24lug 2020
BACCALÀ, QUASI UN PIL-PIL, E LA VARIANTE POMODORINI
Articolo di: Fabiano Guatteri
Tempo di realizzazione : 25 minuti

Procedimento

Il pil-pil, il piatto base, è decisamente una delle migliori espressioni della gastronomia del baccalà proprio perché sa esaltarne i sapori senza troppe contaminazioni. Quella che proponiamo è una versione simile, ma più agile.


Eliminate eventuali lische presenti nel baccalà mentre lo tagliate a grossi senza privarlo della pelle.


Scaldate in una padella antiaderente, va benissimo se tipo wok, l’olio, schiacciate l’aglio sbucciatelo e unitelo all’olio e lasciatelo soffriggere circa 5 minuti lasciandolo solo leggermente imbiondire; fatelo soffriggere inclinando la padella in modo che sia completamente immerso nell’olio e allontanate il recipiente dalla fiamma se il soffritto si scaldasse troppo.

 

Eliminate l’aglio e unite il baccalà dalla parte della pelle. Lasciate che l’olio riprenda calore, quindi abbassate la fiamma e fate cuocere muovendo spesso il recipiente. Il baccalà comincerà a produrre un liquido gelatinoso (foto 1) che, emulsionato con l’olio, formerà la salsa di accompagnamento. Pertanto la fiamma deve mantenersi bassa per evitare che evapori eccessivamente. Dopo circa 10 minuti voltate i pezzi di baccalà e proseguite la cottura per altri 10 minuti alzando leggermente la fiamma se il fondo di cottura fosse eccessivamente liquido (video 2).

 

Sgocciolate il baccalà e mettetelo nei piatti, mescolare con un cucchiaio il fondo di cottura e versatelo sul baccalà (foto 3 e 4).

La variante.
A questo punto potete procedere con la variante ossia tagliate a metà i pomodorini, tritate i capperi senza dissalarsi, versate i pomodorini nella padella dove avete cucinato il baccalà e che avete svuotato, senza aggiungere grassi, cospargeteli con i capperi e fateli saltare 4-5 minuti. Serviteli con il baccalà (foto5).

Ingredienti per 4 persone

700 g di baccalà ammollato
50 ml di olio extravergine di oliva
2 spicchi di aglio

Per la variante
10 pomodorini
½ cucchiaio di capperi sotto sale

1

2

3

4

5

Articoli Simili
I più letti del mese
Harry Brompton’s London Alcoholic Ice Tea
Chi ama le bevande moderatamente alcoliche, deve prima o poi provare Harry Brompton’s London Alcoholic Ice Tea non solo perché un tè di 4 gradi alcolici è una novità assoluta, ma anche per la qualità degli ingredienti ch... Leggi di più
IL PREMIO FRANCESCO ARRIGONI ALLA FONDAZIONE ONLUS FRANCESCA PECORARI
Il Premio Arrigoni alla Fondazione Onlus friulana Pecorari, la solidarietà dell'enogastronomia per progetti di valore!   La consegna il 4 maggio a Sotto il Monte Giovanni XXIII (Bg) con anche una importante cena di ben... Leggi di più
PORTA IN TAVOLA IL PIACERE DEI PIATTI PREPARATI A REGOLA D’ARTE
Mancano ormai pochi giorni a Pasqua e, come da tradizione, organizzerete a casa vostra il classico pranzo pasquale. Quest’anno però, oltre che ai vostri parenti, avete deciso di invitare anche alcuni dei vostri amici più... Leggi di più
MILANO WHISKY FESTIVAL AND FINE SPIRITS
Milano Whisky Festival and Fine Spirits: nuova identità e nuovi spazi per celebrare insieme gli spirits più amati. L'11 e 12 novembre 2017, in occasione della 12° edizione, gli organizzatori del Milano Whisky Festival ha... Leggi di più
A SLICE OF UNUSUAL – IL 2018 FIRMATO HENDRICK’S GIN
Hendrick’s Gin  il brand scozzese, che da sempre si distingue per originalità, invita ad approcciarsi al nuovo anno in modo inusuale, a partire dalla data d’inizio, con vari appuntamenti in calendario e un&rs... Leggi di più
  LA VEDOVA ALLEGRA : OPERETTA BURLESQUE DI CAPODANNO
Il Teatro della memoria presenta : LaVedova allegra (al Cafè Chantant della Belle Epoque). La Vedova allegra, la più famosa delle operette in versione Cafè Chantant, va’ in scena al Teatro della memoria per rallegrare i... Leggi di più
RISTORANTI. SI RIAPRE: CHI HA GIÀ APERTO, CHI APRIRÀ E QUANDO
Dopo la quarantena imposta da Coronavirus è cominciata una nuova fase, la riapertura . Alcuni ristoranti hanno già alzato la saracinesca, altri riapriranno a breve. Eccone alcuni non solo a Milano   MilanoAperti Chate... Leggi di più
CENONE DI SAN SILVESTRO, DOVE ANDARE A MILANO
 L’anno si conclude, come tradizione vuole, con il Cenone di San Silvestro, e il accrescitivo impiegato la dice lunga di come sarà la cena. Chi, a Milano e dintorni la prepara a casa frequenterà probabilmente le ga... Leggi di più
 IVAN E MASA APRONO LE LORO PORTE DI CASA!
Alla base del Home Restaurant di Ivan e Masa (foto 1) c’è il desiderio di condividere con amici, conoscenti, followers  e amanti della cucina, la loro passione gastronomica, nel calore e nell’intimità della p... Leggi di più
PERCEBES CROSTACEI DALLA GALIZIA… PURCHÉ DE SOL
E’ il caso di parlare dei percebes, perché sono sempre più reperibili anche se, considerati i prezzi, non potranno avere una grande diffusione in Italia e rimarranno un prodotto di nicchia. Sono crostacei cirripedi, il ... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.