26lug 2022
RICCI OSTERIA – 1966: ANTONELLA RICCI & VINOD SOOKAR A MILANO
Articolo di: Fabiano Guatteri

Il ristorante Antonella Ricci & Vinod Sookar,  è una realtà pugliese di Ceglie Messapica che prosegue dal 2020 l’esperienza di Al Fornello da Ricci, il ristorante a conduzione familiare inaugurato nel 1966 da Angelo e Dora Ricci, prima stella Michelin pugliese che per più di cinquant’anni ha saputo promuovere e far conoscere la cucina del territorio. L’unione affettiva e professionale di Antonella con Vinod, ha dato impulso a una cucina più cosmopolita, cresciuta grazie a viaggi e scuole di grandi cuochi.

Ora Antonella Ricci e Vinood Sookar (foto 1) sono approdati a Milano e hanno inaugurato Osteria Ricci - dal 1966 per proporre la loro cucina in un contesto metropolitano, valorizzandone l’immediatezza.

 

Abbiamo chiesto ad Antonella di delinearci in due parole la realtà milanese (video 2).
Ad animare la location è innanzitutto il concetto di osteria quale luogo che faccia sentire il cliente a proprio agio. Un luogo, cioè, dove respirare aria di Puglia sia per la proposta gastronomica, sia per gli interni della location. In merito l’interior design del locale è stato affidato a Rossana Parizzi (architetto e garden designer) che partendo dal termine “osteria” ha voluto evocare in uno spazio piccolo ma elegante lo stile delle masserie pugliesi riproponendo i colori delle campagne nelle due tonalità, vale a dire verde della foglia d’olivo e ruggine della terra, inserendo elementi d’acciaio corten e tavoli di legno

 

Nelle portate in cui i prodotti tipici sono protagonisti come in alcuni antipasti, si coglie la Puglia nella sua interezza, tra burrate, caciocavalli, olive di Cerignola, capocolli, o nella ricotta con cui sono farciti i fiori di zucca. Ma l’esprit pugliese è declinato anche in altre portate, realizzate dal resident chef Francesco Bordone. Curiosando nella carta troviamo, tra i secondi, due piatti che ci permettono di capire la portata gastronomica e l'ampiezza  della cucina dell’Osteria Ricci, ossia il Misto di agnello arrosto, bombette di maiale e rotolo di salsiccia e il Cuore di Filetto di Baccalà in crosta di mandorle, guazzetto di pomodorini alle olive Leccine e capperi.
I vini, così come gli oli, sono di selezionati produttori pugliesi.

 

Chiusura estiva agosto 2022 dall'8 al 18.

 

 

Antonella Ricci, originaria di Ceglie, è laureata in Scienze Economiche e Bancarie, a cui ha fatto seguire il diploma di Alberghiero. All’attività nel ristorante di famiglia (Al fornello da Ricci) affianca plurime esperienze a partire dalla celebre scuola di cucina di Lione di Paul Bocuse, seguita da uno stage bistellato in Normandia.

Nel 1998 entra a far parte dei Jeunes Restaurateurs d’Europe e dal 2004 è docente presso Alma, scuola di cucina internazionale allora diretta da Gualtiero Marchesi, che nel 2010 le assegna il prestigioso premio “Arti e Mestieri, la qualità della formazione”. Alterna la sua presenza come guest alle principali manifestazioni di food a partecipazioni televisive tra cui “E’ sempre mezzogiorno” della Clerici (dove è ospite fissa), “La prova del cuoco” e “Masterchef”..

 

Vinod Sookar, nato nella Repubblica di Mauritius, prima di conoscere Antonella lavora come chef per il prestigioso gruppo Beachcomber Resorts & Hotel. Trasferitosi in puglia dove vive e lavora stabilmente, Vinod diventa executive chef de Al Fornello da Ricci. Con grande perseveranza coltiva in parallelo due cucine, quella del suo Paese di origine all’insegna di pescato fresco, frutti e spezie, e quella pugliese di cui ha sputo accogliere ingredienti e tradizione, in particolare quella dell’arte norcina: è uno dei Maestri riconosciuti del Capocollo pugliese.
Alter ego di Antonella, Vinod viaggia con lei in Italia e all’estero risultando complementare in tutte le attività che riguardano il loro sodalizio. Vinod è stato autore e protagonista insieme ad Antonella del programma televisivo “Una vita fusion” per Gambero Rosso Channel.

1

2

Photo Credits

Photo 1 : Benedetta Bassanelli
Articoli Simili
I più letti del mese
NUOVI ORIZZONTI PER POKE HOUSE: CHIUDE UN ROUND SERIE B DA €20 MILIONI
Poke House, ( ne abbiamo parlato qui ) il brand leader del poke in Europa, annuncia il perfezionamento di un round di finanziamento serie B da €20 milioni guidato da Eulero Capital, con il sostegno di FG2 Capital e ... Leggi di più
I GIOIELLI ITTICI DELL’ALASKA IN VETRINA A IDENTITÀ GOLOSE
I gioielli ittici dell’Alaska in vetrina alla XIII edizione di Identità Golose a Milano, dal 4 al 6 marzo, al MiCo, l’eccellenza della pesca del Pacifico in un elegante e raffinato menù realizzato dallo chef Alessio Taff... Leggi di più
ALTO FERMENTO E LA BIRRA IN OSTERIA | OSTERIA DI PORTA CICCA
La birra artigianale in Italia vanta un’ampia platea di estimatori attenti ai vari stili e a ogni sfumatura aromatica. In questo contesto trova spazio Alto Fermento  progetto che ha per mission la promozione delle ... Leggi di più
 CAPODANNO CINESE A MILANO, L’APPUNTAMENTO DA NON PERDERE
Il Capodanno cinese è ormai entrato, possiamo dire nella “toponomastica” dei festeggiamenti italiani, specialmente a Milano dove, il 25 gennaio, è diventato un appuntamento sempre più popolare, visto che tutt... Leggi di più
IL “PÂTÉ”, E NON “PATÈ”, LINGOTTO DA TAGLIARE. LA RICETTA FRANCESE
ETERNO FEMMINILE | UN FILM DI NATALIA BERISTAIN
Al Cinemino. Uscita: l’8 Marzo in occasione della giornata della donna.   Rosario (nome che in spagnolo è femminile) Castellanos non sembra una donna del suo tempo. Da studentessa universitaria introversa diventa ... Leggi di più
CRISTINA BIOLLO L’ARTISTA DEL VEGETARIANO
Abbiamo incontrato Cristina Biollo (foto 1) in occasione dell’inaugurazione del suo negozio milanese per il format Artisti del Vegetariano (foto 2). I prodotti esposti, ovviamente vegetariani, hanno un aspetto molt... Leggi di più
LA LIMITED EDITION SANPELLEGRINO FIRMATA TOILETPAPER
Tempo d’estate tempo più che mai di bibite, e tra queste le più celebrate Aranciata, Aranciata Amara e Chinò Sanpellegrino. Bevande più che mai attuali proposte ora in limited edition con packaging curato da TOILET... Leggi di più
QUASI 40 VARIETÀ DI OSTRICHE A CASA CON I LOVE OSTRICA
L’Italia è un paese tra i più ricchi di risorse enogastronomiche e questo ci rende molto felici di essere italiani e in Italia risiedere. Però come italini non nutriamo un grande interesse per le ostriche. Sino a n... Leggi di più
MASSIMO BOTTURA E ALAIN DUCASSE PER IL NUOVO REFETTORIO DI NAPOLI
Massimo Bottura (foto 1 a destra) ha appena inaugurato a Napoli “Social Tables Made in Cloister”, un altro pezzo del progetto di Food for Soul, l’associazione no profit creata dallo chef insieme alla mo... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.