04dic 2016
CARE’S – THE ETHICAL CHEF DAYS 2017 ALTA BADIA, 22-25 GENNAIO
Articolo di: Fabiano Guatteri

Si è tenuta presso Marchesi 1824 di Galleria Vittorio Emanuele II a Milano la presentazione della nuova edizione di Care’s.

Care’s è il progetto nato dalla collaborazione di Norbert Niederkofler chef stellato del Ristorante St. Hubertus (Hotel Rosa Alpina di San Cassiano) e Paolo Ferretti titolare dell’agenzia di comunicazione hmc di Bolzano, per promuovere una visione comune, etica e responsabile sul tema della cultura enogastronomica. L’ obiettivo è quello di educare e trasmettere la conoscenza della filiera, dal campo ai fornelli, prendendo in considerazione fattori come le regioni, l'ambiente, il rispetto della natura, la stagionalità dei prodotti e la cultura del cibo in tutte le sue forme. A tale scopo lo scorso anno a gennaio in Alta Badia si è tenuta l’edizione di CARE zero per rappresentare e promuovere  un approccio etico alla cucina sostenibile, dalla produzione di materie prime per la gestione di riciclaggio e il riutilizzo dei rifiuti.

Dopo il successo dell’edizione zero, Care’s replica e dà appuntamento i prossimi 22-23-24-25 gennaio in Alta Badia dove si riuniranno chef internazionali (30 da 6 continenti e 16 nazioni), professionisti della ristorazione, giornalisti e imprenditori per un confronto su sostenibilità, cura del territorio, tutela dell’ambiente e soprattutto etica... Tra gli chef presenti Christian Puglisi, vincitore del premio per il ristorante più sostenibile al mondo nella World’s 50 Best Restaurants per l’Europa.

Care’s quest’anno ha deciso di considerare la cucina non solo un punto di partenza, ma soprattutto uno stimolo a prendersi cura di tematiche ulteriori, quali l’uso di risorse energetiche alternative, la riduzione dei consumi, le risorse idriche, l’attenzione al riciclo e al riutilizzo degli scarti, e infine la mobilità sostenibile.

In Alta Badia verranno invitati chef internazionali, produttori impegnati, esperti sommelier, firme della stampa italiana ed estera. Saranno quattro giornate di intenso lavoro e si terranno

tavole rotonde, masterclass di cucina e altre inziative. Nella Casa della cultura di La Villa, parteciperanno relatori provenienti da tutto il mondo della scienza, dell’economia, dell’imprenditoria, della medicina, della cucina e dell’architettura con la moderazione dalla giornalista del Sole 24 Ore Fernanda Roggero.

Tema del primo incontro sarà il rapporto tra Alimentazione e Salute: negli ultimi decenni l’influenza dei cambiamenti climatici in atto ha condizionato non solo le attività più strettamente legate a tempo atmosferico e condizioni ambientali (agricoltura in primis), ma anche tutto ciò che dalla coltivazione ne deriva. Per quanto riguarda la seconda giornata, invece, il focus verterà su Architettura e Design, materie.

Infine, l’attenzione alle generazioni del futuro con il premio Young Ethical Talent Award, che viene assegnato per ogni edizione alle figure selezionate - tra giovani chef, pasticceri, sommelier e personale di sala – dalla giuria composta dagli chef partecipanti alla manifestazione.

I premi che saranno assegnati in quest’edizione sono promossi da importanti aziende che credono fortemente nei giovani e nel loro talento produttivo e creativo:

Monograno Felicetti ha così deciso di supportare il Young Ethical Chef Award, Agrimontana il

Young Ethical Patissier Award, Ferrari e Lavazza il Young Ethical Hospitality Award.

Le giovani promesse della ristorazione non saranno le sole a essere premiate. Una persona che tramite il proprio lavoro dà quotidianamente prova del proprio impegno sociale e del rispetto di un’etica universalmente condivisa riceverà, infatti, il Social Responsibility Award, premio sostenuto da Marchesi 1824.

All’appuntamento invernale, inoltre, seguirà la prima edizione estiva - dal 21 a 24 maggio -

nell’incantevole Isola di Salina. Le location che accoglieranno il ricco programma di attività, dibattiti e masterclass enogastronomiche saranno i prestigiosi Hotel Signum, casa della giovane chef Martina Caruso – vincitrice del Young Ethical Chef Award 2016 – e Capofaro Malvasia & Resort, hotel di charme, ristorante con piatti firmati dallo chef Ludovico De Vivo e tenuta vinicola di Malvasia, tutto concentrato in un unico luogo.

L’edizione 2017 in Alta Badia è stata realizzata grazie al sostegno di Audi, in qualità di title sponsor, oltre ad Alta Badia-Sudtirol, Colmar, Enel, Ferrari, Lavazza, Marchesi 1824, Miele, Monograno Felicetti, S. Pellegrino & Acqua Panna.

1

2

3

4

5

6

Articoli Simili
I più letti del mese
Il progetto BioQitchen “Fair Food Innovation Lab”
Mauro Benincasa (a destra nella foto 1), Ceo del Gruppo HQ Food & Beverage, ha presentato alla stampa BioQitchen “Fair Food Innovation Lab” brand che affianca le altre tre anime del gruppo operative in divers... Leggi di più
BOLLICINE DAL MONDO, L’APP ON-LINE
Sul palco del Teatro Manzoni di Milano ha debuttato la prima edizione della guida BOLLICINE DEL MONDO innovativo progetto editoriale, in formato esclusivamente digitale, dedicato al meglio della produzione dei vini spuma... Leggi di più
LOCANDA RADICI: SOSTENIBILITÀ, CONTEMPORANEITÀ E SAPORI DELLA MEMORIA
La Locanda Radici si trova a Melizzano, nel Sannio Beneventano, alla confluenza dei fiumi Calore e Volturno, sulle prime pendici occidentali del Taburno.   È luogo non solo di bellezze paesaggistiche, ma anche di giaci... Leggi di più
LA MISCELA PERFETTA PER IL TIRAMISÙ ? È DOLCE DI GOPPION CAFFÈ
Si chiama Dolce ed è la storica miscela di Goppion Caffé  per fare un tiramisù perfetto. Chi lo dice? L’ Accademia del Tiramisù,  durante la serata dedicata alla scoperta della torrefazione. L’annuncio è stat... Leggi di più
IL GRANDE EVENTO DELL’ASSOCIAZIONE VITICOLTORI DI GREVE IN CHIANTI
I Viticoltori di Greve in Chianti si sono riuniti in una associazione di produttori del territorio lo scorso anno e, durante l’evento di presentazione della loro attività nel novembre 2021, hanno raccontato la prop... Leggi di più
ZENI1870 E IL MUSEO DEL VINO MULTIMEDIALE
Dopo quasi due anni di lavoro dedicato alla raccolta e alla catalogazione di foto e di reperti, è stato inaugurato l’Album Digitale del Museo del Vino di Zeni1870, risultato di una collaborazione con vari attori qu... Leggi di più
SARANNO FAMOSI - PROMESSE MANTENUTE, A CURA DI PAOLA RICAS
Il libro “Saranno Famosi” mutua il nome dall’omonima rubrica del mensile La Cucina Italiana, pubblicata quando il magazine era diretto da Paola Ricas. La rubrica era curata da Tony Cuman raffinato somme... Leggi di più
Matteo Torretta è il nuovo chef di  El Porteño Gourmet Milano
El Porteño Gourmet è un ristorante argentino inaugurato nel dicembre del 2019 in pieno centro cittadino, in via Speronari 4.   L’interior design (foto 1 e 2) è firmato da Angus Fiori architects, studio curatore d... Leggi di più
CARNEVALE, MA CON STILE, DA MARCHESI 1824
In occasione di Carnevale, Marchesi 1824 e il Pastry Chef Diego Crosara presentano chiacchiere, tortelli, torte e biscotti decorati in tema carnevalesco.   Ecco le proposte Tortelli: selezione di tortelli vuoti, uvett... Leggi di più
LE GUIDE FOOD DORCHESTER COLLECTION DOVE SCOPRIRE LE METE PIÙ INSTAGRAMMABILI
Le #DCmoments City Guides, ossia e guide ai monumenti e ai siti di interesse architettonico e artistico delle città in cui sono presenti gli hotel Dorchester Collection si sono rivelate progetto vincitore degli Shorty Aw... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.