tavola di Pasqua (sarebbe giusto così, ma!), perché potrebbero essere consumati anche dopo la festa. D’altronde, ogni occasione è buona per “azzannare” una fetta di colomba o gustare un gran bel pezzo di cioccolato. Anche qualche settimana dopo la festa. Anzi, potrebbe risultare anche più saporito, specialmente se delle festività è rimasto in ricordo positivo.


CasAmica per accogliere chi assiste gli ammalati

 

“Non è Pasqua senza colomba e uovo di cioccolato”: affermazione incontestabile che ogni volta che capita di ascoltarla, è quasi sempre una novità. Se poi l’affermazione è proposta in un contesto particolare come, per esempio, un gesto solidale o sostenere attività che aiutano chi è in difficoltà, l’affermazione è doppiamente gradita. E, così, CasAmica, per sostenere le proprie attività di accoglienza, propone il più tradizionale dei dolci pasquali, la Colomba Classica che rappresenta davvero 750 grammi di bontà, con cubetti di arancia candita, granella di zucchero e mandorle intere, prodotto dalla pasticceria del marchio Giovanni Cova & Co. Per questa delizia è richiesta una donazione minima 16 €.

 

CasAmica ha pensato pure ai bambini (poi ne approfittano anche i grandi) con le uova di Pasqua di Paniere Serafini sempre più eleganti nella loro confezione regalo in cartone. 150 grammi di pregiato cioccolato artigianale fondente o al latte che stupiranno con una sorpresa speciale. Un biglietto personalizzato all’interno della confezione sarà testimonianza della vostra scelta solidale a sostegno dell’accoglienza dei malati costretti a curarsi lontano da casa e delle loro famiglie. Donazione minima richiesta 10€.

 

Infine, i biscottoni di CasAmica, un regalo originale che piacerà a grandi e piccini. Una frolla a sorpresa disponibile in tre diverse forme: coniglietto, pulcino o gallinella. A produrli è un biscottificio artigianale di Roma, Il Mondo di Laura, e sono deliziosi e simpaticissimi da regalare. Ogni confezione (donazione minima 3,50 €) contiene un biscotto da 60 grammi, senza latte e derivati e con solo coloranti naturali. E, così, oltre a scegliere un dolce pensiero, si offre un aiuto concreto a chi affronta la malattia lontano da casa.

 

CasAmica, infatti, è un’idea di Lucia Vedani che nel lontano 1986, accompagnando i figli a scuola, vede numerose persone che dormono sulle panchine di piazzale Gorini, dove si affaccia l’Istituto nazionale dei tumori. Sono ammalati, insieme ai loro parenti, provenienti da altre città che per mancanza di mezzi sono costretti a fare questa scelta. Lucia decide così di rendere concreto un grande sogno e realizza la prima casa di accoglienza con 16 posti letti per offrire ospitalità sia ai malati sia ai loro familiari. Le case oggi sono già 6.
Per le proposte del sito cliccare qui.

 

 

Le delizie dei Missionari

 

Lo shopping store del Centro PIME di Milano  – il più antico centro missionario italiano – è un trionfo di idee golose e genuine per celebrare la Pasqua anche a tavola: dolci colombe realizzate con lievito madre e ingredienti dell’equo solidale, uova dalla forma originale o avvolte in foulard ricavati da sari indiani riciclati ma anche coniglietti, campane e campanelle di cioccolato buoni e solidali. Infatti, chi acquista questi prodotti sostiene i missionari in Italia e nel Mondo e contribuisce a sostenere i progetti di solidarietà ed emancipazione in cui sono impegnati gli stessi fornitori.
Si possono fare ordini online sul sito e-commerce cliccando qui, o nel negozio di via Monterosa 81 (da lunedì al sabato ore 9-18 ) dove alcune proposte sono disponibili in esclusiva .
Per informazioni inviare un’ email qui, o telefonare al 0243822390 -

 

Entrando nei dettagli, conosciamo anche i nomi di alcuni fornitori come Variomondo, cooperativa di Limbiate impegnata nel commercio di prodotti artigianali ed alimentari provenienti dai Paesi del Sud del pianeta o da realtà italiane no profit che fornisce le Colombe di Pasqua. Il dolce è a base di lievito madre ed altri ingredienti equosolidali ed è la punta di diamante dell’offerta pasquale del PIME, disponibile in versione classica (900 g) o con gocce di cioccolato (750 g), a €13,80.
Si racconta che il primo uovo di Pasqua così come lo conosciamo oggi, nacque a Torino all’inizio del secolo scorso. Realizzato inizialmente a mano dai maître chocolatier, grazie all’invenzione di un sistema capace di modellare il cioccolato in forme vuote si diffuse rapidamente in Italia e nel mondo fino a diventare il dolce che più di tutti rappresenta la Pasqua, quale simbolo universale di nascita e fecondità.

 

Al negozio PIME è disponibile in cinque gustose varianti: con sorpresa avvolto in un coloratissimo foulard creato con sari indiani riciclati, l’uovo di cioccolato da 280 gr prodotto da un laboratorio artigianale con ingredienti equo solidali e contiene braccialetti in fili di corda, piccoli animali di legno, magneti e tante altre sorprese curiose confezionate da cooperative sociali attive in Ruanda, Madagascar e Italia. Disponibile in versione fondente o al latte al prezzo di € 16,90.
Invece l’uovo da 250 g arriva da Dolcem, storica cioccolateria modenese fondata nel 1954. Mentre il confezionamento e l’assemblaggio delle sorprese sono a cura di due onlus che si occupano di ragazzi disabili o portatori di handicap. L’uovo costa € 11,90.
Esclusiva, da PIME, c’è l'uovo-slim da 350 gr realizzato a forma di libro dalla cioccolateria artigianale Dolci Saperi con ingredienti forniti dalla cooperativa Variomondo: si può aprire e spedire senza rischi perché è completamente piatto!
Disponibile fondente con decori al cioccolato bianco o con granella di pistacchi; gli ingredienti sono equo solidali. Prezzo € 25
Gli ovetti da 80 g, fondenti o al latte, sempre a base di ingredienti equo solidali, sono in vendita in coloratissimi sacchetti di stoffa fatti a mano dai ragazzi della cooperativa Bahoze in Ruanda o ricavati dal riciclo di sari indiani. Prezzo: € 6
Perfette per fare gli auguri di buona Pasqua al posto del solito biglietto, le
campanelle al cioccolato da 40 g di Dolci Saperi - in vendita in comode bustine
singole - sono pensate per essere donate in grandi quantità. Con un acquisto sopra i 200 pezzi i cartoncini della confezione sono personalizzabili senza costi aggiuntivi.
Prezzo € 2,90.
Sono un’idea regalo irresistibile le mezze uova di Dolci Saperi, delizie da 40 g al cioccolato bianco, fondente o al latte: ogni metà è arricchita da un topping diverso a scelta fra granella di nocciole, fave di cacao, frutta secca o “smarties”. Prezzo € 4. In alternativa si può optare per le deliziose campane bicolore da 130 g ispirate all’ovetto Kinder (€ 8) o per i simpatici coniglietti da 100 g disponibili nei tre cioccolati (fondente, al latte o bianco) al prezzo di € 6.
Le spese di spedizione per le confezioni regalo sono € 7 fino a un massimo ingombro corrispondente a 6 uova oppure a 8 colombe.
Per non ne fosse a conoscenza, presentiamo brevemente il Centro PIME, nato nel 1850 come seminario lombardo per le missioni estere. Il centro milanese (Via Monterosa 81), oggi offre un teatro da 499 posti, la libreria, il Museo Popoli e Culture dotato di tecnologia interattiva, una caffetteria culturale, uno store per lo shopping equo e solidale e dei prodotti delle cooperative sociali attive in Italia; la Biblioteca con il suo patrimonio di 43.000 volumi, un nutrita emeroteca, una sala lettura aperta alla cittadinanza con particolare attenzione agli studenti. Il PIME pubblica anche la rivista Mondo e Missione e l'agenzia quotidiana di informazione AsiaNews. Infine, l'Ufficio Educazione Mondialità organizza attività con i ragazzi delle scuole e degli oratori. Tutte le info cliccando qui.

 

 

Supporto ai bambini con gravi patologie

 

Make-A-Wish Italia,  che ha sede a Genova, è una Onlus che realizza i desideri di bambini e ragazzi affetti da gravi patologie. E, quindi, ha pensato di festeggiare Pasqua e Pasquetta all’insegna del buon cibo e della solidarietà. Così, per la prima volta, arrivano le uova di Pasqua firmate Make-A-Wish: tra i prodotti gastronomici più amati da grandi e piccoli, sono disponibili nella versione con cioccolata al latte o fondente; le coloratissime uova contengono inoltre una sorpresa speciale tutta da scoprire. Regalare un uovo è un gesto simbolico di enorme valore: significa sostenere la Onlus e unirsi, in prima persona, al grande progetto che dal 2004 ad oggi ha realizzato oltre 2000 desideri permettendo a tutti questi bambini di vedere realizzato il proprio sogno. Per ciascuno di loro, quei desideri sono esperienze positive in grado di avere influssi sul loro futuro, un’occasione quindi che li aiuterà a sentirsi bambini spensierati, lontani dagli ospedali e dalla malattia.

 

Oltre alle tante proposte disponibili sul nuovissimo e-Shop Make-A-Wish,  in occasione di questa Pasqua si rafforza il rapporto Bauli che dal 2020 sostiene la Onlus nella realizzazione dei desideri, per donare ai ragazzi la speranza di cui hanno bisogno per affrontare la malattia. E per la Pasqua la Colomba Bauli Arte Pasticcera 1922 ne è protagonista. Un prezioso supporto offerto da Bauli per rendere ancora più speciali queste feste.

 


Dottor Sorriso per i bambini ammalati

 

Sono 27 anni che la Fondazione Dottor Sorriso porta avanti la missione di sconfiggere la paura e la tristezza dei bambini ricoverati in ospedale, grazie alla Terapia del Sorriso che prevede una cura speciale che riduce fino al 20% la somministrazione di analgesici e del 50% i tempi di degenza. La Fondazione opera in 31 reparti di 18 strutture ospedaliere più 4 istituti per disabilità fisiche e intellettivi ed è presente in 12 province.
Fra le tante idee per raccogliere fondi per sostenere questi progetti, c’è anche quello di proporre la vendita di “Bomboniere solidali di Fondazione Dottor Sorriso”, oggetti che oltre a rendere speciale ogni ricorrenza della propria vita, acquistandoli, si può contribuire a regalare attimi di gioia e serenità ai bambini ricoverati nei reparti pediatrici degli ospedali. Con una donazione minima, si possono avere queste bomboniere immancabili per accompagnare ogni bella occasione della propria vita.
Qualche idea?
Eccole: la Matita colorata, confezionata con un biglietto solidale 5×7 cm personalizzato a mano e cinque confetti in un velo di tulle di colori misti; il Fischietto colorato, confezionato con un biglietto solidale 5×7 cm personalizzato a mano e cinque confetti in un velo di tulle di colori misti; la Lanterna, una scatoletta con all’interno un naso rosso, contiene un bigliettino 5×7 cm personalizzato a mano e cinque confetti in un velo di tulle. Per questi oggetti è richiesta una donazione minima di 8 euro. Mentre il costo della spedizione è di 10 euro, ma per gli ordini che superano i 200 euro la spedizione è gratuita.
Per maggiori informazioni su questa proposte visitare il sito cliccando qui.
Per qualsiasi informazione inviare un’email qui

 

 

La Pasqua del Duomo

 

E’ rappresentata da uno speciale Uovo del Duomo e dall’esclusiva colomba di alta pasticceria firmata dallo chef stellato Gian Pietro Vivalda, frutto della collaborazione tra il Viaggiator Goloso e la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano. Le due nuove bontà de il Viaggiator Goloso sono ideali da condividere come omaggio pasquale sia per la loro prelibatezza sia per la solidarietà, infatti, tutti coloro che le acquisteranno, contribuiranno a sostenere i restauri della Cattedrale. Inoltre, all’interno dell’Uovo e della Colomba il Viaggiator Goloso è presente un coupon omaggio per l’ingresso alle Terrazze del Duomo, rispettivamente per 1 e 2 persone. I due prodotti danno anche diritto a uno speciale sconto del 20% da utilizzare presso il Duomo Shop o sul sito cliccando qui.
I due dolci pasquali del Duomo, firmati il Viaggiator Goloso, sono proposti in eleganti confezioni che richiamano il motivo floreale presente sulla pavimentazione della Cattedrale e offrono l’opportunità di osservare immagini storiche conservate nel secolare Archivio della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano. Si tratta di due prodotti caratterizzati da un gusto unico e ricco: l’Uovo del Duomo con il sapore deciso del cioccolato fondente arricchito dalla copertura realizzata in granella di nocciole e finissimo cioccolato a latte; la Colomba di alta pasticceria è impreziosita da uvetta e mandorle siciliane, esprime un sapore delicato e avvolgente, grazie all’attenta lavorazione e alla lievitazione di 36 ore. I prodotti sono in vendita negli store il Viaggiator Goloso oltre che in una selezione di punti vendita U2 Supermercato e U! Come tu mi vuoi, presso il Duomo Shop di Piazza Duomo 14/A e online cliccando qui.
“Siamo molto orgogliosi di poter dare continuità alla nostra collaborazione con la Veneranda Fabbrica del Duomo – ha dichiarato Rossella Brenna, Amministratore Delegato Unes. – Per noi è motivo di grande soddisfazione fare parte ed esprimere un contributo attivo alla valorizzazione e alla cura del Monumento simbolo di Milano nel mondo. E farlo con ciò che sappiamo fare meglio: prodotti di qualità che esaltano i sapori della tradizione”. Aggiunge Fulvio Pravadelli, Direttore della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano “grazie alla proficua collaborazione con UNES e Il Viaggiator Goloso possiamo proseguire nella nostra missione di comunicare e valorizzare il prezioso Patrimonio Culturale che la Veneranda Fabbrica del Duomo, cura e tutela fin dal 1387, a nome di tutti i milanesi. Attraverso questa nuova iniziativa, potremo non solo celebrare la Pasqua insieme ai cittadini, ma offriremo loro la possibilità di tornare a visitare le splendide Terrazze della Cattedrale che già a fine Ottocento, come ci raccontano i documenti d’Archivio, accoglievano i milanesi per festeggiare la domenica riuniti oppure per creare momenti di piacevole condivisione. Un invito che rivolgiamo in particolare ai lombardi per tornare a scoprire le bellezze storico-artistiche del proprio territorio, quelle a due passi da casa”.
L’Uovo del Duomo: 500 g, prezzo € 19,90; La Colomba di alta pasticceria: 750 g, prezzo € 29,90

 


Solidarietà e grande azienda

 

Grazie a Galup, quest’anno la Pasqua ha pure il sapore della solidarietà. E, sì. Perché una eccellenza come Galup ha pensato ad una colomba da mettere a disposizione della Fondazione Paideia, da quasi trent’anni impegnata, sul territorio piemontese, a sostenere i bambini con disabilità. E, così, la colomba sancisce la nuova partnership tra la storica azienda piemontese, punto di riferimento internazionale nel mercato dolciario d'eccellenza, e la Fondazione, che ha l’obiettivo di alleviare la difficile vita di bambini in difficoltà. La colomba Galup è acquistabile anche presso la Bottega Paideia (via Villa della Regina 9/d, Torino), dove si possono scoprire tante idee originali e di qualità.

Solidarietà a tutto campo

Pasqua e la primavera, per la Fondazione Tavecchio di Monza, sono considerati i momenti migliori per fare fiorire la solidarietà e, così, dare nuovo vigore ai progetti dedicati ai più fragili. Cominciando con l’Agri-Pasqua Solidale che attraverso la distribuzione di prodotti di Pasqua, si raccolgono fondi per sostenere i progetti della Fondazione. Per ordinare basta visitare la pagina cliccando qui.
Il 14 maggio, presso Agriparco Accolti e Raccolti (Via Papini 24, Monza) è in programma Agri-Primavera, un evento al gusto di cioccolato e un laboratorio di Bambility dove cani e bambini insieme familiarizzeranno. 
Poi ci sono le “Bomboniere Solidali” per poter festeggiare momenti importanti con bomboniere originali e personalizzabili che renderanno ancora più unici gli avvenimenti speciali. Con una piccola donazione si riceveranno: Matite sprout piantabili di semi misti; Miele Italiano Biologico Millefiori "Accolti e Raccolti" 125 g; Confettura extra gusti vari senza zuccheri aggiunti da nostra filiera corta; Bottiglia di Barbera Superiore d’Alba di Oddero; Libri di Alessio
L’11 giugno è in programma la “Cena sotto le stelle”, evento che si terrà per la prima volta nella splendida cornice dell’Agriparco Accolti e Raccolti di via Papini 24 Monza
I fondi raccolti attraverso queste campagne ed eventi di solidarietà contribuiranno a sostenere i numerosi tirocini e le borse lavoro che Fondazione ogni giorno organizza in uno spazio adeguato e gratuito presso Agriparco Accolti e Raccolti.

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

Articoli Simili
I più letti del mese
DEGUSTAZIONE CON IL PRODUTTORE: I VINI COLOSI CHE SANNO DI MARE
Pietro e Marianna Colosi delle Cantine Colosi, hanno presentato in un incontro su piattaforma zoom organizzato dall’agenzia di servizi Maurizio Rocchelli, i vini eoliani Secca del Capo e Salina Rosato (foto 1).Piet... Leggi di più
DOVE UN TEMPO C’ERA UN CASTELLO | PODERE CASALE
Il Gutturnio è stato il primo vino piacentino a ricevere la denominazione di origine controllata.  Abbiano scoperto la versione di Podere Casale.  Un vino di carattere, di piacevolissima beva. Si produce anche, solo in ... Leggi di più
LE NUOVE PRELIBATEZZE LONGINO&CARDENAL | ECCELLENZE DAL MONDO
Logino&Cardenal è una società di importazione e distribuzione di alimentari di alta qualità destinati alla ristorazione, conosciuta da tutti gli intenditori. Il catalogo che illustra prelibatezze da tutto il mondo, è in ... Leggi di più
 CAPODANNO CINESE A MILANO, L’APPUNTAMENTO DA NON PERDERE
Il Capodanno cinese è ormai entrato, possiamo dire nella “toponomastica” dei festeggiamenti italiani, specialmente a Milano dove, il 25 gennaio, è diventato un appuntamento sempre più popolare, visto che tutt... Leggi di più
NUOVI ORIZZONTI PER POKE HOUSE: CHIUDE UN ROUND SERIE B DA €20 MILIONI
Poke House, ( ne abbiamo parlato qui ) il brand leader del poke in Europa, annuncia il perfezionamento di un round di finanziamento serie B da €20 milioni guidato da Eulero Capital, con il sostegno di FG2 Capital e ... Leggi di più
I GIOIELLI ITTICI DELL’ALASKA IN VETRINA A IDENTITÀ GOLOSE
I gioielli ittici dell’Alaska in vetrina alla XIII edizione di Identità Golose a Milano, dal 4 al 6 marzo, al MiCo, l’eccellenza della pesca del Pacifico in un elegante e raffinato menù realizzato dallo chef Alessio Taff... Leggi di più
ALTO FERMENTO E LA BIRRA IN OSTERIA | OSTERIA DI PORTA CICCA
La birra artigianale in Italia vanta un’ampia platea di estimatori attenti ai vari stili e a ogni sfumatura aromatica. In questo contesto trova spazio Alto Fermento  progetto che ha per mission la promozione delle ... Leggi di più
IL “PÂTÉ”, E NON “PATÈ”, LINGOTTO DA TAGLIARE. LA RICETTA FRANCESE
QUASI 40 VARIETÀ DI OSTRICHE A CASA CON I LOVE OSTRICA
L’Italia è un paese tra i più ricchi di risorse enogastronomiche e questo ci rende molto felici di essere italiani e in Italia risiedere. Però come italini non nutriamo un grande interesse per le ostriche. Sino a n... Leggi di più
CRISTINA BIOLLO L’ARTISTA DEL VEGETARIANO
Abbiamo incontrato Cristina Biollo (foto 1) in occasione dell’inaugurazione del suo negozio milanese per il format Artisti del Vegetariano (foto 2). I prodotti esposti, ovviamente vegetariani, hanno un aspetto molt... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.