24feb 2018
AUMENTI DELLE BOLLETTE DELLA LUCE PER COLPA DEI MOROSI: VERO O FALSO?
Articolo di: Fabiano Guatteri

Un messaggio WhatsApp, diventato virale, avvisa che, a causa degli insolventi che non pagano le forniture elettriche, le bollette dal prossimo aprile verranno aumentate di 30 – 35 euro. Viene citata come fonte Altroconsumo, che è sicuramente attendibile, e invita il destinatario del messaggio, in attesa di una decisione TAR, a non pagare l’aumento e di far girare il messaggio in quanto per poter astenersi dal pagamento senza correre rischi di rivalsa occorre essere in tanti.

 

Ma allora noi che siamo solventi dobbiamo addossarci i costi di quelli che non pagano? Di per sé la logica purtroppo regge: non è forse quanto accade per le imposte che le paghiamo anche per gli evasori? Ma le cose stanno veramente così? Verifichiamolo. Abbiamo scritto delle fake news e della loro pericolosità qui. Ciò che invitavamo a fare è, prima di diffondere un notizia in genere eclatante, di verificarne le fonti. Le notizie false, le bufale possono prosperare perché fanno conto sull’ignoranza e sulla sprovvedutezza di chi le diffonderà. Bisogna sempre arrivare alle fonti per verificarle. In questo caso il comunicato cita addirittura la fonte, ossia Altroconsumo. E’ che sul sito dell’associazione, che abbiamo subito visitato, in merito all’aumento delle bollette di 30-35 euro, è riportato “sta circolando un messaggio su WhatsApp che cita Altrconsumo come fonte e invita i consumatori a ‘decurtare’ dalla bolletta un ipotetico importo e pagare solo quanto dovuto: chiariamo subito che si tratta di una bufala”.

Nel messaggio WhatsApp ricevuto vediamo quindi che c’è un falso e ciò toglie credibilità alla notizia stessa. Lo stesso Codacons, un’altra associazione dei consumatori, ha definito il messaggio una “pericolosa bufala”. E pericolosa è perché tutti gli utenti che detrarranno 30-35 euro dalla bolletta diventeranno morosi subendone le conseguenze. 

 

La bufala è sta ideata in seguito alla delibera ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) la quale prevede, come spiega la Repubblica  che i distributori luce potranno recuperare alcuni crediti inesigibili (ossia i crediti che è altamente improbabile che vengano pagati dal debitore) tramite le bollette, ma tali crediti non sono le morosità di chi non paga. Gli oneri che verranno addebitati rappresentano una voce non legata ai consumi, e che in ogni caso si tratterà di una cifra irrisoria, valutabile, come spiega IlSole24Ore,  attorno ai 30 centesimi a bolletta, per cui ogni due mesi. Inoltre per ancora molti mesi non ci saranno questi aumenti, per cui ad aprile non conviene decurtarle di ipotetici 30 -35 euro anche perché l’aumento non rappresenterebbe una voce separata come nel caso del Canone Rai, per cui non sarebbe facile quantificarlo. 

 

E se aumenti ci saranno, saranno di altra natura. Una delibera ARERA di fine dicembre ha stabilito, tra l’altro, di “fare uno sconto” a chi di energia elettrica ne consuma molta, vale a dire 2800 grandi imprese; il prezzo sarà di 1,7 miliardi e saranno le famiglie a pagarlo, come spiega per il Corriere della Sera Milena Gabanelli.

 

Per rispondere alla domanda posta nel titolo: non ci saranno aumenti di 30-35 euro per colpa di chi non paga le bollette. Gli aumenti prospettati sono da attribuire ad altre cause  quali lo sconto che l’ARERA intende applicare alle grandi imprese consumatrici dei energia elettrica. Pertanto rimandiamo al mittente il messaggio di WhatsApp in quanto è una bufala.

1

Articoli Simili
I più letti del mese
Cinque Calici di bollicine per brindare a Pasqua
Le bollicine non hanno stagione, sono sempre adeguate e gradite in ogni periodo dell’anno. Ma vi sono alcune occasioni in cui diventano imprescindibili, soprattutto nei momenti celebrativi, per festeggiare un event... Leggi di più
CENA AL MUSEO ARRIVA A “LEONARDO & WARHOL. THE GENIUS EXPERIENCE”
Cena al museo. Una speciale Cena all’interno della prima mostra immersiva con opere originali.  A partire dal 15 Marzo, ogni weekend, speciali Cene al Museo all’interno di “Leonardo & Warhol. The Geniu... Leggi di più
L’wine tasting per conoscere i vini italiani più premiati
Il prossimo 25 marzo a Milano, al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia, torna Simply the best.   Giunta alla 6° edizione, la rassegna presenta le Cantine più acclamate dalla critica: un percorso libero di degustazione ... Leggi di più
IL SALTO DELL’UVA NELLA TRAMOGGIA E LE ANIME DEI VINI EMILIA WINE
È tutto nato per il rumore che fa l’uva. Swiscc o tu tun . Emilia Wine vuole contraddistinguere il territorio Ca’ Besina, Metodo Classico dal vitigno Spergola 6 anni di posa su lieviti sboccatura 2021 Si ini... Leggi di più
PRESENTAZIONE AL PUBBLICO DI "BIRRE" UN LIBRO DI MAURIZIO MAESTRELLI
E’ uscito il libro Birre del giornalista Maurizio Maestrelli. Per definire un pensiero, un’ideologia, una fede, talvolta si comincia precisando ciò che non è...   e così Maestrelli fa con il suo libro che n... Leggi di più
OLIO EXTRA VERGINE: 540 SFUMATURE DI OLIVA (1/3) | SCEGLIERE LA QUALITÀ
La campagna olearia 2018/2019 sta per concludersi e le proiezioni sulla produzione italiana sono tutt’altro che confortanti. Si stima che la flessione produttiva media nazionale si attesterà attorno al 50%, complic... Leggi di più
GOURMARTE, KERMESSE ENOGASTRONIMICA | INGRESSO LIBERO E PREZZI “DEMOCRATICI”
Abbiamo partecipato alla conferenza stampa di presentazione della prossima edizione di Gourmarte giunta alla settima edizione. Si tratta di una kermesse enogastronomica dove produttori e cuochi selezionati propongono i p... Leggi di più
MASSIMO BOTTURA, IL CIRCO 8 E 1/2 DEI SAPORI: 24 GRANDI CHEF AL MENI
Dal circo di Federico Fellini a quello pensato dallo chef Massimo Bottura probabilmente per una sorta di omaggio al grande regista riminese. E tutto nella piazza di Rimini intitolata proprio a Fellini dove, sabato 22, al... Leggi di più
LA XVI EDIZIONE DI S.PELLEGRINO SAPORI TICINO OSPITERÀ ESPAÑA AHORA
Lunedì 12 settembre si è tenuta presso il nuovo NH Collection Milano CityLife la Conferenza Stampa di presentazione della XVI edizione di S.Pellegrino Sapori Ticino 2022, la kermesse che si terrà dal 26 Settembre al 12 N... Leggi di più
Le bomboniere solidali di Fondazione Dottor Sorriso
Rendi speciale ogni ricorrenza della tua vita: scegli le bomboniere solidali di Fondazione Dottor Sorriso e contribuirai a regalare attimi di gioia e serenità ai bambini ricoverati nei reparti di pediatria degli ospedali... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.