16mar 2021
PATATA CROCCANTE, BONTÀ E SOSTENIBILITÀ
Articolo di: CityLightsNews

Sostenibilità è una parola che può essere densa di significato o vuota, secondo l’uso che se ne fa e la circostanza in cui si utilizza.

 

Di fatto difficilmente qualcuno può dirsi contrario però non sempre ci comportiamo in modo conseguente, ossia adottando un comportamento in qualche modo sostenibile, perché quando sprechiamo, inquiniamo, non rispettiamo l’ambiente lo facciamo in modo che la mano destra non sappia cosa faccia la sinistra. Però, per metterla sulla piacevolezza, e la scelta che proponiamo è più golosa che faticosa, anche mangiando le patatine fritte, ossia scegliendo quali, di fatto operiamo una scelta di campo.

 

Tutto ciò per dire che da Eataly sono disponibili patate buone, croccanti, e sostenibili.

 

Guardiamo la filiera per essere sicuri di questa affermazione. Partiamo dalla materia prima, dall’ingrediente. La patata di Eataly è coltivata ad Avezzano, in Abruzzo, dall’ Azienda Agricola Terra e Sole  a conduzione biologica. Dal 2009, l’Azienda ha intrapreso la strada dell’agricoltura biologica con il conseguimento della Certificazione BIO (ICEA).

 

La patata utilizzata è fresca, non surgelata o decongelata. Il processo produttivo prevede che le patate siano prima lavate, quindi cotte al vapore, lasciate stabilizzare per una notte, quindi spezzate a mano e fritte. Inoltre le patate una volta fritte si consumano in giornata così da garantire la freschezza quotidiana.

 

L’olio utilizzato, di girasole, è italiano, ossia Frienn dell’Azienda Olitalia. La valutazione del comportamento dell'olio in frittura Frienn è stata effettuata dal Dipartimento di Scienze e Tecnologie agro-alimentari dell’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.

 

Va ancora detto che la frittura è guidata da Enrico Panero, executive chef di Eataly per la realizzazione di una portata gastronomicamente ineccepibie.

 

Va aggiunto che gli scarti di lavorazione sono pari a zero, ossia non ce ne sono in quanto le patate sono fritte senza privarle della buccia. Sono infine servite su un colafritto di alluminio per eliminare qualsiasi materiale usa e getta.

 

La Patata Croccante si può ordinare da casa attraverso Deliveroo e Glovo e ordinare nei ristoranti di tutti gli Eataly, aperti in ottemperanza ai decreti vigenti.

1

2

3

Articoli Simili
I più letti del mese
PASQUA E PASQUETTA 2018: LE PROPOSTE DELLA RISTORAZIONE IN ITALIA
Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi, così recita il famoso detto, ma quali sono le proposte della ristorazione per ingolosire i clienti durante le festività in arrivo? Se lo è chiesto TheFork, sito e app per Android ... Leggi di più
AL MUDEC JEAN-MICHEL BASQUIAT, L’ARTISTA AMERICANO SCOMPARSO A 27 ANNI
In mostra al Mudec  (Museo delle Culture dal 28 ottobre al 26 febbraio quasi cento opere di Jean-Michel Basquiat che ne descrivono la breve ma intensa carriera. Le opere del writer e pittore statunitense, scomparso il 1... Leggi di più
RUMBLE: IL GRANDE SPIRITO DEL ROCK
La grande storia del rock e delle sue radici nativo americane è protagonista al cinema con le I Wonder Stories. Presenta il film in sala Andrea Morandi. In anteprima a Sala Biografilm  in versione originale sottotitolata... Leggi di più
THE FOODIES BROS. E SIMONE RUGIATI: L’ARTE CULINARIA ITALIANA
THE FOODIES BROS. e Simone Rugiati reinterpretano la tradizionale arte culinaria italiana.   Dall’amore per il cibo e le buone tradizioni nasce un marchio che è garanzia di qualità, frutto dell’incontro tra gli esperti... Leggi di più
METTI UNA CENA CON ANGELA VELENOSI SORSEGGIANDO IL SUO “VERSO SERA”
E, improvvisamente, una donna bella, brillante, dinamica, di successo, blocca il racconto della sua impetuosa cavalcata nel mondo del vino perché il ricordo di un messaggio del padre nella segreteria telefonica gli togli... Leggi di più
AL TEATRO7 CON PASSIONE CUCINA 2 SERATE DEDICATE ALLA SEMPLICITÀ
Teatro7: Passione Cucina due serate dedicate alla semplicità della cucina regionale.   La cucina semplice è quella più immediata, sincera, e proprio per la sua semplicità, non ammette errori, correzioni con salse copre... Leggi di più
I DOLCI NATALIZI 2015: MARCELLO MARTINANGELI PROPONE I TRONCHETTI

Per il Natale 2015, Marcello Martinangeli delle Dolci Tradizioni propone 3 versioni di tronchetti, o "buche" in francese, dolci tipicamente natalizi: Marrons glacé Base di frolla, mousse ai marroni, cuore di mousse al... Leggi di più
REALTÀ IMPRENDITORIALI DI SUCCESSO: MONDODELVINO SPA A PRIOCCA (CN)
L’azienda è una delle più certificate in Italia, probabilmente la prima per attestati nel settore vinicolo, che non si ottengono per caso, ma sono il frutto di un percorso fortemente voluto e perseguito con impegno... Leggi di più
LA MOUSSE DI KNAM AL TRIS DAY | UNA STORIA TRENTENNALE
Chissà se in quel lontano 1987 il giovane Ernst Knam mentre realizzava la sua prima mousse ai tre cioccolati al Terrace del Dorchester di Londra intuì che sarebbe divenuta il suo dolce simbolo. Era diversa da quella che ... Leggi di più
LE NOVITA’ DEL NATALE 2019: LA PRALINA AL PANETTONE DI DAVIDE COMASCHI
La nuova pralina in edizione limitata di Davide Comaschi, il panettone racchiuso in uno scrigno di cioccolato è la novità del Natale 2019 che si aggiunge alle altre 10 praline della Galaxy Collection (foto 1).   Si chi... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.