06ago 2022
LA MOSTRA PITTURA FRESCA E LA CANTINA MICHELE SATTA
Articolo di: CityLightsNews

La cantina Michele Satta  smaterializza nuovamente i suoi spazi fisici creando il luogo di incontro dell’arte di chi fa il vino e di chi interpreta il mondo. Quest’anno con la mostra Pittura Fresca si vuole rendere omaggio all’arte contemporanea italiana degli anni ‘80 e ’90.

Un processo di sfida sul piano visivo che passa dal concettuale all’emotivo attraverso le opere di sei dei maggiori artisti esponenti di questa corrente.

 

Un momento storico incerto, ma a forte spinta propulsiva. La tela non è più l’unico mezzo espressivo ma la fotografia, la plastica e altri multi-materiali diventano la voce di chi osserva.

 

Dalla pop-art dei tre amici Mario Schifano “l’artista maledetto” (nella foto un suo quadro), Tano Festa che si affaccia anche al surrealismo e il più eclettico Renato Mambor; all’astrattismo tutto al femminile di Carla Accardi, fino all’arte geometrico-percettiva di Dadamaini.

 

«Energia, vitalità, libertà cromatica: sono gli elementi che legano le opere presentate nello Spazio Eventi della cantina Satta - spiega Giuseppe Frangi, il curatore della mostra-. Sono rappresentative di artisti che reagiscono all’egemonia di un certo intellettualismo, ritrovando, con soluzioni molto diverse tra di loro, il gusto di dipingere. La pittura viene vissuta come esperienza liberatoria, con toni a volte anche scanzonati. Sono opere che parlano anche di un gusto italiano nello stare sulle frontiere della modernità».

 

«E a proposito di gusto - riprende Lucia Satta moglie di Michele e ideatrice dell’evento - particolare è la sintonia con lo stile dell’azienda che da sempre fa dell’identità italiana uno dei suoi cavalli di battaglia, ama la tradizione senza essere vincolata da modelli precostituiti, guarda con i giovani al futuro».

 

L’azienda ospita da anni momenti culturali perché si legano al costante lavoro, di cura, di ricerca, di osservazione e di sperimentazione, che si compie nel vino, prima da Michele e più recentemente dal figlio Giacomo.

«Il vino - dicono i Satta - nutre corpo e anima, ma anche arte e bellezza sono nutrienti indispensabili, ed è per questo che in azienda si organizzano ogni anni eventi, mostre concerti e spettacoli teatrali».

 

La mostra Pittura Fresca inaugurerà l’apertura giovedì 1 settembre ore 18:30 e resterà aperta fino a sabato 17 settembre con orario pomeridiano 17:00 - 20:00.

 

La mostra si svolgerà in concomitanza dell’evento Bolgheri DiVino per omaggiare l’evento e quindi rendere grazie al Consorzio Bolgheri e Bolgheri Sassicaia che per il secondo anno organizza questa “Degustazione Diffusa” aperta al pubblico che si terrà presso due contesti storici di questa regione vinicola: il Castello della Gherardesca a Castagneto Carducci ed il Frantoio di Casa Carducci.

 

 

Per maggiori informazioni:
Ufficio stampa Michele Satta Pr comunicare il vino rg@pr-vino.it
Evento info@michelesatta.it
-
Loc. Vigna Al Cavaliere 61, Castagneto Carducci (Li)
Info@michelesatta.it | 335 1221168
Latitudine: 43.159519 | Longitudine: 10.60141

1

Indirizzo : Loc. Vigna Al Cavaliere 61 Castagneto Carducci
Telefono : 3351221168
Articoli Simili
I più letti del mese
CAPODANNO CINESE AL BON WEI
L’anno della Tigre consolida i legami tra la cucina cinese e l’Amarone della Valpolicella. Infatti, in occasione del capodanno cinese - nel 2022 in Cina inizia l’1 febbraio - che per il loro oroscopo è ... Leggi di più
MALCESINE, BORGO MEDIEVALE COVID FREE DOVE TRASCORRERE VACANZE TRA LAGO E MONTI
Malcesine (foto 1) è un borgo medievale di 3700 abitanti; si trova all’estremo nord della sponda veronese del Lago di Garda, al confine con Trentino e Lombardia. Il centro, che conserva l’impianto urbanistico... Leggi di più
NON AVVOLGERE L’ARROSTO NELL’ALLUMINIO
La cucina è un luogo strano. Ci sono persone brillanti che in cucina perdono lucidità quasi che i fornelli resettassero la loro intelligenza. Per cui una persona dotata di buona logica, può finire per perderla tra padell... Leggi di più
A PANTELLERIA NASCE UN PASSITO COLLETTIVO, IL PASSITO DELLA SOLIDARIETÀ| DE BARTOLI
Quest’anno Pantelleria produrrà un esclusivo passito collettivo, il Passito della Solidarietà. De Bartolie Bartoli  è un nome più che famoso nell’ambito dell’enologia pantesca e marsalese, ma non solo p... Leggi di più
LA SOSTENIBILITÀ ATTRAVERSO I VITIGNI RESISTENTI
Nasce la rete di imprese Resistenti Nicola Biasi, sei aziende agricole in sei territori diversi tra Friuli, Veneto e Trentino, guidate da Nicola Biasi, miglior giovane enologo d’Italia per Vinoway e Cult Oenologist... Leggi di più
GOLOSARIA WINE MILANO 23 APRILE 2022: 7 VARIAZIONI DI LAMBRUSCO
L’odierna edizione di Golosaria Wine ha visto la partecipazione di parte dei produttori della regione Emilia Romagna. Hanno presenziato cantine produttrici dei vini Lambrusco, Colli Bolognesi e delle Doc romagnole.... Leggi di più
TORNA IL MERCATINO DI NATALE ALTOATESINO ONLINE DI PUR SÜDTIROL
Un’esperienza di shopping unica per scoprire i sapori e i profumi dell’Alto Adige.   Torna la vetrina virtuale dove i produttori dell’Alto Adige possono presentare le proprie eccellenze. Tante le idee... Leggi di più
L’Aura Ronchi di Brescia IGT 2022, il rosato Noventa
Noventa è un’azienda vitivinicola con sede a Botticino, cittadina nel cuore dell’omonima zona vinicola Doc in provincia di Brescia.   Nata nel 1970, la cantina è proprietaria di 11 ettari vitati disposti a ... Leggi di più
L’ECOSOSTENIBILE NATURÆ GIN FRUCTETUM È IL MIGLIORE GIN ITALIANO?
Naturæ Gin  è un brand che produce gin ecosostenibili ispirati alla natura. Fondato a giugno 2021 da due amici appassionati di gin, Diego Sgarbossa, tecnico dei servizi della ristorazione, e Carlo De Filippo, perito agra... Leggi di più
INSALATA DI BACCALÀ, SEPPIA, NERVETTI E OLIVE DI GAETA
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.