25feb 2021
GRÜNER VELTLINER, VINO AROMATICO DELL’ABBAZIA DI NOVACELLA
Articolo di: CityLightsNews

Il grüner veltliner è un vitigno quasi sconosciuto in Italia, fatte salve alcune realtà altoatesine. Eppure in Austria, paese non lontano, è l’uva da vino più diffusa. In Alto Adige ha trovato un habitat ideale per diffondersi anche se è ancora allevato episodicamente.

 

L’ Abbazia di Novacella, nata nel 1142, da sempre attenta al potenziale anche dei vitigni meno diffusi, non solo vinifica il Grüner Veltliner, ma lo ha inserito nella propria Linea Praepositus, la più prestigiosa. Fedele alla propria filosofia produttiva, la cantina con questo, così come con gli altri vini, valorizza l’espressione del territorio e quella dell’uva, così da raggiungere livelli di eccellenza qualitativa.

 

Il grüner veltliner di Novacella è allevato a 650-700 metri di altitudine in terreni poveri, adatti a quest’uva che tende a dare alte rese a discapito della qualità, ma che se allevate con attenzione riproducono caratteristiche uniche e danno vini vocati all’invecchiamento, definiti da una ben espressa spalla acida nonché mineralità, sapidità, con un impatto fruttato e speziato.

 

L’elevata altitudine permette al vitigno di vegetare in un clima consono in quanto ama le temperature rigide e con il surriscaldamento climatico occorre spingersi ad altitudini elevate per trovare i gradi calore ideali.
Rispetto all’origine, il vitigno nasce con tutta probabilità dall’incrocio naturale di traminer e st. georgen, uva austriaca nota anche con il nome di “weissgipfler”.

 

Per produrre l’Alto Adige Valle Isarco Grüner Veltiner Doc Praepositus, le uve sono raccolte verso metà ottobre e la vinificazione ha luogo per due terzi in vasche di acciaio inox, e per il restante terzo in botti di rovere da 30 ettolitri. Il vino è elevato per un anno sui propri lieviti, quindi viene affinato per altrettanto tempo in bottiglia.

Alla degustazione possiede:

colore giallo oro;

profumo intenso di note fruttate di mela matura e mela cotogna e di agrumi, con una nuance di miele e soprattutto di pepe rosa molto caratterizzante;

gusto  fresco, con sentore salino e finale che ricorda l’anice e ancora sfumature più speziate.

 

Grüner Veltliner, come tutti gli altri vini Praepositus, è attualmente commercializzato nella nuova annata a partire dal 1° ottobre e non più dal 1° giugno  per conferire maggiori complessità e potenzialità di invecchiamento ai vini. 

 

“Il Grüner Veltilner è certamente uno dei vini maggiormente dotati di personalità tra quelli presenti a Novacella, difficile da dimenticare sin dal suo primo assaggio” spiega Werner Waldboth, direttore vendite della cantina dell’Abbazia. “La sua aromaticità, particolarmente incisiva e intensa, tutta giocata su note fruttate e speziate, la grande freschezza al palato, nonché l’ottima propensione all’invecchiamento, lo hanno fatto diventare uno dei vini più pregiati della linea Praepositus”.
 

Per acquistare l'Alto Adige Valle Isarco Grüner Veltiner Doc Praepositus on-line cliccare qui.

1

Articoli Simili
I più letti del mese
KISEN EXPERIENCE, VIAGGIO FUSION IN ESTREMO ORIENTE
Kisen di via Gian Giacono Mora, a Milano, è un ristorante fusion, il primo nato dei 3 Kisen, dei quali uno in via Moscova di cui abbiamo detto qui, e uno a Busto Arsizio.   Dire fusion è corretto, ma non esaustivo in q... Leggi di più
OLIO OFFICINA FESTIVAL - CONDIMENTI PER IL PALATO & LA MENTE
In merito alle proprietà nutrizionali dell’olio extra vergine d’oliva non ci sono dubbi. E’ considerato un alimento nutraceutico, ossia un cibo medicina per le sue proprietà che giovano al benessere fis... Leggi di più
FISH&CHEF CELEBRA IL DECENNALE ATTRAVERSO LA CUCINA D’AUTORE
Dal 6 al 13 maggio 2019 riflettori accesi per la 10a edizione di Fish&Chef, il lago di Garda ci conquista. Dieci anni di Fish&Chef, grandi festeggiamenti per onorare la kermesse volta a raccontare il territorio del lago... Leggi di più
I SETTANT’ANNI DELLA CANTINA RUGGERI
La Cantina Ruggeri è nota per la qualità dei suoi Valdobbiadene Prosecco. L’azienda ha compiuto ora 70 anni, ma è tesa al futuro, più che al passato.   E questa tensione si concretizza attraverso la realizzazione... Leggi di più
CALAMARI RIPIENI SFUMATI CON LUGANA
Diciotto Magnum di vini bianchi e rossi per San Valentino
Facciamo seguito all’articolo Sedici Magnum di Bollicine per San Valentino (cliccare qui),  per passare dalle bollicine ai formati magnum per bianchi e rossi.     Alto Adige pinot nero riserva doc Praepositus 20... Leggi di più
DIVINO FESTIVAL, L’EVENTO ENOGASTRONOMICO SICILIANO PIÙ COOL
Sono 13 anni che i buongustai – locali e non, visto che arrivano anche i turisti che visitano la Sicilia – si danno appuntamento a Castelbuono per il DiVino Festival, quest’anno in programma dal 2 al 4 ... Leggi di più
BELVEDERE CAMPOLI È LA NUOVA TENUTA CONTE GUICCIARDINI: I VINI
Conte Guiccardini è una realtà vitivinicola toscana in provincia di Firenze, di proprietà dell’omonima famiglia, dal 1199 proprietaria del Castello di Poppiano la cui tenuta attualmente si sviluppa su 265 ettari 14... Leggi di più
“SAFARI NIGHT”: MIRO OSTERIA DEL CINEMA INCONTRA IL 1930 COCKTAIL BAR
Il 21 luglio arriva Safari Vol 1, il primo appuntamento nato dalla collaborazione tra il ristorante con il giardino nascosto nel cuore di Brera e il secret bar più famoso di Milano Cos’hanno in comune MIRO, osteri... Leggi di più
DONNE DEL VINO DELLA LOMBARDIA: MAGIA ED ELEGANZA DEL PINOT NERO
Milano sempre in movimento, Milano che non si ferma mai così come le Donne del Vino della Lombardia che in occasione della 5ª edizione della Milano Wine Week, la settimana milanese del vino, ripropone una degustazione a ... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.