19lug 2020
VINO E ARTE, LO CHAMPAGNE IN IMMAGINI: RUINART E ELSA LEYDIER
Articolo di: Laura Biffi

Elsa Leydier, fotografa vincitrice del Prix Maison Ruinart 2019, esporrà le sue opere alla mostra “ Les Mauvaises Herbes résisteront” allestita da ottobre 2020 a gennaio 2021 al CAC-Centre d’Art Contemporain di Nîmes.

 

La Maison Ruinart, fondata nel 1729 a Reims coniuga tradizione e creazione artistica da sempre, dopo l’audace affiche fatta realizzare ad Alphonse Mucha nel 1896 (foto 2) infatti non ha cessato di sollecitare talenti artistici contemporanei per promuovere la propria immagine, l’ultima è Elsa Leydier, fotografa francese, vincitrice della seconda edizione del Prix Maison Ruinart 2019.

 

Il tema del concorso era rappresentare la cuvée iconica della maison, il Ruinart Rosé, uno champagne nato nel XVIII secolo, frutto dell’assemblaggio di uve Chardonnay e Pinot Nero dal colore rosa tenue che presenta un’ eccezionale palette di sentori delicati e precisi di frutti esotici, frutti rossi, rosa, melograno, litchi e pompelmo rosa ed ha fatto dell’eleganza e della raffinatezza le sue caratteristiche distintive (foto 3).

 

Elsa Leydier ha visitato e fotografato la Maison Ruinart e le vigne la scorsa estate scoprendo un universo fatto di giochi di colori che sintetizzano nella luce il comun denominatore dello champagne e della fotografia: le uve necessitano di luce per vivere, le cantine sono sapientemente protette dai raggi UV che potrebbero causare l’alterazione aromatica chiamata “ goȗt de lumière”, allo stesso modo la fotografia non esisterebbe in mancanza di luce.

 

Nasce quindi il progetto “Heatwave”, in cui Elsa Leydier trasforma in modo creativo le immagini della natura catturando la luce attraverso la sperimentazione della tecnica del rayogramma, già ampiamente utilizzata dal surrealista Man Ray nel secolo scorso. Ne nasce una fotografia dai colori incandescenti in cui Ruinart Rosé è il contenuto reinterpretato attraverso la luce con un’estetica fresca a rievocare gli aromi fruttati dello champagne. Allo stesso tempo, l’alterazione con il rayogramma, filtrando i raggi attraverso i materiali utilizzati per proteggere il vino dal rischio del “goȗt de lumière” ha il fine di sensibilizzare sul tema dei cambiamenti climatici e il conseguente impatto sulla natura (foto 4,5,6).

 

Heatwave diventa così il tributo all’espertise, alla conoscenza ed ai segreti della Maison Ruinart che da secoli crea Champagne la cui reputazione di eccellenza si conferma di anno in anno.
Le opere di Elsa Leydier saranno visibili dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021 presso la mostra Les mauvaises herbes résisteront curata da Alice Santiago all’Espace Villary - Nîmes / Lieu d'art contemporain.

1

2

3

4

5

6

Photo Credits

Photo 1 : Elsa Leydier
Photo 2 : Alphonse Mucha
Photo 3 : Elsa Leydier
Photo 4 : Elsa Leydier
Photo 5 : Elsa Leydier
Photo 6 : Elsa Leydier
Articoli Simili
I più letti del mese
PECK –UOVA DI PASQUA 2018 | LE NUOVE CREAZIONI DI GALILEO REPOSO
Una Pasqua luminosa e colorata quella firmata Peck per il 2018.
 Galileo Reposo, pastry-chef della maison, quest’anno ha lavorato il cioccolato giocando su luce e colori, dando vita a tre raffinati e golosi capolav... Leggi di più
SI È CHIUSA LA VENTESIMA EDIZIONE DI SUMMA
Domenica 9 aprile circa 1.400 visitatori internazionali hanno preso parte al ventennale di Summa, la kermesse organizzata da Alois Lageder a Casòn Hirshprunn e Tòr Loewengang (Magrè, BZ)   Presenti oltre 500 ospiti al ... Leggi di più
LIVE WINE 2018 | IL SALONE INTERNAZIONALE DEL VINO ARTIGIANALE
LIVE WINE. Il Salone Internazionale del Vino Artigianale alla sua quarta edizione. Sabato 3, Domenica 4 e Lunedì 5 Marzo torna l’evento più importante dell’anno dedicato alle produzioni vitivinicole artigiana... Leggi di più
PIER52, RISTORANTE PER OGNI STAGIONE
Aggiornamento 12 febbraio 2016 San Valentino “Sapore di sale, sapore di mare” cantava Gino Paoli e chissà quante storie d'amore sono nate sulle note della sua canzone! Del resto anche a tavola - stando alle cronache di... Leggi di più
AL VIA I NUOVI CORSI DELL’ACCADEMIA GUALTIERO MARCHESI
Ritornano anche per il nuovo anno scolastico i corsi dell’Accademia milanese  del Maestro Gualtiero Marchesi, con un ricco calendario e tante novità.  I corsi per gourmet, una proposta unica per appassionati e ama... Leggi di più
“PIZZA IN BRERA” DA BIOESSERÌ CON LELLO RAVAGNAN DEL GRIGORIS
Una imperdibile degustazione del piatto più emblematico della cucina italiana. Bioesserì Brera, ristorante biologico nel centro di Milano, ospita lunedì 11 dicembre Lello Ravagnan del Grigoris di Mestre (Ve). Alla prima ... Leggi di più
A SAN VALENTINO DILLO CON UN VINO... O CON UN DRINK
I vini di San Valentino: Moscato di Trani Di Filippo Una cena romantica conclusa con un vino altrettanto romantico per il suo colore dorato, la freschezza del bouquet e la dolcezza del gusto?. E’ quanto di meglio... Leggi di più
AUTOCHTONA 2017 14° FORUM DEI VINI AUTOCTONI: I TRE LAGREIN
Tasting Lagrein 2017: tre i premi assegnati: uno per ognuna delle tipologie più tipiche del Lagrein di Alto Adige. Fresco quando rosato, scuro e corposo adatto a buon invecchiamento oppure fruttato e pieno: il Lagrein ha... Leggi di più
HA APERTO IL CAFFÈ PASTICCERIA ROSCIOLI IN PIAZZA BENEDETTO CAIROLI A ROMA
Il distretto gourmet nel cuore di Roma si allarga e spazia nella pasticceria e nella caffetteria. Alessandro e Pierluigi Roscioli hanno rilevato la storica Pasticceria Bernasconi e hanno creato la loro personale versione... Leggi di più
I RISTORANTI ADERENTI AL PROGETTO LOL CONTRO LO SPRECO... I PRIMI 10
Il progetto LoL- “LeftOver Lovers” voluto e promosso da De-Lab, di cui abbiamo scritto qui e qui, si sta avvicinando alla fase operativa. I ristoranti salentini che hanno aderito al progetto di sensibilizzazi... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.