25dic 2022
CAPODANNO AL TURIN PALACE HOTEL E LES PETITES MADELEINES
Articolo di: CityLightsNews

Una cena a base di 8 portate servite dallo staff del ristorante dell’Hotel nella suggestiva Sala Mollino, negli spazi charmant de Les Petites Madeleines e del romantico Foyer dà il benvenuto al nuovo anno.

Per salutare il 2022 e dare il benvenuto al nuovo anno, Les Petites Madeleines, Ristorante del Turin Palace Hotel, invita ad un percorso di sapori che guiderà sino allo scoccare della mezzanotte del 31 Dicembre.
La cena sarà servita negli spazi della Sala Mollino, fiore all’occhiello della struttura, in quelli de Les Petites Madeleines e del Foyer.

Appuntamento alle ore 20 per un viaggio di gusto verso il 2023 che avrà inizio con un Aperitivo di Welcome a base di Champagne Gran Cru Blanc de Blancs – Michel Henriet, proseguirà con un amouse bouche di “cotechino e lenticchie”, per poi continuare vedendo sfilare 8 portate, appositamente ideate per il Capodanno dallo chef Giuseppe Lisciotto e dalla sua brigata.

Ad aprire il percorso del palato sarà l’antipasto affidato a “Velo di carpaccio di Gambero Rosso di Mazzara del Vallo, bergamotto e caviale Pisani Dossi” – accompagnato sempre da Champagne Gran Cru Blanc de Blancs, Michel Henriet - a “Quaglia, larice e frutti rossi” e a “Fiore di cavolfiore con spolverata di liquirizia calabra”, ambedue annaffiati da Piemonte Doc Chardonnay “Primobianco” 2019 (Faletta).

 

Analogo il vino selezionato dal sommelier del Ristorante per esaltare il primo “Cappelletti di cappone e il suo brodo”, seguito da “Risotto White con crema di topinambour” con, in accompagnamento, Langhe Doc Pinot Nero 2020 – G.D. Vajra. Il connubio tra gusti classici e ingredienti singolari per sapore prosegue anche nei secondi piatti che eleggono l’”Astice allo Yakitori, salsa Bouillabaisse e contorno di pack-choi affumicati” e “Chateaubriand con salsa bernese e carote glassate al miele di Tarassaco” a protagonisti.

 

A corollario delle due portate verranno serviti Langhe Doc Pinot Nero 2020 – G.D. Vajra e Barolo Docg “Undicicomuni”– Arnaldo Rivera.

Sarà invece il Passito Passi di Giò – L’Autin ad introdurre al momento dolce, affidato ad un “Tronchetto al cioccolato” e al “Panettone e pandoro con zabaione e crema al cioccolato”. A valorizzare i due tipici dessert natalizi ci penserà il Moscato d’Asti Cannelli Docg 2020 Piasa SanmaurizioForteto della Luja. Non poteva, infine, mancare a chiusura del tour gourmet 2022, il carosello di piccola pasticceria e i cioccolatini di Gobino.

“Una cena, quella che proponiamo, che vuole essere una alternanza di sapori classici e di guizzi creativi, affidati ad ingredienti che abbiamo imparato a conoscere e ad apprezzare stagione dopo stagione. Un percorso in crescendo e non convenzionale perché inizia con il piatto usualmente servito in chiusura, come benaugurale, in versione amouse bouche” spiega chef Lisciotto.

I costi
Cena Capodanno Turin Palace Hotel-Les Petites Madeleines: 180 euro a persona (il menu nella foto 3)

La prenotazione
Tel. 011 0825321
o inviare un’email qui o qui.

 

1

2

3

Articoli Simili
I più letti del mese
MERCATINO DEL RI-USO IN TOUR, DOMENICA 2 GIUGNO A TRAVACÒ SICCOMARIO
Cultura del Ri-Uso e festa per celebrare i 10 anni de Il Girasole: alle porte di Pavia domenica di festa all’insegna del flower power e della sostenibilità. Woodstock alle porte di Pavia, nei pressi del Ponte Cope... Leggi di più
ECHI DI FRANCIA: CÔTES DES ROSES DI GERARD BERTRAND IN ITALIA CON VALDO
Côte des Roses di Gérard Bertrand  è il simbolo dell’art de vivre nel sud della Francia, fa parte di una realtà enologica con un fatturato di 175 milioni di euro ed è distribuito in oltre 110 Paesi nel mondo. Impor... Leggi di più
LE PIZZE D’AUTORE DI LIEVITÀ VETRA: PIZZE GOURMET AD ALTA DIGERIBILITÀ
Il marchio Lievità,  che conta cinque locali a Milano, ha recentemente aperto una nuova pizzeria in Piazza Vetra sotto il porticato del Vetra Buinding.     Le pizze   La pizzeria, come le altre del brand, si qualifi... Leggi di più
TORNA VIN-o-TON: MUSICA CLASSICA ALLA TENUTA ALOIS LAGEDER
In anteprima sarà presentata l’opera della compositrice olandese Mathilde Wantenaar (foto 1), "Songs of Transience".   Il concerto si inserisce in un più ampio programma che vedrà intrecciarsi musica, vino e cibo... Leggi di più
Don Papa Experience Lab
È il tema Materia Natura ad aver convinto Don Papa il Rum filippino (foto 1) a partecipare per la prima volta al Fuorisalone 2024 creando un’oasi dove natura, design, arte, sapore, musica si intersecano in un&rsquo... Leggi di più
CENA AL MUSEO ARRIVA A “LEONARDO & WARHOL. THE GENIUS EXPERIENCE”
Cena al museo. Una speciale Cena all’interno della prima mostra immersiva con opere originali.  A partire dal 15 Marzo, ogni weekend, speciali Cene al Museo all’interno di “Leonardo & Warhol. The Geniu... Leggi di più
Cinque Calici di bollicine per brindare a Pasqua
Le bollicine non hanno stagione, sono sempre adeguate e gradite in ogni periodo dell’anno. Ma vi sono alcune occasioni in cui diventano imprescindibili, soprattutto nei momenti celebrativi, per festeggiare un event... Leggi di più
IL SALTO DELL’UVA NELLA TRAMOGGIA E LE ANIME DEI VINI EMILIA WINE
È tutto nato per il rumore che fa l’uva. Swiscc o tu tun . Emilia Wine vuole contraddistinguere il territorio Ca’ Besina, Metodo Classico dal vitigno Spergola 6 anni di posa su lieviti sboccatura 2021 Si ini... Leggi di più
CALDO FREDDO DI PENNE AL NERO E CRUDITÀ DI CALAMARI E GAMBERI
Colline Albelle: l’interpretazione del vino di Julian Reneaud
Colline Albelle  è una giovane azienda toscana con sede nel comune di Riparbella, borgo medievale in provincia di Pisa, nata dall’incontro di Julian Reneaud (foto 1), agronomo ed enologo, con due produttrici di vin... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.