06nov 2019
GUIDA MICHELIN ITALIA 2020: SALITE, DISCESE E NOVITA’
E’ uscita la guida Rossa 2020. Le novità tra stelle perse e stelle acquisite... e alcune sorprese
Articolo di: Laura Biffi

Si è tenuta oggi al Teatro Municipale di Piacenza la presentazione della 65a edizione della Guida Michelin Italia 2020. La Rossa, la guida più temuta per l’aura di mistero che accompagna i suoi ispettori sempre e rigorosamente in incognito durante le loro visite, criticata alla perdita delle stelle ma allo stesso tempo la più ambita dagli chef di tutti i paesi del mondo.

 

La Guida Michelin Italia 2020 comprende più di 2000 ristoranti di cui 264 Bib Gourmand ( ristoranti che si distinguono per l’ottimo rapporto qualità-prezzo e propongono un’esperienza gastronomica a meno di 35 Euro ), 328 monostella, 35 due stelle e 11 tre stelle per un totale di 374 ristoranti stellati italiani. Le novità di quest’anno sono molteplici a partire dall’ importante fluttuazione dei monostella, 13 ristoranti hanno infatti perso la stella e ben 30 l’hanno guadagnata, confermando il trend degli ultimi anni di ascesa di molti ristoranti.

 

Perdono la stella Michelin i ristoranti:
I due buoi ad Alessandria, San Marco a Canelli, Pomiroeu a Seregno, La Locanda del notaio a Pellio Intelvi, Locanda stella d’oro a Soragna, Poggio Rosso a Castelnuovo Berardenga, Winter Garden by Caino a Firenze, Relais Blu a Massa Lubrense, Mosaico a Ischia, Vairo del volturno a Vairano Patenora, Caffè les paillotes a Pescara, La sponda a Positano, Alpes a Sarentino.

 

Guadagnano una stella Michelin i ristoranti:
Da Gorini a Bagno di Romagna, Iacobucci a Castel Maggiore, Apostelstube a Bressanone, L’asinello a Castelnuovo Berardenga, Santa Elisabetta a Firenze, Gucci Osteria a Firenze, Virtuoso a Scarperia Lucigliano, Lunasia a Viareggio, Petit Royal a Courmayeur, Glicine ad Amalfi, Monzù a Capri, La Tuga a Ischia, George a Napoli, Il flauto di Pan a Napoli, José Restaurant a Torre del Greco, Idylio by Apreda a Roma, Atelier a Domodossola, Fre a Monforte d’Alba, Condividere a Torino, Casa Matta a Manduria, Memorie di Felix Lo Basso a Trani, Otto Geleng a Taormina, Zash a Riposto, Impronte a Bergamo, L’Aria a Blevio, Villa Naj a Stradella, L’alchimia a Milano, It Milano a Milano, Storie d’amore a Borgoricco e Parco di Villa Grey a Forte dei Marmi.
Discorso numerico totalmente diverso per i due stelle, le perdite sono maggiori delle nuove entrate, argomento che insieme all’ingresso in massa dei monostella degli ultimi anni dovrebbe far riflettere non pochi addetti ai lavori.

 

Perdono la seconda stella i ristoranti:
Al Sorriso a Soriso, Locanda Don Serafino a Ragusa, Vissani a Baschi e Locanda Margon a Ravina.

 

Guadagnano la seconda stella i ristoranti:
La Madernassa a Guarene e Glam by Enrico Bartolini a Venezia.

 

Anche per il podio più alto ed ambito della guida Michelin ci sono novità nell’edizione 2020, per fortuna solo positive, sale infatti nel gotha dei tre stelle lo chef Enrico Bartolini con il ristorante Enrico Bartolini - Mudec di Milano confermando il trend vincente dello chef toscano che con i suoi 9 ristoranti in Italia e nel mondo colleziona in totale 7 stelle Michelin.

 

Oltre alle stelle quest’anno sono stati assegnati dei premi collaterali a chi si è distinto nei diversi ruoli della ristorazione.

 

Il Premio Passion for Wine 2020 è andato a Rino Billia Sommelier di Le Petit Restaurant di Cogne (1 stella) , per la poliedricità della cantina, comprende 18.000 bottiglie che spaziano tra produttori tradizionali, i più famosi e produttori di vini naturali e di avanguardia.

 

Il Premio per il Servizio di Sala 2020 è stato assegnato a Sara Orlando maître e sommelier della Locanda di Orta ad Orta San Giulio, per la ricchezza della carta e per la passione e la competenza nel consigliare i clienti.

 

Il Premio Chef Mentor 2020 è andato allo chef stellato Gennaro Esposito del Ristorante Torre del Saracino a Vico Equense mentre il Premio Giovane Chef Emergente 2020 è stato consegnato a Davide Puleio chef di origini romane del Ristorante L’Alchimia di Milano che ha stregato gli ispettori della Rossa con il suo merluzzo al vapore con olive, crema di pinoli e alloro definito all’unanimità il piatto dell’anno.

 

1

Articoli Simili
I più letti del mese
VALERIA POGGI LONGOSTREVI E OMINIDI, IL SUO ULTIMO LIBRO
Valeria Poggi Longostrevi è un imprenditore nel settore medico, medico-estetico, medicina diagnostica, diete e cosmesi e mamma a tempo pieno! Nel tempo libero si dedica alla scrittura e al teatro comico. Ha pubblicato O... Leggi di più
APERITIVI & CO. EXPERIENCE: LA MODERN MIXOLOGY SECONDO RONER
La Modern Mixology secondo Roner. Sono aperte le registrazioni ad Aperitivi & Co. Experience, il prossimo save the date del 12 e 13. Marzo a Milano per tutti gli amanti e appassionati del settore, il più grande evento o... Leggi di più
AL BAGATTI LA MOSTRA "RITORNO A COLA DELL'AMATRICE" A CURA DI SGARBI
Ad agosto il Bagatti resta aperto, e con esso la mostra "Ritorno A Cola dell'Amatrice" a cura di Vittorio Sgarbi Ritorno A Cola dell'Amatrice. Opere dalla Pinacoteca Civica Di Ascoli Piceno Al Museo Bagatti Valsecchi.  ... Leggi di più
MILANO FOOD CITY AL MERCATO DEL SUFFRAGIO | IL MERCATO DIVENTA CINEMA
Il Mercato  del Suffragio,  di cui abbiamo parlato qui,  e qui diventa un cinema con Food Wanted: rassegna cinematografica dedicata al cibo. Tra i titoli due documentari proiettati per la prima volta in Italia. Da giove... Leggi di più
INSEGUENDO DONNAFUGATA | MOSTRA A MILANO
Aggiornamento dicembre 2018 La casa vinicola Donnafugata  ha presentato a palazzo Visconti a Milano il nuovo vino Fragore Etna Rosso Doc (foto 8). La descrizione e l'evento al link: https://www.good-mood.it/read/donnafu... Leggi di più
NATALE AL CASTELLO: ISOLA 56 - SECRET SALES
Venerdì 29 e Sabato 30 Settembre un nuovo esclusivo evento arriva in Città!  Ambientato presso l'elegante Spazio Eventi ISOLA 56 di Via Washington a Milano sarà una due giorni imperdibile di SHOPPING di artigianato unico... Leggi di più
LAUDATO UMBRIA IGT TODINI VINO BIANCO DI NUOVA GENERAZIONE
La storia della Cantina Todini principia negli anni settanta, quando l’imprenditore nonché Cavaliere del Lavoro Franco Todini, avvia un’azienda agricola che mutuerà il suo nome, e con essa una piccola produzi... Leggi di più
LA RAPA, UNA RADICE RICCA DI SALI MINERALI
La rapa cresce da sempre spontaneamente in Europa e nel Medioevo ha avuto un ruolo molto importante nell’alimentazione contadina, quando ancora non c’erano patate e mais. Ne esistono numerose specie che variano a seconda... Leggi di più
L’AOC CRÉMANT D’ALZACE COMPIE 40 ANNI | PELLEGRINI E WILLM FESTEGGIANO
Pellegrini S.p.A. e Willm festeggiano il 40° anniversario dell’AOC Crémant d’Alsace. L’azienda bergamasca distributrice di vini e distillati di alta qualità su tutto il territorio italiano e Willm, azienda vitivinicola ... Leggi di più
CRYSTAL COUTURE HA ESPOSTO I PROPRI GIOIELLI A CHATEAU MONFORT
Crystal Couture è un brand nato nel 2007 dall’idea di Paola Boscolo e Davide Bertellini allo scopo di impreziosire qualunque oggetto con cristalli luminosi, dal sandalo-gioiello, alle borse da sera, dagli accessori, all’... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.