25ago 2022
MASCIARELLI: MARINA CVETIC PRESENTA QUATTRO ESPRESSIONI DI FRESCHEZZA
Articolo di: Fabiano Guatteri

Marina Cvetic, imprenditrice intraprendente, coraggiosa e di rara sensibilità, alla guida della Masciarelli Tenute Agricole, ha presentato alla stampa quattro etichette, ossia Villa Gemma BiancoCastello di Semivicoli Abruzzo PecorinoGianni Masciarelli Cerasuolo d’AbruzzoCastello di Semivicoli Rosso Terre di Chieti (foto 1). Si tratta di vini di grande appeal e piacevolezza che per la loro fruibilità si possono considerare estivi. Sono sicuramente tali, ma grazie alle loro caratteristiche potremmo considerarli da aperitivo, welcome drink o più semplicemente vini che rispecchiano la tendenza dei consumatori, considerando anche le fasce più giovani.

 

 

 

I vini

 

 

Villa Gemma Bianco Colline Teatine IGT 2021 (foto 2)
Espressione abruzzese di vitigni autoctoni, trebbiano, pecorino e cococciola, coltivati sulle Colline Teatine in provincia di Chieti. Alla fermentazione del mosto in acciaio inox a temperatura controllata, segue l’affinamento in bottiglia. Nel calice riflette colore giallo paglierino. Al naso è intensamente fruttato, si riconoscono frutti a polpa bianca: pera, banana, mela e fiori bianchi come la gardenia. In bocca è delicatamente vibrante, fresco, caratterizzato da note fruttate, di erbe aromatiche e minerali.

Castello di Semivicoli Abruzzo Pecorino DOC 2021 (foto 3)
Da uve pecorino in purezza vendemmiate dal 10 al 20 settembre raccolte in piccole cassette e sottoposte a criomacerazione. Il solo mosto fermenta in vasche di acciaio, quindi il vino matura a sua volta in acciaio.

 

Note gustative
Alla commercializzazione possiede colore giallo paglierino con riflessi verdi. Al naso profumi agrumati, erbe aromatiche tra le quali la salvia, ricordi floreali. In bocca è verticale, fresco, con sfumature minerali.

 


Gianni Masciarelli Cerasuolo d’Abruzzo DOC 2021 (foto 4)
Ottenuto unicamente da uve montepulciano provenienti dai vigneti di Cocciapazza a Loreto Aprutino, pigiate in pressa e lasciate criomacerare 4-8 ore sino al raggiungimento della tonalità cromatica stabilita. Segue la fermentazione del solo mosto per 15-30 giorni, ossia la vinificazione in banco, in vasche di acciaio dove matura per alcuni mesi: è imbottigliato il gennaio successivo alla vendemmia.

 

Note gustative
Nel calice riflette color ciliegia con sfumature rosate. Al naso è fruttato con ricordi di piccoli frutti rossi. In bocca piena corrispondenza con quanto avvertito in fase olfattiva e piacevole freschezza che fornisce lunghezza al sorso.

 


Castello di Semivicoli Rosso Terre di Chieti IGT 2018 (foto 5)
È un blend di merlot, cabernet sauvignon e montepulciano e subito viene da pensare a quanto si differenzi dagli altri vini. Un taglio per certi versi bordolese, presuppone spesso rossi di un certo impegno. Ma al contrario di altri vini rossi Masciarelli elevati in legno, Castello di Semivicoli Rosso conosce solo l’acciaio dove sosta sino al settembre successivo alla vendemmia e il vetro della bottiglia in cui affina per almeno un anno. Pertanto pur essendo un rosso complesso, importante, comunica freschezza, agilità.

 

Note gustative
Possiede colore rosso rubino con riflessi granati suggeriti dall’affinameto; possiede profumo fruttato con ricordi di ciliegia e di altri piccoli frutti rossi, cui si uniscono note floreali. In bocca ripropone nuance di piccoli frutti e unisce alla complessità una vena acida; lunga la persistenza.

 


Conclusioni

 

Pertanto non siamo di fronte a vini austeri, tostati, speziati, che non si svelano al primo sorso.
Sono, cioè vini di alto profilo qualitativo che insistono sulla bevibilità, evitando quindi elevate concentrazioni, in piena sintonia con le tendenze del mercato. Le quattro etichette, per quanto diverse, sono dotate di una vena fresca, di immediata piacevolezza. Ed è interessante notare come il lavoro del viticoltore e del cantiniere, abbiano saputo conferire a questi vini così diversi, tratti comuni.

1

2

3

4

5

Articoli Simili
I più letti del mese
FESTIVAL DELLE BIRRETTE #FOLKEDITION: TRE GIORNI DI BALLI E MUSICA
Festival delle Birrette #FolkEdition: una festa lunga tre giorni con balli e musica popolare. A mare culturale urbano, dal 25 al 27 maggio 2018 III edizione del Festival delle birrette  di cui abbiamo detto qui:  tre gi... Leggi di più
LIFE IS A BUBBLE E IL PAS DOSÉ ANGELO LE VIGNE DI ALICE
Le Vigne di Alice, è una giovane azienda a conduzione femminile nata nel 2005 per opera di  Cinzia Canzian, nella zona del Conegliano Valdobbiadene Docg.   La filosofia aziendale è da subito volta alla valorizzazione d... Leggi di più
20 MAGGIO 2020 GIORNATA MONDIALE DELLE API
Albert Einstein disse che “Se un giorno le api dovessero scomparire, all’uomo resterebbero solo quattro anni di vita”. E se il genio avesse ragione? E, comunque, ha fatto bene Rigoni di Asiago, azienda ... Leggi di più
LA PIZZA PROVOCA SETE E GONFIORE? CAMBIA PIZZERIA
Un ristoratore chiese a un cliente che aveva appena cenato nel suo locale, se gli fosse piaciuta la sua cucina, e questi rispose che glielo avrebbe saputo dire il giorno dopo. Ed è una risposta molto saggia perché la bon... Leggi di più
LA GIORNATA FAI D’AUTUNNO | CITYLIFE E LE TRE TORRI MILANESI
Domenica 16 ottobre è il giorno della “Fai Marathon 2016”, la Giornata Fai d’Autunno dedicata alla scoperta dei luoghi più belli d’Italia. Oltre 600 i siti aperti in 150 città lungo tutta la Penisola, grazie a 3.500 giov... Leggi di più
WORLD PASTRY STAR 2019: LA PASTICCERIA DALLA CREATIVITA’ AL SUCCESSO ( 1/2 )
Il World Pastry Stars 2019, ( di cui abbiamo parlato qui ) il Congresso di Pasticceria Internazionale organizzato da Italian Gourmet, patrocinato dall’Accademia Maestri Italiani Pasticceri ( AMPI ) e da Relais Dess... Leggi di più
CON UNDUETRIS PRANZETTO DI CITTERIO LA SCHISCETTA È SANA E GIAPPONESE
Con “Unduetris Pranzetto” di Citterio la “schiscetta” è sana e si ispira al design giapponese Citterio, insieme all’Associazione culturale “Il Furoshiki”, ci spiega l’arte ... Leggi di più
PINOT NERO OLTREPÒ PAVESE, VINO DI TERROIR
In una mattina tardo autunnale nella suggestiva location che ospitava la storica Taverna Moriggi, abbiamo partecipato a un evento dedicato all’Oltrepò Pavese, o meglio, al Pinot Nero dell’Oltrepò. Si è parlat... Leggi di più
I 100 PIATTI DEL PROSECCO DI SANDRO BOTTEGA
L’autore de I 100 Piatti del Prosecco, Sandro Bottega, ha voluto raccontare la gastronomia della terra del Prosecco attraverso la raccolta di cento ricette a partire dagli stuzzichini da servire con l’aperiti... Leggi di più
CARNEVALE AMBROSIANO, I VINI, LE CHIACCHIERE E LA ROSA
C’era una volta il Carnevale Ambrosiano. E sì, bisogna proprio cominciare così a raccontare anche gli eventi in corso, come lo storico Carnevale di Milano che dopo quattro giorni senza baldoria, purtroppo, si concl... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.