16mag 2019
FERRETTO, SICCARDI, PATTARINO: 3 CHEF PER UN PROGETTO “MADE IN LANGA”
Articolo di: Clara Mennella

Difficile definire le paste ripiene che nascono quotidianamente nel laboratorio I Tre Chef di Isola d’Asti nelle Langhe.

 

Sono piccoli scrigni di pasta artigianale prodotti con cura amorevole e riempiti con ricette della tradizione piemontese, preparate con ingredienti di alta qualità, ma sarebbe forse più giusto dire che si tratta di veri e propri piatti gourmet “vestiti” con abiti in sfoglia di pasta fresca di alta sartoria culinaria.
Artefici di queste delizie sono tre signori, I Tre Chef appunto, che poco più di tre anni fa hanno scommesso sulle potenzialità della pasta ripiena per avviare un’impresa che vuole valorizzare la cultura gastronomica piemontese attraverso la pasta d’autore.

 

Il target è il settore Ho.Re.Ca e, per quanto riguarda il catering, oltre a fornire i loro prodotti a terzi, sono in grado di organizzare personalmente un servizio di alto livello, d’altronde non c’è da stupirsi perché si tratta di tre chef che sanno il fatto loro; Walter Ferretto de Il Cascinale Nuovo di Isola d’Asti, Fulvio Siccardi e Diego Pattarino (foto 1), ideatore di Planet Food servizio di catering con chef a domicilio.

 

Ognuno dei tre pensa, crea e ottimizza le ricette all’interno della propria cucina e, quello che sarà messo in produzione, verrà poi realizzato nel laboratorio artigianale di Isola d’Asti e commercializzato con il brand  Albagnülot & Co, un nome che unisce la città di Alba ai famosi agnolotti.

 

Ma scopriamo quali sono alcuni dei gusti (foto 2) che si possono ordinare e ricevere surgelati e perfettamente trasportati rispettando la catena del freddo oppure acquistare nello spaccio adiacente il laboratorio; il classico Agnolotto Gobbo Piemontese, il raviolo con la Carbonara Monferrina, asparagi e bacon affumicato, i Bella Napoli con pomodoro, mozzarella e origano, le Mezzelune cacio, pepe e piselli, l’interessante Raviolo quadrato con il pesto liquido di basilico, il Quadrato con gamberi e capesante e molti altri con nuove ispirazioni e con un andamento stagionale. A noi è piaciuto l’originale Quadrifoglio delle Langhe al tartufo (foto 3) ma tutti i gusti sorprendono per come vengono messe in risalto le sfumature di ogni singolo ingrediente, con una sfoglia sottile ma resistente e a prova di rottura.

 

A proposito di pasta, Albagnülot & Co prepara anche quella senza ripieno, le Tagliatelle (foto 4) e i classici Tajarin.

1

2

3

4

Indirizzo : Strada Statale Asti-Alba 18 Isola d’Asti
Telefono : 0141.958260
Articoli Simili
I più letti del mese
MERCATINO DEL RI-USO IN TOUR, DOMENICA 2 GIUGNO A TRAVACÒ SICCOMARIO
Cultura del Ri-Uso e festa per celebrare i 10 anni de Il Girasole: alle porte di Pavia domenica di festa all’insegna del flower power e della sostenibilità. Woodstock alle porte di Pavia, nei pressi del Ponte Cope... Leggi di più
LE PIZZE D’AUTORE DI LIEVITÀ VETRA: PIZZE GOURMET AD ALTA DIGERIBILITÀ
Il marchio Lievità,  che conta cinque locali a Milano, ha recentemente aperto una nuova pizzeria in Piazza Vetra sotto il porticato del Vetra Buinding.     Le pizze   La pizzeria, come le altre del brand, si qualifi... Leggi di più
ECHI DI FRANCIA: CÔTES DES ROSES DI GERARD BERTRAND IN ITALIA CON VALDO
Côte des Roses di Gérard Bertrand  è il simbolo dell’art de vivre nel sud della Francia, fa parte di una realtà enologica con un fatturato di 175 milioni di euro ed è distribuito in oltre 110 Paesi nel mondo. Impor... Leggi di più
CENA AL MUSEO ARRIVA A “LEONARDO & WARHOL. THE GENIUS EXPERIENCE”
Cena al museo. Una speciale Cena all’interno della prima mostra immersiva con opere originali.  A partire dal 15 Marzo, ogni weekend, speciali Cene al Museo all’interno di “Leonardo & Warhol. The Geniu... Leggi di più
TORNA VIN-o-TON: MUSICA CLASSICA ALLA TENUTA ALOIS LAGEDER
In anteprima sarà presentata l’opera della compositrice olandese Mathilde Wantenaar (foto 1), "Songs of Transience".   Il concerto si inserisce in un più ampio programma che vedrà intrecciarsi musica, vino e cibo... Leggi di più
Cinque Calici di bollicine per brindare a Pasqua
Le bollicine non hanno stagione, sono sempre adeguate e gradite in ogni periodo dell’anno. Ma vi sono alcune occasioni in cui diventano imprescindibili, soprattutto nei momenti celebrativi, per festeggiare un event... Leggi di più
Don Papa Experience Lab
È il tema Materia Natura ad aver convinto Don Papa il Rum filippino (foto 1) a partecipare per la prima volta al Fuorisalone 2024 creando un’oasi dove natura, design, arte, sapore, musica si intersecano in un&rsquo... Leggi di più
IL SALTO DELL’UVA NELLA TRAMOGGIA E LE ANIME DEI VINI EMILIA WINE
È tutto nato per il rumore che fa l’uva. Swiscc o tu tun . Emilia Wine vuole contraddistinguere il territorio Ca’ Besina, Metodo Classico dal vitigno Spergola 6 anni di posa su lieviti sboccatura 2021 Si ini... Leggi di più
CALDO FREDDO DI PENNE AL NERO E CRUDITÀ DI CALAMARI E GAMBERI
Colline Albelle: l’interpretazione del vino di Julian Reneaud
Colline Albelle  è una giovane azienda toscana con sede nel comune di Riparbella, borgo medievale in provincia di Pisa, nata dall’incontro di Julian Reneaud (foto 1), agronomo ed enologo, con due produttrici di vin... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.