20mar 2020
CONSOLIAMOCI CON LE ZEPPOLE, A DOMICILIO
Articolo di: Michele Pizzillo

Che festa è senza zeppole (foto 1)? E, oltretutto in una situazione che abbiamo bisogno e voglia di sentirci uniti e condividere sempre più momenti piacevoli in casa propria. Così, Vincenzo Santoro (foto 2), patron-maestro pasticcere di una storica pasticceria milanese, la Martesana, attraverso il servizio del "quality delivery" Cosa Porto, ha garantito la consegna di zeppole a domicilio. Servizio che continuerà anche nel futuro, sia per approvvigionarsi di zeppole, sia delle bontà che Santoro offre tutti i giorni nei sui tre locali milanesi (in via Cagliero, in via Paolo Sarpi e in zona Sant’Agostino, nei pressi dell’entrata di via Olona del Museo della Scienza).

 

E chi non vive a Milano, cosa deve fare per gustare un’ottima zeppola, anche dopo San Giuseppe, visto il particolare momento che stiamo attraversando?

 

Ci ha pensato Kenwood Club, con la proposta di “Zeppole di San Giuseppe con cooking chef gourmet” e, sarebbe un’ottima idea preparare in tutti i momenti piacevoli, magari aggiungendo qualche tocco personale nella decorazione, per essere pronti a fare delle zeppole straordinarie al momento che festeggeremo la liberazione da un ospite per niente gradito e che ha stravolta la nostra vita. Ecco, potrebbe essere un’idea fare delle zeppole il simbolo della nuova liberazione – in questo caso non solo dell’Italia ma di tutto il mondo - impiegando, con l’impastatrice planetaria, solo 30 minuti per la preparazione e altri 30 per la cottura.

 

La ricetta è semplice.
Ingredienti per 10 zeppole:

250 ml di acqua, 120 gr di burro, 50 gr di zucchero semolato, 2 gr di sale, 250 gr di farina 00, 5 uova medie, 1 limone.

 

Per l’impasto sistemare la frusta gommata: versare l'acqua, il latte, il burro a pezzetti e il sale nella ciotola del Cooking chef Gourmet; impostare il programma Pasta Choux e confermare. Nel primo passaggio il programma porta a bollore l'acqua. Seguire le indicazioni sul display e confermare ogni passaggio. Nel secondo passaggio aggiungere la farina, il lievito, la scorza del limone grattugiata poi confermare. In questa fase il programma porta a cottura l'impasto. Nel terzo passaggio aggiungere le uova uno alla volta in modo che l'impasto possa assorbire il primo, aggiungere il secondo e così via.

 

Cottura: trasferire il composto in una capace sac a poche con bocchetta a stella e formare dei cerchi da 10cm di diametro circa su carta da forno; ripassarli 2 volte in modo da ottenere dei cerchi spessi; infornare in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti poi abbassare a 170° e continuare la cottura per altri 20 minuti circa fino a doratura.

 

Impiattamento: una volta pronte le zeppole aprire lo sportello e lasciarle asciugare con il calore residuo del forno; tagliare le zeppole a metà poi farcirle con la crema pasticcera, formare un ciuffo anche al centro e sistemare l'amarena sciroppata.

 

E, così, in ogni angolo d’Italia, si possono degustare un ottimo dolce che va sempre bene, anche dopo la Festa di San Giuseppe. Anche perché è un dolce facilmente destagionalizzabile.

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
Il saluto del Villaggio delle Uova è un mare di colori… con i palloncini
Saranno protagonisti i palloncini, con le loro forme più disparate, che, il 6 e 7 Maggio saranno gli assoluti protagonisti del parco a tema alle porte di Pavia. Miriadi di colori e forme per dire arrivederci alla prossim... Leggi di più
KISEN EXPERIENCE, VIAGGIO FUSION IN ESTREMO ORIENTE
Kisen di via Gian Giacono Mora, a Milano, è un ristorante fusion, il primo nato dei 3 Kisen, dei quali uno in via Moscova di cui abbiamo detto qui, e uno a Busto Arsizio.   Dire fusion è corretto, ma non esaustivo in q... Leggi di più
OLIO OFFICINA FESTIVAL - CONDIMENTI PER IL PALATO & LA MENTE
In merito alle proprietà nutrizionali dell’olio extra vergine d’oliva non ci sono dubbi. E’ considerato un alimento nutraceutico, ossia un cibo medicina per le sue proprietà che giovano al benessere fis... Leggi di più
FISH&CHEF CELEBRA IL DECENNALE ATTRAVERSO LA CUCINA D’AUTORE
Dal 6 al 13 maggio 2019 riflettori accesi per la 10a edizione di Fish&Chef, il lago di Garda ci conquista. Dieci anni di Fish&Chef, grandi festeggiamenti per onorare la kermesse volta a raccontare il territorio del lago... Leggi di più
I SETTANT’ANNI DELLA CANTINA RUGGERI
La Cantina Ruggeri è nota per la qualità dei suoi Valdobbiadene Prosecco. L’azienda ha compiuto ora 70 anni, ma è tesa al futuro, più che al passato.   E questa tensione si concretizza attraverso la realizzazione... Leggi di più
Diciotto Magnum di vini bianchi e rossi per San Valentino
Facciamo seguito all’articolo Sedici Magnum di Bollicine per San Valentino (cliccare qui),  per passare dalle bollicine ai formati magnum per bianchi e rossi.     Alto Adige pinot nero riserva doc Praepositus 20... Leggi di più
CALAMARI RIPIENI SFUMATI CON LUGANA
DIVINO FESTIVAL, L’EVENTO ENOGASTRONOMICO SICILIANO PIÙ COOL
Sono 13 anni che i buongustai – locali e non, visto che arrivano anche i turisti che visitano la Sicilia – si danno appuntamento a Castelbuono per il DiVino Festival, quest’anno in programma dal 2 al 4 ... Leggi di più
“SAFARI NIGHT”: MIRO OSTERIA DEL CINEMA INCONTRA IL 1930 COCKTAIL BAR
Il 21 luglio arriva Safari Vol 1, il primo appuntamento nato dalla collaborazione tra il ristorante con il giardino nascosto nel cuore di Brera e il secret bar più famoso di Milano Cos’hanno in comune MIRO, osteri... Leggi di più
DONNE DEL VINO DELLA LOMBARDIA: MAGIA ED ELEGANZA DEL PINOT NERO
Milano sempre in movimento, Milano che non si ferma mai così come le Donne del Vino della Lombardia che in occasione della 5ª edizione della Milano Wine Week, la settimana milanese del vino, ripropone una degustazione a ... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.