03lug 2020
PANINO GIUSTO LANCIA LA APP MY PANINO GIUSTO IN COLLABORAZIONE CON ORACLE
Articolo di: CityLightsNews

Il 19 giugno Panino Giusto ha presentato il suo progetto di rilancio, sviluppato in collaborazione con Oracle, una delle più grandi società di tecnologia a livello mondiale, e assieme a Birò, partner del progetto “Easy & Giusto”, che coglie l’opportunità offerta dal tempo attuale: ripensarsi, evolvendo, facendo squadra.
L’idea nasce qualche mese fa dalla necessità di creare un’applicazione che, da sola, nello stesso ambiente, risolva tutte le funzioni che rendono l’esperienza di acquisto e la permanenza dentro e fuori i locali sicura, semplice, veloce. Priority line con take away, delivery, pagamento al tavolo e, per la prima volta un sistema di loyalty che, nella stessa App, gestisce accumulo punti, cashback, coupon, offerte e vantaggi esclusivi, costituendo di fatto la prima community di Panino Giusto. La App è attiva da oggi e si chiama “MY Panino Giusto”.

 

Ed è nella volontà di estendere ulteriormente i confini di questa proposta che nasce in Antonio Civita, Ceo Panino Giusto, l’intuizione di coinvolgere nel progetto Matteo Maestri, ideatore e proprietario di Birò, (nella foto Antonio Civita e Matteo Maestri) la mini-car nata per semplificare la mobilità cittadina in modo sostenibile. La collaborazione dà luogo a “Easy & Giusto” una private delivery che consentirà a Panino Giusto, prima B Corp della ristorazione italiana, di avviare un servizio a domicilio in linea con la sua mission “rendere il mondo più giusto attraverso un panino”.

 

Dichiara Antonio Civita: “Ho trovato in Matteo Maestri, imprenditore creativo e visionario, un partner ideale per immaginare operazioni di lungo raggio, capaci di suscitare e cogliere opportunità anche passo dopo passo, così da disegnare un progetto interessante anche per altre realtà imprenditoriali sulle nostre stesse corde, che abbiamo sintetizzato in un manifesto valoriale”.

 

Aggiunge Matteo Maestri: “Mangiare e muoversi. Entrambi bisogni importanti. Ciò che ci accomuna come aziende è il desiderio di soddisfarli con ricercata semplicità. Ciò che accomuna me e Antonio, invece, è un’amicizia che ci ha permesso di offrire il nostro aiuto a rendere ancor più semplice mangiare, ma senza per forza muoversi. Ancor più ricercato.”

 

La partnership ha un terzo elemento essenziale che funge da collante: il sistema Oracle MICROS Simphony POS, che è l'hub da cui vengono elaborati ed eseguiti tutti i dati dalla app “MY Panino Giusto”, sviluppata da Smart Technologies. “MY Panino Giusto” è un modello pionieristico nel settore della ristorazione, perchè permette di coordinare sinergicamente azioni diverse, facilitando così l'interazione tra cliente ed esercente.

 

"Abbiamo visto una resilienza eccezionale da parte dei ristoratori di tutto il mondo", ha detto Simon de Montfort Walker, Sr. VP e GM di Oracle Food and Beverage. "Panino Giusto è stato veloce nel riconoscere la necessità di una trasformazione digitale e l'ha affrontata senza esitazioni, con ponderazione e creatività insieme. Oracle è entusiasta di far parte di un team collaborativo che utilizza la tecnologia per testare nuovi concetti, valutarne l'efficacia e adeguarli di conseguenza”

 

Fabio Spoletini, Sr. VP e Country Manager di Oracle Italia, presente al lancio di “MY Panino Giusto” ha aggiunto: “Siamo molto lieti che un bel marchio della ristorazione Made in Italy come Panino Giusto abbia colto l’opportunità del digitale con le nostre soluzioni Oracle, per garantire con continuità ai propri clienti quell’esperienza personalizzata e di alta qualità che li ha resi famosi qui in Italia e in tutto il mondo”.
Ancora una volta il genio imprenditoriale italiano: Birò, che nasce dall’idea di convertire la cabine di guida dei trattori agricoli in mini-car e Panino Giusto, che ha costruito un valore straordinario attorno al concetto gastronomico e culturale di Panino, utilizzandolo come strumento di comunicazione del cibo made in Italy, si incontrano per creare qualcosa che ancora non c’era, destinato a diventare un progetto di ampia visione.

 

Panino Giusto nasce a Milano nel 1979 e si pone immediatamente all’attenzione del mercato come brand della ristorazione fast casual, con la sua proposta di altissima qualità, informale e veloce, alternativa alla pausa pranzo tradizionale. Nel 2010 ne diventa CEO Antonio Civita che, con la socia e moglie Elena Riva, dopo aver gestito in affiliazione 15 locali ne acquisisce la proprietà, con un progetto di riposizionamento e di sviluppo anche all’estero, con la core proposition: the Italian Art of the Panino. Panino Giusto S.p.A. con un fatturato complessivo di 35 milioni di euro, ha 550 addetti e 33 locali, dislocati tra Milano, Roma, Parigi, Londra, Tokyo, Hong Kong. Dal 2016 è una Società per Azioni, dal 2019 è una Società Benefit e dal 2020 una B Corporation certificata.

 

Estrima è stata fondata a Pordenone nel 2008 da Matteo Maestri per creare, produrre e distribuire Birò, un veicolo elettrico a 4-ruote creato per soddisfare la richiesta sempre crescente di una parte di popolazione urbana attenta ai problemi ambientali e all’ottimizzazione del tempo. Nel giugno del 2009 è iniziata la produzione e ad oggi sono stati venduti 3.500 veicoli, di cui la metà all’estero. Nel 2010 e 2011 Birò è stato il prodotto best-seller in Italia. Nel 2012 Estrima ha lanciato tre diverse opzioni di batteria e nel 2013 ha introdotto il sistema Re-Move, che permette di rimuovere la batteria, rivoluzionando quindi il mondo del trasporto elettrico su 4-ruote.

 

Oracle Cloud offre una suite completa di applicazioni integrate per Vendite, Servizi, Marketing, Human Resources, Finance, Supply Chain e Manufacturing, oltre a servizi di Infrastruttura di seconda generazione, altamente automatizzati e sicuri, tra cui anche Oracle Autonomous Database.
Per maggiori informazioni su Oracle (NYSE:ORCL): www.oracle.com/it.

 

Oracle Food and Beverage, precedentemente MICROS, vanta 40 anni di esperienza nella fornitura di soluzioni software e hardware a ristoranti, bar, pub, club, caffetterie, caffè, stadi e parchi a tema. Migliaia di operatori grandi e piccoli in tutto il mondo utilizzano la tecnologia Oracle per offrire esperienze eccezionali ai propri ospiti e clienti, massimizzare le vendite e ridurre i costi di gestione.

1

Articoli Simili
I più letti del mese
MERCATINO DEL RI-USO IN TOUR, DOMENICA 2 GIUGNO A TRAVACÒ SICCOMARIO
Cultura del Ri-Uso e festa per celebrare i 10 anni de Il Girasole: alle porte di Pavia domenica di festa all’insegna del flower power e della sostenibilità. Woodstock alle porte di Pavia, nei pressi del Ponte Cope... Leggi di più
ECHI DI FRANCIA: CÔTES DES ROSES DI GERARD BERTRAND IN ITALIA CON VALDO
Côte des Roses di Gérard Bertrand  è il simbolo dell’art de vivre nel sud della Francia, fa parte di una realtà enologica con un fatturato di 175 milioni di euro ed è distribuito in oltre 110 Paesi nel mondo. Impor... Leggi di più
LE PIZZE D’AUTORE DI LIEVITÀ VETRA: PIZZE GOURMET AD ALTA DIGERIBILITÀ
Il marchio Lievità,  che conta cinque locali a Milano, ha recentemente aperto una nuova pizzeria in Piazza Vetra sotto il porticato del Vetra Buinding.     Le pizze   La pizzeria, come le altre del brand, si qualifi... Leggi di più
TORNA VIN-o-TON: MUSICA CLASSICA ALLA TENUTA ALOIS LAGEDER
In anteprima sarà presentata l’opera della compositrice olandese Mathilde Wantenaar (foto 1), "Songs of Transience".   Il concerto si inserisce in un più ampio programma che vedrà intrecciarsi musica, vino e cibo... Leggi di più
Don Papa Experience Lab
È il tema Materia Natura ad aver convinto Don Papa il Rum filippino (foto 1) a partecipare per la prima volta al Fuorisalone 2024 creando un’oasi dove natura, design, arte, sapore, musica si intersecano in un&rsquo... Leggi di più
CENA AL MUSEO ARRIVA A “LEONARDO & WARHOL. THE GENIUS EXPERIENCE”
Cena al museo. Una speciale Cena all’interno della prima mostra immersiva con opere originali.  A partire dal 15 Marzo, ogni weekend, speciali Cene al Museo all’interno di “Leonardo & Warhol. The Geniu... Leggi di più
Cinque Calici di bollicine per brindare a Pasqua
Le bollicine non hanno stagione, sono sempre adeguate e gradite in ogni periodo dell’anno. Ma vi sono alcune occasioni in cui diventano imprescindibili, soprattutto nei momenti celebrativi, per festeggiare un event... Leggi di più
IL SALTO DELL’UVA NELLA TRAMOGGIA E LE ANIME DEI VINI EMILIA WINE
È tutto nato per il rumore che fa l’uva. Swiscc o tu tun . Emilia Wine vuole contraddistinguere il territorio Ca’ Besina, Metodo Classico dal vitigno Spergola 6 anni di posa su lieviti sboccatura 2021 Si ini... Leggi di più
CALDO FREDDO DI PENNE AL NERO E CRUDITÀ DI CALAMARI E GAMBERI
Colline Albelle: l’interpretazione del vino di Julian Reneaud
Colline Albelle  è una giovane azienda toscana con sede nel comune di Riparbella, borgo medievale in provincia di Pisa, nata dall’incontro di Julian Reneaud (foto 1), agronomo ed enologo, con due produttrici di vin... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.