09gen 2024
Giardì e i tre piatti limited edition per Veganury 2024
Articolo di: CityLightsNews

Giardì  è un ristorante che propone una cucina plant based, per cui vegana, con piatti comfort food attenti alla sostenibilità. Il progettonasce dall’intraprendenza imprenditoriale di Michela Rubegni e dalla cucia innovativa dello chef G. Tommaso Coppola. La mission del locale è realizzare una cucina gourmet dal servizio fast casual, in chiave golosa e insolita.

 

I prezzi sono democratici e la cucina vuole proporre un fast food gourmet e sano. Per tutto il mese di gennaio propone tre i piatti Limited Edition per celebrare il Veganuary, iniziativa a livello mondiale per promuovere il veganismo incoraggiando i consumatori a seguire uno stile di vita vegano per tutto il mese di gennaio.

 

Giardì propone i propri piatti con una mise en place interamente compostabile monouso, fatta eccezione per le posate, posizionandosi come un fast food sostenibile. Pur mantenendo ritmi veloci promuove la trasparenza delle operazioni di cucina che diventano experience di live show cooking.

 

Giardí si distingue come avanguardia nel settore con lo scopo di incentivare altri a seguire lo stesso suo percorso verso un’alimentazione sana e consapevole senza rinunciare a un mood impattante.

 

I tre piatti, realizzati con ingredienti freschi, di stagione e accompagnati da prodotti di due partner che abbracciano la stessa filosofia (Dream Farm e Planted), saranno disponibili per tutto il mese di gennaio fino alla prima settimana di febbraio presso Giardì.

 

La cucina di Giardí è un viaggio attraverso sapori inaspettati e presentazioni attente.

 

Il Veganuary è il momento perfetto per scoprire il lato delizioso del mangiar sano celebrando la diversità delle verdure e la creatività in cucina.

 

Giardí abbraccia la freschezza e la vitalità delle piante con piatti gourmand, non solo in occasione del Veganuary, ma per tutto l’anno grazie alla cura con cui vengono selezionati, abbinati e lavorati gli ingredienti; infatti, ogni piatto racconta una storia di gusto e di rispetto per la terra.

 

 

I tre piatti limited edition


Vegan Ramen: udon, brodo vegetale, patate dolci, carote, carciofi e funghi arrosto, pakchoi e mandorle € 13,5 (foto 2).

 

100%Wrap 100%Plant Based: crema di carciofi, verza saltata, olio alle erbe mediterranee e stracchino vegetale (Dream Farm) serviti con padellaccia di carciofi e patate € 13 (foto 3).

 

Med Pita: sfilacci (Planted pulled), coleslaw (carote, cavolo viola, insalata e maio) e cipolla
agrodolce €14 (foto 4).

1

2

3

4

Indirizzo : via Napo Torriani 3 Milano
Articoli Simili
I più letti del mese
Il progetto BioQitchen “Fair Food Innovation Lab”
Mauro Benincasa (a destra nella foto 1), Ceo del Gruppo HQ Food & Beverage, ha presentato alla stampa BioQitchen “Fair Food Innovation Lab” brand che affianca le altre tre anime del gruppo operative in divers... Leggi di più
BOLLICINE DAL MONDO, L’APP ON-LINE
Sul palco del Teatro Manzoni di Milano ha debuttato la prima edizione della guida BOLLICINE DEL MONDO innovativo progetto editoriale, in formato esclusivamente digitale, dedicato al meglio della produzione dei vini spuma... Leggi di più
LOCANDA RADICI: SOSTENIBILITÀ, CONTEMPORANEITÀ E SAPORI DELLA MEMORIA
La Locanda Radici si trova a Melizzano, nel Sannio Beneventano, alla confluenza dei fiumi Calore e Volturno, sulle prime pendici occidentali del Taburno.   È luogo non solo di bellezze paesaggistiche, ma anche di giaci... Leggi di più
LA MISCELA PERFETTA PER IL TIRAMISÙ ? È DOLCE DI GOPPION CAFFÈ
Si chiama Dolce ed è la storica miscela di Goppion Caffé  per fare un tiramisù perfetto. Chi lo dice? L’ Accademia del Tiramisù,  durante la serata dedicata alla scoperta della torrefazione. L’annuncio è stat... Leggi di più
IL GRANDE EVENTO DELL’ASSOCIAZIONE VITICOLTORI DI GREVE IN CHIANTI
I Viticoltori di Greve in Chianti si sono riuniti in una associazione di produttori del territorio lo scorso anno e, durante l’evento di presentazione della loro attività nel novembre 2021, hanno raccontato la prop... Leggi di più
ZENI1870 E IL MUSEO DEL VINO MULTIMEDIALE
Dopo quasi due anni di lavoro dedicato alla raccolta e alla catalogazione di foto e di reperti, è stato inaugurato l’Album Digitale del Museo del Vino di Zeni1870, risultato di una collaborazione con vari attori qu... Leggi di più
SARANNO FAMOSI - PROMESSE MANTENUTE, A CURA DI PAOLA RICAS
Il libro “Saranno Famosi” mutua il nome dall’omonima rubrica del mensile La Cucina Italiana, pubblicata quando il magazine era diretto da Paola Ricas. La rubrica era curata da Tony Cuman raffinato somme... Leggi di più
Matteo Torretta è il nuovo chef di  El Porteño Gourmet Milano
El Porteño Gourmet è un ristorante argentino inaugurato nel dicembre del 2019 in pieno centro cittadino, in via Speronari 4.   L’interior design (foto 1 e 2) è firmato da Angus Fiori architects, studio curatore d... Leggi di più
CARNEVALE, MA CON STILE, DA MARCHESI 1824
In occasione di Carnevale, Marchesi 1824 e il Pastry Chef Diego Crosara presentano chiacchiere, tortelli, torte e biscotti decorati in tema carnevalesco.   Ecco le proposte Tortelli: selezione di tortelli vuoti, uvett... Leggi di più
LE GUIDE FOOD DORCHESTER COLLECTION DOVE SCOPRIRE LE METE PIÙ INSTAGRAMMABILI
Le #DCmoments City Guides, ossia e guide ai monumenti e ai siti di interesse architettonico e artistico delle città in cui sono presenti gli hotel Dorchester Collection si sono rivelate progetto vincitore degli Shorty Aw... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.