12mar 2020
POP CAKE O MAGIC HAND CARE & MANICURE?
Articolo di: Ela del ReGuscio
Tempo di realizzazione : 2 ore + tempi raffreddamento

Procedimento

Crystal BeautyFood è il nuovo, nuovissimo ricettario che non hai mai visto prima! Guarda la foto. È la stessa che ottieni con 2 ricette diverse! Una è di cucina trendy, l’altra di beauty home SPA. 
Gioca, indovina e scopri le preparazioni più insolite, classiche e golose: idee gourmand da gustare al 100%! E formule cosmetiche home-made, completamente ecosostenibili.
Entrambe con il plus di ultimissima generazione, che consiste nell’attivare ingredienti e principi attivi con pietre preziose e minerali.
1 foto per 2 ricette

 

Pop Cake
Per ottenere circa 8 pezzi: inizia con il 1° impasto di base montando nel mixer o con le fruste il 40 g burro con 40 g zucchero e 1 bustina di vanillina. Incorpora al composto spumoso prima 1 uovo, poi 2 cucchiai di latte (panna o yogurt) e alla fine 755 g di farina e 1 cucchiaio di lievito per dolci. Versa il tutto in una tortiera di circa 20 cm di diametro foderata con la carta da forno, quindi cuoci, nel forno già caldo a 160° per 15, 20 minuti. Sforna, lascia raffreddare, poi sbriciola il composto lasciandolo cadere in una ciotola. Procedi, quindi con il 2° impasto o “frosting” aggiungendo 30 g di burro, 15 g di zucchero e 30 g di ricotta o altro formaggio fresco, mescolando fino a ottenere un impasto morbido. Dividilo in 8 parti e poi, con le mani fredde o appena umide, modella altrettante sfere. Completa ciascuna di esse con un bastoncino o uno stecchino. Mettile in frigo per 1 ora o in freezer per 15 minuti. Prepara la copertura battendo con le fruste 1 albume a neve con 1 cucchiaio di succo di limone e aggiungendo a poco a poco 200 g di zucchero a velo. Dividi il composto in 3 parti e colorane una di azzurro e l’altra di bianco. Intingi in essi le sfere in modo da ricoprirle bene, quindi lascia indurire la copertura: per un risultato ottimale, infila gli stecchini in un supporto di polistirolo.
Completa disegnando con le glasse righe sottili o delicati motivi floreali alternando i colori (vedi foto). Ovviamente puoi anche utilizzare glasse colorate già pronte.


Magic manicure
OK x... Effervescenti emozioni. In formato mini bath balls a sorpresa!
Entusiasmante!
JO! Ricorda di vaporizzare l’acqua! Altrimenti l’impasto si gonfia improvvisamente e a dismisura tipo blob!
Mescola in una ciotola l’acido citrico e il bicarbonato. Usando uno spruzzino, bagna a poco a poco il composto vaporizzando l’acqua. Questa fase è importantissima: se versi l’acqua normalmente, non solo diventa impossibile compattare l’impasto, ma perdi anche l’effetto effervescente tipico delle bath balls!
Mentre vaporizzi l’acqua, aggiungi di goccia in goccia anche gli oli essenziali e inizia a compattare la massa. Quando avrai ottenuto un composto pastoso e malleabile, dividilo in 10 parti e poi, con le mani o usando gli appositi stampi, modella altrettante sfere. Infila in ciascuna di esse un bastoncino per manicure in legno d’arancio e lasciali indurire completamente. Nel frattempo, fai la copertura battendo a neve con le fruste l’albume, il succo di limone e lo zucchero a velo. Dividi il composto in 2 ciotole e colorane una di azzurro e l’altra di bianco. Intingi in essi le sfere in modo da ricoprirle perfettamente, quindi lascia indurire la copertura: per un risultato ottimale, infila i bastoncini in un supporto di polistirolo.
Lascia asciugare la prima copertura completamente, prima di procedere con i decori a contrasto bianchi o azzurri con le glasse in tubetto. Per la tua manicure o pedicure, immergi la tua mini bath balls simil “cake-pop” nell’acqua calda. E goditi questa meravigliosa, nuova effervescente coccola di bellezza.

Ingredienti per 0 persone

Per l’impasto di base
Acido citrico (tag) 150 g
Bicarbonato 300 g
Acqua q.b
Olio essenziale di lavanda, neroli o altro a scelta 20 gocce in tutto
Bastoncini in legno d’arancio per manicure (10 pezzi)
Per la copertura e le glasse
Uova 1 (solo albume)
Zucchero a velo 200 g
Succo di limone 1 cucchiaio
Coloranti alimentari blu e bianco
Glasse già pronte in tubetto nei colori bianchi e blu

1

Articoli Simili
I più letti del mese
Harry Brompton’s London Alcoholic Ice Tea
Chi ama le bevande moderatamente alcoliche, deve prima o poi provare Harry Brompton’s London Alcoholic Ice Tea non solo perché un tè di 4 gradi alcolici è una novità assoluta, ma anche per la qualità degli ingredienti ch... Leggi di più
IL PREMIO FRANCESCO ARRIGONI ALLA FONDAZIONE ONLUS FRANCESCA PECORARI
Il Premio Arrigoni alla Fondazione Onlus friulana Pecorari, la solidarietà dell'enogastronomia per progetti di valore!   La consegna il 4 maggio a Sotto il Monte Giovanni XXIII (Bg) con anche una importante cena di ben... Leggi di più
PORTA IN TAVOLA IL PIACERE DEI PIATTI PREPARATI A REGOLA D’ARTE
Mancano ormai pochi giorni a Pasqua e, come da tradizione, organizzerete a casa vostra il classico pranzo pasquale. Quest’anno però, oltre che ai vostri parenti, avete deciso di invitare anche alcuni dei vostri amici più... Leggi di più
MILANO WHISKY FESTIVAL AND FINE SPIRITS
Milano Whisky Festival and Fine Spirits: nuova identità e nuovi spazi per celebrare insieme gli spirits più amati. L'11 e 12 novembre 2017, in occasione della 12° edizione, gli organizzatori del Milano Whisky Festival ha... Leggi di più
A SLICE OF UNUSUAL – IL 2018 FIRMATO HENDRICK’S GIN
Hendrick’s Gin  il brand scozzese, che da sempre si distingue per originalità, invita ad approcciarsi al nuovo anno in modo inusuale, a partire dalla data d’inizio, con vari appuntamenti in calendario e un&rs... Leggi di più
  LA VEDOVA ALLEGRA : OPERETTA BURLESQUE DI CAPODANNO
Il Teatro della memoria presenta : LaVedova allegra (al Cafè Chantant della Belle Epoque). La Vedova allegra, la più famosa delle operette in versione Cafè Chantant, va’ in scena al Teatro della memoria per rallegrare i... Leggi di più
RISTORANTI. SI RIAPRE: CHI HA GIÀ APERTO, CHI APRIRÀ E QUANDO
Dopo la quarantena imposta da Coronavirus è cominciata una nuova fase, la riapertura . Alcuni ristoranti hanno già alzato la saracinesca, altri riapriranno a breve. Eccone alcuni non solo a Milano   MilanoAperti Chate... Leggi di più
CENONE DI SAN SILVESTRO, DOVE ANDARE A MILANO
 L’anno si conclude, come tradizione vuole, con il Cenone di San Silvestro, e il accrescitivo impiegato la dice lunga di come sarà la cena. Chi, a Milano e dintorni la prepara a casa frequenterà probabilmente le ga... Leggi di più
 IVAN E MASA APRONO LE LORO PORTE DI CASA!
Alla base del Home Restaurant di Ivan e Masa (foto 1) c’è il desiderio di condividere con amici, conoscenti, followers  e amanti della cucina, la loro passione gastronomica, nel calore e nell’intimità della p... Leggi di più
PERCEBES CROSTACEI DALLA GALIZIA… PURCHÉ DE SOL
E’ il caso di parlare dei percebes, perché sono sempre più reperibili anche se, considerati i prezzi, non potranno avere una grande diffusione in Italia e rimarranno un prodotto di nicchia. Sono crostacei cirripedi, il ... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.