21feb 2020
ALL’OMBRA DELLA MOLE TORNA “TORINO WINE WEEK”
All’ombra della Mole torna “Torino Wine Week” il festival piemontese del bere bene
Articolo di: CityLightsNews

Dopo la prima edizione di Torino Wine Week con oltre 11 mila visitatori, a Torino torna la settimana dedicata al vino italiano. Masterlcass, degustazioni e brindisi animeranno i locali del centro mentre nel fine settimana
il Salone del Vino ospiterà oltre 80 produttori da tutta Italia

 

Sfide fra produttori, degustazioni, aperitivi esclusivi, cene a tema, workshop e masterclass. Dal 28 febbraio all’8 marzo torna nel capoluogo sabaudo Torino Wine Week: la settimana del “bere bene” di qualità e responsabile, rivolta  non solo a cultori ed esperti del mondo del vino ma anche a curiosi e appassionati del settore. 

 

Tante le novità della seconda edizione a partire dalla durata: per la seconda edizione infatti il Festival si allunga, aggiungendo un fine settimana di anteprima – 28, 29 febbraio e 1° marzo – per una partenza effervescente nei luoghi più iconici della città. Nel corso della settimana un ricco programma di eventi coinvolgerà gli enoappassionati in un mix di esperienze gustative e olfattive, fra appuntamenti itineranti e “wine tour” per conoscere la città in modo differente, all’insegna della passione per il patrimonio enoico del territorio.

 

Torino Wine Week si conferma infatti come un festival diffuso fra ristoranti, osterie e cocktail bar che da Vanchiglia a San Salvario attraversano il centro cittadino fino al Quadrilatero, immergendo i visitatori in un inebriante e fitto programma di incontri, conferenze, aperitivi e degustazioni che culminerà con il Salone del Vino nel week end dal 6 all’8 marzo. Nella suggestiva cornice di Palazzo Carignano (foto 2), infatti, andrà in scena il fulcro della kermesse che trasformerà la Residenza Sabauda Patrimonio dell’Umanità UNESCO in una cantina d’eccellenza dalle preziose atmosfere barocche, adibita a spazio espositivo per gli oltre 80 produttori in arrivo da tutta Italia. 

 

Una formula di successo già testimoniata anche dai numeri della prima edizione: oltre di 60 produttori coinvolti in più di 40 locali del centro che hanno registrato un flusso di oltre 1800 partecipanti alle degustazioni per 2500 winepass venduti e circa 11 mila passaggi al Salone del Vino (foto 3). Alla regia della settimana torinese del vino si conferma anche quest’anno la collaborazione di Bonobo Events e Spiriti Indipendenti – due realtà legate al mondo della valorizzazione del bere bene fra le più importanti del territorio – che punta a inserire Torino e il Piemonte nel calendario nazionale degli appuntamenti enoici, capitale attrattiva nell’era dell’enoturismo.

 

Biglietti: acquistando online il Wine Pass si potrà partecipare a tutte le iniziative e agli eventi della Torino Wine  Week con vantaggi e scontistiche nei locali aderenti all’evento. 

 

Il Wine Pass è acquistabile al costo di €16,99.

1

2

3

Articoli Simili
I più letti del mese
LA CRESCITA DELL’EXPORT VINICOLO ITALIANO E VERAISON GROUP SPA
In francese veraison indica la fase in cui il grappolo giunge a maturazione cambiando la sua pigmentazione, che per noi è l’invaiatura. In italiano, adesso, veraison potrebbe rappresentare la volontà di crescere su... Leggi di più
GELATI NON SOLO D’ESTATE
Si è soliti ritenere che l’estate sia la stagione dei gelati, ed è un’affermazione ovvia perché il caldo richiama alimenti e bevande freschi, ma anche inesatta perché il gelato non ha stagioni. Ci viene da pe... Leggi di più
I 12 VINI ITALIANI E FRANCESI DA NON PERDERE SULLA TAVOLA DELLE FESTE
Natale è passato ma le feste non sono ancora finite, c’è ancora spazio per cene e brindisi. La notte del 31 Dicembre è alle porte e con lei la sontuosa cena che accompagna il passaggio al nuovo anno, seguiranno il ... Leggi di più
IL MAGICO PAESE DI NATALE PROMUOVE TERRITORIO, ENOGASTRONOMIA E TURISMO
Quella di Babbo Natale è una favola alla quale credono o sono affezionate oramai decine di generazioni di grandi e di bambini, ma nessuno probabilmente ci ha mai creduto così tanto come Pier Paolo Guelfo, imprenditore di... Leggi di più
SHAMBALA UN GIARDINO INCANTATO ASIAN STYLE CON CUCINA FUSION
Shambala  riapre per la bella stagione il suo giardino, per cene in tutta sicurezza e per un doppio appuntamento con il brunch, il sabato e la domenica. Shambala, la locanda asiatica dai grandi alberi, presente da più di... Leggi di più
CHE STOFFA DI CHAMPAGNE | ABBINAMENTO “TATTILE”
Lo Champagne, si può degustare senza accompagnamenti, ma le occasioni di abbinarlo al cibo non mancano: l’accostamento viene effettuato in base alle caratteristiche dello Champagne, in base cioè alle percezioni olf... Leggi di più
Il Dolce di Natale, leggero e salutare, firmato da Carlo Cracco
Buono e salutare rappresentano un binomio che talvolta, con un certo senso di rassegnazione, consideriamo alla steregua di un ossimoro. Anche perché i cibi veramente golosi, a torto o a ragione, riteniamo che facciano ma... Leggi di più
Botticino Noventa: i grandi vini di un piccolo territorio
Noventa è un’ azienda vitivinicola a conduzione famigliare di Botticino Mattino, borgo nel cuore della zona DOC bresciana Botticino.   Fondata nel 1970, la cantina dispone di 11 ettari vitati di proprietà disposti... Leggi di più
EAST MARKET, L’EVENTO VINTAGE MILANESE TORNA DOMENICA 22 MAGGIO 
Nuovo appuntamento con East Market, l’evento del vintage milanese dedicato a privati e professionisti, dove tutti possono comprare, vendere e scambiare. 300 selezionati espositori da tutta Italia tornano con miglia... Leggi di più
Intelligenza artificiale e turismo. La parola a Febo Leondini
In attesa del BTO - Be Travel Onlife, che si svolgerà a Firenze il 22 e il 23 novembre che tratterà anche il tema Intelligenza Artificiale e Turismo, abbiamo chiesto a un esperto del settore di darci una chiave di lettur... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.