15ago 2023
Champagne PNAYC18 Bollinger: la centralità del pinot nero
Articolo di: Fabiano Guatteri

Da quasi duecento anni la famiglia Bollinger  produce vini suadenti e complessi.

 

Nelle cuvée dei suoi Champagne il pinot nero svolge un ruolo centrale e in alcune etichette è il solo vitigno utilizzato. E’ il caso di Vielles Vignes Françaises,  la referenza più celebrata, uno Champagne millesimato, unicamente da viti di pinot nero a piede franco, ossia prefillossera, una vera rarità.

 

Ed è un Blanc des Noirs da pinot nero anche PN AYC18, distribuito in Italia dal Gruppo Meregalli

 

PN, acronimo di pinot noir, è la linea di Champagne che la maison ha dedicato a questo vitigno. Ogni Champagne PN vuole essere l’espressione di un delimitato territorio.

 

ACY18 è la quarta edizione di PN, e nasce nella zona di Aÿ che è il cru predominante della cuvée ottenuta in buona parte dall’annata 2018, ma che comprende anche la 2009, la più vecchia.

 

La 2018, a partire da giugno, è stata caratterizzata da clima caldo e secco che ha portato a una vendemmia precoce e scongiurato pericoli di muffe. La vinificazione della Maison Bollinger è avvenuta pin modo perfetto.

 

Aÿ ha comunicato tutte le caratteristiche del pinot nero legate a questo territorio: carattere lineare, lunghezza e ampiezza. I vini di riserva invecchiati nei formati magnum conferiscono maggiore complessità aromatica e strutturale. Vitigno e territorio rivelano un’intesa perfetta, sono cioè i due elementi identitari di PNAYC18.

 

 

Note gustative

Colore giallo dorato con riflessi bronzo.
Al naso note di miele, gelatine di frutta, mela cotogna e agrumi canditi cui si uniscono note agrumate, spezie dolci e un tocco rinfrescante di mentolo.
In bocca è complesso, raffinato con un finale di agrumi confit che ne esaltano la freschezza.

 

Abbinamenti
Carpaccio di cappesante.

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
MERCATINO DEL RI-USO IN TOUR, DOMENICA 2 GIUGNO A TRAVACÒ SICCOMARIO
Cultura del Ri-Uso e festa per celebrare i 10 anni de Il Girasole: alle porte di Pavia domenica di festa all’insegna del flower power e della sostenibilità. Woodstock alle porte di Pavia, nei pressi del Ponte Cope... Leggi di più
LE PIZZE D’AUTORE DI LIEVITÀ VETRA: PIZZE GOURMET AD ALTA DIGERIBILITÀ
Il marchio Lievità,  che conta cinque locali a Milano, ha recentemente aperto una nuova pizzeria in Piazza Vetra sotto il porticato del Vetra Buinding.     Le pizze   La pizzeria, come le altre del brand, si qualifi... Leggi di più
ECHI DI FRANCIA: CÔTES DES ROSES DI GERARD BERTRAND IN ITALIA CON VALDO
Côte des Roses di Gérard Bertrand  è il simbolo dell’art de vivre nel sud della Francia, fa parte di una realtà enologica con un fatturato di 175 milioni di euro ed è distribuito in oltre 110 Paesi nel mondo. Impor... Leggi di più
TORNA VIN-o-TON: MUSICA CLASSICA ALLA TENUTA ALOIS LAGEDER
In anteprima sarà presentata l’opera della compositrice olandese Mathilde Wantenaar (foto 1), "Songs of Transience".   Il concerto si inserisce in un più ampio programma che vedrà intrecciarsi musica, vino e cibo... Leggi di più
CENA AL MUSEO ARRIVA A “LEONARDO & WARHOL. THE GENIUS EXPERIENCE”
Cena al museo. Una speciale Cena all’interno della prima mostra immersiva con opere originali.  A partire dal 15 Marzo, ogni weekend, speciali Cene al Museo all’interno di “Leonardo & Warhol. The Geniu... Leggi di più
Cinque Calici di bollicine per brindare a Pasqua
Le bollicine non hanno stagione, sono sempre adeguate e gradite in ogni periodo dell’anno. Ma vi sono alcune occasioni in cui diventano imprescindibili, soprattutto nei momenti celebrativi, per festeggiare un event... Leggi di più
Don Papa Experience Lab
È il tema Materia Natura ad aver convinto Don Papa il Rum filippino (foto 1) a partecipare per la prima volta al Fuorisalone 2024 creando un’oasi dove natura, design, arte, sapore, musica si intersecano in un&rsquo... Leggi di più
IL SALTO DELL’UVA NELLA TRAMOGGIA E LE ANIME DEI VINI EMILIA WINE
È tutto nato per il rumore che fa l’uva. Swiscc o tu tun . Emilia Wine vuole contraddistinguere il territorio Ca’ Besina, Metodo Classico dal vitigno Spergola 6 anni di posa su lieviti sboccatura 2021 Si ini... Leggi di più
CALDO FREDDO DI PENNE AL NERO E CRUDITÀ DI CALAMARI E GAMBERI
Colline Albelle: l’interpretazione del vino di Julian Reneaud
Colline Albelle  è una giovane azienda toscana con sede nel comune di Riparbella, borgo medievale in provincia di Pisa, nata dall’incontro di Julian Reneaud (foto 1), agronomo ed enologo, con due produttrici di vin... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.