15ott 2023
MILANO GOLOSA 2023: LE ECCELLENZE DEGLI ARTIGIANI ITALIANI DEL GUSTO
Articolo di: Laura Biffi

È in pieno svolgimento fino al 16 ottobre la kermesse ideata da Davide Paolini che porta le eccellenze del gusto italiane al Palazzo del Ghiaccio di Milano Milano Golosa, la manifestazione enogastronomica dedicata alla cultura del cibo e alle migliori produzioni artigianali italiane riapproda a Milano alla sua undicesima edizione con 100 artigiani del gusto. Tema principale dell’edizione 2023: “F come fermento”, in riferimento ai piatti fermentati degli chef e alle fermentazioni utilizzate dalle aziende per creare nuovi prodotti. Ma anche il fermento in senso metaforico, come hub e osservatorio delle grandi novità del mondo gastronomico, come le proteine alternative, gli allevamenti sostenibili, le tendenze provenienti dal mare come la frollatura del pesce e dalla terra, come la selvaggina; la maggiore attenzione al mondo vegetale e quindi legumi, piante, erbe e fiori edibili; il no e low alcohol, il ritorno alla brace e i nuovi modelli di ristorazione.

 

Fin dalle sue origini, nel 2013, Milano Golosa ha sempre avuto come obiettivo la cultura del cibo e l’educazione alimentare, puntando sulla conoscenza dei prodotto, dei produttori e dei metodi di produzione affinché la spesa di ognuno possa diventare sempre di più una scelta consapevole.

 

Quest’anno ad ingolosire i visitatori ci saranno, fra i tanti prodotti: il tonno rosso di Acquapazza Gourmet, pescato all'amo e la colatura di alici di Cetara (foto 2), le passate e i pomodorini dell’Azienda Agricola Bio-simbiotica pugliese Capobianco (foto 3), i formaggi affinati della famiglia cremonese Buccelli e l’ olio EVO biologico da monocultivar Majatica di Ferrandina di Sapori Lucani.

 

Sul côté salumi segnaliamo il prosciutto di suino Grigio del Casentino (foto 4), realizzato da suini allevati allo stato semi-brado, il Salame Rosa, un antico salume bolognese il cui impasto è lavorato finemente a punta di coltello, presidio Slow Food, di Bonfatti, la mortadella di Bologna Opera (foto 5) fatta come una volta del Salumificio Franceschini sui Colli Bolognesi, il famoso cotechino vaniglia del Salumificio Marco D’Oggiono e il Salame di Varzi D.O.P. “cucito” e dal doppio budello del salumificio artigianale Thogan Porri (foto 6).

 

Per le dolcezze, le creme a base di Nocciola Tonda Gentile delle Langhe di Nocciole Sacco di Mango (foto 7), la Torta Pistocchi, un concentrato di cioccolato di qualità e l’eleganza delle praline da degustazione di Da Vittorio realizzate dal pluripremiato Davide Comaschi.

 

Il programma dell’evento si articola attraverso degustazioni, talk, masterclass e cooking show. Tra gli eventi in programma segnaliamo domenica 15 ottobre a proposito di fermento, l’appuntamento con Mariasole Cuomo, del ristorante Spore, che cucinerà ravioli ripieni di ricotta, siero, garum di seppie, koji di patata, levistico.

 

Alle 16 la masterclass Marina Cvetic: il cuore della storia Masciarelli che fa tornare a parlare di vini d’Abruzzo. Alle 17 Davide Paolini incontrerà investitori e ristoratori per un talk su “Investire nella ristorazione” e nell’area cook, sarà possibile assistere al cooking show di Aldo Trovato in cui si assaggeranno spaghetti alle vongole e limone fermentato.

Lunedì 16 ottobre, alle ore 11 il talk con Davide Paolini verterà sul tema “Lo chef imprenditore” insieme a Federico Sisti, del ristorante Frangente, e Aldo Ritrovato, del ristorante Stadera, seguirà “ Ristoratori la soluzione è online” con Deliveristo, JoJolly e Premiate Trattorie che illustreranno i servizi in aiuto ai ristoranti, alle 13 assaggio di Funghi alla brace, garum e kimchi con Alex Leone di Mater Bistrot.

Per tutte e tre le giornate inoltre La Salumeria di Milano Golosa propone panini con le specialità dei produttori e il Bar di Milano Golosa le bibite di Plose e il tiramisù di Spùn, per i più piccoli, si gioca al piccolo chef nei laboratori ludici con le cucine in legno di Trudi Sevi. ( Foto )

 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

Articoli Simili
I più letti del mese
Il progetto BioQitchen “Fair Food Innovation Lab”
Mauro Benincasa (a destra nella foto 1), Ceo del Gruppo HQ Food & Beverage, ha presentato alla stampa BioQitchen “Fair Food Innovation Lab” brand che affianca le altre tre anime del gruppo operative in divers... Leggi di più
BOLLICINE DAL MONDO, L’APP ON-LINE
Sul palco del Teatro Manzoni di Milano ha debuttato la prima edizione della guida BOLLICINE DEL MONDO innovativo progetto editoriale, in formato esclusivamente digitale, dedicato al meglio della produzione dei vini spuma... Leggi di più
LOCANDA RADICI: SOSTENIBILITÀ, CONTEMPORANEITÀ E SAPORI DELLA MEMORIA
La Locanda Radici si trova a Melizzano, nel Sannio Beneventano, alla confluenza dei fiumi Calore e Volturno, sulle prime pendici occidentali del Taburno.   È luogo non solo di bellezze paesaggistiche, ma anche di giaci... Leggi di più
LA MISCELA PERFETTA PER IL TIRAMISÙ ? È DOLCE DI GOPPION CAFFÈ
Si chiama Dolce ed è la storica miscela di Goppion Caffé  per fare un tiramisù perfetto. Chi lo dice? L’ Accademia del Tiramisù,  durante la serata dedicata alla scoperta della torrefazione. L’annuncio è stat... Leggi di più
IL GRANDE EVENTO DELL’ASSOCIAZIONE VITICOLTORI DI GREVE IN CHIANTI
I Viticoltori di Greve in Chianti si sono riuniti in una associazione di produttori del territorio lo scorso anno e, durante l’evento di presentazione della loro attività nel novembre 2021, hanno raccontato la prop... Leggi di più
ZENI1870 E IL MUSEO DEL VINO MULTIMEDIALE
Dopo quasi due anni di lavoro dedicato alla raccolta e alla catalogazione di foto e di reperti, è stato inaugurato l’Album Digitale del Museo del Vino di Zeni1870, risultato di una collaborazione con vari attori qu... Leggi di più
SARANNO FAMOSI - PROMESSE MANTENUTE, A CURA DI PAOLA RICAS
Il libro “Saranno Famosi” mutua il nome dall’omonima rubrica del mensile La Cucina Italiana, pubblicata quando il magazine era diretto da Paola Ricas. La rubrica era curata da Tony Cuman raffinato somme... Leggi di più
Matteo Torretta è il nuovo chef di  El Porteño Gourmet Milano
El Porteño Gourmet è un ristorante argentino inaugurato nel dicembre del 2019 in pieno centro cittadino, in via Speronari 4.   L’interior design (foto 1 e 2) è firmato da Angus Fiori architects, studio curatore d... Leggi di più
CARNEVALE, MA CON STILE, DA MARCHESI 1824
In occasione di Carnevale, Marchesi 1824 e il Pastry Chef Diego Crosara presentano chiacchiere, tortelli, torte e biscotti decorati in tema carnevalesco.   Ecco le proposte Tortelli: selezione di tortelli vuoti, uvett... Leggi di più
LE GUIDE FOOD DORCHESTER COLLECTION DOVE SCOPRIRE LE METE PIÙ INSTAGRAMMABILI
Le #DCmoments City Guides, ossia e guide ai monumenti e ai siti di interesse architettonico e artistico delle città in cui sono presenti gli hotel Dorchester Collection si sono rivelate progetto vincitore degli Shorty Aw... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.