30mag 2023
Il cambiamento climatico condiziona le nostre abitudini alimentari? Sì
Articolo di: CityLightsNews

La cronaca degli ultimi giorni, con improvvise alluvioni che seguono lunghi periodi di siccità, è un triste esempio di ciò che, ogni giorno di più, dobbiamo aspettarci a causa di profondi cambiamenti climatici che modificheranno irrimediabilmente il nostro pianeta. Una situazione che, intervenendo sulla natura, modificando i ritmi e i cicli vitali dei prodotti, non può non avere ripercussioni sul comportamento dell’uomo.

 

Siamo pronti ad affrontare questi cambiamenti, siamo abbastanza flessibili per adeguare il nostro approccio a diversi aspetti della quotidianità, in particolare al cibo?

 

La sonda Donatello ha voluto indagare la reazione che tutti noi abbiamo come consumatori rispetto al mutamento che interviene nei prodotti (sapori, odori, consistenze, proprietà organolettiche) e clienti di ristoranti i quali, altrettanto, sono chiamati a gestire i cambiamenti per non perdere clientela.

 

Le indicazioni che emergono dalle risposte sono spunti molto utili per gli operatori dell’agroalimentare sia della piccola o grande distribuzione, sia della ristorazione, commerciale o collettiva.
Bastino due dati molto significativi, un 42% di consumatori pronti a rinunciare a un prodotto che non ha più il sapore originale e una stragrande maggioranza di cittadini sensibili allo spreco, già dediti a buone pratiche per evitarlo in ogni aspetto della propria quotidianità, in particolare nell’ambito delle scelte alimentari.

 

L'atteggiamento è coerente anche nella distinzione di ristoranti virtuosi e non, segnale utile per gli addetti ai lavori del settore, affinché adeguino il proprio comportamento prima di perdere clienti senza neanche accorgersene. Anche qui emergono due dati significativi: il 30% dei clienti apprezza i ristoranti che rinunciano all'utilizzo di prodotti che non hanno più il sapore di una volta, con una conseguente maggiore attenzione alla stagionalità, il 54% dei consumatori nota con favore il cambiamento dei ristoranti nella direzione dei nuovi bisogni, tra questi la preferenza per prodotti locali e di origine certa.

 

La Sonda Donatello approfondisce in particolare 3 prodotti centrali nella nostra dispensa, l’uva (e il vino!), il caffè, il pomodoro, indagando gli effetti del cambiamento climatico su di essi. Caldo e siccità, ma anche stress idrico, eccessiva esposizione alla luce producono conseguenze sulle componenti organolettiche al punto di modificare il gusto, spesso rendendolo insipido, come nel caso del pomodoro, anche a causa dell'intervento umano intensivo nella sua produzione.

 

I frutti della terra si adattano alle nuove condizioni, a volte anche estinguendosi, l’uomo non può fare altro che adeguarsi. Prepariamoci, magari abituandoci al consumo di prodotti fino a poco tempo fa impensabili (carne in vitro, polvere di insetti, sempre più OGM), anche per limitare l’impatto dell’uomo sul pianeta.

 

Ogni Sonda dell’Osservatorio è disponibile in tre versioni con gradi diversi di approfondimento: Small, Medium, Large.

 

L’Osservatorio Sonda è una startup innovativa che si occupa di ricerca e consulenza nei settori F&B e Hospitality a 360° (ristorazione commerciale e collettiva, industria alimentare, trend nei consumi)
Attraverso la ricerca dei trend e l’analisi dei dati, si conosce il mercato per come si presenta oggi e nei possibili scenari futuri.
Grazie alla conoscenza del mercato, vengono individuate le azioni da compiere con l’obiettivo finale di supportare le aziende a crescere e cambiare

 

 

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
PAOLO-STELLA-E-SAMMONTANA-PER-ANT
Quando la presentazione di un libro può raggiungere diversi obiettivi e molto positivi per la collettività. Paolo Stella, autore del libro “Per Caso (tanto il caso non esiste)”, pubblicato da Mondadori, a due... Leggi di più
MURALIA, VINI MAREMMANI DALL’ACCENTO INTERNAZIONALE
Abbiamo incontrato Stefano Casali (foto 1), in rappresentanza della Società Agricola Muralia, a un press lunch organizzato dall’Agenzia di Comunicazione PR Comunicare il Vino al ristorante il liberty di Miano. E&rs... Leggi di più
CACCIA AL TARTUFO CON IL TARTUFAIO E PRANZO AL TARTUFO
L’iniziativa di Savini Tartufi propone la Truffle Bite Experience, una mattina con pranzo che ruota attorno al tartufo. L’esperienza si svolge in Toscana, in un casolare in collina che domina 30 ettari di bo... Leggi di più
I MIGLIORI COCKTAIL DEL LAGO DI COMO ALLA COMO LAKE COCKTAIL WEEK
Sorseggiare un ottimo cocktail vista lago, fare un cocktail tour in barca o imparare a creare a casa cocktail perfetti ? Si può, dal 3 al 7 luglio, la prima edizione della Como Lake Cocktail Week, una 5 giorni all’... Leggi di più
CARPACCIO BATTUTO CON PORCINI E FIORI DI ZUCCHINA
A OMEGNA IL CANNOLO PIÙ LUNGO DEL MONDO
Al Forum Omegna (VB) il prossimo 11 dicembre, alle ore 10:00, l’appuntamento sarà con il Cannolo più lungo del mondo. Oltre 30 metri di lunghezza per 10 centimetri di diametro e più di duecento chilogrammi di ricot... Leggi di più
ENRICO RIZZI PRESENTA LA SUA “COLLEZIONE NATALE 2022” AL PARK HYATT
Il Natale di Enrico Rizzi  è sicuramente tra i più promettenti considerato l’ampio assortimento che offre la collezione presentata al Park Hyatt: macarons, praline, gianduiotti, cioccolati, caramelle, marrons glacé... Leggi di più
NON AVVOLGERE L’ARROSTO NELL’ALLUMINIO
La cucina è un luogo strano. Ci sono persone brillanti che in cucina perdono lucidità quasi che i fornelli resettassero la loro intelligenza. Per cui una persona dotata di buona logica, può finire per perderla tra padell... Leggi di più
CHEF CLAUDIO SADLER E CHAMPAGNE NICOLAS FEULLATTES: LA PIZZA DI CECI
A OLIO OFFICINA FESTIVAL 2021 IN DIRETTA STREAMING
Olio Officina Festiva si terrà quest’anno i giorni 4, 5 e 6 febbraio 2021, con un extra, domenica 7, interamente dedicato agli assaggi degli oli extra vergini di oliva.La pandemia, oltre a non permettere la realizz... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.