03set 2019
AL RISTORANTE DI CUCINA INDIANA CITTAMANI LA CUCINA KAYASTH
Articolo di: Michele Pizzillo

Quattro serate riservate alla cucina Kayasth quelle organizzate da Ritu Dalmia (foto 2), chef-star in India, da due anni molto conosciuta anche noi, nel suo locale milanese di cucina indiana Cittamani.

 

Scegliendo, anche, di impegnarsi in prima persona, nella serata d’esordio, il 4 settembre, cucinando insieme ad Annothi Vishal (foto 3), scrittrice e giornalista enogastronomica indiana che da oltre un decennio mantiene viva la cucina tipica della sua comunità, Kayasth, una casta che in India, nel passato, ha sempre occupato i più alti uffici governativi e adesso ha raggiunto il successo in politica ma, anche, nelle belle arti e in vari campi professionali. Una tradizione gastronomica, unica nel suo genere in quanto riesce a conciliare elementi eterogenei appartenenti a tradizioni e influenze differenti e spesso contrapposti - cultura indù, musulmana e colonialismo inglese -, che per la prima volta approda a Milano, ovviamente nel ristorante di Ritu Dalmia, Cittamani, dove sarà possibile degustarla sino 7 settembre.

 

Questo il menù della cucina Kayasth interpretato dalle due star della cucina indiana.

 

amuse bouche
Kulle: cetrioli ripieni di piselli freschi, salsa al lime (foto 3);

 

small plates
Mangore: frittelle di lenticchie, semi di coriandolo in polvere;
Shani kebab: polpette di agnello rosolate in padella (foto 1);
Margul: polpette vegetali, foglie di fieno (trigonella) essiccate, filetto di pesce rosolato in padella;

 

plates
Badam pasande: spezzatino di carne scelta, con mandorle. (in quanto classe aristocratica, i Kayasths cucinavano solo con i migliori ingredienti, oppure
Mewa ke aloo: patate con frutta secca e semi indiani come chironji e semi di loto;

 

sides
Sookhi urad dal: lenticchie cotte n poca acqua, rosolate nel ghee cioè burro chiarificato, servite con cipolle dorate;
Gobhi aur kalonji: cavolfiore con semi di cipolla;
Baingan ka raita: yogurt affumicato e melanzane. (l’affumicatura, per gli indiani, è stata da sempre un’importante tecnica per infondere sapore agli alimenti).
Zimikand ki tahiri: igname e riso cotti nel dum, un vaso sigillato con spezie aromatiche;
Paratha: flatbresad (pane basso) indiano;

 

dessert
Makhane ki kheer: budino di riso e semi di loto;
Gajar halwa: budino dolce a base di carote.

 

Il menu Kayasth ha un costo di € 70 a persona e comprende due cocktail.

 

Prenotare al sito, o al numero telefonico, riporrtato sotto alle foto.

1

2

3

4

Indirizzo : Piazza Carlo Mirabello, 5 Milano
Telefono : 02.38240935
Articoli Simili
I più letti del mese
LA CRESCITA DELL’EXPORT VINICOLO ITALIANO E VERAISON GROUP SPA
In francese veraison indica la fase in cui il grappolo giunge a maturazione cambiando la sua pigmentazione, che per noi è l’invaiatura. In italiano, adesso, veraison potrebbe rappresentare la volontà di crescere su... Leggi di più
GELATI NON SOLO D’ESTATE
Si è soliti ritenere che l’estate sia la stagione dei gelati, ed è un’affermazione ovvia perché il caldo richiama alimenti e bevande freschi, ma anche inesatta perché il gelato non ha stagioni. Ci viene da pe... Leggi di più
I 12 VINI ITALIANI E FRANCESI DA NON PERDERE SULLA TAVOLA DELLE FESTE
Natale è passato ma le feste non sono ancora finite, c’è ancora spazio per cene e brindisi. La notte del 31 Dicembre è alle porte e con lei la sontuosa cena che accompagna il passaggio al nuovo anno, seguiranno il ... Leggi di più
IL MAGICO PAESE DI NATALE PROMUOVE TERRITORIO, ENOGASTRONOMIA E TURISMO
Quella di Babbo Natale è una favola alla quale credono o sono affezionate oramai decine di generazioni di grandi e di bambini, ma nessuno probabilmente ci ha mai creduto così tanto come Pier Paolo Guelfo, imprenditore di... Leggi di più
CHE STOFFA DI CHAMPAGNE | ABBINAMENTO “TATTILE”
Lo Champagne, si può degustare senza accompagnamenti, ma le occasioni di abbinarlo al cibo non mancano: l’accostamento viene effettuato in base alle caratteristiche dello Champagne, in base cioè alle percezioni olf... Leggi di più
SHAMBALA UN GIARDINO INCANTATO ASIAN STYLE CON CUCINA FUSION
Shambala  riapre per la bella stagione il suo giardino, per cene in tutta sicurezza e per un doppio appuntamento con il brunch, il sabato e la domenica. Shambala, la locanda asiatica dai grandi alberi, presente da più di... Leggi di più
Il Dolce di Natale, leggero e salutare, firmato da Carlo Cracco
Buono e salutare rappresentano un binomio che talvolta, con un certo senso di rassegnazione, consideriamo alla steregua di un ossimoro. Anche perché i cibi veramente golosi, a torto o a ragione, riteniamo che facciano ma... Leggi di più
EAST MARKET, L’EVENTO VINTAGE MILANESE TORNA DOMENICA 22 MAGGIO 
Nuovo appuntamento con East Market, l’evento del vintage milanese dedicato a privati e professionisti, dove tutti possono comprare, vendere e scambiare. 300 selezionati espositori da tutta Italia tornano con miglia... Leggi di più
Botticino Noventa: i grandi vini di un piccolo territorio
Noventa è un’ azienda vitivinicola a conduzione famigliare di Botticino Mattino, borgo nel cuore della zona DOC bresciana Botticino.   Fondata nel 1970, la cantina dispone di 11 ettari vitati di proprietà disposti... Leggi di più
Intelligenza artificiale e turismo. La parola a Febo Leondini
In attesa del BTO - Be Travel Onlife, che si svolgerà a Firenze il 22 e il 23 novembre che tratterà anche il tema Intelligenza Artificiale e Turismo, abbiamo chiesto a un esperto del settore di darci una chiave di lettur... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.