17lug 2021
BIOESSERÌ: LA BUONASERA SI VEDE DALL’APERITIVO
Articolo di: Fabiano Guatteri

Siamo tutti speranzosi nella Rinascita postlockdown e a Milano all’ora dell’aperitivo i tavolini dei baretti con dehors sono tutti, nel bene e nel male, pullulanti. La ripartenza di Bioesserì Porta Nuova  (foto 1 e 2)  è scandita da un’inedita drink list firmata da Carlo Simbula (foto 3). Il brand Bioesserì, ideato e realizzato dai fratelli Vittorio e Saverio Borgia, è presente con location a Milano e a Palermo, accomunate dalla linea ecosostenibile di alto profilo che si traduce nella ricerca della qualità nel bio.

 

E questa linea si riflette ovviamente anche negli aperitivi ben interpretata da Carlo Simbula, per lo stile basato su semplicità e utilizzo di pochi ingredienti allo scopo di valorizzarli al meglio: less is more. Simbula privilegia la bevibilità, per cui i suoi cocktail sono immediati, con la freschezza che rende elegante il sorso, e l’impatto visivo suggerisce piacevolezza sia per le sfumature cromatiche, sia perché lascia intuire, anticipandola, la bontà.

 

Ovviamente si tratta di drink bio: la drink list è composta da 15 referenze in sintonia con la primavera e l’estate. Dieci i cocktail d’autore come il Tropical Sour a base di Vodka Stolichnaya, esotico e agrumato, per chi preferisce sapori più speziati; l’Asian Gimlet, secco erbaceo e agrumato; la Bio Colada, fruttato a base rum con cocco, ananas; il Caribbean Sour (foto 4) esotico e frizzante. Non manca una proposta analcolica, Zero, realizzato con le botaniche base del gin, un distillato nuovo e aromatico. Tra i classici, rivisitati in chiave contemporanea, il Gin Fizz, il Cosmopolitan, il Negroni e il Bitter Shakerato.

 

E se gli ingredienti utilizzati sono bio, la sostenibilità si evince anche dall’eliminazione della plastica, le stesse cannucce sono in versione biodegradabile di amido di mais e nel limite del possibile si utilizzano ingredienti di recupero per limitare lo spreco. Cocktail, quindi, molto attrattivi, ecologicamente corretti, accompagnati da quattro pizze ideate da l’executive chef Federico della Vecchia e che sono: Pendolo, una margherita a base di pomodorini del piennolo e provola di Agerola dove nuance fumé si intessono con l’esprit agrodolce del pomodoro; Enna, una pizza bianca con aggiunta di Piacentinu di Enna e guarnita con granella di pistacchi freschi; Bianca, con mozzarella di Agerola e Gorgonzola, completata con insalata di scarola riccia e alici; sfincione classico, un mix di ingredienti di spessore e intensità molto gaudente.

 

Ovviamente essendo Bioesserì un ristorante, la proposta gastronomica per pranzo e cena non si limita alle pizze.

 

Chi è Carlo Simbula
Cagliaritano, classe 1984, Simbula ha fatto pratica nei migliori locali del capoluogo sardo. Nel 2012 approda a Milano ed esordisce al Tapa, ristorante cocktalerie spagnolo, poi si trasferisce al The Doping Club, a fianco di Massimo Stronati e Stefano Agostino. Dopo una fase sui navigli, nel 2017 lascia il côté naviglio-turistico per intraprendere il qualificante progetto The Spirit, e nel 2021 fa il proprio ingresso nel gruppo Bioesserì.

1

2

3

4

Indirizzo : Via Amerigo Vespucci 11 Milano
Telefono : +39 02.3674 0207
Articoli Simili
I più letti del mese
TRA BOBBIO E CASTELL’ARQUATO, LA POMPEI DEL NORD | TRA BALENE E VINO
Bobbio di cultura, Castell’Arquato la Pompei del Nord, e ovunque il buon vino. Castell’Arquato, la Pompei del Nord, dove sono stariritrovati reperti fossili di Alee e rinoceronti, ed è terra di buon vino.   ... Leggi di più
TÀSCARO, A MILANO È UN ATTO D’AMORE
Sandra ha realizzato Tàscaro per lei e suo padre, ma ancheper raccontare la sua regione d'origine e soprattutto la cucina veneziana, per ricordare la nonna paterna Edera che oggi è comunque con lei in tutte le piccole ed... Leggi di più
GIOVEDÌ 13 LUGLIO: ROSMARINO FREGENE-FISH SOUND SYSTEM
Don Pasta e Pasquale Torrente straordinariamente insieme per una serata – spettacolo sulla spiaggia di Rosmarino Fregene
Vinili vs Padelle... 
Alici vs Polpi...Otranto vs Cetara a Fregene.. 

Giovedì 13 luglio, DON... Leggi di più
ACCIUGHE DEL MAR CANTABRICO SALATE SOTT’OLIO
RIBOTTA VIGNA DU BERTIN CARLOFORTE, LA STORIA DI UNA TERRA
E’ quasi mezzogiorno, il terreno pietroso e argilloso è stato preparato per la vigna con un lavoro faticoso per la quantità di massi mischiati superficialmente e in profondità.Ora la vigna pettinata, figura come un... Leggi di più
LE FOTO DEI PIÙ BEI GIARDINI DEL MONDO NEL QUADRILATERO DELLA MODA
Si possono ammirare ancora per qualche giorno le belle grandi foto di Gardenology la mostra fotografica en plein air dei più bei giardini italiani e internazionali che ha anticipato Orticola (di cui abbiamo scritto qui) ... Leggi di più
IL PANETTONE: DA UN’ ANTICA LEGGENDA AL LUSSO CONTEMPORANEO
La leggenda narra che durante un Natale sul finire del 1400 nel Castello Sforzesco di Milano, il Duca Ludovico Maria Sforza detto “Il Moro” intrattenesse insieme alla consorte Beatrice d’Este i suoi osp... Leggi di più
IL JAZZ A MARE CULTURALE URBANO IN NOVEMBRE E DICEMBRE
A mare culturale urbano, in via Giuseppe Gabetti 15 a Milano, in zona 7 vicino allo stadio San Siro, prosegue un'articolata e ricca proposta dedicata alla musica jazz, grazie alla preziosa collaborazione con Novara Jazz ... Leggi di più
ANTEPRIMA GUIDA VINI D’ITALIA 2021 GAMBERO ROSSO A MILANO
Sicuramente un segnale che stuzzica la voglia di ripartire, il tour wine tasting di Gambero Rosso “Anteprima Guida Vini d’Italia 2021” che debutta anche a Milano, il 14 settembre, con il coinvolgimento ... Leggi di più
BOB IL SAPERE DEL BERE MISCELATO: LA DRINK LIST
Aggiornamento febbraio 2021   Empathy è la nuova drink list di Bob che rappresenta una svolta più intima e ancor più sofisticata, (forse generata dalla attuale situazione attuale che sta cambiando così tanto le abitudi... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.