28ago 2022
IL CHILOMETRO CONSAPEVOLE DI CARLO CATANI E CARLO PETRINI
Articolo di: CityLightsNews

È possibile misurare il “buono, pulito e giusto” di un prodotto? A offrire una risposta con suggerimenti pratici, testimonianze autorevoli e schede intuitive sono Carlo Catani e Carlo Petrini, in un libro che vuole porsi come strumento utile per tutti gli attori coinvolti nella filiera alimentare. In libreria e sullo store online di Slow Food Editore dal 31 agosto, Il chilometro consapevole parte da una volontà decisamente pragmatica: dare la possibilità di esaminare i costi effettivi dei nostri acquisti, ma anche delle nostre azioni, come primo passo per creare un legame tra produttori, trasformatori, venditori e, non ultimo, i consumatori, definiti da Petrini “co-produttori”.

Chilometro e consapevole sono parole sovrautilizzate nel parlare di tematiche legate alla sostenibilità. Partendo dal loro etimo, gli autori hanno pensato di metterle una di fianco all’altra per esprimere l’evoluzione del pensiero e delle pratiche sostenibili. Chilometro (km) è un’unità di misura di lunghezza, e nel nostro contesto è immediata la correlazione della distanza tra luoghi di produzione e di consumo e la sostenibilità ambientale. il tema della consapevolezza include, per definizione, quello della coscienza, ovvero la cognizione che ciascuno di noi ha di sé stesso e con sé stesso in rapporto al mondo che lo circonda.

In questo senso, il concetto di chilometro consapevole intende rappresentare un’idea complementare ed evolutiva in rapporto al km zero, al km vero e al km libero, ponendosi l’obiettivo di analizzare anche la qualità del prodotto e della produzione, la valutazione delle materie prime per quanto riguarda i trasformati, l’analisi dei costi da un punto di vista economico e ambientale – oltre e assieme, ovviamente, ai dati tipici del chilometro zero: la valutazione delle distanze percorse dai prodotti, i mezzi di trasporto, le emissioni legate agli spostamenti.

A rendere facilmente fruibili e immediati i concetti del libro sono gli indicatori rivelatori, utili ad aumentare il nostro livello di consapevolezza (dal packaging e le etichette al prezzo, senza dimenticare la nostra salute e i valori energetici della produzione), oltre a 29 interventi e contributi da prospettive autorevoli come quelle di Maurizio Martina, Yvan Sagnet, Laura Trevino Lozano e Silvio Greco, ma anche voci e testimonianze da cucine consapevoli come quelle di Marco Ambrosino, Juri Chiotti, Mauro Colagreco e Giovanni Cuocci.

Il fine è creare un’alleanza virtuosa tra coloro che producono e coloro che selezionano i prodotti, per la vendita o la trasformazione, fino alle nostre tavole. Per una consapevolezza che coinvolga tutta la filiera, consentendo di effettuare scelte in linea con le proprie idee e, di conseguenza, di saldare un’alleanza di reciproca fiducia.




Gli autori


Carlo Catani
Classe 1966, laureato in Scienze statistiche ed economiche, contribuisce a realizzare l’università di Scienze gastronomiche di Pollenzo dal 2003 e ricopre il ruolo di direttore dal 2007 fino al 2011. Oggi collabora con l’università come docente o per progetti specifici. Presidente di Cinemadivino, collabora con l’Associazione Chef to Chef e con diverse aziende del settore enogastronomico. Ha pubblicato il libro Tempi di recupero sulle tematiche del recupero del cibo in cucina.

Carlo Petrini
Classe 1949, è giornalista e fondatore, nel 1989, di Slow Food, organizzazione che si occupa della salvaguardia della cultura e delle tradizioni culinarie locali. Ha collaborato con L’Unità, La Stampa, La Repubblica. Nel 2004 è stato insignito dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana e nel 2016 nominato Ambasciatore Speciale della Fao in Europa per Fame Zero. Tra i tanti titoli da lui pubblicati ricordiamo: Terra madre. Come non farci mangiare dal cibo; Buono, pulito e giusto. Principì di una nuova gastronomia; Terrafutura, dialoghi con Papa Francesco sull’ecologia intergrale.

 

1

Articoli Simili
I più letti del mese
FESTIVAL DELLE BIRRETTE #FOLKEDITION: TRE GIORNI DI BALLI E MUSICA
Festival delle Birrette #FolkEdition: una festa lunga tre giorni con balli e musica popolare. A mare culturale urbano, dal 25 al 27 maggio 2018 III edizione del Festival delle birrette  di cui abbiamo detto qui:  tre gi... Leggi di più
LIFE IS A BUBBLE E IL PAS DOSÉ ANGELO LE VIGNE DI ALICE
Le Vigne di Alice, è una giovane azienda a conduzione femminile nata nel 2005 per opera di  Cinzia Canzian, nella zona del Conegliano Valdobbiadene Docg.   La filosofia aziendale è da subito volta alla valorizzazione d... Leggi di più
20 MAGGIO 2020 GIORNATA MONDIALE DELLE API
Albert Einstein disse che “Se un giorno le api dovessero scomparire, all’uomo resterebbero solo quattro anni di vita”. E se il genio avesse ragione? E, comunque, ha fatto bene Rigoni di Asiago, azienda ... Leggi di più
LA PIZZA PROVOCA SETE E GONFIORE? CAMBIA PIZZERIA
Un ristoratore chiese a un cliente che aveva appena cenato nel suo locale, se gli fosse piaciuta la sua cucina, e questi rispose che glielo avrebbe saputo dire il giorno dopo. Ed è una risposta molto saggia perché la bon... Leggi di più
LA GIORNATA FAI D’AUTUNNO | CITYLIFE E LE TRE TORRI MILANESI
Domenica 16 ottobre è il giorno della “Fai Marathon 2016”, la Giornata Fai d’Autunno dedicata alla scoperta dei luoghi più belli d’Italia. Oltre 600 i siti aperti in 150 città lungo tutta la Penisola, grazie a 3.500 giov... Leggi di più
WORLD PASTRY STAR 2019: LA PASTICCERIA DALLA CREATIVITA’ AL SUCCESSO ( 1/2 )
Il World Pastry Stars 2019, ( di cui abbiamo parlato qui ) il Congresso di Pasticceria Internazionale organizzato da Italian Gourmet, patrocinato dall’Accademia Maestri Italiani Pasticceri ( AMPI ) e da Relais Dess... Leggi di più
CON UNDUETRIS PRANZETTO DI CITTERIO LA SCHISCETTA È SANA E GIAPPONESE
Con “Unduetris Pranzetto” di Citterio la “schiscetta” è sana e si ispira al design giapponese Citterio, insieme all’Associazione culturale “Il Furoshiki”, ci spiega l’arte ... Leggi di più
PINOT NERO OLTREPÒ PAVESE, VINO DI TERROIR
In una mattina tardo autunnale nella suggestiva location che ospitava la storica Taverna Moriggi, abbiamo partecipato a un evento dedicato all’Oltrepò Pavese, o meglio, al Pinot Nero dell’Oltrepò. Si è parlat... Leggi di più
I 100 PIATTI DEL PROSECCO DI SANDRO BOTTEGA
L’autore de I 100 Piatti del Prosecco, Sandro Bottega, ha voluto raccontare la gastronomia della terra del Prosecco attraverso la raccolta di cento ricette a partire dagli stuzzichini da servire con l’aperiti... Leggi di più
CARNEVALE AMBROSIANO, I VINI, LE CHIACCHIERE E LA ROSA
C’era una volta il Carnevale Ambrosiano. E sì, bisogna proprio cominciare così a raccontare anche gli eventi in corso, come lo storico Carnevale di Milano che dopo quattro giorni senza baldoria, purtroppo, si concl... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.