25nov 2018
ACCADE A NATALE | IL PANETTONE IN TRE RACCONTI
Articolo di: Stefania Turato

Questo periodo prevede che il Panettone sfili nelle Hit Parade di Re Panettone e a Panettoni d’Italia, portato con i guanti (di lattice, che brutto) con punteggi che vanno tra i 75 e i 90 dando indicazioni sui Panettoni da acquistare per Natale. In questo fine settimana, 24 e 25 novembre al Museo della Tecnica a Milano si è appena tenuto l’evento I Maestri del Panettone

 

Vorremmo per Natale, un Panettone da star tranquilli, un confidente, un ospite del nostro convivio, crediamo, mimetizzato sulla tavolata che sia ricca di leggerezza pinolo più, candito meno. Un pane arricchito che la creatività di casa nostra ci offra spunto per aggiunte home made, con zabaione appena fatto, per esempio, un velo di cacao in polvere o quanto in più desideriamo.

 

ACCADE A NATALE

 

1° RACCONTO

Scendete alla stazione di Venezia S.ta Lucia, proseguite verso Canaregio, entrate nella Chiesa di Santa Maria di Nazareth che raccoglie tesori di pittura e scultura di ineguagliabile bellezza. Ancora inebriati dal talento del Tiepolo, andate verso l’uscita, passate dal negozio di souvenir, comprate le caramelle alla propoli e al miele e il liquore alla Melissa prodotti dai religiosi della chiesa.

 

Proseguite il largo camminamento di Canaregio, salite e scendete il primo ponte: vi imbatterete nella piccola vetrina con piramidi di Macarons colorati e il fracasso dei pescatori al piccolo mercato di pesce fresco, pochi metri più in là. Quelle piramidi sono esposte nel negozio della Pasticceria Flego, aperta dal 16 ottobre a Venezia. Flego è pasticceria originaria di Verona, con due negozi e un laboratorio. Produce un Lemon pie squisito che abbiamo assaggiato (foto 2).

Venezia è stata scelta rispetto ad altre città per aprire la terza pasticceria di Flego che presto sarà ingrandita con una sala da tè. A Verona, da Flego, vanno forte i macarons (ne vendono 30.000 al mese) ma si fa ancora il Nadalin (foto 3), dolce simile al panettone, un pane arricchito, mi dicono, più basso e solitamente a 8 punte. L’antenato del Pandoro

 

2° RACCONTO

Ritornati a Milano, chiamiamo Carlo Pavesi, pasticciere per passione, chef per convenzione, gli chiediamo di poter replicare la ricetta del Nadalin utilizzando i suoi ingredienti selezionatissimi tra cui il burro dell’ azienda Corman (foto 4). Dopo aver accolto la proposta con entusiasmo, l’esperimento riesce, incaricandoci poi dell’assaggio. Sorprendentemente soffice l’impasto, non troppo dolce è stato arricchito di pinoli e cioccolato bianco (foto 5). Il risultato gustativo è stato sublime. Il segreto? Arte della lievitazione e merito del burro impiegato (da centrifuga – 82% materia grassa, 17% latticello, 1% Sali minerali).

 

Abbiamo approfittato nel nostro peregrinare anche per incontrare il pasticciere Roberto Reali (foto 6) di Paderno Dugnano, seconda pasticceria che suggeriamo per la varietà di prodotti di altissima qualità. Roberto si diverte davvero nel suo lavoro, il suo viso è quello di un ragazzo che gioca (alla perfezione). Un esempio: il Panettone Rocher al Gianduia (foto 7 ). Vale la pena passare e assaggiare. Nel video 8 mentre monta la sua mousse al cioccolato. 

 

Il terzo racconto ve lo narriamo nel prossimo articolo.

1

2

3

4

5

6

7

8

Articoli Simili
I più letti del mese
QUATTRO TENDENZE COCKTAIL RIVOLUZIONERANNO IL MODO DI BERE NEL 2018
La mixology che verrà: Diageo reserve world class individua quattro tendenze cocktail. Dai migliori bartender del mondo che rivoluzioneranno il modo di bere nel 2018. La cocktail culture è all’apice a livello inter... Leggi di più
ACCADE A NATALE | IL PANETTONE IN TRE RACCONTI
Questo periodo prevede che il Panettone sfili nelle Hit Parade di Re Panettone e a Panettoni d’Italia, portato con i guanti (di lattice, che brutto) con punteggi che vanno tra i 75 e i 90 dando indicazioni sui Pane... Leggi di più
BACCALÀ IN UMIDO BIANCO A REGOLA D’ARTE
IL MENU DEI VINI. QUANDO SONO I VINI A SCEGLIERE I PIATTI
I vini, come i piatti, non vanno serviti casualmente
. Ciò perché un buon banchetto richiede altrettanto buoni vini.
 Il menu dei vini.C’è chi dice che il vino vale metà pasto e pertanto se non è presente, o se n... Leggi di più
LA RETE DELLA RISTORAZIONE ITALIANA CRESCE E RINNOVA LE RICHIESTE AL GOVERNO: 8 LE MISURE ESSENZIALI
La ristorazione e uno tra i settori più colpiti ed è in grave sofferenza. Non vi sono certezze se non i costi sempre più  insostenibili di una chiusura prolungata Ma i ristoratori cosa dicono?Dopo il primo aèpello sottos... Leggi di più
IL MENU CON VISTA DELLA TERRAZZA TRIENNALE
Gualtiero Marchesi spiegava che l’antipasto svolge un ruolo importante perché, per usare le sue parole, “dà il timbro” all’intero menu. In qualche modo se piace sveglia l’interesse gastronom... Leggi di più
I CALICI DI SAN VALENTINO: 40 VINI PIÙ 4 CONFEZIONI REGALO
Resta sempre un appuntamento importante la ricorrenza di San Valentino e, a volte, con risvolti sociali davvero rilevanti, per le iniziative che può stuzzicare un simile evento. Un aspetto, quello sociale che, secondo no... Leggi di più
DOSSIER NUTRIZIONE E GELATO. IL GELATO È ALIMENTO SANO? FACCIAMO CHIAREZZA
L’IGI – Istituto del Gelato Italiano  è nato nel 1991 voluto dalle industrie gelatiere più intraprendenti ed attente al prodotto, con lo scopo di far conoscere e promuovere il gelato italiano. Nel 1993 l&rsqu... Leggi di più
LA GENISIA TORREVILLA: PARTIAMO DALLE BASI | UNA NUOVA LINEA PRODUTTIVA
E’ sicuramente un’esperienza non comune degustare le basi di un vino ancor prima di assaggiarlo. Ma cosa sono le basi? Alla produzione di alcuni spumanti, ma non solo, possono concorrere più vini con caratter... Leggi di più
SCUOLA LA ZOLLA, MILANO: CROWDFUNDING PER BLOG E BIBLIOTECA DIGITALE
Scuola La Zolla, Milano: Crowdfunding per Zolleggiamo, blog e biblioteca digitale. E’ partita sulla piattaforma Eppela – e terminerà il 18 marzo- la campagna di crowdfunding, lanciata dalla Scuola Cooperativa La Zolla d... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.