13mag 2018
DONNE LA VERA FELICITÀ ARRIVA DOPO I 50 ANNI: ECCO LE SETTE REGOLE
Articolo di: CityLightsNews

Donne: la vera felicità? Per le donne arriva dopo i  50 anni. Ecco le sette regole AntiAge di Riza.

 

La vita ricomincia a 50 anni. Il viale del tramonto? Non c’è concetto più sbagliato, il problema è che abbiamo un’idea distorta dell’età matura. La pace dei sensi dopo la menopausa? Mai e poi mai. È in questo periodo che l’eros, liberandosi dalla finalità di procreare, funziona meglio. I 50 come l’età dei rimorsi e dei rimpianti? Niente affatto. È il tempo della libertà, della creatività e delle nuove opportunità. 

A spiegare come e perché i 50 anni sono per le donne l’età perfetta per essere felici è Raffaele Morelli (foto 2), psichiatra e psicoterapeuta, che firma come direttore la nuova rivista Riza AntiAge, (sottotitolo “l’arte di restare giovani”), da questi giorni in edicola, e che per l’occasione stila una sorta di manifesto in sette punti delle nuove donne che vivono con consapevolezza la loro maturità, siano esse over quaranta, ma anche over cinquanta e sessanta, sfatando molti tabù, a partire dalla sessualità. Sì alle opportunità.

 

Altro tabù da sfatare è quello che con gli anta finisca, appunto, l’era delle opportunità. “Energeticamente nell’età matura il cervello ha più capacità, più poteri rispetto a quanti ne avesse nella prima giovinezza”. La donna, insomma, raggiunge finalmente il tempo della libertà e può dire che è arrivato il momento di agire di testa sua, senza fare ciò che gli altri si aspettano da lei.

 

Viva la creatività. Non è vero che l’estro e la fantasia siano prerogativa dei 20 o dei 30 anni. Tutt’altro: “Il segreto della longevità è sognare e fantasticare, perché il sogno mantiene giovane il cervello, spiega Morelli. Per questo più che mai occorre aprire le porte ad attività creative: leggere, danzare, disegnare...Le forze della giovinezza si attivano solo se le si risveglia”.

 

Saggezza. È l’energia interiore che guida nelle scelte, e questa energia, tutta femminile, “nel corso della vita si arricchisce di capacità uniche, che si affinano solo con il passare del tempo, scrive Morelli. A 50 anni la donna crede in se stessa e non negli altri”.

Indipendenza. Dopo gli anta per una donna è più facile dire di no e non fare più niente che contrasti con il proprio carattere, con la propria natura più autentica. “Quelli che prima venivano chiamati difetti, e che invece erano le sue caratteristiche, adesso sono i punti di forza dell’unicità della donna”.

 

Il sesso, ovvero, quello migliore è qualcosa che si vive meglio da grandi: “Nell’età adulta l’eros si scorpora dalla finalità della procreazione e circola più libero, scrive Morelli, per questo la vera sessualità comincia dopo i 50 anni. A patto, però, di non passare il tempo a giudicarsi, a criticarsi, a confrontarsi con gli altri o con noi stessi. Solo così, nell’età adulta, si sviluppa pienamente la Donna Erotica”.

 

Sì alle contraddizioni. “La donna dopo una certa età non è più in lotta con se stessa, scrive Morelli, si sa perdonare e può dire finalmente la frase magica: vado bene così come sono”. Riesce, ad esempio, a indossare serenamente il vestito che non metteva perché il partner non era d’accordo e non teme le proprie insicurezze e fragilità.

 

Basta rimorsi e rancori. “Il cervello spontaneamente produce la chimica della giovinezza, ma solo se elimini le sostanze che lo intossicano”. Quindi basta rimorsi, basta ricordi, basta rancori, basta lamenti: mettono in circolo un’energia che fa invecchiare e alla fine si riverbera in tutto il corpo.

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
LA NUOVA PARTNERSHIP TRA BOTTEGA E LINDT CONIUGA IL PROSECCO ALLE PRALINE
Bottega, cantina e distilleria di Bibano di Godega (TV), e LINDT & SPRÜNGLI Duty Free hanno lanciato una nuova partnership per promuovere le vendite congiunte dei loro prodotti bestseller nel settore Travel Retail. Le d... Leggi di più
PIZZOCCHERI IN SALSA OLANDESE AL GORGONZOLA
CANTINA DI CARPI E SORBARA: QUANDO IL LAMBRUSCO È MANTOVANO
Il Lambrusco Mantovano. La Cantina di Carpi e Sorbara  nasce nel 2012 ma non appare dal nulla. Rappresenta, infatti, l’unione di due realtà storiche locali ossia la Cantina di Carpi, fondata nel 1902 e la Cantina d... Leggi di più
GUIDA ESSENZIALE AI VINI D’ITALIA 2021
Sarà Daniele Cernilli, alias Doctor Wine, ad inaugurare la stagione della presentazione delle guide enogastronomiche. Cernilli, infatti, ha fatto sapere che la sua “Guida essenziale ai vini d’Italia 2021&rdq... Leggi di più
NON AVVOLGERE L’ARROSTO NELL’ALLUMINIO
La cucina è un luogo strano. Ci sono persone brillanti che in cucina perdono lucidità quasi che i fornelli resettassero la loro intelligenza. Per cui una persona dotata di buona logica, può finire per perderla tra padell... Leggi di più
IL MERCATO IL BUONO IN TAVOLA | DA OGGI TUTTI I MARTEDÌ A S.EUSTORGIO
Il Buono a Tavola: ogni  martedì il meglio  della produzione agricola lombarda all’ombra di Sant’Eustorgio. Tra le novità di quest’anno dalla provincia di Lodi formaggi e salumi di bufala. Filiera compl... Leggi di più
ANCHE LE COLOMBE HANNO UNA REGINA | PREMIATA A MILANO LA MIGLIORE
Nell’ambito della mostra mercato di dolci pasquali La Primavera è Dolce, di cui le due prime edizioni hanno avuto luogo a Saint-Vincent (AO), è nato il Premio Regina Colomba. Il creatore è Stanislao Porzio, già pat... Leggi di più
PRESENTATO IL VIDEO DELLA PROSSIMA MILANO FOOD WEEK: LA NONA EDIZIONE DAL 7 AL 13 MAGGIO
Cuochi, blogger e giornalisti diventano attori per promuovere l’edizione 2018 della manifestazione organizzata da Lievita con il patrocinio del Comune di Milano, è stato infatti presentato a Milano, nella Sala Pres... Leggi di più
ALLA TENUTA TRAVAGLINO PER L’ULTIMO APPUNTAMENTO CON CANTINE APERTE
Domenica 11 dicembre a Calvignano alla Tenuta Travaglino per l’ultimo appuntamento con Cantine Aperte. Natale è alle porte e la Tenuta Travaglino apre le porte della sua cantina per accogliere gli amanti del buon bere e... Leggi di più
DEGUSTAZIONE CON IL PRODUTTORE DEI VINI BADIA DI MORRONA
Filippo Gaslini Alberti rappresenta la terza generazione della famiglia Gaslini nella conduzione dell’Azienda Badia di Morrona, in provincia di Pisa. Da titolare ci ha presentato tre etichette in un incontro su pia... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.