23apr 2020
DUBBIO AMLETICO: PENTOLA E CASSERUOLA SONO SINONIMI?
Articolo di: Fabiano Guatteri

Al contrario di ciò che succede in enologia, dove ogni termine ha un preciso significato e non si può confondere bottiglia con barrique, in campo gastronomico, nella scrittura delle ricette, è utilizzato un linguaggio molto più disinvolto, per nulla rigoroso.

 

Grazie alla rete un numero sempre maggiore di persone ha potuto postare le proprie ricette non sempre scritte in modo rigoroso. Se leggiamo un ricettario pubblicato da una casa editrice affidabile, ci accorgiamo che il linguaggio è appropriato, in quanto una redazione specializzata ha eseguito l’editing delle ricette utilizzando norme editoriali precise; pertanto non si trovano molte approssimazioni o neologismi.

 

Per contro leggendo ricette postate direttamente dall’autore che non padroneggia l’ABC della gastronomia, e non rilette da un redattore, ci accorgiamo di come alcuni termini siano impropriamente utilizzati come sinonimi. Per quanto riguarda i recipienti di cottura, per esempio, il termine pentola in tutte le sue declinazioni da pentolino a pentola dai bordi alti, è utilizzato come sinonimo di padella, tegame, casseruola, recipiente di cottura (foto 1). Il “pentolino” va bene per mille preparazione. La difficoltà a riconoscere il giusto recipiente di cottura per una determinata preparazione porta all’uso di pentola come termine generico adattabile a ogni cottura.

 

Ma non si tratta di una utile semplificazione, bensì di una generalizzazione che non giova alla credibilità della cucina in rete. Quindi se vogliamo friggere con tanto olio sceglieremo una padella capace, e non una pentola dai bordi alti. Definiamo pentola il recipiente di cottura  la cui altezza è pari o superiore al diametro per cui dire pentola dai bordi alti è un’inutile precisazione in quanto la pentola è il recipiente con le pareti proporzionalmente più alte e pertanto l’autore della ricetta allude a un recipiente che pentola non è. Inoltre friggere nella pentola è l'indicazione a un altro recipiente di cottura, per esempio la padella, in quanto il recipiente meno adatto alla frittura è proprio la pentola (foto 2).

 

Esiste un recipiente di cottura simile alla pentola, vale a dire la casseruola e dunque è più comprensibile che i due recipienti possano essere confusi. Di fatto però la casseruola ha altezza inferiore al diametro, ossia circa la metà, risulta rispetto alla pentola è più bassa, pertanto non è difficile da distinguere.
La pentola  è adatta a cuocere alle preprazioni da bollire o da lessare come nel caso della carne del bollito, ed è meno adatta a preparazioni che richedano rosolature, soffritti. La casseruola permette più agevolmente di rosolare lo spezzatino, di preparare il soffritto per preparazioni in umido, di tostare il riso per il risotto, cucinare paste risottate.

 

Utilizzare termini corretti significa non costringere il lettore a compiere sforzi interpretativi... o a cercare pentole dai “bordi” alti. 

 

Dello stesso autore

Non depurate / spurgate le vongole in acqua e sale!

Il curioso linguaggio di certa letteratura gastronomica: tuffare, irrorare, farcire

 Non avvolgere l’arrosto nell’alluminio 

Usi e abusi del rosmarino in cucina

Non “sigillare” l’arrosto. La persistenza di riti tribali

Ma mescolare, emulsionare e mantecare sono diventati sinonimi?

Rucola o ruchetta? Precisazione in merito a due piante spesso confuse

Le bugie di Topo Gigio e le grappe di bambù

1

2

3

Photo Credits

Photo 2 : Foto di OpenClipart-Vectors da Pixabay 
Photo 3 : Foto di OpenClipart-Vectors da Pixabay 
Articoli Simili
I più letti del mese
MILANO, AL VIA IL 3° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEI DEPURATORI
Milano, al via il 3° Festival Internazionale dei Depuratori. Incontro con il depuratori di Nosedo e di San Rocco In contemporanea con “Milano Food City”, da sabato 6 a lunedì 8 maggio si terrà la terza edizi... Leggi di più
ACADÉMIE DU CHAMPAGNE – LA FERMENTAZIONE MALOLATTICA – DEGUSTAZIONE
Masterclass: le scelte dello Chef de cave – La fermentazione malolattica dello Champagne - L'acido malico. Introducendo le tre masterclass tenute dall’Académie du Champagne lo scorso anno a Milano all’... Leggi di più
STARS COOKING 2017: EVENTO NELL’EVENTO A “CUCINARE
Stars Cooking 2017: evento nell’evento a “Cucinare – Per piacere, per mestiere”  Quest’anno alla fiera di Pordenone (11-14 febbraio) Fabrizio Nonis si “sdoppia” in due arene, con un parterre di chef superstar Dopo le u... Leggi di più
LSDM IL CONGRESSO INTERNAZIONALE ALLA DECIMA EDIZIONE
Ieri primo febbraio si è tenuto a Milano l’LSDM, Congresso Internazionale di cucina d’autore dedicato ai latticini di latte di bufala a Milano. Un doppio appuntamento, il Congresso e il post Congresso, che ha visto prota... Leggi di più
IL NUOVO MILLESIMATO GRAND CRU CHARDONNAY 2008 NICOLAS FEUILLATTE
Nicolas Feuillatte, il terzo Champagne più bevuto al mondo presenta la nuova annata 2008 per il Grand Cru Chardonnay, considerata una grande annata per lo Champagne. Il 2008 è stato contrastante sul piano climatico, a un... Leggi di più
MARE CULTURALE URBANO: IL ROMANZO DI MARIA LOMBARDI; MAMME DEL MONDO
L’8 marzo di mare culturale urbano: il romanzo di Maria Lombardi e la cucina delle mamme del mondo   Mercoledì 8 marzo mare ​culturale urbano in via G. Gabetti 15 ospita per la Festa della donna due appuntamenti ​in cu... Leggi di più
GIUDIZIO UNIVERSALE | UNO SPETTACOLO IMMERSIVO UNICO AL MONDO
All’Auditorium Conciliazione di Roma, ha debuttato lo scorso 15 marzo 2018 il nuovissimo e avvincente Giudizio Universale. Michelangelo and the Secrets of the Stistine Chapel, lo spettacolo prodotto da Artainment W... Leggi di più
CONTAMINAZIONI/2: PITTURA E PASTRY-ART IN NOME DELLA DONNA
Da alcuni anni il mondo del food e quello delle produzioni vinicole vengono sempre più spesso abbinati e messi in connessione con altre forme di produzione, comunicazione e arte, perché si è capito che anche produrre un ... Leggi di più
A MORIMONDO PER LA BEFANA IL FARMERS MARKET DELLA CERTOSA DI PAVIA
Il MEC ossia Mercatino Enogastronomico della Certosa è di nuovo on the road: per la Befana destinazione Morimondo con tutto il meglio della produzione agricola delle colline stese tra le province di Pavia, Milano e Aless... Leggi di più
VIDEOINTERVISTA A GINEVRA ESPOSITI, ENOLOGA DI ROCCAPESTA
Videontervista a Ginevra Espositi, Enologa dell’Azienda Agricola Roccapesta  Fra il cielo ed il mare, in una terra spazzata dal vento e scaldata dal sole è dove Alberto Tanzini ha scelto di dare vita al suo sogno.... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.