12set 2023
I dieci anni di Dry Milano
Articolo di: Michele Pizzillo

Una settimana piuttosto impegnativa per i milanesi appassionati del bere miscelato. Perché dal 12 al 17 settembre, Dry Milano, per festeggiare i 10 anni di attività, si trasforma in una sorta di teatro dove bartender provenienti dai locali più iconici d’Europa, si esibiranno dietro al bancone del locale meneghino per esaltare la sua storia fatta di pizze e cocktail, combinazione esplosiva che dal 2013 ha reso unico e inimitabile il concept di Dry Milano, proporranno 3 cocktail ciascuno dedicati all’evento celebrativo.

 

I bartender che animeranno la sei serate di Dry sono Riccardo Carli e Fausto Bigongiali del Jeffer Cocktail Bar di Pisa e Simone Covan del Santa Cocktail Bar di Firenze che martedì 12 daranno l’avvio ai festeggiamenti; a loro seguiranno il 13 Dario Tortorella, vincitore della Campari Bartender Competition; il giorno successivo i mixologist Cameron Moncaster & Samuel Dames del Swift di Londra; quindi Natale Palmieri del Cinquanta Spirito Italiano di Pagani e Vincenzo Pagliara del Laboratorio Folkloristico di Pomigliano d’Arco il giorno 15; seguiti, il 16, da Alex Frezza de L’Antiquario di Napoli; lasciando la chiusura della maratona, il giorni 17, a Louis Lai e Christopher McNulty del Candelaria di Parigi.

 

Dice Lorenzo Sirabella, chef pizzaiolo ischitano che con il suo arrivo in Dry, nel 2018, lo trasforma in luogo di sperimentazione e, affiancato da un giovane talento della mixology come Edris Al Malat, il locale di Via Solferino conquista numerosi riconoscimenti nonchè a vivere altre avventure con i propri clienti: “Festeggiamo questi 10 anni con ottimismo e voglia di andare avanti senza fermarci, grazie anche ad importanti riconoscimenti che confermano il nostro percorso, ultimo dei quali ci è arrivato a luglio e ci inorgoglisce particolarmente, l’ottavo posto in Italia della 50Top Pizza, e prima tra le milanesi. Celebriamo così i nostri 10 anni per una settimana, invitando amici e compagni di viaggio con cui siamo cresciuti, ospiti speciali che in molti casi rappresentano una vera e propria eccellenza a Milano, in Italia, in Europa. Con questo spirito siamo pronti a guardare al futuro, a
contaminarci, a cambiare e innovarci, ma fermi nella nostra identità fatta di tradizione e rispetto degli ingredienti secondo stagione, nelle pizze, quanto nei cocktail proponendo una formula essenziale che significa convivialità, piacere e stare insieme”.

 

D’altronde in questi 10 anni l’inconfondibile concept di “pizza e cocktail”, oltre ad essere una formula magica che ha conquistato un posto di rilievo nella mappa “del bere e mangiar bene” milanese ha dato vita ad un dialogo continuo tra la cucina e il bancone, diventando così luogo di sperimentazione e relazione ed anche sempre pronto ad accogliere suggestioni provenienti da ambienti metropolitani e underground, innovando con rispetto la propria formula alchemica che fino a qui ha portato riconoscimenti come i 3 Spicchi del Gambero Rosso (dal 2019 al 2023), tra le prime dieci 50 Top Pizza (dal 2020 al 2023), 18° 50 Top Pizza World (2022), tra le 100 Eccellenze
italiane Forbes (2020), premio Spirito Autoctono miglior Food pairing con i cocktail (2023), Guida
Espresso (ogni anno), Guida identità golose (ogni anno), Guida di Repubblica (ogni anno).

1

2

3

4

Photo Credits

Photo 2 : Silvia Sirpresi
Photo 3 : Silvia Sirpresi
Photo 4 : Silvia Sirpresi
Indirizzo : Via Solferino, 33 Milano
Telefono : 02.63793414
Articoli Simili
I più letti del mese
FAÌVE ROSÉ BRUT, NINO FRANCO. L’ESTATE È ROSA
Faìve è la definizione dialettale di faville , le piccole fiammelle di fuoco che si staccano da un grande falò e danzano nel cielo. Faìve è il nome del Rosé Brut di casa Nino Franco: Merlot, Cabernet Franc, metodo Charma... Leggi di più
ESPERIENZA LAZIALE 50° FISAR 1972-2022 E VILLA SIMONE
Il patron Piero Costantini era menzionato nella pubblicazione di Luigi Veronelli vignaioli storici di cui ho una copia gentilmente inviatami da Luigi, firmata.   Ormai una rarità, il Cannellino è un vino “in via ... Leggi di più
UNA, DIECI BOTTIGLIE PER PAPÀ: VINI, LIQUORI, DISTILLATI
Sì, anche il papà ha la propria festa. Non è festeggiata come quella della mamma, è come dire, "facoltativa" perché se ci si dimentica non succede nulla. Ma il papà, se festeggiato, è ovviamente contento e magari di nasc... Leggi di più
EAST MARKET, TORNA DOMENICA 17 MERCATINO VINTAGE CON FOOD MARKET
Al via domenica 17 febbraio un nuovo appuntamento con East Market, il mercatino vintage milanese dedicato a privati e professionisti, dove tutti possono comprare, vendere e scambiare. 300 selezionati espositori da tutta ... Leggi di più
KLANBARRIQUE: GENESI DI UNA CANTINA DI… BIRRA!
Il Birrificio Italiano è uno dei birrifici storici del panorama artigianale italiano, fondato da Agostino Arioli, il fratello e altri soci nel lontano (per il giovane movimento italiano) 1996. Tanti altri birrifici, in q... Leggi di più
FESTIVAL DELLE BIRRETTE: A MARE CULTURALE URBANO
A mare culturale urbano,  a Milano, dal 22 al 24 marzo 2019 torna il  Festival delle birrette: tre giorni, a ingresso libero, all’insegna di ottima birra artigianale e un programma speciale dedicato a Milano capita... Leggi di più
UNA QUESTIONE DI GOLA: "GOLA GOLA" FESTIVAL A PIACENZA
Piacenza non è solo la città romana fondata per contrastare la discesa in Italia di Annibale nel 218 a. C., non è solo la città medioevale con 100 chiese, 100 palazzi e 100 castelli in provincia. Piacenza è crocevia di a... Leggi di più
FOODLAB, L’AZIENDA ITALIANA CHE AFFUMICA I SALMONI, E NON SOLO
Percorrendo la millenaria Via Emilia (una di quelle arterie pensate e realizzate dal grande ingegno romano, in questo caso il console Marco Emilio Lepido, 2200 anni fa) vuol dire fare un viaggio in una sequenza di frutte... Leggi di più
ALLA MILANO WINE WEEK PROCLAMATI I WINEHUNTER AWARD PLATINUM 2019
Proclamati a Milano i nomi dei 25 vincitori di The WineHunter Award Platinum 2019 della categoria Wines e Old Vintage Collection Ante 2011.   The WineHunter Award è il premio di eccellenza ed alta qualità assegnato ann... Leggi di più
TIMORASSO DERTHONA GRUE POMODOLCE 2016
Il Piemonte, per certi versi anche la Toscana, evoca grandi vini rossi. I bianchi però non mancano e oltre a quelli famosi come l’Asti o l’Alta Langa, ve ne sono altri noti ai wine lover, ma non ai più.   T... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.