29ago 2020
MA MESCOLARE, EMULSIONARE E MANTECARE SONO DIVENTATI SINONIMI?
Articolo di: Fabiano Guatteri

Mescolaremantecareemulsionare

 

Abbiamo già sottolineato come il linguaggio culinario in rete sia molto disinvolto sia per quanto riguarda le approssimazioni (le mille forme della pentola, vedere qui) sia in merito all’ascientificità (sigillare l’arrosto, cliccare qui).

 

Un altro aspetto diffuso è l’utilizzo improprio dei termini riferiti ad alcune procedure. La sensazione è che vi sia una sorta di scelta del termine, come dire, più cool senza indagare troppo sull’effettivo significato.

 

Per esempio un tempo dare del bottegaio a un negoziante poteva sembrare sprezzante, mentre se lo stesso negoziante fosse stato interpellato come boutiquier non ci sarebbe stata offesa, anzi, anche se il significato dei due termini è lo stesso. Ma qui non c’è problema perché a prescindere dalla lingua utilizzata il significato non cambia.

 

Per contro in campo gastronomico le criticità nascono quando l’autore di una ricetta per utilizzare termini che ritiene cool li impiega al posto di altri più comuni, anche se hanno significati diversi. Per cui se ritiene che mantecare sia un termine più “elegante” di mescolare, lo utilizza  in luogo di quest'ultimo al pari di un sinonimo, ed è allora che nascono problemi di comprensione.

 

Mescolare
Pertanto se mescoliamo una preparazione, facciamocene una ragione, non stiamo né emulsionando né mantecando. Mescolare significa mettere insieme più sostane in modo che si fondano formando una massa sola più o meno omogena, o che si distribuiscano uniformemente, oppure che un ingrediente incorpori l’altro come quando sciogliamo lo zucchero in un liquido caldo.

Mantecare
Pertanto se aggiungiamo il prezzemolo tritato al risotto per distribuirlo, lo mescoliamo, non stiamo cioè mantecandolo, e scriverlo sarebbe un errore, in quanto la mantecatura presuppone che al risotto si aggiunga un grasso. Lo stesso etimo di mantecare, manteca, significa burro. Più in generale si manteca una preparazione incorporandovi una sostanza grassa per renderla più cremosa. Mantecare è anche un termine utilizzato in gelateria e in questo caso è un’operazione che avviene in ambiente freddo, non assimilabile alla mantecatura del risotto.

 

Emulsionare
Se lo stesso prezzemolo tritato lo unissimo a un olio per aromatizzarlo, per meglio distribuirlo lo mescoleremmo, e non si tratterebbe di un’emulsione. Emulsionare significa unire due fluidi che non si miscelano tra loro, ossia immiscibili. L’emulsione avviene, pertanto, quando uniamo due liquidi immiscibili, come l’olio e l’aceto; mescolandoli rimarrebbero separati, dobbiamo pertanto emulsionarli, ossia agitarli, batterli con una frusta, frullarli per disperdere un fluido nell’altro altro in forma di minutissime gocce, di minutissimi globuli, così da ottenere una vinaigrette. Vi sono, per completare il quadro, salse emulsionate a freddo come la maionese, e a caldo, come l’ olandese: in entrambi i casi un grasso viene incorporato, ossia disperso, nel tuorlo attraverso l’azione meccanica poniamo di una frusta o di un cucchiaio di legno.

 

Pertanto mescolare, mantecare, emulsionare hanno significati diversi come appassire, soffriggere, rosolare… obs! Ma forse stiamo entrando in un altro campo dolente. Ne riparleremo.

 

1

Photo Credits

Photo 1 : Hans Braxmeier da Pixabay
Articoli Simili
I più letti del mese
IL BUONO IN TAVOLA: IN SANT’EUSTORGIO I PRODOTTI AGRICOLI LOMBARDI
Il Buono in TavolaBuono in Tavola, da martedì 16 Gennaio ritorna a Milano all’ombra della Basilica di Sant’Eustorgio con il meglio della produzione agricola lombarda a chilometro “vero”.  Tra le n... Leggi di più
DEBUTTI MILANESI: LA PIZZA IN TEGLIA ROMANA DI PIZZOTTELLA
In effetti è proprio la prima volta che a Milano si inaugura un locale dedicato solo all’autentica pizza in teglia romana, ossia Pizzottella, ed è proprio il caso di dire: “Era ora”!   Com’è pos... Leggi di più
EL GRAN BURGHER DE MILÀN, NEL MENÙ DE LE BICICLETTE
E adesso chi glielo dice alla famosa catena americana degli archi d'oro che ha preso d'assalto tutto il mondo con il suo famoso burgher? Si, perché a Le Biciclette - che sembra un angolo del newyorchese Red Rooster sui ... Leggi di più
BOCUSE D’OR: ANNUNCIATI I 4 CHEF CHE RAPPRESENTERANNO L'ITALIA
BOCUSE D’OR: annunciati a Milano i 4 chef che rappresenteranno l'Italia nella prossima edizione  Chissà lo stupore e l'orgoglio dei cuochi del Mugello e del gelataio di Urbino che Caterina de' Medici  portò in Fra... Leggi di più
ABRUZZO PASSERINA SUPERIORE DOP FERZO 2016
L’Abruzzo enologico trova in Codice Citra  la realtà vitivinicola più rappresentativa. Fondata nel 1973 riunisce nove cantine sociali. Da pochi anni il Consorzio ha lanciato Ferzo, una nuova linea costituita da pic... Leggi di più
CHAMPAGNE E GELATO, APRE A MILANO IL CONCEPT STORE CERDINI & QUENARDEL
Può sembrare un accostamento insolito quello tra le bollicine francesi il gelato e i Macaron, eppure la Maison de Champagne J. Henri Quenardel, fondata a Ludes nel 1906, da molti anni proprio insieme con la famiglia Cerd... Leggi di più
BIG PEAT IN EDIZIONE LIMITATA PER IL NATALE 2015
Il Premium Islay Vatted Malt Scotch Whisky Big Peat, della Douglas Laing & Co., lancia sul mercato italiano la sua edizione limitata per le Festività Natalizie del 2015. Imbottigliato alla gradazione piena di 53,8 % vol... Leggi di più
FAUSTO MELOTTI: QUANDO LA MUSICA DIVENTA SCULTURA
Al castello di Miradolo l’11 novembre apre la grande mostra “Fausto Melotti. Quando la musica diventa scultura”, organizzata dalla Fondazione Cosso. Artista poliedrico, considerato uno dei protagonisti ... Leggi di più
A UN PASSO DAL CIELO (W LA MAFIA). ORA A MILANO
A un passo dal cielo è il terzo spettacolo della rassegna PALCO OFF: un'occasione per incontrare la Sicilia negli spettacoli, negli incontri e nelle degustazioni di cibi e vini nei giorni 27, 28, 29 gennaio 2017   Aldo... Leggi di più
TARASSACO: POTENTE DEPURATIVO, AMICO DEL FEGATO
Il tarassaco è chiamato anche dente di leone, soffione o insalata matta: si tratta di una pianta erbacea che cresce spontaneamente nei prati dalla primavera e per molti mesi dell’anno, e che difficilmente viene coltivata... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.