12giu 2018
MONTELVINI, QUANDO L’ASOLO PROSECCO È DI NICCHIA. LA LINEA SERENITATIS
Articolo di: Fabiano Guatteri

Asolo è un borgo antico del Trevigiano. I suoi colli sono conosciuti, oltre che per il valore paesaggistico, perché zona di produzione del Prosecco Docg Asolo o Colli Asolani. Una reputata cantina produttrice di questa varietà di Prosecco è Montelvini, azienda vitivinicola di proprietà della famiglia Serena, attiva da 135 anni. La Cantina fa parte del Consorzio Vini Asolo Montello e produce cinque linee. Armando Serena, i figli Sarah e Alberto e alcuni enologi del team aziendale, hanno presentato alla stampa presso il ristorante giapponese Iyo di Milano alcune referenze della linea Serenitatis, la più prestigiosa della cantina, proponendo una degustazione di tre Asolo Prosecco Superiore Docg.

 

Prima di dire dei vini va anticipato che la linea Serenitatis è prodotta attenendosi a un rigido protocollo. Le uve glera arrivate in cantina sono selezionate in base a cinque parametri.

Il primo riguarda la sanità delle uve, condizione imprescindibile. Sono poi presi in considerazione 

il grado zuccherino, l’acidità, il ph e la temperatura di raccolta delle uve. 

Applicando questi 5 parametri sono selezionate unicamente le uve migliori.

 

Il protocollo, oltre alla sanità delle uve, si basa sul principio della ricerca e della tecnologia così da seguire il processo di vinificazione in tutte le fasi: pigia-diraspatura - pressatura, illimpidimento, prima e seconda fermentazione sino all’imbottigliamento. Montelvini dispone di un laboratorio enologico completamente informatizzato dove operano sette enologi; qui sono effettuate le analisi di routine. Il laboratorio permette di individuare in maniera tempestiva tutti i punti critici della filiera e anticipare eventuali criticità che danneggerebbero il vino. Il lavoro del team di enologi permette di perfezionare il prodotto finale annata dopo annata. 

 

Va ancor detto del controllo dell’ossigeno in fase di produzione; meno ossigeno entra a contatto con il vino e minori sono le possibilità di ossidazione degli aromi primari e quelli del Prosecco che sono molto delicati. Questo controllo permette all’azienda di conferire maggiore longevità ai vini oltre e a riprodurre al meglio l’aroma peculiare dell’Asolo. Oltre alla tecnologia ciò che anima la famiglia Serena e i collaboratori è la passione nell’interpretare ciò che il territorio dà. L’uva ogni anno ha proprie irripetibili caratteristiche, piccoli dettagli che si comprendono solo se mossi dalla passione, e lo staff Montelvini si impegna ogni anno a cogliere queste particolarità. Tutto ciò permette ad Armando Serena di affermare che “Conosciamo un solo modo per fare i vino: farlo bene”. 

 

In degustazione gli Asolo Prosecco Superiore 2017 Extra Dry (foto 1), Brut (foto 2) ed Extra Brut Millesimato (foto 3) con un contenuto di zuccheri g/l rispettivamente di 15, 10 e 5 grammi. Sono prodotti con uve glera pigiate e pressate in modo soffice per estrarre il mosto fiore; ha quindi luogo la prima fermentazione alcolica a temperatura controllata (16-18 °C) e il vino ottenuto è filtrato e stoccato, quindi fatto fermentare nuovamente in autoclave con l’aggiunta del liquer de tirage ad una temperatura di 16° C. Lo spumante viene refrigerato a - 4° C e lasciato a contatto con i lieviti per estrarne al massimo i profumi. Concluso l’affinamento il prodotto è filtrato isobaricamente in una seconda autoclave ed imbottigliato.

 

Le note caratteristiche che accomunano questi vini sono l’aroma fruttato in cui emergono sentori agrumati molto netti, la struttura e la sapidità con sentori salini evidenti soprattutto nel finale. 

Caratteristiche, queste, che accompagnano una personalità compiuta, declinata in base al tasso zuccherino delle singole referenze. Armonia, freschezza, lunghezza, sono ulteriori peculiarità di questi vini; sorseggiandone un calice si è invogliati a replicarlo. 

 

Alla degustazione è seguito un pranzo giapponese in cui sono stati proposti questi e altri vini della casa.

1

2

3

Articoli Simili
I più letti del mese
APERITIVO IN CONCERTO AL TEATRO MANZONI IL 15 GENNAIO
Spettacolarità, coinvolgimento, creatività, originalità: sono i tratti che contraddistinguono ancora una volta la trentaduesima edizione della rassegna musicale “Aperitivo in Concerto” 2016-2017 ospitata al Teatro Manzon... Leggi di più
EAST LOMBARDY ATTERRA NELL’ISOLA DI ITALY LOVES FOOD
L’Aeroporto di Milano Bergamo, terzo scalo italiano con un movimento di oltre 11 milioni di passeggeri nel 2016 e un trend costantemente positivo, continua a migliorare la qualità dell’offerta retail & food. A meno di u... Leggi di più
MOSNEL IMBANDISCE I VIGNETI: SABATO 10 GIUGNO E DOMENICA 11 GIUGNO 2017!
Mosnel è circondata da 39 ettari di vigneti condotti con agricoltura biologica: un parco incontaminato dove è possibile passeggiare, andare in bicicletta, fare nordic walking e anche… picnic. In particolare sabat... Leggi di più
Corti Abbadesse: la campagna a Milano
LeCorti Abbadesse non è solo un negozio, e neppure soltanto un luogo di ristoro, ma uno spazio che racchiude entrambe le dimensioni. Ogni giorno alle Corti Abbadesse arrivano prodotti freschi creati e raccolti nelle und... Leggi di più
GAGGIA MILANO PARTNER DI PRÉT-À-PARLER
Gaggia Milano partner di Prét-à-Parler: quando le petit déjeuner  incontra il classico espresso italiano. Prét-à-Parler è ben più di una scuola di lingue: è un insieme di iniziative volte a coinvolgere le persone che de... Leggi di più
BELVEDERE VODKA ‘VODKA PRODUCER OF THE YEAR’ PER IL SECONDO ANNO
Belvedere Vodka ‘Vodka Producer of the Year’ per il secondo anno all’International Spirits Challenge 2016   Belvedere Vodka, prima luxury vodka al mondo, ha vinto il titolo di ‘Vodka Producer of the Year’ per il seco... Leggi di più
PUNTATA DEDICATA ALLA RICERCA DELLE RADICI ATTRAVERSO L'ARTE
La dodicesima puntata di ArtBox, in onda mercoledì 14 giugno alle 20.45 su Sky Arte HD, è dedicata alla ricerca delle origini e delle radici attraverso l'arte. Una ricerca che portò Kandinskij tra le popolazioni indigen... Leggi di più
AMMASSO 2013 BARONE MONTALTO ROSSO TERRE SICILIANE IGT
Barone Montalto è un’azienda nata nel 2000 in provincia di Trapani con l’ obiettivo di far conoscere l’inconfondibile autenticità dei vini siciliani ricorrendo anche alla tecnologia in cantina, ma per valorizzarne l’anim... Leggi di più
VITAE 2019, LA GUIDA VINI CON LA V MAIUSCOLA
L’Associazione Italiana Sommelier ( AIS ), ha presentato in anteprima a Milano la sua Guida Vini 2019: Vitae (ne abbiamo parlato qui).   All’hotel Westin Palace la giornata è iniziata in fermento: presente ... Leggi di più
CANALETTO E BELLOTTO | DUE ARTISTI A CONFRONTO
Al genio pittorico e all’intelligenza creativa di due grandi artisti del Settecento europeo: Antonio Canal, detto “il Canaletto” (Venezia 1697-1768) e suo nipote Bernardo Bellotto (Venezia 1722-Varsavia 1780) le Gallerie... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.