07dic 2019
MILANO, TOSCA E LA PRIMA DELLA SCALA STELLATA
Articolo di: Laura Biffi

Sarà Tosca ad aprire stasera la stagione 2019-2020 del Teatro alla Scala di Milano, un successo che sembra già preannunciato dal tutto esaurito della Prima e delle repliche di dicembre. Attesi numerosi volti illustri dell’editoria, della finanza, dell’economia e della politica italiana che sfileranno nel foyer; il palco reale addobbato per le grandi occasioni ospiterà oltre al sindaco di Milano Beppe Sala, il Presidente della Repubblica Mattarella e la Ministra dell’Interno Luciana Lamorgese. La Prima di Tosca verrà dedicata a Paolo Grassi, sovrintendente del Teatro alla Scala dal 1972 al 1977 e sarà anche l’ultimo atto dell’era del sovrintendete Pereira, che si traferirà al Maggio Fiorentino lasciando il suo posto al francese Dominique Meyer.

 

Diretta da Riccardo Chailly, con regia di Davide Livermore ha un cast che si attendeva da tempo: la soprano Anna Netrebko, il tenore Francesco Meli nel ruolo di Cavaradossi e il baritono Luca Salsi in quello del Barone Scarpia. Tosca è un’opera lirica in tre atti di Giacomo Puccini su libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa tratta dal dramma omonimo di Victorien Sardou. E’ il melodramma simbolo del compositore lucchese, ambientato a Roma nell’estate dell’anno 1800 in un clima di tensione in cui si mescolano amore, passione, pathos politico e sangue in seguito agli avvenimenti rivoluzionari in Francia e alla caduta della prima Repubblica Romana. Rappresentata per la prima volta al "Teatro Costanzi" di Roma il 14 Gennaio 1900 la versione della Prima Scaligera comprenderà otto passaggi inediti frutto di modifiche dello stesso Puccini.

 

Come da copione, calato il sipario seguirà la cena di gala, organizzata dal Caffè Scala, riservata a 500 selezionatissimi invitati che si riuniranno nelle sale della Società del Giardino addobbate in stile napoleonico in omaggio a Tosca con velluti color carta da zucchero e indaco, decorazioni floreali di Tea Rose e per la mise en place, tovaglie ricamate, piatti dell’antica collezione di Richard Ginori e posate d’argento fiorentino.  Il menù di quattro portate sarà firmato dallo Chef Enrico Bartolini, fresco della terza stella Michelin per il suo ristorante al Mudec di Milano ( ne abbiamo parlato qui ) e si aprirà con un antipasto della tradizione toscana, terra di origine di Puccini, a base di minestra di cavolo nero e piccione, seguito da ceci, seppioline e cacciucco, un classico versiliano. Il primo, riprenderà una delle creazioni storiche dello chef, il risotto con rape e gorgonzola ribattezzato Omaggio a Cavaradossi e sarà seguito da una Tenerezza di vitello con millefoglie di funghi e patate. Il finale in dolcezza prevede un gelato al cioccolato fondente e zabaione al rum servito su un albero di arance e fondente. Nei calici le bollicine di Bellavista Franciacorta partner da 15 anni del Teatro alla Scala che dedica il Brut Millesimato ogni anno alla stagione teatrale, quest’anno è la volta del Brut 2014.

 

Anche chi non sarà tra i fortunati 500, potrà comunque allietare la serata con una cena degna di una Prima, il gotha della gastronomia stellata milanese è, infatti, tutto a pochi passi dal teatro: in Piazza della Scala il ristorante Trussardi alla Scala ( 1 stella Michelin ), Il Foyer, voluto da Gualtiero Marchesi e Vòce il bistrot di Aimo e Nadia, verso Piazza Duomo: Cracco ( 1 stella Michelin ) con il bistrot e il ristorante stellato nelle meravigliose sale al primo piano con vista in Galleria Vittorio Emanuele, segue Vùn all’hotel Park Hyatt ( 1 stella Michelin ) e lo storico Ristorante Savini. In direzione Via Manzoni i due pilastri della tradizione meneghina Don Carlos e Don Lisander, il ristorante Armani, segue poco distante Seta by Antonio Giuda all’interno dell’ hotel Mandarin Oriental ( 1 stella Michelin ) e il ristorante La Veranda nelle sale dell’ hotel Four Seasons ( 1 stella Michelin ). 

1

Photo Credits

Photo 1 : Marco Brescia e Rudy Amisano
Articoli Simili
I più letti del mese
KISEN EXPERIENCE, VIAGGIO FUSION IN ESTREMO ORIENTE
Kisen di via Gian Giacono Mora, a Milano, è un ristorante fusion, il primo nato dei 3 Kisen, dei quali uno in via Moscova di cui abbiamo detto qui, e uno a Busto Arsizio.   Dire fusion è corretto, ma non esaustivo in q... Leggi di più
OLIO OFFICINA FESTIVAL - CONDIMENTI PER IL PALATO & LA MENTE
In merito alle proprietà nutrizionali dell’olio extra vergine d’oliva non ci sono dubbi. E’ considerato un alimento nutraceutico, ossia un cibo medicina per le sue proprietà che giovano al benessere fis... Leggi di più
FISH&CHEF CELEBRA IL DECENNALE ATTRAVERSO LA CUCINA D’AUTORE
Dal 6 al 13 maggio 2019 riflettori accesi per la 10a edizione di Fish&Chef, il lago di Garda ci conquista. Dieci anni di Fish&Chef, grandi festeggiamenti per onorare la kermesse volta a raccontare il territorio del lago... Leggi di più
I SETTANT’ANNI DELLA CANTINA RUGGERI
La Cantina Ruggeri è nota per la qualità dei suoi Valdobbiadene Prosecco. L’azienda ha compiuto ora 70 anni, ma è tesa al futuro, più che al passato.   E questa tensione si concretizza attraverso la realizzazione... Leggi di più
CALAMARI RIPIENI SFUMATI CON LUGANA
Diciotto Magnum di vini bianchi e rossi per San Valentino
Facciamo seguito all’articolo Sedici Magnum di Bollicine per San Valentino (cliccare qui),  per passare dalle bollicine ai formati magnum per bianchi e rossi.     Alto Adige pinot nero riserva doc Praepositus 20... Leggi di più
DIVINO FESTIVAL, L’EVENTO ENOGASTRONOMICO SICILIANO PIÙ COOL
Sono 13 anni che i buongustai – locali e non, visto che arrivano anche i turisti che visitano la Sicilia – si danno appuntamento a Castelbuono per il DiVino Festival, quest’anno in programma dal 2 al 4 ... Leggi di più
BELVEDERE CAMPOLI È LA NUOVA TENUTA CONTE GUICCIARDINI: I VINI
Conte Guiccardini è una realtà vitivinicola toscana in provincia di Firenze, di proprietà dell’omonima famiglia, dal 1199 proprietaria del Castello di Poppiano la cui tenuta attualmente si sviluppa su 265 ettari 14... Leggi di più
“SAFARI NIGHT”: MIRO OSTERIA DEL CINEMA INCONTRA IL 1930 COCKTAIL BAR
Il 21 luglio arriva Safari Vol 1, il primo appuntamento nato dalla collaborazione tra il ristorante con il giardino nascosto nel cuore di Brera e il secret bar più famoso di Milano Cos’hanno in comune MIRO, osteri... Leggi di più
DONNE DEL VINO DELLA LOMBARDIA: MAGIA ED ELEGANZA DEL PINOT NERO
Milano sempre in movimento, Milano che non si ferma mai così come le Donne del Vino della Lombardia che in occasione della 5ª edizione della Milano Wine Week, la settimana milanese del vino, ripropone una degustazione a ... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.