16mar 2021
PATATA CROCCANTE, BONTÀ E SOSTENIBILITÀ
Articolo di: CityLightsNews

Sostenibilità è una parola che può essere densa di significato o vuota, secondo l’uso che se ne fa e la circostanza in cui si utilizza.

 

Di fatto difficilmente qualcuno può dirsi contrario però non sempre ci comportiamo in modo conseguente, ossia adottando un comportamento in qualche modo sostenibile, perché quando sprechiamo, inquiniamo, non rispettiamo l’ambiente lo facciamo in modo che la mano destra non sappia cosa faccia la sinistra. Però, per metterla sulla piacevolezza, e la scelta che proponiamo è più golosa che faticosa, anche mangiando le patatine fritte, ossia scegliendo quali, di fatto operiamo una scelta di campo.

 

Tutto ciò per dire che da Eataly sono disponibili patate buone, croccanti, e sostenibili.

 

Guardiamo la filiera per essere sicuri di questa affermazione. Partiamo dalla materia prima, dall’ingrediente. La patata di Eataly è coltivata ad Avezzano, in Abruzzo, dall’ Azienda Agricola Terra e Sole  a conduzione biologica. Dal 2009, l’Azienda ha intrapreso la strada dell’agricoltura biologica con il conseguimento della Certificazione BIO (ICEA).

 

La patata utilizzata è fresca, non surgelata o decongelata. Il processo produttivo prevede che le patate siano prima lavate, quindi cotte al vapore, lasciate stabilizzare per una notte, quindi spezzate a mano e fritte. Inoltre le patate una volta fritte si consumano in giornata così da garantire la freschezza quotidiana.

 

L’olio utilizzato, di girasole, è italiano, ossia Frienn dell’Azienda Olitalia. La valutazione del comportamento dell'olio in frittura Frienn è stata effettuata dal Dipartimento di Scienze e Tecnologie agro-alimentari dell’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.

 

Va ancora detto che la frittura è guidata da Enrico Panero, executive chef di Eataly per la realizzazione di una portata gastronomicamente ineccepibie.

 

Va aggiunto che gli scarti di lavorazione sono pari a zero, ossia non ce ne sono in quanto le patate sono fritte senza privarle della buccia. Sono infine servite su un colafritto di alluminio per eliminare qualsiasi materiale usa e getta.

 

La Patata Croccante si può ordinare da casa attraverso Deliveroo e Glovo e ordinare nei ristoranti di tutti gli Eataly, aperti in ottemperanza ai decreti vigenti.

1

2

3

Articoli Simili
I più letti del mese
KISEN EXPERIENCE, VIAGGIO FUSION IN ESTREMO ORIENTE
Kisen di via Gian Giacono Mora, a Milano, è un ristorante fusion, il primo nato dei 3 Kisen, dei quali uno in via Moscova di cui abbiamo detto qui, e uno a Busto Arsizio.   Dire fusion è corretto, ma non esaustivo in q... Leggi di più
OLIO OFFICINA FESTIVAL - CONDIMENTI PER IL PALATO & LA MENTE
In merito alle proprietà nutrizionali dell’olio extra vergine d’oliva non ci sono dubbi. E’ considerato un alimento nutraceutico, ossia un cibo medicina per le sue proprietà che giovano al benessere fis... Leggi di più
FISH&CHEF CELEBRA IL DECENNALE ATTRAVERSO LA CUCINA D’AUTORE
Dal 6 al 13 maggio 2019 riflettori accesi per la 10a edizione di Fish&Chef, il lago di Garda ci conquista. Dieci anni di Fish&Chef, grandi festeggiamenti per onorare la kermesse volta a raccontare il territorio del lago... Leggi di più
I SETTANT’ANNI DELLA CANTINA RUGGERI
La Cantina Ruggeri è nota per la qualità dei suoi Valdobbiadene Prosecco. L’azienda ha compiuto ora 70 anni, ma è tesa al futuro, più che al passato.   E questa tensione si concretizza attraverso la realizzazione... Leggi di più
CALAMARI RIPIENI SFUMATI CON LUGANA
Diciotto Magnum di vini bianchi e rossi per San Valentino
Facciamo seguito all’articolo Sedici Magnum di Bollicine per San Valentino (cliccare qui),  per passare dalle bollicine ai formati magnum per bianchi e rossi.     Alto Adige pinot nero riserva doc Praepositus 20... Leggi di più
DIVINO FESTIVAL, L’EVENTO ENOGASTRONOMICO SICILIANO PIÙ COOL
Sono 13 anni che i buongustai – locali e non, visto che arrivano anche i turisti che visitano la Sicilia – si danno appuntamento a Castelbuono per il DiVino Festival, quest’anno in programma dal 2 al 4 ... Leggi di più
BELVEDERE CAMPOLI È LA NUOVA TENUTA CONTE GUICCIARDINI: I VINI
Conte Guiccardini è una realtà vitivinicola toscana in provincia di Firenze, di proprietà dell’omonima famiglia, dal 1199 proprietaria del Castello di Poppiano la cui tenuta attualmente si sviluppa su 265 ettari 14... Leggi di più
“SAFARI NIGHT”: MIRO OSTERIA DEL CINEMA INCONTRA IL 1930 COCKTAIL BAR
Il 21 luglio arriva Safari Vol 1, il primo appuntamento nato dalla collaborazione tra il ristorante con il giardino nascosto nel cuore di Brera e il secret bar più famoso di Milano Cos’hanno in comune MIRO, osteri... Leggi di più
DONNE DEL VINO DELLA LOMBARDIA: MAGIA ED ELEGANZA DEL PINOT NERO
Milano sempre in movimento, Milano che non si ferma mai così come le Donne del Vino della Lombardia che in occasione della 5ª edizione della Milano Wine Week, la settimana milanese del vino, ripropone una degustazione a ... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.