17giu 2019
MERACINQUE CINQUE SORELLE PER UNA MERAVIGLIA DI RISO CARNAROLI VENETO
Meracinque è un brand di riso carnaroli tutto al femminile (anche integrale)
Articolo di: Michele Pizzillo

Meracinque. Mera è l’abbreviazione di Meraviglia, vezzeggiativo che da sempre utilizzano le cinque sorelle (Maria Vittoria, Anna, Silvia, Benedetta, Margherita- nella foto 1)) Tovo – dai 20 ai 31 anni di età – di Villafranca di Verona, per chiamarsi fra loro. Quando hanno deciso di produrre il miglior riso Carnaroli mai fatto, a Mera hanno aggiunto cinque e, oplà, creato il brand Meracinque, quello del riso delle meraviglie che le cinque neo risicoltrici hanno voluto presentare a Milano, da Iter, l’unico fusion cocktail bar con cucina presente in Italia, con un menu di drink, finger e mezzi risotti per fare conoscere le peculiarità del grande Carnaroli, sia quello micronaturale classico sia il micronaturale integrale

 

Oltre al riso, eccezionale, a meravigliare gli ospiti sono state le cinque – ripetiamo, meravigliose? - sorelle Tovo mentre raccontavano tutto della loro idea, di come si può creare un’azienda innovativa, nuova, fresca e rigorosamente al femminile, pur vivendo tra Villafranca, Londra, Berlino, Parigi e Milano.

 

Mentre Benedetta raccontava Meracinque, ti prende la voglia di raggiungere le risaie del veronese per vedere di persona tutto quello che stanno combinando queste donne così lucide e determinate nella voglia di produrre un riso unico. Come, per esempio, la coltivazione del riso Carnaroli con metodi e tecnologie innovative ed efficienti per ottenere un prodotto di qualità e all’avanguardia, oltretutto, il primo Carnaroli coltivato con i principi dell’internet farming 4.0; tant’è vero che l’azienda a ottenuto la licenza esclusiva all’utilizzo del marchio “micro-natural” perché produce un riso unico visto che è gluten free e vegano, diuretico e digestivo, con basso livello di colesterolo e di sodio, ricco di vitamine B1, D, calcio e ferro. Nonchè prodotto tracciabile al 100%, dal chicco al prodotto finale.

 

Un ulteriore tocco femminile, poi, si vede nel packaging che testimonia il prestigio del prodotto: una confezione esagonale a “scrigno” abbellita sul fondo con delle spighe stilizzate, storicamente simbolo di prosperità agricola, proposta nel colore avorio per il riso classico e in oro per quello integrale, per esaltare il valore del contenuto.

 

Meracinque, che è un brand dell’azienda agricola Borgo Libero immersa nelle risaie e campi coltivati della campagna veronese, è pure una meraviglia di innovazione proprio con l’agricoltura 4.0, che deriva dalla combinazione dell’agricoltura di precisione abbinata ai principi dell’internet of farming, basata sull’utilizzo armonico e interconnesso di molteplici tecnologie. I benefici sono, per esempio: maggiore efficienza dei processi produttivi ed alta sostenibilità ambientale; il corretto fabbisogno irriguo e nutritivo delle piante; avere informazioni per prevenire patologie, identificare infestanti e nutrire le piante nel momento ideale; individuare il momento migliore per la raccolta; garantisce la tracciabilità dell’intera filiera.

 

Per questo, dice Benedetta Tovo, il nostro Carnaroli Classico è l’unico riso in Italia coltivato con il metodo Micro-Natural, tecnologia di ultima generazione sviluppata da un agronomo giapponese. E, in più, durante la delicata fase di spigatura, trattiamo la risaia con polvere di roccia micronizzata e microrganismi naturali, rendendo così le piante resistenti agli attacchi degli insetti e degli agenti patogeni e arrivare all’obiettivo di non usare trattamenti chimici. 

 

Il team tutto al femminile di Meracinque, ha subito recepito le aspettative del consumatore medio sempre più alla ricerca di soluzioni pronte e ready-to-eat, così ha pensato di proporre anche i risotti-kit che sono senza glutine, senza conservanti aggiunti, senza glutammato monosodico aggiunto, ottimi per vegetariani e, al momento, disponibili in tre gusti: asparagi, funghi e zafferano. I risotti-Kit sono una soluzione per chi vive una vita impegnata e sempre di corsa ma non vuole rinunciare al gusto. Oltretutto i gustosi risotti di Meracinque sono facilissimi da preparare: con una confezione, aggiungendo semplicemente 700 ml di acqua fredda, in soli 15 minuti di cottura si ottiene un ottimo risotto cremoso per 2 o 3 persone. 

E’ possibile acquistare il riso Meracinque online cliccando qui

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
L’ORIGINALE DOBBIACO DI LATTERIA TRE CIME
L’Originale Dobbiaco di Latteria Tre Cime: il formaggio che racchiude il sapore unico dell’Alto Adige!  Dici Originale Dobbiaco, dici Latteria Tre Cime!  Questo formaggio è il prodotto più noto di Latteria Tr... Leggi di più
PROVATI PER VOI: GOOD BLUE; FAST-FOOD DI PESCE HEALTY E SOSTENIBILE
La bella notizia è che Fast-food non fa più necessariamente rima con junk-food, ma questo per fortuna avviene già da tempo e fa veramente piacere sapere che quasi sempre i progetti e le start-up che alzano il livello del... Leggi di più
MOVIMENTO TURISMO DEL VINO LOMBARDO: #iorestoacasa MA NON RINUNCIO AL VINO
Se è problematico andare per negozi ad acquistare bottiglie e magnum, con #viniinmovimento il Movimento Turismo del Vino Lombardo porta il vino a casa.   Alcune cantine che aderiscono al Movimento, infatti, elencate qu... Leggi di più
LA CUCINA DEI FRIGORIFERI MILANESI
Le vetrate dei Frigoriferi Milanesi,  così come quella del loro ristorante La Cucina dei Frigoriferi Milanesi,  riflettono l’immagine dell’edificio di fronte sull’altro lato della strada (foto 1). Si co... Leggi di più
BADIA DI MORRONA, I SODI DEL PARETAIO 2017
La famiglia Alberti produce vini Chianti dal 1939 e dispone di circa 110 ettari dei quali la metà sono coltivati a sangiovese. Tra i Chianti prodotti uno giovane, che si avvicina di più al vino quotidiano beverino e fres... Leggi di più
ESTATE IN ALTO ADIGE: IL PICCOLO PARADISO DEL MASO PFLEGERHOF (1/4)
In Alto Adige il Maso Pflegerhof è un’oasi verde che coltiva 500 varietà di piante, erbe officinali ed aromatiche tutte da scoprire. ( Foto 2 )   Arroccato sui pendii intorno a Sant’ Osvaldo di Castelrotto ... Leggi di più
AL MERCATINO "IL BUONO IN TAVOLA" PER SCOPRIRE I PRODUTTORI (1/2)
Aggiornamento 1 aprile 2019 Questo mese Il Buono in Tavola sarà presente per 5 martedì: il 2, il 9, il 16, il 23 e il 30 Aprile dalle 8:30 alle 14:30. Tra i jolly che caratterizzano l’edizione 2019, martedì fa il ... Leggi di più
SETTEMBRE GASTRONOMICO DI PARMA 2021
Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Parma, la filiera del latte e quella del pomodoro possiamo dire che sono dominanti e non può essere diversamente, siamo a Parma, anzi nella Città Creativa della Gastronomia Unesco. Ma q... Leggi di più
SPAGHETTI AL LARDO CON CALAMARI, POLPO E COLATURA DI ALICI
ASPARAGI ALLE UOVA IN CEREGHIN E FORMAGGIO GRANA
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.