21ott 2018
VITAE 2019, LA GUIDA VINI CON LA V MAIUSCOLA
Articolo di: Laura Biffi

L’Associazione Italiana Sommelier ( AIS ), ha presentato in anteprima a Milano la sua Guida Vini 2019: Vitae (ne abbiamo parlato qui).

 

All’hotel Westin Palace la giornata è iniziata in fermento: presente sin dal mattino il gotha AIS Italia, dal Presidente AIS Italia Antonello Maietta al Presidente AIS Lombardia Hosam Eldin Abou Eleyoun fino a tutti i Presidenti delle delegazioni regionali dall’ Alto Adige alla Sicilia per inaugurare la nuova edizione della Guida Vini: Vitae 2019.

 

Alla presentazione è seguita la premiazione delle etichette alle quali per ogni regione è stato attribuito il Tastevin AIS, il premio di eccellenza che l’Associazione conferisce ai vini che hanno contribuito maggiormente a creare un valore aggiunto all’interno del territorio di origine, grazie alle scelte di viticoltori coraggiosi. 

 

Eccone alcuni esempi:

 

La Liguria ha visto premiato il Rossese di Dolceacqua Bricco Arcagna 2016, dell’Azienda Terre Bianche, ( foto 2 ) situata in un contesto paesaggistico quasi incantato al confine occidentale con la Francia è una realtà portata avanti da un’ intensa passione familiare. La posizione privilegiata e la presenza di canyon di rocce argillose rendono, insieme alla passione del produttore, i vini particolarmente apprezzati e il vitigno Rossese si esprime al massimo delle sue potenzialità nel Bricco Arcagna 2016. In produzione limitatissima, da vigne antiche e affinato in botti di rovere, il vino presenta una notevole personalità, il ventaglio di sentori spazia dalla ciliegia sotto spirito, alla fragolina di bosco fino alla cannella, al tabacco e al cioccolato fondente, al gusto è molto equilibrato e con dei tannini setosi ed avvolgenti. 

 

Spostandoci a nord-est l’eccellenza vitivinicola dell’ Alto Adige é stata  ben rappresentata dal Gewürztraminer Nussbaumer 2016 della Cantina Tramin ( foto 3 ) che sorge nella zona più vocata per il Gewürztraminer, nel paese di Termeno, da cui il vitigno trae il proprio nome. Il vino olfattivamente è un capolavoro di intensità ed eleganza, i sentori rimandando soprattutto alla frutta: ananas, mandarino e litchi, corredati dal biancospino e dalla rosa, al palato é equilibrato, spiccano una delicata sapidità e una piacevole freschezza.

 

Non poteva mancare la premiazione anche uno dei campioni  nella categoria dei vini dolci : il Colli Orientali del Friuli Picolit 2013 dell’Azienda Livio Felluga ( foto 4 ). Una delle aziende vitivinicole italiane che meglio rappresenta per storia, passione e caparbietà del suo capostipite ed ora dei suoi figli, l’amore per la terra, la tradizione e la qualità. Il vino da uve 100% Picolit è elegantissimo e poliedrico, ha il colore intenso dell’oro antico, al naso i sentori spaziano dalle erbe aromatiche, al rabarbaro, ai fiori di zagara fino alla frutta candita. Al gusto riesce a fondere armonicamente dolcezza, freschezza e sapidità ed è avvolgente e seduttivo con sensazioni di albicocca sciroppata, pesca gialla e creme brulée alla vaniglia . 

 

Sabato 20 ottobre è seguito un ricco appuntamento con banchi di degustazione di tutti i migliori vini del paese presenti nella guida, presso The Mall, un momento imperdibile .

1

2

3

4

Photo Credits

Photo 2 : Laura Biffi
Photo 3 : Laura Biffi
Photo 4 : Laura Biffi
Articoli Simili
I più letti del mese
PAOLO-STELLA-E-SAMMONTANA-PER-ANT
Quando la presentazione di un libro può raggiungere diversi obiettivi e molto positivi per la collettività. Paolo Stella, autore del libro “Per Caso (tanto il caso non esiste)”, pubblicato da Mondadori, a due... Leggi di più
MURALIA, VINI MAREMMANI DALL’ACCENTO INTERNAZIONALE
Abbiamo incontrato Stefano Casali (foto 1), in rappresentanza della Società Agricola Muralia, a un press lunch organizzato dall’Agenzia di Comunicazione PR Comunicare il Vino al ristorante il liberty di Miano. E&rs... Leggi di più
CACCIA AL TARTUFO CON IL TARTUFAIO E PRANZO AL TARTUFO
L’iniziativa di Savini Tartufi propone la Truffle Bite Experience, una mattina con pranzo che ruota attorno al tartufo. L’esperienza si svolge in Toscana, in un casolare in collina che domina 30 ettari di bo... Leggi di più
I MIGLIORI COCKTAIL DEL LAGO DI COMO ALLA COMO LAKE COCKTAIL WEEK
Sorseggiare un ottimo cocktail vista lago, fare un cocktail tour in barca o imparare a creare a casa cocktail perfetti ? Si può, dal 3 al 7 luglio, la prima edizione della Como Lake Cocktail Week, una 5 giorni all’... Leggi di più
CARPACCIO BATTUTO CON PORCINI E FIORI DI ZUCCHINA
A OMEGNA IL CANNOLO PIÙ LUNGO DEL MONDO
Al Forum Omegna (VB) il prossimo 11 dicembre, alle ore 10:00, l’appuntamento sarà con il Cannolo più lungo del mondo. Oltre 30 metri di lunghezza per 10 centimetri di diametro e più di duecento chilogrammi di ricot... Leggi di più
ENRICO RIZZI PRESENTA LA SUA “COLLEZIONE NATALE 2022” AL PARK HYATT
Il Natale di Enrico Rizzi  è sicuramente tra i più promettenti considerato l’ampio assortimento che offre la collezione presentata al Park Hyatt: macarons, praline, gianduiotti, cioccolati, caramelle, marrons glacé... Leggi di più
CHEF CLAUDIO SADLER E CHAMPAGNE NICOLAS FEULLATTES: LA PIZZA DI CECI
NON AVVOLGERE L’ARROSTO NELL’ALLUMINIO
La cucina è un luogo strano. Ci sono persone brillanti che in cucina perdono lucidità quasi che i fornelli resettassero la loro intelligenza. Per cui una persona dotata di buona logica, può finire per perderla tra padell... Leggi di più
A OLIO OFFICINA FESTIVAL 2021 IN DIRETTA STREAMING
Olio Officina Festiva si terrà quest’anno i giorni 4, 5 e 6 febbraio 2021, con un extra, domenica 7, interamente dedicato agli assaggi degli oli extra vergini di oliva.La pandemia, oltre a non permettere la realizz... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.