03dic 2023
Al Buono in Tavola incontro con il Kombucha a Chilometro Zero
Articolo di: CityLightsNews

A Dicembre Il Buono in Tavola ci condurrà alla scoperta di Kombucha e Sobacha: super drink fermentati che fanno bene e portano benessere. Miti e leggende, benefici e proprietà. Quando? Appuntamento alle 10 di martedì 5 Dicembre in piazza Sant’Eustorgio e, a seguire, giovedì 14 Dicembre in via Ansperto.

A New York Kombucha VS Coca Cola 1-0: verità o leggenda? Pare che nella Grande Mela ormai il consumo del super drink probiotico a base di tè nero fermentato abbia abbondantemente superato quello della bibita americana per eccellenza. E da noi? Per scoprirne benefici e proprietà, Il Buono in Tavola propone due mini-conferenze con degustazione a cura di Silvia Barbero, startupper e produttrice di prodotti naturali a centimetro zero, coltivati in agricoltura bio-rigenerativa e lavorati a filiera cortissima.


L’appuntamento è per la mattina di martedì 5 Dicembre alle 10 in piazza Sant’Eustorgio, nel corso del farmers’ market che ogni settimana porta il meglio della produzione agricola a chilometro sincero. L’occasione per conoscere le proprietà di kombucha e sobacha si ripresenterà poi giovedì 14 Dicembre, sempre alle 10, in via Ansperto, nel corso di Buono in Tavola 2.

 

Ma di cosa si tratta? Con kombucha si intende un tipo di tè nero fermentato, mentre il sobacha è un drink a base di grano saraceno tostato. Entrambe le bevande hanno importanti proprietà nutrizionali portatrici di benessere. Spesso definiti dai cinesi come “Elisir di Salute”, sono bevande fermentata originarie dell’estremo Oriente, area geografica di cui troviamo le prime tracce risalenti a circa 2.000 anni fa.
Nel corso della degustazione Silvia Barbero ne spiegherà origini e storia, mettendo in luce perché sono considerati super food e in che modo possono contribuire al benessere di ognuno, supportando il sistema immunitario, favorendo la digestione e migliorando la vitalità e lo stato mentale.
In caso di pioggia la degustazione verrà annullata

Il Buono in Tavola 1&2
Ogni martedì in piazza Sant’Eustorgio e giovedì in via Ansperto (metrò Cadorna) dalle 8,30 alle 13,30 pane e prodotti da forno, verdura e frutta fresca di stagione, carni e uova, salumi e formaggi frutto del lavoro dei produttori agricoli lombardi a chilometro sincero: dal pane al companatico inclusi riso e farine, vini naturali, conserve e confetture, succhi di frutta, miele in tutte le sue svariate sfumature, zafferano, latticini, verdure e frutta appena raccolta, carni, uova, salumi.

E i prodotti rifermentati, kefir, fermenti probiotici (solo in piazza Sant’Eustorgio), e quelli erboristici di Cascina Cucca. Dai produttori ciò che è stato raccolto o preparato poche ore prima, riducendo al minimo la distanza tra luogo di produzione, luogo di vendita ed infine il consumatore finale.

Aziende che hanno a cuore la biodiversità, la tutela dell’ambiente, la salute; che rispettano la filiera di produzione: dalla coltivazione dei cereali, alle farine, al pane; dalla coltivazione delle uve, al vino; dagli allevamenti, alla macellazione, alla preparazione delle carni da cuocere o degli insaccati; dagli allevamenti avicoli alle uova.

Prodotti genuini, freschi e di stagione frutto della passione dei produttori per il territorio di cui sono espressione. Come si ricorderà il mercato contadino di via Ansperto è lo spin-off di quello di piazza Sant’Eustorgio, ed ha debuttato in città a Marzo 2022. Del Buono in Tavolaall’ombra della meravigliosa Basilica a pochi passi dai Navigli, è quindi parente stretto e condivide filosofia, finalità e genuinità.

Attività che hanno avuto origine grazie ad un bando del Comune di Milano che aveva ed ha lo scopo di dare spazio all’ agricoltura regionale ed alla sua produzione d’eccellenza.



Due appuntamenti con il Kombucha a chilometro zero
Martedì 5 Dicembre ore 10
Il Buono in Tavola 1, piazza Sant’Eustorgio – Milano
Oppure
Giovedì 14 Dicembre, ore 10
Il Buono in Tavola 2, via Ansperto – Milano
(MM1 e 2 Fermata Cadorna)

In caso di pioggia, la degustazione verrà annullata

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
MERCATINO DEL RI-USO IN TOUR, DOMENICA 2 GIUGNO A TRAVACÒ SICCOMARIO
Cultura del Ri-Uso e festa per celebrare i 10 anni de Il Girasole: alle porte di Pavia domenica di festa all’insegna del flower power e della sostenibilità. Woodstock alle porte di Pavia, nei pressi del Ponte Cope... Leggi di più
LE PIZZE D’AUTORE DI LIEVITÀ VETRA: PIZZE GOURMET AD ALTA DIGERIBILITÀ
Il marchio Lievità,  che conta cinque locali a Milano, ha recentemente aperto una nuova pizzeria in Piazza Vetra sotto il porticato del Vetra Buinding.     Le pizze   La pizzeria, come le altre del brand, si qualifi... Leggi di più
ECHI DI FRANCIA: CÔTES DES ROSES DI GERARD BERTRAND IN ITALIA CON VALDO
Côte des Roses di Gérard Bertrand  è il simbolo dell’art de vivre nel sud della Francia, fa parte di una realtà enologica con un fatturato di 175 milioni di euro ed è distribuito in oltre 110 Paesi nel mondo. Impor... Leggi di più
TORNA VIN-o-TON: MUSICA CLASSICA ALLA TENUTA ALOIS LAGEDER
In anteprima sarà presentata l’opera della compositrice olandese Mathilde Wantenaar (foto 1), "Songs of Transience".   Il concerto si inserisce in un più ampio programma che vedrà intrecciarsi musica, vino e cibo... Leggi di più
CENA AL MUSEO ARRIVA A “LEONARDO & WARHOL. THE GENIUS EXPERIENCE”
Cena al museo. Una speciale Cena all’interno della prima mostra immersiva con opere originali.  A partire dal 15 Marzo, ogni weekend, speciali Cene al Museo all’interno di “Leonardo & Warhol. The Geniu... Leggi di più
Cinque Calici di bollicine per brindare a Pasqua
Le bollicine non hanno stagione, sono sempre adeguate e gradite in ogni periodo dell’anno. Ma vi sono alcune occasioni in cui diventano imprescindibili, soprattutto nei momenti celebrativi, per festeggiare un event... Leggi di più
Don Papa Experience Lab
È il tema Materia Natura ad aver convinto Don Papa il Rum filippino (foto 1) a partecipare per la prima volta al Fuorisalone 2024 creando un’oasi dove natura, design, arte, sapore, musica si intersecano in un&rsquo... Leggi di più
IL SALTO DELL’UVA NELLA TRAMOGGIA E LE ANIME DEI VINI EMILIA WINE
È tutto nato per il rumore che fa l’uva. Swiscc o tu tun . Emilia Wine vuole contraddistinguere il territorio Ca’ Besina, Metodo Classico dal vitigno Spergola 6 anni di posa su lieviti sboccatura 2021 Si ini... Leggi di più
CALDO FREDDO DI PENNE AL NERO E CRUDITÀ DI CALAMARI E GAMBERI
Colline Albelle: l’interpretazione del vino di Julian Reneaud
Colline Albelle  è una giovane azienda toscana con sede nel comune di Riparbella, borgo medievale in provincia di Pisa, nata dall’incontro di Julian Reneaud (foto 1), agronomo ed enologo, con due produttrici di vin... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.