21nov 2023
I vini Veronelli Guida Oro 2024 - la presentazione
Articolo di: Stefania Turato

Gigi si permetteva la licenza di rimproverare
Oggi non ci si azzarda ma se potessero farlo, direbbero: "basta bollicine".
Troppe secondo Gigi Brozzoni
Veronelli Guida conta sui vini bianchi fermi riprendendo possesso del palcoscenico. Riporta la "sofferenza" dei vini rosati, dove domina la standardizzazione...peccato!
Superiamo la poca fantasia?
Grande invece la onda rossa. I vini rossi interpretano luoghi e terroir con maggior convinzione, dice Gigi Brozzoni, Direttore della Guida.
I vini troppo alcolici, per il cambiamento climatico, fan parlare dei soft drink vini dealcolizzati, ahinoi
Speriamo in una nuova agricoltura e enologia, minore produzione di frutto e più crescita fogliare protettiva per esempio
Dove stanno i vini facili?
Son sempre presenti mentre i vini dolci che costano sempre di più, serviti a fine pasto trovano sempre meno spazio.
Per quel che riguarda i vini dolci, il reale è purtroppo rende difficile il possibile.
Fortuna che abbiamo un menù che ci fa comprendere tutte le tipologie di vini.
Forza verso il futuro
Alessandra Piubello
Abbiamo tre spade di Damocle. Il clima, la diminuzione dei consumi, lavoro della lobby anti alcol
Tra i suggerimenti, cercare di sperimentare i vigneti resistenti, coltivare in altura, varietà a maturità tardiva...per "rispondere" al clima da sempre "doppio rischio" della attività agricola.
Consumatori sempre più vecchi e consumi a calo. Serve una maggiore razionalizzazione della offerta, a lungo termine e non serve produrre di più.

Poi, c'è
Il valore evocativo del vino, l'enoturismo. Il turista vuol bere il vino locale e se l’export ci attrae, il vino non può mancare sulle tavole italiane. Ne dipende il ricordo di un viaggio
Il consumo femminile arriva al 15% rispetto al 2% dei maschietti. Studiano le ragazze?
Il vino è oggetto di una crociata contro
Sebbene il vino sia conduttore di valori storici e tradizionali, occorre formazione e suggerimento dell’abbinamento quale esperienza sensoriale.

Niente allarmismo.
Il mercato US già chiede una warning label senza ridurre consumi.
Siamo paese complesso ma guardiamo al futuro strategicamente.

Poi c'è Andrea Alpi, curatore, che racconta il senso attuale del premio veronelliano il Sole di grande rilevanza che conserva lo spirito di Gigi e Marco Magnolia, curatore, rispetto la qualità buona, ottima e eccellente data dai punteggi con una scala in centesimi attribuendo stelle rosse e le stelle oro sopra i 94 centesimi.
Dove la costanza è segno di valore, vengono assegnate in queste condizioni con le stelle oro. Per quanto riguarda i nuovi si è introdotto il premio grande esordio
Tutti importanti per la produzione vitivinicola italiana.
Trenta nuovi esordi, in testa il Piemonte con quattro grandi esordi... Si veda la guida per Friuli, Umbria... Nelle new entry già posizionati ai vertici
Speriamo nell’evoluzione nelle categorie oro o rosse per gli anni a venire
Vince la storia, la costanza che si legge e rilegge in guida.

1

Articoli Simili
I più letti del mese
Il saluto del Villaggio delle Uova è un mare di colori… con i palloncini
Saranno protagonisti i palloncini, con le loro forme più disparate, che, il 6 e 7 Maggio saranno gli assoluti protagonisti del parco a tema alle porte di Pavia. Miriadi di colori e forme per dire arrivederci alla prossim... Leggi di più
KISEN EXPERIENCE, VIAGGIO FUSION IN ESTREMO ORIENTE
Kisen di via Gian Giacono Mora, a Milano, è un ristorante fusion, il primo nato dei 3 Kisen, dei quali uno in via Moscova di cui abbiamo detto qui, e uno a Busto Arsizio.   Dire fusion è corretto, ma non esaustivo in q... Leggi di più
OLIO OFFICINA FESTIVAL - CONDIMENTI PER IL PALATO & LA MENTE
In merito alle proprietà nutrizionali dell’olio extra vergine d’oliva non ci sono dubbi. E’ considerato un alimento nutraceutico, ossia un cibo medicina per le sue proprietà che giovano al benessere fis... Leggi di più
FISH&CHEF CELEBRA IL DECENNALE ATTRAVERSO LA CUCINA D’AUTORE
Dal 6 al 13 maggio 2019 riflettori accesi per la 10a edizione di Fish&Chef, il lago di Garda ci conquista. Dieci anni di Fish&Chef, grandi festeggiamenti per onorare la kermesse volta a raccontare il territorio del lago... Leggi di più
I SETTANT’ANNI DELLA CANTINA RUGGERI
La Cantina Ruggeri è nota per la qualità dei suoi Valdobbiadene Prosecco. L’azienda ha compiuto ora 70 anni, ma è tesa al futuro, più che al passato.   E questa tensione si concretizza attraverso la realizzazione... Leggi di più
Diciotto Magnum di vini bianchi e rossi per San Valentino
Facciamo seguito all’articolo Sedici Magnum di Bollicine per San Valentino (cliccare qui),  per passare dalle bollicine ai formati magnum per bianchi e rossi.     Alto Adige pinot nero riserva doc Praepositus 20... Leggi di più
CALAMARI RIPIENI SFUMATI CON LUGANA
DIVINO FESTIVAL, L’EVENTO ENOGASTRONOMICO SICILIANO PIÙ COOL
Sono 13 anni che i buongustai – locali e non, visto che arrivano anche i turisti che visitano la Sicilia – si danno appuntamento a Castelbuono per il DiVino Festival, quest’anno in programma dal 2 al 4 ... Leggi di più
“SAFARI NIGHT”: MIRO OSTERIA DEL CINEMA INCONTRA IL 1930 COCKTAIL BAR
Il 21 luglio arriva Safari Vol 1, il primo appuntamento nato dalla collaborazione tra il ristorante con il giardino nascosto nel cuore di Brera e il secret bar più famoso di Milano Cos’hanno in comune MIRO, osteri... Leggi di più
DONNE DEL VINO DELLA LOMBARDIA: MAGIA ED ELEGANZA DEL PINOT NERO
Milano sempre in movimento, Milano che non si ferma mai così come le Donne del Vino della Lombardia che in occasione della 5ª edizione della Milano Wine Week, la settimana milanese del vino, ripropone una degustazione a ... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.