28mag 2019
LA COSTIERA SORRENTINA IN FESTA: 2-4 GIUGNO FESTA A VICO 2019
Articolo di: Laura Biffi

Festa a Vico 2019 è la diciassettesima edizione dell'evento che lo chef Gennaro Esposito - foto 2- ( due stelle Michelin del Ristorante Torre del Saracino di Seiano ) ha ideato nel 2003 per far incontrare cuochi emergenti ed affermati nella splendida location di Vico Equense.

 

Nel corso degli anni la manifestazione si è evoluta, quasi trasformata, diventando ormai un appuntamento fisso per gli amanti del food e non solo. ( Foto 1 ) Per tre giorni la cittadina apripista della costiera sorrentina diventa una cucina a cielo aperto, la festa coinvolge tutto e tutti: 400 chef arriveranno da tutta Italia e ben 100 esercizi commerciali ma anche portoni e giardini resteranno aperti per l'occasione. Dinanzi alle botteghe artigiane, ai negozi, alle edicole o alle farmacie si raccoglie una incredibile folla di curiosi per assaggiare i piatti preparati al momento dagli chef ospiti di Gennaro, che a loro volta fanno ormai a gara per partecipare a questa kermesse.

 

Anche per la diciassettesima edizione l'incasso sarà interamente devoluto ai progetti presentati dalle Onlus che sono state selezionate per partecipare all'evento e che si occuperanno della vendita dei tagliandi per i vari appuntamenti, acquistabili in prevendita o ad appositi banchetti. ( Foto 3 )

 

Una festa nella Festa, la Repubblica del Cibo, che aprirà la prossima edizione di Festa a Vico alle 19.30 di domenica 2 giugno sarà allietata dalla musica di Radio Kiss Kiss media partner dell’evento e come tradizione vuole, sarà possibile assaggiare le creazioni che i giovani talenti prepareranno per l'occasione, ma anche panini gourmet e altre specialità.

 

La Festa proseguirà il 3 giugno con soSTAnza, un distillato dei prodotti di eccellenza del territorio italiano, che saranno portati a Vico da selezionati artigiani del gusto. Un evento che mette al centro la terra, le specialità rare e sconosciute della cucina regionale italiana che rappresentano l'autenticità e l'unicità del nostro territorio. ( Foto 4,5,6 e 7 )

 

La sera del 3 giugno la Cena delle Stelle, a cui parteciperanno, invece, chef stellati tra i più importanti del panorama nazionale ed internazionale. Le loro creazioni daranno vita, anche quest'anno, ad un appuntamento imperdibile e unico nel suo genere, che segna l'inizio dell'estate in Costiera. Chef presenti: Bruno Barbieri, Matteo Baronetto, Antonino Cannavacciuolo; Nino di Costanzo, Pino Cuttaia, Giorgio Locatelli, Giuseppe Mancino, Giancarlo Morelli, Alessandro Negrini e Fabio Pisani, Giancarlo Perbellini, Valeria Piccini, Niko Romito, Emanuele Scarello, Maurizio e Sandro Serva, Massimo Spigaroli, Francesco Sposito, Cristiano Tomei, Gennaro Esposito. Il dessert sarà curato da alcuni tra i migliori pasticceri d’Italia dell’Accademia dei Maestri Pasticceri Italiani ( AMPI ): Fabrizio Camplone, Diego Crosara, Salvatore De Riso, Salvatore Gabbiano, Fabrizio Galla, Alfonso Pepe, Emanuele Valsecchi, Gabriele Vannucci, Salvatore Varriale e Carmine di Donna. ( Foto 8 )

 

Il Cammino di Seiano, nella serata conclusiva del 4 giugno sorprenderà con le sue novità ed ospiti a sorpresa nella splendida location della Marina che in quell'occasione diventerà una vera e propria "promenade del gusto”. "Sempre diversa nello svolgimento, sempre uguale nello spirito, questa è la mia Festa a Vico - spiega lo chef Gennaro Esposito - un evento nel quale sono tutti protagonisti: gli chef partecipanti, le Onlus cui viene devoluto l'incasso, i tantissimi amanti della buona cucina che affollano le strade della mia cittadina e poi, soprattutto, il cibo ed i prodotti di eccellenza". "Manima, l'unione di mani e anima, è ormai la sintesi della Festa, che già dalla passata edizione ha segnato un punto di svolta e di ritorno alla terra - continua Gennaro - adesso, vogliamo tornare a stupire ed a stupirci, come bambini dinanzi alla meraviglia del cibo. Dobbiamo essere sempre pronti a rimetterci in gioco, a riscoprire il valore del cibo, a risvegliare i sensi, a scoprire cosa c'è di nuovo che possa trasformare il nostro modo di cucinare, di servire, di pensare".

 

Onlus selezionate: Alts, Fondazione Pro, Parrocchia San Ciro e Giovanni, La Bottega dei semplici pensieri, Noi con Voi per le Mici, Never Give Up, Parrocchia San Marco Evangelista.

 

Main Partner: De Cecco, Ferrarelle, Kimbo, Amedei, Olitalia, Caputo. Link: 

1

2

3

4

5

6

7

8

Articoli Simili
I più letti del mese
LA CRESCITA DELL’EXPORT VINICOLO ITALIANO E VERAISON GROUP SPA
In francese veraison indica la fase in cui il grappolo giunge a maturazione cambiando la sua pigmentazione, che per noi è l’invaiatura. In italiano, adesso, veraison potrebbe rappresentare la volontà di crescere su... Leggi di più
GELATI NON SOLO D’ESTATE
Si è soliti ritenere che l’estate sia la stagione dei gelati, ed è un’affermazione ovvia perché il caldo richiama alimenti e bevande freschi, ma anche inesatta perché il gelato non ha stagioni. Ci viene da pe... Leggi di più
I 12 VINI ITALIANI E FRANCESI DA NON PERDERE SULLA TAVOLA DELLE FESTE
Natale è passato ma le feste non sono ancora finite, c’è ancora spazio per cene e brindisi. La notte del 31 Dicembre è alle porte e con lei la sontuosa cena che accompagna il passaggio al nuovo anno, seguiranno il ... Leggi di più
IL MAGICO PAESE DI NATALE PROMUOVE TERRITORIO, ENOGASTRONOMIA E TURISMO
Quella di Babbo Natale è una favola alla quale credono o sono affezionate oramai decine di generazioni di grandi e di bambini, ma nessuno probabilmente ci ha mai creduto così tanto come Pier Paolo Guelfo, imprenditore di... Leggi di più
SHAMBALA UN GIARDINO INCANTATO ASIAN STYLE CON CUCINA FUSION
Shambala  riapre per la bella stagione il suo giardino, per cene in tutta sicurezza e per un doppio appuntamento con il brunch, il sabato e la domenica. Shambala, la locanda asiatica dai grandi alberi, presente da più di... Leggi di più
CHE STOFFA DI CHAMPAGNE | ABBINAMENTO “TATTILE”
Lo Champagne, si può degustare senza accompagnamenti, ma le occasioni di abbinarlo al cibo non mancano: l’accostamento viene effettuato in base alle caratteristiche dello Champagne, in base cioè alle percezioni olf... Leggi di più
Il Dolce di Natale, leggero e salutare, firmato da Carlo Cracco
Buono e salutare rappresentano un binomio che talvolta, con un certo senso di rassegnazione, consideriamo alla steregua di un ossimoro. Anche perché i cibi veramente golosi, a torto o a ragione, riteniamo che facciano ma... Leggi di più
Botticino Noventa: i grandi vini di un piccolo territorio
Noventa è un’ azienda vitivinicola a conduzione famigliare di Botticino Mattino, borgo nel cuore della zona DOC bresciana Botticino.   Fondata nel 1970, la cantina dispone di 11 ettari vitati di proprietà disposti... Leggi di più
EAST MARKET, L’EVENTO VINTAGE MILANESE TORNA DOMENICA 22 MAGGIO 
Nuovo appuntamento con East Market, l’evento del vintage milanese dedicato a privati e professionisti, dove tutti possono comprare, vendere e scambiare. 300 selezionati espositori da tutta Italia tornano con miglia... Leggi di più
Intelligenza artificiale e turismo. La parola a Febo Leondini
In attesa del BTO - Be Travel Onlife, che si svolgerà a Firenze il 22 e il 23 novembre che tratterà anche il tema Intelligenza Artificiale e Turismo, abbiamo chiesto a un esperto del settore di darci una chiave di lettur... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.