12mar 2020
POP CAKE O MAGIC HAND CARE & MANICURE?
Articolo di: Ela del ReGuscio
Tempo di realizzazione : 2 ore + tempi raffreddamento

Procedimento

Crystal BeautyFood è il nuovo, nuovissimo ricettario che non hai mai visto prima! Guarda la foto. È la stessa che ottieni con 2 ricette diverse! Una è di cucina trendy, l’altra di beauty home SPA. 
Gioca, indovina e scopri le preparazioni più insolite, classiche e golose: idee gourmand da gustare al 100%! E formule cosmetiche home-made, completamente ecosostenibili.
Entrambe con il plus di ultimissima generazione, che consiste nell’attivare ingredienti e principi attivi con pietre preziose e minerali.
1 foto per 2 ricette

 

Pop Cake
Per ottenere circa 8 pezzi: inizia con il 1° impasto di base montando nel mixer o con le fruste il 40 g burro con 40 g zucchero e 1 bustina di vanillina. Incorpora al composto spumoso prima 1 uovo, poi 2 cucchiai di latte (panna o yogurt) e alla fine 755 g di farina e 1 cucchiaio di lievito per dolci. Versa il tutto in una tortiera di circa 20 cm di diametro foderata con la carta da forno, quindi cuoci, nel forno già caldo a 160° per 15, 20 minuti. Sforna, lascia raffreddare, poi sbriciola il composto lasciandolo cadere in una ciotola. Procedi, quindi con il 2° impasto o “frosting” aggiungendo 30 g di burro, 15 g di zucchero e 30 g di ricotta o altro formaggio fresco, mescolando fino a ottenere un impasto morbido. Dividilo in 8 parti e poi, con le mani fredde o appena umide, modella altrettante sfere. Completa ciascuna di esse con un bastoncino o uno stecchino. Mettile in frigo per 1 ora o in freezer per 15 minuti. Prepara la copertura battendo con le fruste 1 albume a neve con 1 cucchiaio di succo di limone e aggiungendo a poco a poco 200 g di zucchero a velo. Dividi il composto in 3 parti e colorane una di azzurro e l’altra di bianco. Intingi in essi le sfere in modo da ricoprirle bene, quindi lascia indurire la copertura: per un risultato ottimale, infila gli stecchini in un supporto di polistirolo.
Completa disegnando con le glasse righe sottili o delicati motivi floreali alternando i colori (vedi foto). Ovviamente puoi anche utilizzare glasse colorate già pronte.


Magic manicure
OK x... Effervescenti emozioni. In formato mini bath balls a sorpresa!
Entusiasmante!
JO! Ricorda di vaporizzare l’acqua! Altrimenti l’impasto si gonfia improvvisamente e a dismisura tipo blob!
Mescola in una ciotola l’acido citrico e il bicarbonato. Usando uno spruzzino, bagna a poco a poco il composto vaporizzando l’acqua. Questa fase è importantissima: se versi l’acqua normalmente, non solo diventa impossibile compattare l’impasto, ma perdi anche l’effetto effervescente tipico delle bath balls!
Mentre vaporizzi l’acqua, aggiungi di goccia in goccia anche gli oli essenziali e inizia a compattare la massa. Quando avrai ottenuto un composto pastoso e malleabile, dividilo in 10 parti e poi, con le mani o usando gli appositi stampi, modella altrettante sfere. Infila in ciascuna di esse un bastoncino per manicure in legno d’arancio e lasciali indurire completamente. Nel frattempo, fai la copertura battendo a neve con le fruste l’albume, il succo di limone e lo zucchero a velo. Dividi il composto in 2 ciotole e colorane una di azzurro e l’altra di bianco. Intingi in essi le sfere in modo da ricoprirle perfettamente, quindi lascia indurire la copertura: per un risultato ottimale, infila i bastoncini in un supporto di polistirolo.
Lascia asciugare la prima copertura completamente, prima di procedere con i decori a contrasto bianchi o azzurri con le glasse in tubetto. Per la tua manicure o pedicure, immergi la tua mini bath balls simil “cake-pop” nell’acqua calda. E goditi questa meravigliosa, nuova effervescente coccola di bellezza.

Ingredienti per 0 persone

Per l’impasto di base
Acido citrico (tag) 150 g
Bicarbonato 300 g
Acqua q.b
Olio essenziale di lavanda, neroli o altro a scelta 20 gocce in tutto
Bastoncini in legno d’arancio per manicure (10 pezzi)
Per la copertura e le glasse
Uova 1 (solo albume)
Zucchero a velo 200 g
Succo di limone 1 cucchiaio
Coloranti alimentari blu e bianco
Glasse già pronte in tubetto nei colori bianchi e blu

1

Articoli Simili
I più letti del mese
LA CRESCITA DELL’EXPORT VINICOLO ITALIANO E VERAISON GROUP SPA
In francese veraison indica la fase in cui il grappolo giunge a maturazione cambiando la sua pigmentazione, che per noi è l’invaiatura. In italiano, adesso, veraison potrebbe rappresentare la volontà di crescere su... Leggi di più
GELATI NON SOLO D’ESTATE
Si è soliti ritenere che l’estate sia la stagione dei gelati, ed è un’affermazione ovvia perché il caldo richiama alimenti e bevande freschi, ma anche inesatta perché il gelato non ha stagioni. Ci viene da pe... Leggi di più
I 12 VINI ITALIANI E FRANCESI DA NON PERDERE SULLA TAVOLA DELLE FESTE
Natale è passato ma le feste non sono ancora finite, c’è ancora spazio per cene e brindisi. La notte del 31 Dicembre è alle porte e con lei la sontuosa cena che accompagna il passaggio al nuovo anno, seguiranno il ... Leggi di più
IL MAGICO PAESE DI NATALE PROMUOVE TERRITORIO, ENOGASTRONOMIA E TURISMO
Quella di Babbo Natale è una favola alla quale credono o sono affezionate oramai decine di generazioni di grandi e di bambini, ma nessuno probabilmente ci ha mai creduto così tanto come Pier Paolo Guelfo, imprenditore di... Leggi di più
SHAMBALA UN GIARDINO INCANTATO ASIAN STYLE CON CUCINA FUSION
Shambala  riapre per la bella stagione il suo giardino, per cene in tutta sicurezza e per un doppio appuntamento con il brunch, il sabato e la domenica. Shambala, la locanda asiatica dai grandi alberi, presente da più di... Leggi di più
CHE STOFFA DI CHAMPAGNE | ABBINAMENTO “TATTILE”
Lo Champagne, si può degustare senza accompagnamenti, ma le occasioni di abbinarlo al cibo non mancano: l’accostamento viene effettuato in base alle caratteristiche dello Champagne, in base cioè alle percezioni olf... Leggi di più
Il Dolce di Natale, leggero e salutare, firmato da Carlo Cracco
Buono e salutare rappresentano un binomio che talvolta, con un certo senso di rassegnazione, consideriamo alla steregua di un ossimoro. Anche perché i cibi veramente golosi, a torto o a ragione, riteniamo che facciano ma... Leggi di più
Botticino Noventa: i grandi vini di un piccolo territorio
Noventa è un’ azienda vitivinicola a conduzione famigliare di Botticino Mattino, borgo nel cuore della zona DOC bresciana Botticino.   Fondata nel 1970, la cantina dispone di 11 ettari vitati di proprietà disposti... Leggi di più
EAST MARKET, L’EVENTO VINTAGE MILANESE TORNA DOMENICA 22 MAGGIO 
Nuovo appuntamento con East Market, l’evento del vintage milanese dedicato a privati e professionisti, dove tutti possono comprare, vendere e scambiare. 300 selezionati espositori da tutta Italia tornano con miglia... Leggi di più
Intelligenza artificiale e turismo. La parola a Febo Leondini
In attesa del BTO - Be Travel Onlife, che si svolgerà a Firenze il 22 e il 23 novembre che tratterà anche il tema Intelligenza Artificiale e Turismo, abbiamo chiesto a un esperto del settore di darci una chiave di lettur... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.