03set 2022
A PANTELLERIA DEVI SAPERE DA DOVE INIZIARE E SE NON SAI: COME SI FA IL PASSITO
Articolo di: Stefania Turato

Cantina Minardi 
La proposta è molto varia, si può riconoscere la cucina pantesca a piene mani.
I vini che ci hanno amabilmente servito sono:
Leukòs Pantelleria dop Bianco;

Gusiras Terre Siciliane Igp Rosso;
Karuscia Passito di Pantelleria Dop che fa vinificazione con fermentazione lenta a temperatura controllata e successiva macerazione delle passole (uva appassita naturalmente al sole) per un tempo variabile dai 10 ai 30 giorni al fine di cedere gli zuccheri. Pressatura soffice.

 

I vini di Minardi hanno accompagnato giocosamente tutte le degustazione. Ritroviamo sempre una freschezza vincente in tutti i vini degustati.
Qui abbiamo appreso che tra i 78 e 92 anni di età gli anziani dell’isola di Pantelleria si dedicano alla scocciolatura ovvero separano a mano l’acino dal raspo.
È la stessa tipologia umana del contadino pantesco che va considerata come una razza in via di prossima scomparsa
Gli strumenti a cui si deve la sopravvivenza della coltivazione del vigneto ad alberello del viticoltore pantesco sono costituiti certamente e quasi solamente dalla zappa. Ma anche l’aratro trainato dal caratteristico asino pantesco (anch’esso minacciato di estinzione) idoneo a scalare le impervie pendenze di quest’isola scoscesa
L’isola, già 5 mila anni fa era abitata da un popolo proveniente dalle coste dell’Africa settentrionale, ha ricevuto l’ agricoltura resiliente e senz’acqua (a eccezione di quella piovana) dai Fenici, ha conosciuto i Bizantini, gli Arabi hanno portato nell’835 d.C. l’uva Moscato di Alessandria e da questa i panteschi han fatto uva appassita Zaibib e si possono produrre oggi vini:
Frizzante
Spumante
Passito
Zibibbo dolce
Moscato Liquoroso
Moscato – vino secco

 

Nella etichettatura e presentazione dei vini è consentito l’uso della unità geografica più ampia “Sicilia”, ai sensi dall’art.29 comma 6 della legge 238 del 12 dicembre 2016 e dall’art.7 comma 4 del disciplinare di produzione della denominazione di origine controllata “Sicilia.
Il riferimento geografico alla regione “Sicilia” consente di armonizzare la denominazione “Pantelleria” in un contesto produttivo riconosciuto nel mondo.
Ma come si fa il Vino Passito di Pantelleria?
Parlando con gli isolani hanno definito tre metodologie utilizzate.
Da Uva Passita
Da vino aggiunto di uva Passita
Da uva raccolta da una seconda vendemmia dell’uva rimasta in pianta a completare la maturazione
Il vino Passito di Pantelleria deve provenire da uve sottoposte in tutto o in parte, sulla pianta o dopo la raccolta, ad appassimento al sole. È consentita la protezione delle uve da eventuali intemperie.
Solitamente, si ottiene da macerazione pellicolare a 6-8°C per 72 ore, svinatura e pressatura soffice, fermentazione in acciaio inox a 16-18°C in presenza di uve appassite al sole, svinatura e pressatura dell'uva passa aggiunta
Il vino ottenuto dovrà avere:
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 20,00% vol di cui almeno il 14,00% vol svolto; acidità totale minima: 4,0 g/l; acidità volatile massima: 30 meq/l; estratto non riduttore minimo: 31,0 g/l.

Abbiamo trovato sull’isola molto di più estratto, molta più potenza, molto più cuore.

 

Dello stesso viaggio leggi anche L'uva che rimane e Concreta(mente) di Stefania Turato

1

2

3

4

5

Articoli Simili
I più letti del mese
Il saluto del Villaggio delle Uova è un mare di colori… con i palloncini
Saranno protagonisti i palloncini, con le loro forme più disparate, che, il 6 e 7 Maggio saranno gli assoluti protagonisti del parco a tema alle porte di Pavia. Miriadi di colori e forme per dire arrivederci alla prossim... Leggi di più
KISEN EXPERIENCE, VIAGGIO FUSION IN ESTREMO ORIENTE
Kisen di via Gian Giacono Mora, a Milano, è un ristorante fusion, il primo nato dei 3 Kisen, dei quali uno in via Moscova di cui abbiamo detto qui, e uno a Busto Arsizio.   Dire fusion è corretto, ma non esaustivo in q... Leggi di più
OLIO OFFICINA FESTIVAL - CONDIMENTI PER IL PALATO & LA MENTE
In merito alle proprietà nutrizionali dell’olio extra vergine d’oliva non ci sono dubbi. E’ considerato un alimento nutraceutico, ossia un cibo medicina per le sue proprietà che giovano al benessere fis... Leggi di più
FISH&CHEF CELEBRA IL DECENNALE ATTRAVERSO LA CUCINA D’AUTORE
Dal 6 al 13 maggio 2019 riflettori accesi per la 10a edizione di Fish&Chef, il lago di Garda ci conquista. Dieci anni di Fish&Chef, grandi festeggiamenti per onorare la kermesse volta a raccontare il territorio del lago... Leggi di più
I SETTANT’ANNI DELLA CANTINA RUGGERI
La Cantina Ruggeri è nota per la qualità dei suoi Valdobbiadene Prosecco. L’azienda ha compiuto ora 70 anni, ma è tesa al futuro, più che al passato.   E questa tensione si concretizza attraverso la realizzazione... Leggi di più
Diciotto Magnum di vini bianchi e rossi per San Valentino
Facciamo seguito all’articolo Sedici Magnum di Bollicine per San Valentino (cliccare qui),  per passare dalle bollicine ai formati magnum per bianchi e rossi.     Alto Adige pinot nero riserva doc Praepositus 20... Leggi di più
CALAMARI RIPIENI SFUMATI CON LUGANA
DIVINO FESTIVAL, L’EVENTO ENOGASTRONOMICO SICILIANO PIÙ COOL
Sono 13 anni che i buongustai – locali e non, visto che arrivano anche i turisti che visitano la Sicilia – si danno appuntamento a Castelbuono per il DiVino Festival, quest’anno in programma dal 2 al 4 ... Leggi di più
“SAFARI NIGHT”: MIRO OSTERIA DEL CINEMA INCONTRA IL 1930 COCKTAIL BAR
Il 21 luglio arriva Safari Vol 1, il primo appuntamento nato dalla collaborazione tra il ristorante con il giardino nascosto nel cuore di Brera e il secret bar più famoso di Milano Cos’hanno in comune MIRO, osteri... Leggi di più
DONNE DEL VINO DELLA LOMBARDIA: MAGIA ED ELEGANZA DEL PINOT NERO
Milano sempre in movimento, Milano che non si ferma mai così come le Donne del Vino della Lombardia che in occasione della 5ª edizione della Milano Wine Week, la settimana milanese del vino, ripropone una degustazione a ... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.