15nov 2021
I CHIANTI CLASSICO ACINO D’ORO DI BOTTEGA
Articolo di: Fabiano Guatteri

Abbiamo degustato due referenze Bottega,  Azienda da quattro secoli presente mondo del vino e della distillazione, ossia il Chianti Classico DOCG Acino d’Oro Gallo Nero e il Chianti Classico DOCG Acino d’Oro Gallo Nero Riserva (foto 1), due referenze dell’ampia collezione enologica della Maison.

 

 

Chianti Classico DOCG Acino d’Oro Gallo Nero Riserva 2015 (foto 2)

 

Nasce da un uvaggio che comprende i vitigni sangiovese, merlot e cabernet sauvignon.
La vendemmia avviene a metà ottobre e le uve, una vota in cantina, sono diraspate e pigiate; il mosto viene lasciato macerare sulle bucce in vasche di acciaio per circa 20 giorni, sino al completamento della fermentazione alcolica. Il vino ottenuto svolge la fermentazione malolattica quindi viene elevato in botti di legno per 24 mesi dei quali 9-12 mesi in barrique, quindi è affinato in bottiglia per almeno tre mesi.

 

Note gustative
Il colore è rosso rubino che con il procedere degli anni acquisisce sfumature granate.
Al naso si rivela ampio, intenso, con sentori di frutta estiva matura, in particolare prugna e con ricordi florali di viola. Si riconoscono note balsamiche, sfumature vanigliate e di cacao.
In bocca è secco, fresco, con tannino presente maturo e levigato, con note fruttate e boisé. L’acidità fornisce eleganza ed equilibrio delle componenti alcoliche e tanniche. Lunga la persistenza.
Vino di sette anni che conserva una notevole freschezza

 

Abbinamenti
Pappardelle al sugo di lepre, brasato al vino rosso, formaggi lungamente stagionati

 

 

Chianti Classico DOCG Acino d’Oro Gallo Nero (foto 3)

 

Dopo la raccolta e la diraspatura-pigiatura delle uve, ha luogo la macerazione in vasche di acciaio come la Riserva, ma con una macerazione più breve ossia di 10-12 giorni ossia circa la metà.

Il vino affina 3 mesi in bottiglia.

 

Note gustative

 

Possiede colore rosso rubino di buona intensità.

Al naso si colgono sentori di prugna, di ciliegia e anche di piccoli frutti quali la mora.

In bocca è fresco, con tannini levigati. Rispetto alla riserva è decisamente meno concentrato, e si rivela un Chianti prodotto per privilegiarne la bevibilità.

 

Abbinamenti


Caciucco, risotto alla pasta di salame, carni alla griglia e al forno.

1

2

3

Articoli Simili
I più letti del mese
ACCADE A NATALE | IL PANETTONE IN TRE RACCONTI
Questo periodo prevede che il Panettone sfili nelle Hit Parade di Re Panettone e a Panettoni d’Italia, portato con i guanti (di lattice, che brutto) con punteggi che vanno tra i 75 e i 90 dando indicazioni sui Pane... Leggi di più
BACCALÀ IN UMIDO BIANCO A REGOLA D’ARTE
IL MENU DEI VINI. QUANDO SONO I VINI A SCEGLIERE I PIATTI
I vini, come i piatti, non vanno serviti casualmente
. Ciò perché un buon banchetto richiede altrettanto buoni vini.
 Il menu dei vini.C’è chi dice che il vino vale metà pasto e pertanto se non è presente, o se n... Leggi di più
LA RETE DELLA RISTORAZIONE ITALIANA CRESCE E RINNOVA LE RICHIESTE AL GOVERNO: 8 LE MISURE ESSENZIALI
La ristorazione e uno tra i settori più colpiti ed è in grave sofferenza. Non vi sono certezze se non i costi sempre più  insostenibili di una chiusura prolungata Ma i ristoratori cosa dicono?Dopo il primo aèpello sottos... Leggi di più
IL MENU CON VISTA DELLA TERRAZZA TRIENNALE
Gualtiero Marchesi spiegava che l’antipasto svolge un ruolo importante perché, per usare le sue parole, “dà il timbro” all’intero menu. In qualche modo se piace sveglia l’interesse gastronom... Leggi di più
I CALICI DI SAN VALENTINO: 40 VINI PIÙ 4 CONFEZIONI REGALO
Resta sempre un appuntamento importante la ricorrenza di San Valentino e, a volte, con risvolti sociali davvero rilevanti, per le iniziative che può stuzzicare un simile evento. Un aspetto, quello sociale che, secondo no... Leggi di più
LA GENISIA TORREVILLA: PARTIAMO DALLE BASI | UNA NUOVA LINEA PRODUTTIVA
E’ sicuramente un’esperienza non comune degustare le basi di un vino ancor prima di assaggiarlo. Ma cosa sono le basi? Alla produzione di alcuni spumanti, ma non solo, possono concorrere più vini con caratter... Leggi di più
DOSSIER NUTRIZIONE E GELATO. IL GELATO È ALIMENTO SANO? FACCIAMO CHIAREZZA
L’IGI – Istituto del Gelato Italiano  è nato nel 1991 voluto dalle industrie gelatiere più intraprendenti ed attente al prodotto, con lo scopo di far conoscere e promuovere il gelato italiano. Nel 1993 l&rsqu... Leggi di più
NESPRESSO PRESENTA ARABICA ETHIPIA HARRAR E ROBUSTA HARRAR
Nespresso che racconta la nascita del caffe’, e la sua storia. Nespresso presenta le nuove Limited Edition che celebrano i luoghi d’origine e la nascita del caffè, dando inizio a un percorso di racconto della... Leggi di più
SCUOLA LA ZOLLA, MILANO: CROWDFUNDING PER BLOG E BIBLIOTECA DIGITALE
Scuola La Zolla, Milano: Crowdfunding per Zolleggiamo, blog e biblioteca digitale. E’ partita sulla piattaforma Eppela – e terminerà il 18 marzo- la campagna di crowdfunding, lanciata dalla Scuola Cooperativa La Zolla d... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.