24ago 2020
STELLE IN CUCINA E IN SALA AL CONFUSION RESTAURANT DI PORTO CERVO
Articolo di: Laura Biffi

Un’estate che non finisce mai quella del Confusion Boutique Restaurant di Porto Cervo, in una location da sogno i piatti dello chef stellato Italo Bassi e la sala capitanata dal maître Gabriele Bianchi sono la destinazione ideale per un’esperienza gourmande indimenticabile (foto 2,3)
Il filo conduttore del Confusion Boutique Restaurant è l’eccellenza che si respira in ogni suo elemento, curato nei minimi dettagli dalla padrona di casa Tatjana Rozenfeld: dal lusso degli ambienti di design, alla cucina dello chef Italo Bassi ( foto 4 ), che vanta una lunga esperienza in qualità di Executive Chef all’Enoteca Pinchiorri di Firenze. La sua cucina basata sulla tradizione italiana è declinata con materie prime di altissima qualità e si concede alcune punte di esotismo e qualche eco francese come il foie gras che parte dalla terrina negli antipasti e arriva fino alla versione dessert abbinato al caramello. Eccezionali anche i crudi di mare e le degustazioni di ostriche e caviale insieme alle migliori annate delle grandi Maison di Champagne, fino ai cocktail superlativi della barlady Alessia Sabattini, tutto è studiato nel minimo dettaglio per assicurare ai clienti un lussuoso momento gourmand. ( Foto 5,6,7,8,9 ).

 

Anche la sala al Confusion Boutique Restaurant ha la sua punta di eccellenza: è Gabriele Bianchi ( foto 10 ), giovane ed intraprendente maître vincitore del Premio Emergente Sala che lo ha incoronato “Miglior Cameriere d’Italia under 30 del 2019” ( ne abbiamo parlato qui ). Gabriele vanta una grande professionalità costruita negli anni grazie anche ad esperienze di altissimo livello in alcuni dei migliori ristoranti stellati d’Italia come l’Enoteca Pinchiorri a Firenze ( 3 stelle Michelin ), Da Vittorio a Brusaporto dei Fratelli Cerea ( 3 stelle Michelin ), fino ad approdare a Villa Crespi di Antonino Cannavacciuolo ( 2 Stelle Michelin ), per citarne alcuni.

 

Toscano, nato vicino a Bolgheri, Gabriele ha il vino nel DNA ma soprattutto è appassionato ed esperto di infusioni, il tè sopra tutte e le cerimonie del suo servizio, suo il libro Dall’Oriente all’Italia, il viaggio del Tè, in cui esplora anche il mondo degli abbinamenti con i piatti. La sua grande passione per la nobile arte del servizio e la sua determinazione lo hanno portato in breve tempo a diventare uno dei maître più giovani d’Italia. Da qui l’idea e il successo del meraviglioso progetto “Rivoluzione Sala” con lo scopo di valorizzare e far comprendere l’importanza e le potenzialità delle figure del servizio agli studenti di numerosi istituti alberghieri d’Italia e di trasmettere loro passione ed esperienza.

 

La sala di Gabriele Bianchi al Confusion Restaurant è una sala che si distingue per eleganza, abilità e per il calore umano, che è per il giovane maître una delle caratteristiche fondamentali per garantire un’accoglienza di qualità. Una sala dove il cliente è sempre al centro dell’attenzione, in cui tutto il personale ha sviluppato, oltre alle competenze professionali, un quid misto di empatia e capacità di analisi psicologica che permette di comprendere il carattere ed i desiderata del cliente al fine di rendere la sua esperienza gastronomica al Confusion Restaurant perfetta ed indimenticabile.

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

Photo Credits

Photo 1 : Confusion Restaurant
Photo 2 : Confusion Restaurant
Photo 3 : Confusion Restaurant
Photo 4 : Confusion Restaurant
Photo 5 : Confusion Restaurant
Photo 6 : Confusion Restaurant
Photo 7 : Confusion Restaurant
Photo 8 : Confusion Restaurant
Photo 9 : Confusion Restaurant
Photo 10 : Gabriele Bianchi
Indirizzo : Via Aga Khan 1 Porto Cervo - Arzachena
Telefono : (+39) 3401209574
Articoli Simili
I più letti del mese
NUOVI ORIZZONTI PER POKE HOUSE: CHIUDE UN ROUND SERIE B DA €20 MILIONI
Poke House, ( ne abbiamo parlato qui ) il brand leader del poke in Europa, annuncia il perfezionamento di un round di finanziamento serie B da €20 milioni guidato da Eulero Capital, con il sostegno di FG2 Capital e ... Leggi di più
I GIOIELLI ITTICI DELL’ALASKA IN VETRINA A IDENTITÀ GOLOSE
I gioielli ittici dell’Alaska in vetrina alla XIII edizione di Identità Golose a Milano, dal 4 al 6 marzo, al MiCo, l’eccellenza della pesca del Pacifico in un elegante e raffinato menù realizzato dallo chef Alessio Taff... Leggi di più
ALTO FERMENTO E LA BIRRA IN OSTERIA | OSTERIA DI PORTA CICCA
La birra artigianale in Italia vanta un’ampia platea di estimatori attenti ai vari stili e a ogni sfumatura aromatica. In questo contesto trova spazio Alto Fermento  progetto che ha per mission la promozione delle ... Leggi di più
 CAPODANNO CINESE A MILANO, L’APPUNTAMENTO DA NON PERDERE
Il Capodanno cinese è ormai entrato, possiamo dire nella “toponomastica” dei festeggiamenti italiani, specialmente a Milano dove, il 25 gennaio, è diventato un appuntamento sempre più popolare, visto che tutt... Leggi di più
IL “PÂTÉ”, E NON “PATÈ”, LINGOTTO DA TAGLIARE. LA RICETTA FRANCESE
ETERNO FEMMINILE | UN FILM DI NATALIA BERISTAIN
Al Cinemino. Uscita: l’8 Marzo in occasione della giornata della donna.   Rosario (nome che in spagnolo è femminile) Castellanos non sembra una donna del suo tempo. Da studentessa universitaria introversa diventa ... Leggi di più
CRISTINA BIOLLO L’ARTISTA DEL VEGETARIANO
Abbiamo incontrato Cristina Biollo (foto 1) in occasione dell’inaugurazione del suo negozio milanese per il format Artisti del Vegetariano (foto 2). I prodotti esposti, ovviamente vegetariani, hanno un aspetto molt... Leggi di più
LA LIMITED EDITION SANPELLEGRINO FIRMATA TOILETPAPER
Tempo d’estate tempo più che mai di bibite, e tra queste le più celebrate Aranciata, Aranciata Amara e Chinò Sanpellegrino. Bevande più che mai attuali proposte ora in limited edition con packaging curato da TOILET... Leggi di più
QUASI 40 VARIETÀ DI OSTRICHE A CASA CON I LOVE OSTRICA
L’Italia è un paese tra i più ricchi di risorse enogastronomiche e questo ci rende molto felici di essere italiani e in Italia risiedere. Però come italini non nutriamo un grande interesse per le ostriche. Sino a n... Leggi di più
MASSIMO BOTTURA E ALAIN DUCASSE PER IL NUOVO REFETTORIO DI NAPOLI
Massimo Bottura (foto 1 a destra) ha appena inaugurato a Napoli “Social Tables Made in Cloister”, un altro pezzo del progetto di Food for Soul, l’associazione no profit creata dallo chef insieme alla mo... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.