01gen 2019
IL MENU DEL VINO, UN MODO DIVERSO DI INTENDERE L’ABBINAMENTO
Articolo di: Fabiano Guatteri

L’abbinamento cibo-vino parte dal cibo o dal vino? Non esiste in merito una regola assoluta. A casa, per esempio, se riceviamo in regalo una bottiglia di Amarone e decidiamo per onorarla, cucineremo un piatto apposta, poniamo un brasato.

 

Succede anche quando andiamo a curiosare in enoteca e scopriamo un vino che ci intriga e dopo averlo acquistato chiediamo all’enotecario un consiglio su quale piatto cucinare per valorizzarlo. Ma anche al supermercato scopriamo un’offerta imperdibile di un vino particolare, lo acquistiamo, ma è in base a questa etichetta che concluderemo la spesa scegliendo gli ingredienti del piatto che faremo ad hoc per meglio. Al ristorante è diverso, a meno che non andiamo con una nostra bottiglia. Salvo eccezioni leggiamo prima la carta e in base ai piatti scelti decidiamo quale vino ordinare.

 

Ovviamente questa è la procedura canonica. Anche presso Il Luogo di Aimo e Nadia, il ristorante milanese bistellato, funziona così... ma non solo così. Ormai da qualche anno vi è un apposito menu dedicato ai vini, che cambia regolarmente, da cui partire per scegliere i piatti più adeguati. L’idea è partita dal talentuoso sommelier Alberto Piras, che suggerisce per una volta di invertire i termini e partire dal suo Menu del Vino che può essere dedicato alla morbidezza, alla corposità, all’eleganza. Il Menu di Vino, invita a lasciarsi guidare alla scoperta di bottiglie di indubbio interesse, affidandosi al Maître Nicola dell’Agnolo nella scelta dei piatti più idonei ad accompagnare e valorizzare le referenze proposte.

 

Il Menu di Vino attuale suggerisce
Etna bianco Arcuria 2015 Graci
Furore Fiorduva 2015 Marisa Cuomo
Collio Studio di Bianco 2016 Borgo del Tiglio
Barolo Cerretta 2008 Elio Altare
Solare 1999 Capannelle
Vino Santo 2003 Francesco Poli

 

Si tratta di referenze di indubbio pregio e di grande piacevolezza. Come nella successione delle portate ciascuna valorizza le altre secondo una precisa sequenza, così i vini sono qui disposti in modo da formare una successione armoniosa. Questo menu vuole dunque essere il punto di partenza per scegliere i cibi... potrebbe in tal modo cominciare un gioco: cosa abbinare all’Etna bianco Arcuria?

1

Indirizzo : Via Privata Raimondo Montecuccoli, 6 Milano
Telefono : 02416886
Articoli Simili
I più letti del mese
WHISKY TORBATI | TORNA A ROMA  A TUTTA TORBA!
Torna a Roma “A Tutta Torba!”, giornata dedicata interamente ai whisky torbati con centinaia di etichette, bottiglie rare, l'area food con Trapizzino, i viaggi nelle distillerie scozzesi, un collector's corne... Leggi di più
ESTATE DI NATURA E CULTURA ALLE ISOLE FAROE
Dal seafood festival alla notte della cultura, passando per i numerosi eventi musicali, tutto questo nel paesaggio mozzafiato delle Isole Faroe. Un arcipelago di 18 isole nell’oceano Atlantico settentrionale, incontamin... Leggi di più
FESTA DEL TORRONE DI CREMONA 2017, LA FESTA PIU’ GOLOSA D’ITALIA
Imperdibile: per 9 giorni, dal 18 al 26 novembre, Cremona si trasformerà nella città più dolce d’Italia con la Festa del Torrone, interamente dedicata alla Gola che è il fil rouge di questa edizione. Come ogni anno... Leggi di più
RED DELICIOUS VAL VENOSTA, E FU SUBITO AMORE FRA NATURALITÀ E BONTÀ
In Alto Adige, tra i 500 e i 1.000 metri di altitudine, nasce Red Delicious Val Venosta, la mela frutto del perfetto equilibrio tra Naturalità e Bontà. Dalle qualità straordinarie, Red Delicious si distingue per il suo c... Leggi di più
PISCO IS PERÙ
Inka Pisco (bicchiere nero), Chiccha Sour (mug), e Pisco Pop (coppa rotanda) sono i cocktail creati dal Bulk e che reinterpretano il liquore tipico del paese sudamericano. Il più evocativo di quel paese e piacevole per l... Leggi di più
IL NUOVO METODO CLASSICO, MILLESIMATO 2014 FORTULLA
Il nuovo Metodo Classico, Millesimato 2014, è nato per celebrare i 20 anni della cantina di Castiglioncello Fortulla '94, spumeggiante emblema di un sogno diventato realtà Quale miglior modo per brindare al sogno di u... Leggi di più
OSTERIA DELLA BULLONA: CUCINA MILANESE RIVISITATA
A marzo 2017 ha inaugurato in Via Piero della Francesca a Milano, a due passi da Corso Sempione, l’Osteria della Bullona, ristorante di cucina milanese rivisitata del duo Daniele Carettoni e Daniele Ferrari. L&rsqu... Leggi di più
Riso Carnaroli Riserva San Massimo
Il Carnaroli è un riso superfino, ossia dotato di chicco grosso, vitreo, resistente alla cottura, ricco di amido. Sono queste le caratteristiche che ne fanno un riso da risotto in quanto non si sfalda e l’amido lega la p... Leggi di più
AL PIER 52 PER SAN SILVESTRO A CIASCUNO IL SUO MENÙ! 
Al molo gourmand di via Piero della Francesca 52 ‎ampia scelta a la carte per il tradizionale cenone di fine anno   Se "per ogni fine c'è un nuovo inizio", al Pier 52, approdo gourmand all'ombra dell'Arco della Pace, l... Leggi di più
BORDEAUX "À BORD DE L'EAU" | TERRA DI CASTELLI, DI VIGNETI, DI FIUMI
Se arrivaste vergini nel Bordolese, ovvero senza suggestioni  fotografiche, letterarie o altre, come esploratori trovereste  cartelli pubblicitari di uguali dimensioni, nebbia raccolta in banchi lungo i generosi fiumi e ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.