27mar 2023
La nuova era Tassoni: non solo bibite, ma anche un gin
Articolo di: Michele Pizzillo

Il lusso di osare. Matteo Lunelli, presidente di Tassoni da quando – 2021 - la storica azienda di Salò è entrata nel Gruppo Lunelli, questo concetto lo ha ripetuto più volte nel corso dell’incontro organizzato per presentare una nuova era e il rilancio di un mito. E sì, perché Tassoni è veramente un mito e, probabilmente, già dall’inizio della sua attività, a Salò, sul Lago di Garda, a metà del 1700 per diventare farmacia nel 1793. Intanto il legame con il territorio, immutato in 230 anni e adesso, nelle intenzioni della nuova proprietà, addirittura potenziato; poi la lunga storia di comunicazione dell’azienda che entra subito nel patrimonio culturale italiano con gli storici manifesti futuristi, i cortometraggi e gli spot per Carosello e quelli realizzati con Mina negli anni ’70. E, quindi, il concetto – non uno slogan – del lusso di osare è perfettamente adatto all’ambizioso progetto di rilancio che la famiglia Lunelli vuole dare a Tassoni e alla sua celebre cedrata, partendo dalla valorizzazione delle caratteristiche di autenticità e storicità ma reinterpretate in chiave contemporanea con immagini audaci e ammalianti, ispirate al mondo della moda e tutto sostenuto da un restyling realizzato in collaborazione con RobilantAssociati, partendo proprio dalla cedrata destinata ad una clientela sofisticata, alla ricerca dell’essenza della tradizione, che abbraccia l’intera collezione che si arricchisce di prodotti concepiti per rispondere alle attese della mixology di alta gamma. La storica bottiglietta a buccia di cedro è resa oggi ancora più iconica con un rilievo ben visibile del logo e della data di fondazione che sottolinea il legame con il proprio territorio, in particolare il Lago di Garda. Un nuovo tappo riprende nei colori la confezione, resa più elegante con richiami allo stile floreale Liberty e le nuove etichette che passano dalla plastica alla carta, coerentemente con l’impegno verso la sostenibilità che caratterizza tutto il Gruppo Lunelli.

 

Nessun problema per il gusto perché la ricetta è sempre quella originale della cedrata con gli ingredienti naturali e della migliore qualità a partire dai cedri di Diamante. Per apprezzare al meglio la cedrata adesso viene proposto un nuovo “perfect serve” che invita a sorseggiarla con ghiaccio e una foglia di basilico nel calice a coppa creato in esclusiva per Tassoni, con una texture che ricorda la buccia del cedro.

 

Con la nuova era possiamo dire che è stato “torchiato” ancora di più il maestro erborista della Tassoni, Graziano Perugini, un moderno alchimista capace di selezionare e abbinare in maniera originale gli elementi naturali scelti per i prodotti della nuova collezione destinata al consumo liscio (cedrata, tonica al cedro, chinotto bio, sambuco bio) e 4 proposte per la miscelazione (tonica superfine, ginger ale, ginger beer, soda la classica) e il nuovo gin creato con 9 selezionatissime botaniche tra cui l’essenza di cedro insieme a foglie di fico, foglie di alloro, ginepro, coriandolo, bergamotto, angelica, rosa centifolia e iris. Molto bella e sofisticata, infine, la bottiglietta che lo contiene. La ricetta del Distilled Fry Gin nasce con la collaborazione di uno dei più richiesti barman a livello internazionale, Bruno Vanzan. Per la produzione del gin sono utilizzati gli antichi alambicchi in rame che da Tassoni sono presenti dal 1872.

 

Dopo l’intervento dell’amministratore delegato di Tassoni, Simone Masè e del maestro alchimista Perugini, è Matteo Lunelli che conclude l’incontro sottolineando che “la nuova era di Tassoni coniuga tradizione e innovazione, storia e futuro, memoria e sogno. Valorizzeremo in chiave contemporanea il saper fare intrinseco nei 230 anni di storia dell’azienda e l’alta qualità delle sue creazioni, confermando in particolare l’iconica cedrata come luxury soft drink italiano per eccellenza. Tassoni sarà sempre più il punto di riferimento per i migliori locali che, nel nostro paese e all’estero, vogliono proporre un’esperienza di consumo raffinata e alternativa all’insegna dell’italianità”.

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
PAOLO-STELLA-E-SAMMONTANA-PER-ANT
Quando la presentazione di un libro può raggiungere diversi obiettivi e molto positivi per la collettività. Paolo Stella, autore del libro “Per Caso (tanto il caso non esiste)”, pubblicato da Mondadori, a due... Leggi di più
MURALIA, VINI MAREMMANI DALL’ACCENTO INTERNAZIONALE
Abbiamo incontrato Stefano Casali (foto 1), in rappresentanza della Società Agricola Muralia, a un press lunch organizzato dall’Agenzia di Comunicazione PR Comunicare il Vino al ristorante il liberty di Miano. E&rs... Leggi di più
CACCIA AL TARTUFO CON IL TARTUFAIO E PRANZO AL TARTUFO
L’iniziativa di Savini Tartufi propone la Truffle Bite Experience, una mattina con pranzo che ruota attorno al tartufo. L’esperienza si svolge in Toscana, in un casolare in collina che domina 30 ettari di bo... Leggi di più
I MIGLIORI COCKTAIL DEL LAGO DI COMO ALLA COMO LAKE COCKTAIL WEEK
Sorseggiare un ottimo cocktail vista lago, fare un cocktail tour in barca o imparare a creare a casa cocktail perfetti ? Si può, dal 3 al 7 luglio, la prima edizione della Como Lake Cocktail Week, una 5 giorni all’... Leggi di più
CARPACCIO BATTUTO CON PORCINI E FIORI DI ZUCCHINA
A OMEGNA IL CANNOLO PIÙ LUNGO DEL MONDO
Al Forum Omegna (VB) il prossimo 11 dicembre, alle ore 10:00, l’appuntamento sarà con il Cannolo più lungo del mondo. Oltre 30 metri di lunghezza per 10 centimetri di diametro e più di duecento chilogrammi di ricot... Leggi di più
ENRICO RIZZI PRESENTA LA SUA “COLLEZIONE NATALE 2022” AL PARK HYATT
Il Natale di Enrico Rizzi  è sicuramente tra i più promettenti considerato l’ampio assortimento che offre la collezione presentata al Park Hyatt: macarons, praline, gianduiotti, cioccolati, caramelle, marrons glacé... Leggi di più
NON AVVOLGERE L’ARROSTO NELL’ALLUMINIO
La cucina è un luogo strano. Ci sono persone brillanti che in cucina perdono lucidità quasi che i fornelli resettassero la loro intelligenza. Per cui una persona dotata di buona logica, può finire per perderla tra padell... Leggi di più
CHEF CLAUDIO SADLER E CHAMPAGNE NICOLAS FEULLATTES: LA PIZZA DI CECI
A OLIO OFFICINA FESTIVAL 2021 IN DIRETTA STREAMING
Olio Officina Festiva si terrà quest’anno i giorni 4, 5 e 6 febbraio 2021, con un extra, domenica 7, interamente dedicato agli assaggi degli oli extra vergini di oliva.La pandemia, oltre a non permettere la realizz... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.